Jump to content
Vassuro

C.D. in pensione, che fine fa il vigneto?

Recommended Posts

Buonasera a tutti, la mia domanda è forse banale, ma giusto per chiarirmi le idee.

I miei vecchi hanno un vigneto, recentemente espanso di poco grazie alle autorizzazioni. Da quel che so, dal momento dell'impianto (per la parte legata alle autorizzazioni) devono passare i 5 anni. Potenzialmente i miei hanno i requisiti per andare in pensione prima dei 5 anni.

Come regolarsi?

1) Se vanno in pensione prima, e chiudendo l'attività rischiano sanzioni legate alle autorizzazioni. Giusto?

2) Mettiamo che vadano in pensione dopo i 5 anni e chiudono attività. Devono sradicare il vigneto o lo possono tenere (diritti/autorizzazioni) a proprio nome e dare in affitto?

 

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non centra niente le quote sono come la pac restano al titolare e il terreno resta a vite, se poi uno vuole può vendere o le quote o la vigna o tutti e due. Dopo 3-5 anni il vigneto diviene produttivo quindi si aggiunge l'effettiva produzione, nulla vieta di andare in pensione e vendere tutto tenendosi l'usufrutto, le autorizzazioni all'impianto restano sul fondo ormai realizzate e basta, si va in produzione. Poi chi va avanti degli eredi o al futuro proprietario diventa padrone di quota, vigna e uva .... e di tutto il lavoro materiale e mentale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...