Jump to content
giusepp1

Carraro 5000 cl

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho acquistato un cingolato del 70 con motore VM raffreddato ad aria a 1900€. È un 37,50 kW largo 167. In attesa di recuperare il manuale, allego alcune foto e vi chiedo cosa sono le leve che ho segnato. Mi sembra anche che ci sia un selettore vicino alla PDF. Altra cosa, mancano i bracci al sollevatore. Posso prenderne 2 qualunque o sono specifici per ogni trattore? Grazie9ed4f28020d29899a993cd8d243f1b6c.jpgdfbee5d05d5700d91f80fe8e284c2cdf.jpgcea2117036de2c1571e01201a9aabecc.jpg953944bcdffaf62934551052b5c4cc43.jpga64f9034785d98584d8a11688a65782b.jpg

 

http://ilmiodiarioprivato.altervista.org

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque, ho reperito alcune informazioni. Per le leve la 1 è il selettore ridotte|veloci, 2 il cambio, 3 acceleratore, 5 sollevatore. La PDF dovrebbe essere la 540 a 1530 giri mentre a 2000 giri|m motore corrispondono 706 giri|m PDF. Non me ne intendo e spero di poter mandare trincia e vangatrice senza problemi. Sembra che la frizione sia a punto morto e comandi cambio e pdf. Sembra perché ho reperito tali informazioni sul manuale del 505 e non so se è uguale o cambia.

 

http://ilmiodiarioprivato.altervista.org

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque se è originale, il motore non è VM ma Carraro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ho finalmente usato il trattore con l'attrezzo. Ho notato che se voglio mettere in folle o cambiare marcia, debbo staccare la PDF se no il cambio gratta e la marcia non entra. È normale?

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trincia

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Se hai la frizione monostadio (unica per trasmissione e presa di forza) con la trincia, che ha una notevole inerzia di rotazione (ovvero continua a ruotare ancora per molto tempo dopo che hai staccato la frizione), essa fa ancora ruotare la trasmissione facendo entrare il moto attraverso la presa di forza (si comporta come un motore), perciò ti sarà ben difficile mettere dentro le marce o addirittura continuerà a far avanzare il trattore con la marcia innestata non ostante si stacchi la frizione (comportamento pericoloso nei pressi di muretti, fossi o altri ostacoli.

La cosa migliore sarebbe usare un albero cardanico con ruota libera, in modo che la trincia possa continuare a girare senza trasmettere il moto alla trasmissione; oppure gestire il lavoro in modo da avere il minor numero di cambi o inversioni di marcia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ragazzi sono nuovo del forum, io o un carraro 4500 cingolato equandotiro su il sollevatore mi tira fuori l'olio dalla base delle leve del cambio, sapete dirmi cosa puo essere. se e grave o un danno da poco ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie Tiziano

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

 

Di niente, hai poi risolto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, stacco la PDF, cambio marcia e riattacco la PDF! Cmq usandolo il trattore mi pare meglio di quello che pareva. Perfino le frizioni di sterzo, che pareva non andassero senza toccare i freni, ora fanno girare il trattore. L'unica cosa il freno destro da registrare e il freno a mano idem. In ogni caso, appena riesco li sostituisco. Il motore raffreddato ad aria, dopo 3 ore di lavoro, ha bisogno di una pausa; l'olio è nero per cui farò un bel tagliando.

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
..... Il motore raffreddato ad aria, dopo 3 ore di lavoro, ha bisogno di una pausa; l'olio è nero per cui farò un bel tagliando.

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Da problemi di surriscaldamento?

Di sicuro il cambio olio e filtro sarà d'obbligo; non trascurare il filtro aria e la pulizia alette raffreddamento!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oggi vado ad accendere il trattore e niente. Alla fine, prova e riprova, la batteria di scarica e solo allora mi accorgo che era rimasto a secco di gasolio. Faccio il pieno e spurgo l'aria. Intanto la batteria si è mezza ricaricata e riprovo a farlo partire. Ma niente. Cos'è, ingolfato? Che faccio?

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Oggi vado ad accendere il trattore e niente. Alla fine, prova e riprova, la batteria di scarica e solo allora mi accorgo che era rimasto a secco di gasolio. Faccio il pieno e spurgo l'aria. Intanto la batteria si è mezza ricaricata e riprovo a farlo partire. Ma niente. Cos'è, ingolfato? Che faccio?

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Non avrai fatto bene lo spurgo, segui fino agli iniettori e vedrai che parte.

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come mai è rimasto senza gasolio?, ovvero se quando lo hai fermato funzionava ancora, significa che gasolio c'è n'era.

Lo spurgo sui motori a pompa iniezione in linea è abbastanza facile, comunque riprova e osserva che il gasolio defluisca bene dalla vitina spurgo sulla pompa iniezione(vedi imamgine freccietta rossa - sempre se sia come il tuo-) perchè questo tipologia non ha il rifflusso eccesso gasolio e se c'è aria nel condotto che va ai pompanti non c'è verso che parta.

In genere il diesel non s'ingolfa

6MGeg8.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque ho svitato la pompetta e aperto leggermente in successione (fino a che non usciva gasolio) i bulloni 1,2,3. a un certo punto la pompetta si è indurita ed ha cominciato a sputare gasolio dunque ho smesso. Pensavo di aprire i tubicini nel rettangolo e rifare lo spurgo. Il bullone 1 dovrebbe essere del filtro carburante, l'elemento nel cerchio rosso a destra cos'è? Un altro filtro?

Grazie ragazzi!862b87b250ddbeab31f4d2860eb83afb.jpg

 

Inviato dal mio Pixel XL utilizzando Tapatalk

Edited by giusepp1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Approfitto del fermo per fare un tagliando. Domanda, olio cambio 85w90. Posso un 80w90 o 85w140?

Edited by giusepp1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non allentare i dadi all'interno del rettangolo che hai segnato, se proprio vuoi farlo allenta quelli all'estremità delle cannette, vicino gli iniettori.

Dopo che hai allentato i dadi 1,2,3, dovrebbe essere sprugato e il motore andare in moto (magari un po' disordinato, per poi tornare regolare).

Quello compreso nel cerchio è il primo filtro gasolio, quello soggetto a sporcarsi di più (se hanno il circuito in serie).

Dovrei aver qualcosa in merito, poi guardo e nel caso domani sera pubblico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ora son fermo. Appena arriva l'olio riprovo. Ho problemi a trovare il filtro olio, se non lo trovo mi tocca cambiare attacco o rimettere quello vecchio. C'è un modo di pulirlo?

 

Inviato dal mio Pixel XL utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il filtro olio non dovrebbe essere rinnovato/pulito ma sostituito. Se non lo trovi immediatamente lo potresti rimontare (badando non sia stato danneggiato) non è la fine del mondo, amenochè sia ancora l'originale.

Spurgo aria gasolio

6MkzQF.jpg

6Mk9sU.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Tiziano per la tua gentilezza!!! Al penultimo punto, i Raccordi di collegamento sono quelli indicati in fotoe i dispositivi alzavalvola sono quelli cerchiati in foto?d3e491a269df2e566ec7a730c03f584d.jpg

 

Inviato dal mio Moto Z2 Play utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

I raccordi sugli iniettori sono quelli che arrivano alla fine dei tubi lunghi che partono dalla pompa iniezione, che in realtà sono nascosti nella tua immagine, poichè quelli che si vedono (in cima agli iniettori) sono i raccordi del rifiuto gasolio iniettori che confluicono nel tubo metallico rettilineo longitudinale che va a scaricare nel serbatoio; in realtà sembra collegato anche con i portafiltri, potrebbe anche essere uno spurgo automatico.

Quelle nei cerchietti sono le leve dell'alzavalvole (mezza compressione), però manca il tirante che le raggruppa e consente di azionarle contemporaneamente stando dal posto guida, con un tirante che finisce ad anello sul cruscotto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...