Jump to content

Recommended Posts

Ciao ragazzi .

 

Volevo aprire una discussione relativa all'uso dei dozer ovvero di trattori cingolato da cava in agricoltura.

Anche nell'azienda ne possediamo uno molto vecchio ma con un gran motore (su questo non ci piove) , sinceramente però non ho mai capito l'utilita' di utilizzare un dozer in aratura o altri lavori simili... oltre al fatto che la trazione della trattrice è maggiore ma non cosi superiore ad un trattore!!!

 

Sapete darmi qualche informazione????

 

t16022_dscn5642.jpg

 

t16023_1000251.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora porva a mettere di fianco un 70-66 dt e una 70c e poi pianta il monovomere a 50cm.

 

Successivamente parti e vedi quale dei due parte..........poi alla voce non c'è una grossa differenza di trazione tra cingolato e gommato metti qualcosa d'altro.

 

Non c'è dove abiti tu perchè la terra è molto fertile, ma prova ad andare dove c'è argilla e guarda con cosa arano o la FA120 oppure il 930 e fanno quasi lo stesso lavoro hanno la stessa potenza???

Share this post


Link to post
Share on other sites
sinceramente però non ho mai capito l'utilita' di utilizzare un dozer in aratura o altri lavori simili...

 

Te la faccio io una domanda: quando era l'epoca della FA 200 e similari, a livello di gommato, cosa veniva proposto ?

Trovavi macchine con la stessa produttività in aratura su terreni che non fossero sciolti ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

FRa un dozer ed un mezzo gommato della stessa potenza ci sarà circà un 30% di differenza nella capacità di trazione per non parlare dei consumi , quindi nei terreni duri del tipo argillosi o di collina e montagna penso che ci siano molte cariabili che fanno pendere l' ago della bilancia dalla parte dei dozer.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora porva a mettere di fianco un 70-66 dt e una 70c e poi pianta il monovomere a 50cm.

 

Successivamente parti e vedi quale dei due parte..........poi alla voce non c'è una grossa differenza di trazione tra cingolato e gommato metti qualcosa d'altro.

 

Non c'è dove abiti tu perchè la terra è molto fertile, ma prova ad andare dove c'è argilla e guarda con cosa arano o la FA120 oppure il 930 e fanno quasi lo stesso lavoro hanno la stessa potenza???

 

Il discorso è molto ampio.

Qua si parla più' di trazione pura piu' che di altro , quindi si deve far riferimento al peso e non alla potenza. La FA 120 pesa quanto un 930 ......... io farei tutta la giornata sul 930 scendendo alla sera fresco come una rosa .......... quello che sta sulla FA non so se sarà in forma alla sera.

 

Sono d'accordo che se uno a un dozer già in azienda lo usi senza problemi in aratura ........ se uno lo deve comperare appositamente per usarlo 15 giorni all'anno allora è meglio se punta a un gommato con gli attributi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io se lo dovessi usare solo per 15 gg all'anno chiamerei il contoterzista, alla fine si risparmia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io invece nelle colline son folle e uso il dozer risparmio un sacco di soldi nelle gomme e poi butto concime come se nevicasse e faccio produzione....

 

io faccio , io dico , io compro , io non voglio.....

 

ma nel mercato del 2009 che non ci sono prezzi , che l agricoltura è quella che è , d avvero c'e' chi ancora punta sulle spese delle comodità ?

 

ricordo che quei terreni si son comprati con mattinate e nottate di persone che non è che non volevano (farsi un mutuo piu grande del parco macchine) ma avevano la testa.

 

riguardo alla trazione.........cingolato contro gommato è la notte col giorno e la sera io non sono mai morto di danni celebrali , perchè quando c'e' da stare al fresco ci si sta pure.

quindi ok la carne ok pure l osso......

per essere produttivi non bisogna cercare storielle , ma lavorare!

Share this post


Link to post
Share on other sites
io invece nelle colline son folle e uso il dozer risparmio un sacco di soldi nelle gomme e poi butto concime come se nevicasse e faccio produzione....

 

io faccio , io dico , io compro , io non voglio.....

 

ma nel mercato del 2009 che non ci sono prezzi , che l agricoltura è quella che è , d avvero c'e' chi ancora punta sulle spese delle comodità ?

 

ricordo che quei terreni si son comprati con mattinate e nottate di persone che non è che non volevano (farsi un mutuo piu grande del parco macchine) ma avevano la testa.

 

riguardo alla trazione.........cingolato contro gommato è la notte col giorno e la sera io non sono mai morto di danni celebrali , perchè quando c'e' da stare al fresco ci si sta pure.

quindi ok la carne ok pure l osso......

per essere produttivi non bisogna cercare storielle , ma lavorare!

 

 

...parole sante!

Share this post


Link to post
Share on other sites
io invece nelle colline son folle e uso il dozer risparmio un sacco di soldi nelle gomme e poi butto concime come se nevicasse e faccio produzione....

 

io faccio , io dico , io compro , io non voglio.....

 

ma nel mercato del 2009 che non ci sono prezzi , che l agricoltura è quella che è , d avvero c'e' chi ancora punta sulle spese delle comodità ?

 

ricordo che quei terreni si son comprati con mattinate e nottate di persone che non è che non volevano (farsi un mutuo piu grande del parco macchine) ma avevano la testa.

 

riguardo alla trazione.........cingolato contro gommato è la notte col giorno e la sera io non sono mai morto di danni celebrali , perchè quando c'e' da stare al fresco ci si sta pure.

quindi ok la carne ok pure l osso......

per essere produttivi non bisogna cercare storielle , ma lavorare!

 

1) Intanto se prendi un buon gommato non lo usi solo per l'aratura lo puoi usare per tutto mentre il dozer lo si può usare solo in aratura .......... e te lo dice uno che in garage ha un dozer landini da 120 cv.

 

2) Sono d'accordo con te sulle spese folli e i prodotti agricoli che valgono poco ......... a maggior ragione non conviene comperare una MMT per arare. Con quello che mi costa una MMT compero cosi' tante gomme per i trattori che bastano per me , i mie futuri figli e anche i mie futurissimi nipoti ............. poi se il dozer lo hai già in azienda allora fai benissimo a usarlo.

 

3) Riguardo alla trazione non sono d'accordo con te. La superiorità del cingolato la si ha solo in condizioni ipotetiche che non si realizzano mai. Se sei sul piano con le costole dei cingoli piantate , con il carico allineato all'asse longitudinale , senza toccare lo sterzo ecc ecc allora il cingolato è superiore ............. questo però non si verifica mai!!!!! Prova ad andare in salita con il cingolato con dietro un rimorchio carico ........... va tutto bene fino a che non tocchi lo sterzo ........... appena sterzi un cingolo va in folle , ti ritrovi con metà della trazione e tutta spostata da una parte ............ praticamente considerato il disassamento della trazione avrai al massimo il 25% della trazione che avevi sul dritto. Stessa discorso per quanto riguarda il fondo .......... quando mai hai il terreno piano che ti consente un ancoraggio ottimale delle costole delle suole???? Mai. Basta andare su un sasso grande come una pagnotta .......... se il sasso non si rompe e non affonda il cingolo si solleva e alè ........... trazione zero. Sul TK 130 avevano ovviato a questo ultimo problema montando i rulli di appoggio a due a due su del bilanceri .......... come al solito le cose furbe rimangono sui prototipi o sulla carta.

Il gommato invece è tutta un'altra cosa. Prima di tutto i punti di appoggio a terra sono 4 invece di 2 .......... e poi ci sono i differenziali che fanno il loro "sporco lavoro" ........ la trazione ce l'hai anche in curva e se hai un mezzo abbastanza recente li puoi bloccare entrambe idraulicamente.

 

4) Il confort può anche non essere preso in considerazione .......... per me che molto spesso faccio quelle 11 ore sul mezzo in estate ........ il discorso lo prendo in considerazione alla grande.

Volendo usare un mezzo cingolato senza cabina .......... lo abbiamo sempre fatto , basta poi non lamentarsi se a furia di prendere polvere una si ammala di asma cronica (il mio vicino , mio zio ecc ecc ............. gli irriducibili ........ ora usano i mezzi cabinati anche loro).

 

Per la mia opinione gommato tutta la vita ............. o anche cingolato se pesa quanto il TSA+zavorre+aratro cioè circa 80 ql , e con una cabina tipo la Horizon ............. e ovviamente già prsente in azienda .......... comperarlo solo per l'aratura no.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho il tm155 (pesa 80 quintali ) senza arato e per paragonare la sua trazione al mio cingolo fa120(110 quintali senza ruspa) , c'e' ne vogliono 3 di tm !

agrifaster....... io movimento terra lo faccio da quando sono nato e gli escavatori gommati non erano buoni manco per gli spostamenti su strada !

e parole da chi come me usa un 8000 john deere ti posso dire.......che la trazione del cingolo manco quello c'e' l ha che pesa 140 quintali!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be vedo che la discusssione è abbastanza accesa...dal mio puntodi vista dalla scuola tecnica che ho eseguito ed avendo conseguito il diploma di perito meccanico .... mi ricordo sempre che il mio carissimo professore di meccanica ci diceva che l'uso di un trattore cingolato in aratura comporta un miglioramento delle prestazioni di circa il 15%.

 

C'è da tenere presente che i cingoli hanno sei grandi vantaggi nei confronti dei gommati:

 

-Bassa resistenza all'avanzamento.Il trattore corre su dei binari ed è scarsamente condizionato dalle condizioni del terreno.

 

-Slittamento praticamente nullo.Ciò comporta evidentemente minori consumi e quindi rendimenti più elevati

 

-Superiore capacità di trazione a parità di peso... infatti ha scuola ho imparato che il trattore cingolato ha un coefficente di aderenza prossimo alla unità quindi è in grado di esercitare una trazione uguale al proprio peso-

 

-Minore compattamento del terreno.Infatti la massa del trattore si scarica sulle due grande porzioni di cingoli e non su solo quattro punti come il trattore gommato.

 

-Superiore manovrabilità solo per il fatto che con u trattore cingolato si puo girare s se stessi

 

-Superiore stabilita laterale.Infatti per la particolare geometria del trattore cingolato il baricenro risulta essere piu basso e quindi molto piu sicuro in terreni molto piu pendenti..

 

O0O0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh si, mi sa che il cingolatolo darei per favrito anche io in aratura.....

Ma soprattutto nel preparare il terreno non ha rivali! Se lo si usa a stirponare o dare con il frangizolle nella terra arata (un terreno come qui da noi) è l'asso di briscola...... anche senza cabina e aria condizionata lo preferirei sicuramente ad un gommato contutti i confort!! si galleggia sulle zolle che è una meraviglia!!O0

Ovviamente non è versatile e polifunzionale come un gmmato....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche io ad arare preferirei i dozer....cioè , altro che i dozer userei i cingolati agricoli pesanti , ad esempio dalla 70c in su....la 120 , la 1355 , la 160 -55 sono tutte macchine pesanti adatte ad arare .

Qui da me usano solo trattori a cingoli ad arare , immagino sia dalle pendenze , io mi chiedo come fanno i trattori a ruote ad arare in dei campi dove pende un bel po'?

Arare con i trattori a ruote ne ho solo visti in pianura o massimo collina leggera ma campi dove pende no , sempre e solo cingolati.

Non so come se la caverebbe un trattore a ruote di traverso con un bivomere anche di solo 140 cv... con l'entrosolco, con i cingolati bene o male se la cavano al massimo vanno dentro al fosso con un cingolo.

Questo è il mio punto di vista...penso che i cingolati ad arare e preparazione del terreno con erpici o frangizolle siano imbattibili in montagna, in pianura no che preferirei quelli a ruote.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1) Intanto se prendi un buon gommato non lo usi solo per l'aratura lo puoi usare per tutto mentre il dozer lo si può usare solo in aratura .......... e te lo dice uno che in garage ha un dozer landini da 120 cv.

 

...questo dipende dal tipo di dozer. Io con il mio MF faccio anche ripasso e con la mia AD7 semino pure...

 

2) Sono d'accordo con te sulle spese folli e i prodotti agricoli che valgono poco ......... a maggior ragione non conviene comperare una MMT per arare. Con quello che mi costa una MMT compero cosi' tante gomme per i trattori che bastano per me , i mie futuri figli e anche i mie futurissimi nipoti ............. poi se il dozer lo hai già in azienda allora fai benissimo a usarlo.

 

Io direi che per tutto il tempo necessario in cui si impiega a sfinire materialmente un Dozer tu hai già sostituito almeno 10 gommati...Non dimentichiamo che in giro ci sono Dozer con oltre 40 anni di duro lavoro alle spalle e che, sostituiti i normali materiali di normale usura, ancora vanno alla grande...Ho i miei dubbi che un tratore gommato sottoposto a parità di lavoro abbia una durata del genere.

 

3) Riguardo alla trazione non sono d'accordo con te. La superiorità del cingolato la si ha solo in condizioni ipotetiche che non si realizzano mai.

 

Allora gran parte degli agricoltori dovrebbe cambiare lavoro.

 

Se sei sul piano con le costole dei cingoli piantate , con il carico allineato all'asse longitudinale , senza toccare lo sterzo ecc ecc allora il cingolato è superiore ............. questo però non si verifica mai!!!!! Prova ad andare in salita con il cingolato con dietro un rimorchio carico ........... va tutto bene fino a che non tocchi lo sterzo ........... appena sterzi un cingolo va in folle , ti ritrovi con metà della trazione e tutta spostata da una parte ............ praticamente considerato il disassamento della trazione avrai al massimo il 25% della trazione che avevi sul dritto. Stessa discorso per quanto riguarda il fondo .......... quando mai hai il terreno piano che ti consente un ancoraggio ottimale delle costole delle suole???? Mai. Basta andare su un sasso grande come una pagnotta .......... se il sasso non si rompe e non affonda il cingolo si solleva e alè ........... trazione zero.

 

Anche questo dipende dall'entità del carico, ma se generalizziamo ed ipotizziamo un carico di normale entità, questa tua condizione non si verifica mai.

 

Il gommato invece è tutta un'altra cosa. Prima di tutto i punti di appoggio a terra sono 4 invece di 2 .......... e poi ci sono i differenziali che fanno il loro "sporco lavoro" ........ la trazione ce l'hai anche in curva e se hai un mezzo abbastanza recente li puoi bloccare entrambe idraulicamente.

 

Concordo ma, ciò non esclude che anche il gommato pur usufruendo della trazione su tutti e quattro i punti non rimanga piantato..questa condizione, nei miei terreni collinari si verifica ogni anno in cui si trasporta a casa il grano col carrellone e nel bel mezzo dello stradone, in salita, le ruote girano ma il trattore se ne rimane lì...

 

4) Il confort può anche non essere preso in considerazione .......... per me che molto spesso faccio quelle 11 ore sul mezzo in estate ........ il discorso lo prendo in considerazione alla grande.

Volendo usare un mezzo cingolato senza cabina .......... lo abbiamo sempre fatto , basta poi non lamentarsi se a furia di prendere polvere una si ammala di asma cronica (il mio vicino , mio zio ecc ecc ............. gli irriducibili ........ ora usano i mezzi cabinati anche loro).

 

Pur condannando chi oggi ha reso i trattori delle lussose macchine agricole approvo l'utilizzo della cabina al fine di evitare appunto le ben note malattìe derivanti ad esempio dall'inalazione delle polveri.

 

Mi sono permesso di riprendere ogni tua frase al fine di far capire al meglio quella che è la mia idea, costruita su un minimo di esperienza personale.

Edited by Filippo B
sistemate quote sennò non si capiva molto

Share this post


Link to post
Share on other sites

tsa 80 quitali che tira piu di un dozer?

gli è la mettiamo una corda contro una misera 70c e vediamo chi tira?

 

cabina orizon comodità?

 

l argomento è dozer, ma perchè?

 

Beh perchè è inutile spaccare riduttori in estate sul secco con mezzi che costano l ira di dio, quando con 20 mila euro ti compri un cingolato che ci tiri le case .

Perchè è inutile il ripasso su zolle dopo estati secchissime che crea un consumo di gomme esagerato(da noi le anteriori durano 2000 ore a farla buona) e che con la durezza di esse alla sera ti vorresti buttare da un grattacielo(sempre se ci arrivi).

PErchè è inutile pensare di far reddito se si pensano a tutte quelle storielle di comodità per far 200 300 ettari (manco se fossero 20000 ettari!!!).

 

Poi se volete dirmi che oggi con i contributi(grano etc etc) e le rese che avete(suppongo esagerate) e con la sola agricoltura riuscite a pagare mezzi , attrezzi ipertecnologici e tutto , allora di sicuro son io che non so fare i conti.

 

Per essere produttivi oggi piu che mai ci vuole il sacrificio , non le storielle delle cabine!

Ormai sembriamo le femminuccie che appena prendono un pò di vento si ammalano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte hai ragione su tutto, ma ricorda pure una cosa che tu come me hai 30 anni, quindi oggi possiamo passare anche 10-12 ore su un ciongolato e la sera andare a ballare, la stessa cosa, potrebbe non succedere fra circa 20 anni.

Ecco perchè si parla tanto di comfort.

Per il discorso dei congolati, ti straquoto, in aziende dove i trasporti non sono disagevoli, secondo me, per le lavorazioni tipo aratura, non hanno rivali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
tsa 80 quitali che tira piu di un dozer?

gli è la mettiamo una corda contro una misera 70c e vediamo chi tira?

 

cabina orizon comodità?

 

l argomento è dozer, ma perchè?

 

Beh perchè è inutile spaccare riduttori in estate sul secco con mezzi che costano l ira di dio, quando con 20 mila euro ti compri un cingolato che ci tiri le case .

Perchè è inutile il ripasso su zolle dopo estati secchissime che crea un consumo di gomme esagerato(da noi le anteriori durano 2000 ore a farla buona) e che con la durezza di esse alla sera ti vorresti buttare da un grattacielo(sempre se ci arrivi).

PErchè è inutile pensare di far reddito se si pensano a tutte quelle storielle di comodità per far 200 300 ettari (manco se fossero 20000 ettari!!!).

 

Poi se volete dirmi che oggi con i contributi(grano etc etc) e le rese che avete(suppongo esagerate) e con la sola agricoltura riuscite a pagare mezzi , attrezzi ipertecnologici e tutto , allora di sicuro son io che non so fare i conti.

 

Per essere produttivi oggi piu che mai ci vuole il sacrificio , non le storielle delle cabine!

Ormai sembriamo le femminuccie che appena prendono un pò di vento si ammalano.

 

Senza volerlo molto spesso mi dai ragione.

 

Noi diversi anni fa abbiamo preso una apripista Landini da 120 cv con annesso aratro trainato trivomere. Non li abbiamo mica spesi 20000 euro in totale ma l'abbiamo usata solo al primo anno per fare l'aratura ......... poi abbiamo tolto la batteria e la usiamo solo se c'è da spianare qualche strada. Il problema di un dozer usato è che è sempre rotto. Il motore durerà una vita ma tutto il resto ti viene alla mano tutte le volte che lo usi. Noi alla Landini abbiamo sistema le frizioni laterali (c'era una perdita di olio che ha danneggiato un frano) .......... poi è venuto alla mano un riduttore ecc ecc ......... alla fine ci siamo accorti che se usata tutto il giorno cercandole i cavalli la si ropme cosi' spesso che ogni pertica di aratura ci costa come se dovessimo far zappare la terra a mano da operai. A uqesto punto o si prende un dozer nuovo .......... azz han dei prezzi da spevanto ......... o lo si lascia in garage.

E' anche vero che molti interventi meccanici uno se li fa da solo ma ......... siccome nel 99% dei casi sono da solo in azienda non ho tempo da perdere a giocare al "piccolo meccanico" e in ogni caso i pezzi di ricambio non me li regalano. Mio cugino ara con l'88 - 85 ....... che non tira certo come un dozer ma alemno non si rompe mai ........... ha già 5000 ore e il meccanico non l'ha mai visto. Poi come dici tu .......... noi abbiamo rese esagerate ........... li da te saranno super esagerate se ci mantieni un dozer usato .......... è sufficente fare una volta sola la cingolatura (catenarie) , i riduttori posteriori e mettere mano ai freni ........ e poi vedi se ti conviene il dozer.

 

Come dici tu per essere produttivi ci vuole sacrificio e non le storielle nostalgiche di chi ha la mentalità chiusa di 100 anni fa. Qua sono stato il primo ad arare con il gommato in terreno argilloso e calcarei .......... prima gli altri ridevano ........ ora arano anche loro con il gommato (chi ha un mezzo abbastanza grosso , ovvio).

 

Per Ilmarronaro: Anche io ho 34 anni ......... non è che fare tante ore su un mezzo senza cabina mi comporta quel gran che. però se mi faccio una giornatina di 11 ore al caldo , quando vado a casa sono stanco e già penso che poi ne dovrò fare un'altra , poi un'altra ecc ecc. Con la Landini mi toccava mettere su la mascherina per non conctinuare a mangiare polvere e i tappi nelle orecchie perchè altrimenti alla sera ero sordo ..........

 

Per Manuel: Io qua non ho mai visto un dozer con dietro un perice rotanti da 17 e piu' ql ........... prima di tutto perchè molto dozer non hanno nenache la pdf e poi perchè il rotante ti fa un polverone che se lo usi senza cabina muori prima di sera.

Se riesci a seminare con un dozer sono contetissimo per te .......... avrai chiaramente una seminatrice da 7 o 8 metri di larghezza :2funny: Qua da me se quando si semina c'è umido e dovessi usare un dozer dove passano i cingolinon nascerebbe nulla.

Sullo sfinimento del dozer ne ho parlato sopra con Conte. O lo prendo nuovo (e sarei un pazzo a farlo) oppure quello usato (che ho) mi costa come gestione una cifra improponibile.

Se il discoros sulla trazione non l'hai capito non è colpa mia ......... fai un test in salita e vedi subito.............:perfido:

E' difficilissimo vedere un gommato piantato nei terreni collinari. In collina (da me praticamente montagna) si ara solo in discesa e si sale a vuoto (lo si fa sia con il gommato che con il cigolato) Il gommato a parità di peso con il cingolato fa una pressione a terra piu' alta (ha meno appoggio) ....... gestisci bene i differenziali e noterai che tira senza slittare ......... si scende sui 5 km/h a pari al dozer. A salire a vuoto invece si sale sui 15 km/h e piu' .......... con il dozer a quanto si sale???? Diciamo la metà :asd:

 

Per NH72-85 : Sul gommato l'aratro lo hai sul sollevo .......... non conta l'inclinazione del campo ......... prendo il campo per il verso che vuoi.

 

Per Tipico: Veramente è il contrario!!!! E' il gommato che per preparare il terreno non ha rivali!!!!! Le migliori macchine di preparazione del terreno come l'erpice rotante è fatto apposta per il gommato. Se hai terreni difficili serve un erpice pesante e con il rullo packer .......... vorrei prooprio vedere come tiri un rotante da 3 o piu' metri con il cingolato ........... soprattutto come fai a sollevarlo in salita nelle zolle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Ilmarronaro: Anche io ho 34 anni ......... non è che fare tante ore su un mezzo senza cabina mi comporta quel gran che. però se mi faccio una giornatina di 11 ore al caldo , quando vado a casa sono stanco ...

 

Forse mi sono espresso male, ma volevo dire appunto questo e non il contrario. Scusami se non sono stato sufficentemente chiaro

 

 

...Sul gommato l'aratro lo hai sul sollevo .......... non conta l'inclinazione del campo ......... prendo il campo per il verso che vuoi.

 

Su questa affermazione avrei qualcosa da ridire, poichè con il gommato o ari in salita o ari in discesa, non esiste arare trasversalmente, prinmo perchè non si lavora correttamente, secondo perchè se il solco lo lasciamo a valle e non a monte, il pericolo è alto specialmente in montagna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Forse mi sono espresso male, ma volevo dire appunto questo e non il contrario. Scusami se non sono stato sufficentemente chiaro

 

 

 

Su questa affermazione avrei qualcosa da ridire, poichè con il gommato o ari in salita o ari in discesa, non esiste arare trasversalmente, prinmo perchè non si lavora correttamente, secondo perchè se il solco lo lasciamo a valle e non a monte, il pericolo è alto specialmente in montagna.

 

Qua da me non ari neanche con il cingolato trasversalmente perché se stai facendo un'aratura profonda il cingolato ti può finire dentro al solco e può essere difficile e pericoloso uscire .......... inoltre se mentre stai arando becchi un sasso giusto che ti da uno strattone forte il cingolato ti va nel solco di colpo e se la pendenza è seria puoi ribaltare. Qua da me si ara solo in discesa ........... poi capita il pezzetto di terreno con fondo limoso / sabbioso che può essere morbido allora si ara anche in salita .......... per il momento però (quando è capitato) ho arato in salita solo con il TSA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me il confronto è molto

oggettivo, per esempio da me in azienda siamo in pianura ma non esiste proprio arare con il gommato perchè il terreno è talmente tenace che con un gommato nell arature estive non riesci a fare nemmeno 10 cm di profondita e a fine giornata dovresti cambiare le gomme.anche per quanto riguarda i ripassi se usi l erpice rotante chiaramente il gommato è l unica soluzione ma per esempio da noi che si usa molto il frangizolle come ripasso su aratura nei posti in pendenza il gommato te lo devi scordare pensate una volta con un jd 6620 e un frangizolle viviani24 dichi per fare 2 ettari in un posto molto in pendenza su aratura fresca ci ho messo 3 ore infatti in alcuni posti non riuscivo a salire nemmeno cor il frangizolle totalmente chiuso.certo per quanto riguarda il confort il paragone nemmeno sa da fare

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Agrifaster,

 

Non vorrei fare tanto il saputello ma ho fatto cinque anni di meccanica e non puoi venire a dirmi che un gommato tira piu di un cingolato... non sono io che lo dico sono le leggi fisiche.

A casa ho il manuale tecnico e li c'è scritto chiaramente che un trattore cingolato è prestazionalmente superiore ad un gommato... poi vuol dire che tutti quelli che usao il cingolato in collina e montagna sono tutti dei pazzi o degli incompetenti scusa!!!

 

Comunque ogni uno ha le sue idee....:nutkick::nutkick:

Share this post


Link to post
Share on other sites
secondo me il confronto è molto

oggettivo, per esempio da me in azienda siamo in pianura ma non esiste proprio arare con il gommato perchè il terreno è talmente tenace che con un gommato nell arature estive non riesci a fare nemmeno 10 cm di profondita e a fine giornata dovresti cambiare le gomme.anche per quanto riguarda i ripassi se usi l erpice rotante chiaramente il gommato è l unica soluzione ma per esempio da noi che si usa molto il frangizolle come ripasso su aratura nei posti in pendenza il gommato te lo devi scordare pensate una volta con un jd 6620 e un frangizolle viviani24 dichi per fare 2 ettari in un posto molto in pendenza su aratura fresca ci ho messo 3 ore infatti in alcuni posti non riuscivo a salire nemmeno cor il frangizolle totalmente chiuso.certo per quanto riguarda il confort il paragone nemmeno sa da fare

 

Sicuramente come dici tu la cosa è molto soggettiva. Però per quello che ho potuto vedere io qua su terreno veramente duro i vari attrezzi come erpici a dischi o frangizolle a spuntoni ecc ecc fanno il solletico al terreno ........ a meno che non ci passi tre o quattro volte ........ l'unica soluzione definitiva è l'erpice rotante ........ e solo se è pesante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si agrifaster hai ragione in pieno infatti in azienda da noi usiamo l erpice rotante nella maggior parte dei casi pero l esempio che ti ho riportato e in un altra azienda di un mio amico a cui davo una mano e dove cè terreno molto sciolto in cui il gommato su aratura iniziava a fare buche di continuo e se lavoravi un po di traverso non riuscivi a mantenere la passata infatti pensa che l anno dopo con un 605 con un agrim 22 dischi non cè stato alcun problema a lavorarlo

Share this post


Link to post
Share on other sites

agrifaster hai ragione, mi sono espresso male..... non intendevo "preparazione del terreno" come ho scritto ma intendevo piuttosto una "sgrossatura" (erpice frangizolle ecc) perchè qui da me se provi a dare con il rototerra nel terreno arato da poco (capita in autunno x le semine) spacchi tutto dopo 100 m perchè i lotti sembrano macigni di pietra!:AAAAH:

Comunque concordo anche io sul fattoche la cosa sia molto soggettiva!:asd:

Dipende dalla zona e soprattutto dalle preerenze personali!

La cosa migliore, come solito, è che ognuno a casa propria adotti le tecniche che preferisce!!!:briai:

Share this post


Link to post
Share on other sites

pinolo è uno di quelli che ha capito che col secco e le colline il gommato lo puoi buttare nella spazzatura.

io rimango infossato sul ripasso dopo l aratura con 8000 john deere e mi parla di trazione del tsa!

ma per favore!

 

ho finito di postare qui..........w i tsa , i dozer buttateli tutti!

 

n.b. in 15 mila ore nel mio cingolo non ho mai fatto frizioni di sterzo e freni, di tm c'e' ne vogliono 2 in aratura per eguagliare la "qualità" del lavoro.

passo e chiudo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...