Jump to content
Johndin

Macchine per la raccolta delle nocciole

Recommended Posts

Visto che ho trovato interesse per questo tipo di macchinari leggendo varie discussioni nel forum, apro questo argomento per focalizzare l'attenzione su tipi e produttori di queste macchine parecchio utilizzate in varie parti d'Italia.

 

Così impariamo anche qualcosa di nuovoO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Essendo del mestiere mi permetto di spiegarvi qualche cosa al volo:

 

Le macchine si dividono in tre tipi: trainate, semoventi e portate.

E a loro volta si dividono in due tipologie: ad aspirazione e meccanica.

Le trainate sono state le prime ad essere costruite (parliamo di fine anni 70) e sono solo ad aspirazione, in pratica funzionano come un grande aspirapolvere e con un sistema di ventole e vaglio rotativo puliscono il prodotto dalle impurità (foglie, rametti, sassi)

Le semoventi sono ad aspirazione e meccaniche. il funzionamento ad aspirazione è lo stesso delle trainate, solo che il prodotto viene convogliato da due spazzole in un tubo che aspira, poi il procedimento è sempre lo stesso.

Le meccaniche raccolgono il prodotto da terra con una serie di spazzole e rulli e lo convogliano in un ventilatore defogliatore. Un funzionamento simile a una mietitrebbia diciamo.

Le portate sono per la maggior parte meccaniche, e si attaccano al sollevatore a 3 punti e necessitano quindi o di un reversibile o di un sollevatore anteriore.

 

Qui vi lascio il link dei vari modelli del maggior produttore di questa tipologia di macchine:

 

Trainate

https://www.facma.it/raccoglitrici-trainate.asp

 

Portata

https://www.facma.it/raccoglitrice-portata-meccanica-mek.asp

 

Semovente aspirazione

https://www.facma.it/raccoglitrici-semoventi.asp

 

Semovente meccanica

https://www.facma.it/semek.asp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve che mi sapete dire sui pulitori a secco,ho messo gli occhi sul pulitore nocciole della giampi modello mega 1 monofase con pre-pulitore,nuovo quanto può venire a costare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

qualcuno possiede la raccattatrice giampi 1800 super plus?

come si trova,raccoglie bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve che mi sapete dire sui pulitori a secco,ho messo gli occhi sul pulitore nocciole della giampi modello mega 1 monofase con pre-pulitore,nuovo quanto può venire a costare?

 

in azienda abbiamo quello a quattro tubi aspiranti affiancato da un vaglio prepulitore, tutto è costato intorno ai 14 mila euro. stiamo parlando del top di gamma con capacità oraria di 30/35 quintali.

 

qualcuno possiede la raccattatrice giampi 1800 super plus?

come si trova,raccoglie bene?

 

non la possiedo ma l'ho vista lavorare. i dati che trovi sul sito sono molto ottimistici. diciamo che in un noccioleto abbastanza pulito, con 20 qli./ha di prodotto in terra vai a 1,5 km/h in condizioni ottimali. come pulizia del prodotto raccolto molto dipende dalla velocità e dalla preparazione del terreno, non sarà mai come una macchina ad aspirazione ma se hai un pulitore allora non è un problema.

Edited by balpa2994

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho un po di esperienza sulle macchine portate, ci sono diversi costruttori, gf smart jampi facma cassinelli chianchia. alcune piu semplici, altre con doppia spazzola e con passaggi diversi( piu coclee e scarichi diversi) . grosso modo penso raccolgano tutte uguali, alcuni hanno punti a favore altri a sfavore..

confermo che le volocita di raccolta, se uno vuole fare il lavoro fatto bene sono ridotte tra 1 e 2.5 km/ h in base alle condizioni e quantita di prodotto a terra. ho una jolly 1800 con la spazzola e quando c è parecchio prodotto a terra in discesa bisogna andare pianissimo altrimenti si lasciano dietro le nocciole . penso che il problema sia la dimensione dei passaggi ..

per quanto riguarda le semoventi non ho assulutamente esperienza ma ci sono due macchine che mi incuriosiscono , la supergiolly e la monchiero 2095. con la possibilita di avere anche la ventola laterale che con una passata si fa tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho bisogno di aiuto. Ho una raccoglinocciole portata Facma Mek 1800. Funziona con pompa idraulica Casappa attaccata alla presa di forza. Oggi l'ho attaccata in preparazione della stagione ma quando ho attaccato la presa di forza ha iniziato a girare, alternando funzionamento normale a forti vibrazioni di tutta la macchina in maniera ritmica. Accelerando funziona normale ma raggiunto il regime ricomincia a fare la stessa cosa. Può essere che sia da spurgare la pompa dall'aria? Se si, come si fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/8/2019 Alle 18:16, Baxxi 640 ha scritto:

Ho bisogno di aiuto. Ho una raccoglinocciole portata Facma Mek 1800. Funziona con pompa idraulica Casappa attaccata alla presa di forza. Oggi l'ho attaccata in preparazione della stagione ma quando ho attaccato la presa di forza ha iniziato a girare, alternando funzionamento normale a forti vibrazioni di tutta la macchina in maniera ritmica. Accelerando funziona normale ma raggiunto il regime ricomincia a fare la stessa cosa. Può essere che sia da spurgare la pompa dall'aria? Se si, come si fa?

Risolto. Essendo nuova (non l'avevo specificato) sono le spazzole e le gomme interne che devono consumarsi un po'...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
Il ‎14‎/‎08‎/‎2019 Alle 11:26, Baxxi 640 ha scritto:

Risolto. Essendo nuova (non l'avevo specificato) sono le spazzole e le gomme interne che devono consumarsi un po'...

Pur essendo di una zona dove  vi sono diversi produttori ,  hai scelto una macchina laziale .  Possibile sapere cosa ti ha guidato nella scelta .    Credo possa essere utile ad arricchire la discussione .                                                                                                                                                                                                                                          Le macchine ad aspirazione  sicuramente danno un prodotto più pulito .. ma ci va tutto il lavoro per andanare le nocciole . In  situazione di forti pendenze  , restano ancora  l'unica macchina  utilizzabile .   Semoventi  hanno un costo parecchio alto .. ammortizzabile da terzista o per grosse estensioni ....  avendo la fortuna di  entrare nel psr ...   Trovo i prezzi delle raccoglitrici molto alti ... in relazione alla tecnologia delle stesse ... il solito  ragionamento italiano .. ci guadagni .. e  allora mi paghi .

Edited by mikebiker

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che io e mio padre abbiamo sempre raccolto con una macchina a tubo. L'anno scorso abbiamo deciso di provare una di queste portate, ho potuto affittare la mek dal venditore di zona (e allo stesso tempo ne hanno vendute parecchie nella mia zona), l'ho provata attaccata al 640 andando in retromarcia, la marcia è abbastanza veloce ma frizioni non ne ho bruciata e forse l'ho imballata 2 volte a causa che lo scarico nei sacchi, attaccato davanti al 640 era molto alto e il tubo andava abbastanza in salita. La macchina ci ha lasciato una buona impressione e così la abbiamo acquistata nuova questo autunno. Nel frattempo ho anche comprato il trattore adatto (carraro trx7800). Nella mia zona molti l'hanno comprata perché a differenza della jolly, la mek ha di fabbrica un rullo con spazzole anteriore che porta dentro le foglie nella macchina. Molti, in annate con precoce caduta foglie, avevano problemi con il rullo anteriore della jolly che ammucchiava le foglie e le nocciole e non le mangiava. Ora se non sbaglio la jolly negli optional ha un rullo simile con azionamento idraulico. Quello della mek funziona tramite catena. Ricordo che la mek funziona con pompa idraulica. Recentemente sul mercato è uscita la macchina prodotta da chianchia di Cherasco. Poi c'è la Smart che la fanno in piemonte, cassinelli fa la tr. Sono tutte ormai molto simile e tutte, nel bene o nel male, danno lo stesso risultato a livello di pulizia del prodotto. Scusate se mi sono dilungato un po' 😂

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per nulla lunga la tua risposta ... hai toccato tutti i vari  punti  e motivato a dovere la scelta . Dando un contributo importante alla discussione .

Ottima scelta il trattore reversibile ... qualcuno  ha avuto problemi  in posti ripidi , sono stato in trattativa con Robino per un trx 9900 con 300h ..

messo in vendita per questo motivo  .  Ma spesso le macchine si devono sapere usare ... accettandone i limiti  e agendo di conseguenza .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo che in pendenza può essere un problema in quanto il trattore tende a scivolare verso valle (ma io non ho nessun tipo di zavorre). Per il prossimo anno voglio prendere le zavorre da 50kg per ruota (davanti e dietro) ed eventualmente aggiungere acqua negli pneumatici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve,

io lavoro con una giampi star super plus 1400...il problema di queste macchine è la cernita del prodotto in quanto la macchina le nocciole da terra le alza, xro poi se sono troppe(nocciole,foglie erba ecc )ricadono dove elimina le impurità con conseguenza di un altro passaggio. Peccato perché con qualche piccola modifica si potrebbe realizzare una macchina veramente ottimale 

Share this post


Link to post
Share on other sites

da me girano come raccattatrici GF e rivmec ,le giampi son sparite perchè si sono rivelate raccattatrici da materiali scadenti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...