Jump to content
Johnny-92

Sostituzione coltelli trincia

Recommended Posts

Salve a tutti

complice il mio infortunio che mi ferma nei lavori agricoli, sto sfruttando l’occasione per fare quelle manutenzioni che mi sono consentite. Sto cambiando i coltelli al mio trincia zanon tfz 1900 e avrei dei consigli da chiedervi:

i bulloni che montava erano in classe di resistenza 10.9, ma il rivenditore di zona al momento ha solo quelli in classe 8.8, pensate che vadano bene lo stesso, essendo comunque bulloni ad alta resistenza?

le boccole tra foro del coltello e vite passante, e coassiali ad entrambi, sono pressoché tutte disintegrate. Sono in acciaio temprato o in acciaio comune? Perché in questo caso me le rifarei al tornio, viceversa devo comprarle 

le boccole di spallamento che tengono centrati i coltelli sono deformate (allego foto). Devo cambiare anche quelle o posso lasciarle secondo voi?

91ECCEA0-9F4C-4C6E-B468-FACF6B87EA76.jpeg

68C02DCA-B447-46AB-BAD8-0B3137FCD9B0.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

I bulloni vanno bene, le boccole? Vendono le barre tonde con foro centrale di spessori diversi, le tagli della misura che ti deve e via, ferro nero normale, tanto quando ricambierai i coltelli dovrai ricambiare anche le boccole, io faccio così.

PS. Ma i bulloni sono tutti come quello in foto? Sono ancora buoni lasciali, le boccole ci sono proprio per non consumare il bullone.

Edited by kubota7001

Share this post


Link to post
Share on other sites

I bulloni molti sono piegati, consumati, ribattuti in testa alla filettatura per le martellate che gli ho dovuto dare....da buttare!

le boccole che passano nel foro del coltello e si inseriscono tra coltello e vite sono disintegrate, di 24 ne avrò recuperate solo 1 o 2. Le rifaccio tutte al tornio se non dono di acciaio temprato.

le boccole ai lati dei coltelli, quelle grandi e spesse, sono solo (tutte) deformate ad uno dei due lati, quello che sta dalla parte centrale, quindi verso i coltelli. Non credo sia un danneggiamento significativo, penserei di riusarle ma correggetemi se sbaglio. 

Il dubbio più grande resta sulla classificazione di resistenza dei bulloni, 8.8 invece dei 10.9 che montava in origine. Dite che posso metterli o devo riprenderli giusti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh se sai già che devi fare e cambiare non ne vedo il bisogno di chiederlo qua.

Cmq i bulloni vanno bene anche da 8.8 mal che vada e non sei convinto cerca da un alta parte i 10.9.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse per i coltelli 8.8 può anche andare bene
Nel mio a mazze bullone da 16 ha durato 2 ore piegato e già usurato

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Beh!! , chiedere è lecito rispondere è cortesia......

I bulloni io ce li rimetterei come in origine senza dubbi.

Edited by mareziano
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte. Mi farò arrivare i bulloni da 10.9, mi avete tolto il dubbio. Le boccole interne vedrò se le trovo o le rifaccio in proprio. Per le boccole grandi laterali cosa mi consigliate di fare?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prendili anche con il passo del filetto più fitto da 1 mi sembra si serrano meglio già dal primo assemblaggio

Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
11 ore fa, Johnny-92 ha scritto:

Grazie a tutti per le risposte. Mi farò arrivare i bulloni da 10.9, mi avete tolto il dubbio. Le boccole interne vedrò se le trovo o le rifaccio in proprio. Per le boccole grandi laterali cosa mi consigliate di fare?

Devi controllare che non ci sia tanto gioco quando stringi il bullone, ma vedo che hanno un lato stondato li c'è del consumo, io a questo punto le cambierei, si trovano in vendita. oppure prendi un trafilato tondo e visto che hai il tornio le fai a misura e sei a posto, i dadi se li trovi mettili autobloccanti, una sicurezza in più, a me una volta un dado mi ha sfondato il vetro della cabina se mi prendeva in testa forse non ero quì a scrivere.O0

Edited by mareziano
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho preso le boccole alla fine, non le ho fatte in proprio perché sono in acciaio temprato e non avevo modo di temprarle io. Costo 150€ 😑

ho anche riportato i bulloni 8.8 al venditore, me li sostituisce appena gli arrivano con quelli giusti di cat. 10.9

appena ho fatto il lavoro vi posto una foto 😏👍🏻

92A600A8-908A-4BAE-A450-AB39D9BA8AB6.jpeg

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

In realtà sono temprate solo le boccole piccole centrali, gli spallamenti no...pazienza, ormai è andata

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Johnny-92 ha scritto:

Ho preso le boccole alla fine, non le ho fatte in proprio perché sono in acciaio temprato e non avevo modo di temprarle io. Costo 150€ 😑

ho anche riportato i bulloni 8.8 al venditore, me li sostituisce appena gli arrivano con quelli giusti di cat. 10.9

appena ho fatto il lavoro vi posto una foto 😏👍🏻

92A600A8-908A-4BAE-A450-AB39D9BA8AB6.jpeg

Ottimo, le cose originali a me piacciono molto di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mareziano ha scritto:

Ottimo, le cose originali a me piacciono molto di più.

Concordo, quando sei a fare un lavoro tanto vale farlo al meglio: eviti di rimetterci le mani 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Smontati, con una bella percentuale di tagli nei casi più grippati, tutti i vecchi coltelli. C’è voluto, anche perché con una gamba rotta non è proprio la stessa cosa, ma a noi di campagna non ci ferma nessuno!! Ho fatto ruotare l’albero sia al minimo sia al massimo per controllare che fosse rimasto equilibrato nonostante le usure non uniformi dei coltelli centrali vs laterali, e non vibra per fortuna. Rifarò lo stesso test con tutti i coltelli nuovi montati. Erano decisamente alla frutta i vecchi...

7685C64E-2CD6-4C12-9511-95F312EEAB4B.jpeg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Andrebbero pesati e messi dai più pesanti ai più leggeri dal centro verso l'esterno. 

Me l'ha detto 10 gg fa un operaio della Facma. Anche se alla fine sarà roba di grammi tra una e l'altra non credo incida tanto. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, coals ha scritto:

Andrebbero pesati e messi dai più pesanti ai più leggeri dal centro verso l'esterno. 

Me l'ha detto 10 gg fa un operaio della Facma. Anche se alla fine sarà roba di grammi tra una e l'altra non credo incida tanto. 

Lo ha raccomandato anche a me il mio vicino, terzista da 40 anni.. e ha aggiunto di cercare di contrapporre più simmetricamente possibile quelli di peso simile, aggiungendo al limit(issimo!!) del peso riportando sul coltello incriminato un po’ di saldatura

Share this post


Link to post
Share on other sites

stesso mio trincia, io pero lo ho a mazze, come ti sei trovato fino ad oggi?? io preso nuovo e usato 2 volte solamente

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, mitomane ha scritto:

stesso mio trincia, io pero lo ho a mazze, come ti sei trovato fino ad oggi?? io preso nuovo e usato 2 volte solamente

Io lo presi usato e nonostante i coltelli finiti (ha lavorato su un terreno molto sassoso col precedente proprietario) si è comportato sempre egregiamente. Lo uso sui miei oliveti, c’ho trinciato sia l’erba alta anche un metro sia le potature fino a due-tre cm buoni di diametro, in entrambi i casi tutto perfettamente sminuzzato. È grandino per il mio trattore (minitauro 60c) ma non lo ha mai messo in ginocchio, ci vuole solo occhio a staccare la p.d.f. Per tempo visto che non ho montato la ruota libera sul cardano (cosa che penso che farò in futuro). Il mio ha solo la predisposizione per lo spostamento idraulico ma mi sa che sarà il prossimo aggiornamento che farò, perché specie col rops non abbattuto sono costretto a non entrare più di tanto sotto chioma. Te con le mazze come ti trovi? Nel mio caso sarebbero eccessive e farebbero un lavoro peggiore sull’erba? Ha lo spostamento il tuo? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

si ho lo spostamento, non riuscirei ad usarlo senza, la ruota libera è sul gruppo ingranaggi di serie, almeno sul mio, pensa che lo uso con un trattore da 45cv io.....infatti è un po impiccato, ma lo ho trovato nuovo ad un prezzo favoloso...quindi il povero same aurora me ne vorrà.... hahahahaha

 

per ora bene faccio solo erba e sarmenti delle viti quindi roba piccola

 

vedrai che differenza una volta montati i coltelli nuovi, ricorda di regolare l'altezza, altrimenti tocchi sotto con i coltelli nuovi2019-02-13 11.06.10.jpg

Edited by mitomane

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, mitomane ha scritto:

si ho lo spostamento, non riuscirei ad usarlo senza, la ruota libera è sul gruppo ingranaggi di serie, almeno sul mio, pensa che lo uso con un trattore da 45cv io.....infatti è un po impiccato, ma lo ho trovato nuovo ad un prezzo favoloso...quindi il povero same aurora me ne vorrà.... hahahahaha

 

per ora bene faccio solo erba e sarmenti delle viti quindi roba piccola

 

vedrai che differenza una volta montati i coltelli nuovi, ricorda di regolare l'altezza, altrimenti tocchi sotto con i coltelli nuovi2019-02-13 11.06.10.jpg

Il mio è un modello più vecchio, ha 20 anni ma di telaio è in perfette condizioni, sebbene sia stato riverniciato DA CANI (e sto valutando l’idea di ridargli un bell’aspetto). Inoltre non ha lo sportello apribile per ispezione sul retro come il tuo e neppure quel cilindro nero sul fianco lato carter copricinghi...a proposito: che cos’è quel cilindro nero? Sembra un regolatore di pressione di un compressore 😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, mitomane ha scritto:

si ho lo spostamento, non riuscirei ad usarlo senza, la ruota libera è sul gruppo ingranaggi di serie, almeno sul mio, pensa che lo uso con un trattore da 45cv io.....infatti è un po impiccato, ma lo ho trovato nuovo ad un prezzo favoloso...quindi il povero same aurora me ne vorrà.... hahahahaha

 

per ora bene faccio solo erba e sarmenti delle viti quindi roba piccola

 

vedrai che differenza una volta montati i coltelli nuovi, ricorda di regolare l'altezza, altrimenti tocchi sotto con i coltelli nuovi2019-02-13 11.06.10.jpg

Il mio è un modello più vecchio, ha 20 anni ma di telaio è in perfette condizioni, sebbene sia stato riverniciato DA CANI (e sto valutando l’idea di ridargli un bell’aspetto). Inoltre non ha lo sportello apribile per ispezione sul retro come il tuo e neppure quel cilindro nero sul fianco lato carter copricinghi...a proposito: che cos’è quel cilindro nero? Sembra un regolatore di pressione di un compressore 😅

 

comunque coltelli pesati uno ad uno (c’è una differenza fino a quasi 20 gr tra l’uno e  l’altro) e messi a coppie simmetriche il più possibile diametralmente opposte, i più leggeri al centro e via via specularmente verso le estremità dell’albero i più pesanti, prestando attenzione anche a mettere viti e dadi del bullone sempre allo stesso modo, sempre per simmetria. 

Risultato: sia al minimo sia al regime normale di giri 0 vibrazioni. Sono molto soddisfatto, grazie a tutti per i consigli.

3AB952D7-FAD2-4A4F-BCB6-85B7D5033B92.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

no i più pesanti al centro... se li metti all'esterno è come quando carichi un carrello appendice con il peso all'esterno, dopo i 50 km/h ondeggia e sbanda. 

se però va bene lascialo. 

Edited by coals

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il mio è un modello più vecchio, ha 20 anni ma di telaio è in perfette condizioni, sebbene sia stato riverniciato DA CANI (e sto valutando l’idea di ridargli un bell’aspetto). Inoltre non ha lo sportello apribile per ispezione sul retro come il tuo e neppure quel cilindro nero sul fianco lato carter copricinghi...a proposito: che cos’è quel cilindro nero? Sembra un regolatore di pressione di un compressore
 
comunque coltelli pesati uno ad uno (c’è una differenza fino a quasi 20 gr tra l’uno e  l’altro) e messi a coppie simmetriche il più possibile diametralmente opposte, i più leggeri al centro e via via specularmente verso le estremità dell’albero i più pesanti, prestando attenzione anche a mettere viti e dadi del bullone sempre allo stesso modo, sempre per simmetria. 
Risultato: sia al minimo sia al regime normale di giri 0 vibrazioni. Sono molto soddisfatto, grazie a tutti per i consigli.
3AB952D7-FAD2-4A4F-BCB6-85B7D5033B92.thumb.jpeg.da5298a05bca831a2b92e1dedddf62a4.jpeg
20 gr di differenza? Le tolleranze le ha date topo Gigio? Comunque hai fatto un bel lavoro
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, è il porta documenti quella cosa nera, ci sono le istruzioni d'uso

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, coals ha scritto:

no i più pesanti al centro... se li metti all'esterno è come quando carichi un carrello appendice con il peso all'esterno, dopo i 50 km/h ondeggia e sbanda. 

se però va bene lascialo. 

Ho qualche dubbio coals, più si procede verso il centro dell’albero è più siamo lontani dai cuscinetti, che sono i punti a minima oscillazione rispetto ai poli di rotazione, un po’ come in analogia col gioco del salto della corda. Per questo motivo, secondo me, è meglio collocare qui al centro i coltelli di massa minore, in modo da minimizzare la forza centrifuga e l’ondeggiamento dell’albero. 

Comunque sia, non vibra, questo è quello che importa! 😜

poi c’e anche da dire che dove i coltelli, quando prendono qualche colpo, battono sul corpo del rotore, qui scavano dei solchi che non sono tutti uniformi l’uno con l’altro....è bene essere più precisi possibile nella pesatura e nelle disposizioni, ma poi bisogna avere anche un po’ di culo, perché su certi fattori non ci possiamo fare niente 😬

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...