Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 2.2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Colpito?....ti colpisce quando dopo 3 anni l'hai testata a tue spese. 7 anni fà se non avevi una Krone HDP eri un coglione sfigato che faceva ancora le pressette da 400kg di paglia....poi è uscito fuo

Nuovo arrivo Inviato dal mio Mi 9T utilizzando Tapatalk

Per la paglia ognuno usa quello che crede,da 20 anni krone ha a listino la versione hdp o alta densità che raggiunge pesi superiori rispetto alle standard. Questo perché ha una struttura più robusta e

Posted Images

Noi ritiriamo la paglia a Pesaro ... Prezzi siamo sui 7,5-8 al ql.bella portata in sede...

 

C’è nè ancora da comprare?

Io sabato ho consegnato gli ultimi 100 rotoli a due clienti storici e li ho trattati benissimo, come loro trattano me (già pagato) a 15 al q.le, non ranghinata e sempre tenuta al chiuso senza topi

Link to post
Share on other sites

Da noi invece la paglia viene quasi snobbata,anzi da addirittura fastidio xké chi deve seminare soia di secondo si ritrova la paglia fra i piedi.A parte le poche stalle rimaste,per il resto la maggior parte la trincia..come cambiano le cose in 400 km..

Link to post
Share on other sites
Da noi invece la paglia viene quasi snobbata,anzi da addirittura fastidio xké chi deve seminare soia di secondo si ritrova la paglia fra i piedi.A parte le poche stalle rimaste,per il resto la maggior parte la trincia..come cambiano le cose in 400 km..

 

Raccoglila tu e poi si trova la soluzione, con la diffusione del biogas, delle fungaie e delle centrali che la bruciano, sta diventando un prodotto ricercato

Link to post
Share on other sites

Anche da noi stesso discorso di Alessandro82, se devo raccoglierà per i biogas, pestare la terra e rischiare che nemmeno la paghino, meglio che resti sul campo a concimare. E le produzioni sono molto alte

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Anche da noi stesso discorso di Alessandro82, se devo raccoglierà per i biogas, pestare la terra e rischiare che nemmeno la paghino, meglio che resti sul campo a concimare. E le produzioni sono molto alte

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

 

Se non ti pagano, qualsiasi prodotto tu venda, è colpa di chi acquista ma anche un po’ di chi vende, anche solo a 6 euro q.le, su 50 q.li/ha di paglia, son soldini

Link to post
Share on other sites
Se non ti pagano, qualsiasi prodotto tu venda, è colpa di chi acquista ma anche un po’ di chi vende, anche solo a 6 euro q.le, su 50 q.li/ha di paglia, son soldini

 

se avessi rotopressa, caricatore e soprattutto possibilità di stoccarla per l'inverno, hai ragione. i 1500 q.li di paglia li facciamo tra grano e orzo. ma qui comprano a 1,2 - 1,5 euro al q.le, e infatti nel 2017 tanti l'hanno lasciata nel campo. poi se devono entrare su terreni medio-argillosi con trattori da oltre 100 qli + 100 qli di pressa, più 80-90 qli di telescopico, fanno danni, non pochi.

bisognerà fare un consorzio tra forumisti per la commercializzazione della paglia.

Link to post
Share on other sites
Se non ti pagano, qualsiasi prodotto tu venda, è colpa di chi acquista ma anche un po’ di chi vende, anche solo a 6 euro q.le, su 50 q.li/ha di paglia, son soldini

 

Ora che calcoli ammortamenti dei mezzi che ti servono, tempo che impieghi nelle varie lavorazioni, stoccaggio ecc, o lo fai professionalmente, cioè quel mesetto abbondande fai solo pglia e ne fai un bel po, se no non conviene, venderla a terra non prendi niente e comunque è qualcosa che porti via al terreno, io preferisco sempre trinciarla, qui danno 50-70 euro/ha per portarla via e non vale la pena...

Link to post
Share on other sites

Ma non scherziamo dai, la paglia è cresciuta anche qui nel centro Italia ma giusto perché si è fatto poco fieno e quindi ne mettono un pó nella razione, ma la paglia è sempre paglia e serve per lettiera, tra materassini e separatori la richiesta è sempre meno. Tante aziende non la raccolgono e se cominciassero tutti il mercato crollerebbe. Io ne consumo circa 300 rotoli/anno e al massimo mi costa 5€/q portata a casa, quella più vicina me la trasporto da solo e viene sotto a 4€, però a fine luglio tutto in cascina ed è meglio che avanzi che andarla a comprare poi. Speculare a volte è controproducente, per esigenza uno deve comprarla e pagarla quello che costa ma poi comincia a guardarsi intorno e il cliente se ne va da un altra parte.

Link to post
Share on other sites

La paglia è come il mercato dei suini.....3 anni rimetti.....1 anno fai i soldi....e 2 anni fai paro.....quindi per chi lo fa sempre è un qualcosa di diversivo che ti fà lavorare.....per i curiosi che visti i prezzi ci si buttano, prendono legnate e basta.....quest'anno è così ma non vi dimenticati dello scorso o di 2anni fà che si vendeva 4 euro partenza e doveva essere bella perche altrimenti non caricavano

Link to post
Share on other sites

Dipende dal mercato, qui ci sono aziende con animali e di richiesta di paglia ce nè sempre, che poi quest’anno ha raggiunto il record ok, e sono fortunati gli allevatori che non sta piovendo, altrimenti i prezzi sarebbero assurdi, gli altri anni ci esce il lavoro, fermo restando che ci si deve attrezzare per raccogliere il fieno e dopodiché ammortizzare la spesa anche con la paglia

Link to post
Share on other sites

forse stiamo andando fuori tema....è rinomato che le puglie, per lo meno il foggiano sia zona da grandi numeri che almeno fino a qualche anno fà era trasportata in molti posti e i prezzi partenza erano bassi tipo 4 euro ql ( parole del commerciante che mi servo io)....la differenza con il prodotto nostro era che il nostro è piu pulito e migliore.....se uno và a fare i conti con tutto il lavoro che c'è per pressare ,radunare, pagare chi te la lascia, stoccare in capannone o stiva coperta per poterla vendere o consegnare in inverno(anche perche nessuno ti ritira prodotti in luglio/agosto) non ci rimane nulla.....nel foggiano si salvano o almeno salvavano forse perche facendo delle stive megagalattiche e non coprendo nulla perche le pioggie erano molto poche le spese erano meno, ma negli ultimi anni con le forti pioggie hanno dovuto buttare diverso prodotto....perciò ora il prezzo è alto e il prossimo anno tutti correrrano a fare paglia e chi te la lascia pretendera di piu e se poco poco sarà un anno con un buon quantuitativo ad ettaro, ci ritroveremo a doverci prostituire per farcela portar via e ci rimangeremo quello che abbiamo fatto quest'anno......si stà ripetendo lo scenario del 2010/11

Link to post
Share on other sites
forse stiamo andando fuori tema....è rinomato che le puglie, per lo meno il foggiano sia zona da grandi numeri che almeno fino a qualche anno fà era trasportata in molti posti e i prezzi partenza erano bassi tipo 4 euro ql ( parole del commerciante che mi servo io)....la differenza con il prodotto nostro era che il nostro è piu pulito e migliore.....se uno và a fare i conti con tutto il lavoro che c'è per pressare ,radunare, pagare chi te la lascia, stoccare in capannone o stiva coperta per poterla vendere o consegnare in inverno(anche perche nessuno ti ritira prodotti in luglio/agosto) non ci rimane nulla.....nel foggiano si salvano o almeno salvavano forse perche facendo delle stive megagalattiche e non coprendo nulla perche le pioggie erano molto poche le spese erano meno, ma negli ultimi anni con le forti pioggie hanno dovuto buttare diverso prodotto....perciò ora il prezzo è alto e il prossimo anno tutti correrrano a fare paglia e chi te la lascia pretendera di piu e se poco poco sarà un anno con un buon quantuitativo ad ettaro, ci ritroveremo a doverci prostituire per farcela portar via e ci rimangeremo quello che abbiamo fatto quest'anno......si stà ripetendo lo scenario del 2010/11

 

Sono d’accordo, ricordo anche io quell’annata

Link to post
Share on other sites

Secondo me adesso con gli impianti fissi installati in Italia che producono pellet di paglia i quantitativi si alzeranno in modo lineare e fisiologico, probabilmente senza strappi .

questo è un impianto da 9 t/h che lavora in Italia, tutto italiano:clapclap:
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...