Jump to content
MannarWolf

Olio equivalente per cambio/impianto idraulico

Recommended Posts

Buonasera a tutti , ho un trattore Ferrari 95 rs del 1995 che utilizza come serbatoio per l'impianto idraulico la scatola del cambio e quindi lo stesso olio. Da libretto va utilizzato dell'olio Agip Rotra 57 iso 68 e non so quali alternative posso usare , se cerco un olio iso 68 leggo che è per impianti idraulici ma non so se sia idoneo anche per il cambio o ci voglia un olio di tipo EP. Il problema nasce dal fatto che devo fare un rabbocco e il Rotra lo trovo solo in latte da 18 litri e non ho necessità di cambiare l'olio a breve in quanto ho comprato il trattore ad aprile e dovrebbe averlo sostituito il concessionario (al quale non mi rivolgo più in quanto mi ha dato una pessima assistenza post vendita).

Potete consigliarmi qualche olio alternativo al rotra?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io il Rotra vedo che è un 80w90 sbaglio?

Quel 57 fa parte della sigla?

Cmq ha ragione Ursus se fa scatola cambio e idraulico ti ci vuole un UTTO (universale) 10w30 (di qualsiasi marca).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io il Rotra vedo che è un 80w90 sbaglio?

Quel 57 fa parte della sigla?

Cmq ha ragione Ursus se fa scatola cambio e idraulico ti ci vuole un UTTO (universale) 10w30 (di qualsiasi marca).

 

 

Il 57 fa parte della sigla ma non so cosa significhi , l'80/90 è indicato per il differenziale posteriore (da libretto) quello dell'impianto idraulico è molto più fluido

Ho visto i vari tipi di Ambra e direi che il Multi F 20w-30 dovrebbe andare bene visti i

DATI TECNICI

  • SAE 20W-30
  • NH 420 A
  • API GL 4
  • ISO VG 46/68

Come iso 68 ci siamo , non vorrei che il 57 vada letto come iso 57/68 nella terminologi di oggi ma non penso sia un problema se ci metto un 46/68…

 

Non so che olio attualmente ci sia ma credo non succeda nulla se rabbocco 200cc con Multi F su 13 litri di olio.

 

Per il motore , visto che fumacchia blu un po' e consuma un po' (circa 100cc ogni 10 ore) al primo cambio ci metterò dell'Ambra Super Gold 20W-50 , così dovrei risolvere , che dite?

 

Grazie

Edited by MannarWolf

Share this post


Link to post
Share on other sites

Meglio il 10w30 è più pregiato del 20w30!

Sarebbe il Multi G.

Per l'olio motore vedi tu magari tamponi un pochino...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Puoi provare a cercare su internet la tabella comparativa tra i vari tipi e marche cosi ti fai un'idea di cosa e meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perdonatemi ma dal mio libretto del ferrari 95 invece leggo olio cambio/sollevatore: eni blasia iso 68. 

Essendo ancora in commercio quest olio ad un ottimo prezzo, posso acquistarlo tranquillamente o meglio mettere l'ambra utto 10/30 ? 

È pur vero che il libretto indica un iso 68 per cambio e impianto idraulico, ma è pur vero che leggendo in vari forum molti demonizzano l'iso 68 per scatola cambio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demonizzano perché non sono andati a leggere le caratteristiche. 

È un olio EP (estreme pressioni per scatole ingranaggi) sarebbe stato strano il contrario. 

Per me se vuoi puoi mettere anche un UTTO. 

Le viscosità sono simili! 

PS non è un olio idraulico tradizionale questo Blasia attenzione, uno tradizionale non ha componenti EP (sugli UTTO la dicitura GL4) e se lo mettete nel cambio lo tritate... 

Edited by coals

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccellente! Grazie mille per il chiarimento Coals... visto che le cose stanno così vado tranquillamente di eni blasia 68, giusto perché me lo ritrovo presso un rivenditore sotto casa. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah io non lo conoscevo sono andato a guardare. 

Eni Blasia 68 è un lubrificante con caratteristiche EP per ingranaggi industriali in carter chiuso 
con sistemi di lubrificazione a sbattimento o a circolazione. Il prodotto può essere 
vantaggiosamente impiegato all'interno di accoppiamenti dentati in cui siano presenti forti 
carichi, alte temperature, elevate velocità o attrito di strisciamento. 
Eni Blasia 68 può essere impiegato anche per la lubrificazione di giunti idraulici, trasmissioni a 
vite, cuscinetti piani molto caricati operanti a bassa velocità e sistemi di lubrificazione a nebbia.
VANTAGGI CLIENTE
 • Mantenimento dei componenti lubrificati in perfetta efficienza grazie ad una robusta 
protezione antiusura
 • Resistenza ad elevate temperature di regime (fino a 100 °C) grazie alle proprietà 
antiossidanti
 • Inibizione dei fenomeni di corrosione a carico di guarnizioni e dei metalli (acciaio, ghisa, 
rame, bronzo)
 • Pronta separazione dall'acqua eventualmente presente a causa di inquinamenti grazie alle 
eccellenti proprietà demulsive
SPECIFICHE ED APPROVAZIONI
 • DIN 51517-3 CLP
 • AIST No.224
 • ANSI/AGMA 9005-E02 EP
 • David Brown S1.53.101 level
 • ISO 12925-1 CKD
 • Muller Weingarten DT 55 005 CLP
 • Fives Cincinnati P-63 level

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...