Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 3.4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

sarà una frase sciocca ma mio padre mi diceva...."quello che non cè non si rompe".....quindi a mio avviso le cose semplici e funzionali sono sempre superiori a quelle sofisticate...l'importante che di

Il problema di questi sgravi fiscali è che i soldi devi cacciarli subito mentre i benefici li avrai negli anni. Io ho aderito parecchie volte a progetti di filiera, ho fatto il primo insediamento col

Ragazzi facciamo i seri, La patata và bagnata bene, fine della storia

Posted Images

Gli ugelli devono essere alla stessa distanza, altrimenti avresti delle sovrapposizioni maggiori dove sono più vicini e viceversa

E mettere a posto non è nemmeno un lavoro banalissimo perchè bisogna allungare tubi fare qualche foro ecc. segno che chi l'ha montata ha deliberatamente lavorato da cane. E cane pure io che non me ne sono mai accorto...:muro:

Link to post
Share on other sites

Nemox, se hai i tubi in acciaio inox fissati alla barra con delle staffe....potresti vedere(visto che le differenze sono alle estremità) se è possibile risolvere spostandoli in avanti o indietro .

Link to post
Share on other sites
gli ugelli sono tutti uguali?

Si gli ugelli li ho montati io quindi sono tutti uguali, ma si vede chiaramente che il problema sta nel posizionamento dei singoli tronconi di barra che sono stati messi giù senza troppo pensare ai cm...

 

Nemox, se hai i tubi in acciaio inox fissati alla barra con delle staffe....potresti vedere(visto che le differenze sono alle estremità) se è possibile risolvere spostandoli in avanti o indietro .

Si infatti ho già cominciato a riposizionare i tubi ma così facendo, per esempio, il tubo più esterno sborda dal telaio a traliccio quindi il primo palo che prendo spacco tutto: devo farci una protezione in ferro.

 

Comunque pensandoci ho capito che questi cretini hanno fatto la barra larga 12m giusti non pensando che dovevano montare 24 ugelli ovvero 12,5m di lavoro quindi hanno spostato a cazzo i tubi verso l'interno. Dei cani proprio.

Edited by Nemox
Link to post
Share on other sites

barre meccaniche e distributore esterno. quando gli dai 7-800 euro è già tanto, il mercato dell'usato è saturo di botti messe bene.

poi cambi gli ugelli, controlli il manometro, serbatoio acqua pulita ok e sei apposto

Link to post
Share on other sites

Al controllo funzionale delle irroratrici (e lo dico con cognizione di causa in quanto sono un tecnico abilitato a tale lavoro), le uniche cose veramente obbligatorie sono le seguenti:

 

- Integrità del telaio (non ci devono essere crepe ecc)

- Integrità del gruppo diserbo (con macchina piena di acqua, pompa accesa e irrorazione spenta non ci deve essere nessun gocciolamento, ne dalla pompa, ne dai tubi, ne dal serbatoio)

- Protezioni di sicurezza (cardano con plastica protetittiva e catenelle per tenerlo fermo)

- Manometro visibile e funzionante (viene controllato con un tester, se ha parecchio scarto nella misurazione viene cambiato con uno nuovo)

- Filtro aspirazione (deve essere presente e funzionante)

- Ugelli ANTIGOCCIA (funzionanti ovvero si accende l'irrorazione, poi la si cessa e non devono continuare a gocciolare).

 

Se la macchina ha anche 40 anni, non ha il CE ecc ma rispetta tutte queste cose il controllo funzionale lo passa senza alcun problema.

Link to post
Share on other sites

Buongiorno, ho acquistato una botte usata unigreen/gb da 800 litri con barre meccaniche, siccome mancano 2 o 3 ugelli e non vorrei cambiarli volevo sapere se i colori e le sigle sono universali...mi spiego, la botte monta ugelli Tecsi con numero 03-110 di colore blu...sulla botte stessa c'è l'adesivo con i colori e il numero iso dei vari ugelli, quello che mi chiedevo è se un ugello a ventaglio di un altra marca con lo stesso colore blu può andare bene o li devo cambiare tutti

Link to post
Share on other sites

Proprio perchè è usata e non sai quanti ettari hanno fatto quei ugelli, e gli ugelli consumati possono portare a una grande varianza di distribuzione, ti consiglio di comprarli tutti nuovi e già che ci sei ad induzione di aria. I colori ormai sono ISO, quindi se compri i blu a induzione va bene comunque la tabella che hai sulla botte.

 

Differenza di uniformità di distribuzione tra ugelli nuovi e vecchi:

 

20160229145675963151722.jpg

 

Importanza dell'antideriva a induzione

 

20160229145675963429104.jpg

20160229145675963989655.jpg

20160229145675964148296.jpg

 

Visto il costo irrisorio degli ugelli cambiali tutti!

Edited by DjRudy
Link to post
Share on other sites

Si, ho in mente di cambiarli tutti, ma siccome il venditore non li ha disponibili e li deve ordinare e se mi dovesse capitare di poter entrare devo dare il gliphosate su 2 ha per seminare i girasoli volevo rimpiazzare intanto quei 3 momentaneamente solo per lavorare

 

 

Altra domanda...ma gli ugelli di fine barra sono validi?...non mi sembra siano molto antideriva

Edited by giordyjoy93
Link to post
Share on other sites

scusate se scrivo ancora, ma ho una grande curiosità...ossia gli ugelli a specchio a bassissima pressione è vero che possono lavorare a bassissime quantità di acqua? e soprattutto si può veramente diminuire la dose di prodotto?

Link to post
Share on other sites

Vai con gli ugelli antideriva che ti ho consigliato e rimani sui 200 litri/ha se vuoi fare le cose per bene, i dosaggi da 100 litri/ha o anche meno possono andare bene per fare del gliphosate in presemina e non sempre, oppure per fare diserbo localizzato con la seminatrice.

Link to post
Share on other sites

Si si, ho già ordinato gli antideriva che mi hai consigliato, era una curiosità perché mentre guardavo tra gli altri ho visto questi ugelli a specchio che non avevo mai visto montato s nella descrizione si parlava appunto di basse pressioni e basse dosi quindi mi ero incuriosito...tutto qua...tra l'altro mi chiedevo, ma essendo appunto a specchio se lo si monta su una barra normale spruzzano all'imdietro? Oppure vanno ruotati i portagetti di 90°?

Link to post
Share on other sites

Si cambiano le gomme interne eventualmente ma cambiare ugello intero ti posso dire che io ho fatto 10 anni ed erano ancora a posto.Però bisogna ricordarsi di lavare la botte spesso e di non lasciare prodotto all'interno per dei giorni

Link to post
Share on other sites
Si si, ho già ordinato gli antideriva che mi hai consigliato, era una curiosità perché mentre guardavo tra gli altri ho visto questi ugelli a specchio che non avevo mai visto montato s nella descrizione si parlava appunto di basse pressioni e basse dosi quindi mi ero incuriosito...tutto qua...tra l'altro mi chiedevo, ma essendo appunto a specchio se lo si monta su una barra normale spruzzano all'imdietro? Oppure vanno ruotati i portagetti di 90°?

 

Per fare piccoli dosaggi ci vogliono gli ugelli a ventaglio gialli o rossi. io in semina uso i turbo teejet gialli a 100 litri/ettaro a 3 atmosfere. Quelli a specchio fanno casino nella sovrapposizione, mentre quelli a ventaglio lavorano bene in sovrapposizione doppia o tripla.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...