Jump to content

Recommended Posts

4 ore fa, alefriuli ha scritto:

..siamo arrivati a Herbie, il maggiolino...ecco perché ci si diverte a leggere questa discussione...

Io ho riso ma se e' quello che penso e che onestamente li per li non conoscevo e' molto pericoloso anche per la vite.

Fare agricoltura sta diventando una missione di vita ormai.

Quest'anno ho osservato una popolazione di scaffoideus che non ho memoria di aver visto. Certamente negli ultimi 10 anni non ho mai fatto 2 abbattenti. Quest'anno si. 

Sullo chardonnay ero abituato a eliminare 2/3 piante/anno per fd. Quest'anno escluso il pordenonese e il veneziano dove qualcosa ho tolto, nel resto dello chardonnay (ma qualche pianta sintomatica (eliminata) l'ho ritrovata anche nel glera piu' maturo) un minimo di 8/12 piante/ha. E anche nello chardonnay dell'altro giorno solo camminando su alcuni filari per 'pesare' il materiale ho ritrovato fd. Una l'ho anche segnalata nel video con il gesto del taglio.

Certamente essendo in conversione il prodotto e' meno efficacie ma non mi piace per nulla. Soprattutto non sono sicuro che sia un infezione di quest'anno ...

Idem per la popolazione di tignoletta. Avessi dovuto seguire le indicazioni delle trappole quest'anno trattamenti 0. Popolazione in numero tipo molto bassa e molto variabile nei voli da lotto a lotto. E invece nel pordenonese le rare spie di materiale deteriorato erano proprio da tignoletta. Di 2* generazione.

L'mde invece devo dire aveva iniziato a segnare a ridosso di fine giugno. Poi ha rallentato. Acqua. Ci vuole acqua. E tra l'altro non ho avuto un e dico un fenomeno di apoplessia. Singoli capi a frutti (per lo piu' i terminali) e basta. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Ford4000 ha scritto:

Ma... Esiste ancora in giro qualche vigneto di Merlot; Cabernet; Sauvignon... A leggere qua pare che o Pinot Grigio/ Prosecco o niente... 
Nemmeno la Garganega nominate 😉

da me qualcosa c'è in minoranza, solo problemi e poca plv

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, CBO ha scritto:

Io ho riso ma se e' quello che penso e che onestamente li per li non conoscevo e' molto pericoloso anche per la vite.

Fare agricoltura sta diventando una missione di vita ormai.

Quest'anno ho osservato una popolazione di scaffoideus che non ho memoria di aver visto. Certamente negli ultimi 10 anni non ho mai fatto 2 abbattenti. Quest'anno si. 

Sullo chardonnay ero abituato a eliminare 2/3 piante/anno per fd. Quest'anno escluso il pordenonese e il veneziano dove qualcosa ho tolto, nel resto dello chardonnay (ma qualche pianta sintomatica (eliminata) l'ho ritrovata anche nel glera piu' maturo) un minimo di 8/12 piante/ha. E anche nello chardonnay dell'altro giorno solo camminando su alcuni filari per 'pesare' il materiale ho ritrovato fd. Una l'ho anche segnalata nel video con il gesto del taglio.

Certamente essendo in conversione il prodotto e' meno efficacie ma non mi piace per nulla. Soprattutto non sono sicuro che sia un infezione di quest'anno ...

Idem per la popolazione di tignoletta. Avessi dovuto seguire le indicazioni delle trappole quest'anno trattamenti 0. Popolazione in numero tipo molto bassa e molto variabile nei voli da lotto a lotto. E invece nel pordenonese le rare spie di materiale deteriorato erano proprio da tignoletta. Di 2* generazione.

L'mde invece devo dire aveva iniziato a segnare a ridosso di fine giugno. Poi ha rallentato. Acqua. Ci vuole acqua. E tra l'altro non ho avuto un e dico un fenomeno di apoplessia. Singoli capi a frutti (per lo piu' i terminali) e basta. 

uno come te che parla di voli di tignola e trappole non si può sentire 😁, non fai il rilievo di uova sul grappolo?... è brutto da dire però la tignola ormai conviene trattarla di prassi e abbinare l'insetticida con un prodotto efficace contro lo scafoideo, almeno per la seconda generazione, non che ci sia mai stata correlazione tra voli e uova schiuse ma negli ultimi anni i voli sono diventati sempre più incostanti e scalari.

  • Like 2
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, dino62 ha scritto:

altro articolo di oggi.

tt.jpg

Drussian non e' il piu' grande per ettaraggio di proprieta' ... lui e' uno ma considerando le aziende della stessa famiglia c'e' piu' di uno che lo supera 😉

na guera. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, PGS 35 ha scritto:

uno come te che parla di voli di tignola e trappole non si può sentire 😁, non fai il rilievo di uova sul grappolo?... è brutto da dire però la tignola ormai conviene trattarla di prassi e abbinare l'insetticida con un prodotto efficace contro lo scafoideo, almeno per la seconda generazione, non che ci sia mai stata correlazione tra voli e uova schiuse ma negli ultimi anni i voli sono diventati sempre più incostanti e scalari.

 

2 minuti fa, PGS 35 ha scritto:

uno come te che parla di voli di tignola e trappole non si può sentire 😁, non fai il rilievo di uova sul grappolo?... è brutto da dire però la tignola ormai conviene trattarla di prassi e abbinare l'insetticida con un prodotto efficace contro lo scafoideo, almeno per la seconda generazione, non che ci sia mai stata correlazione tra voli e uova schiuse ma negli ultimi anni i voli sono diventati sempre più incostanti e scalari.

Le trappole le ho sempre usate e le trovo utili. Credo di avete un po' di occhio e di sapere dove guardare soprattutto.

Quest'anno come mi dicono i tecnici del consorzio di difesa il meteo le ha rese meno prestanti. Avrebbero avuto bisogno di essere sostituite probabilmente. 

Confermo un 2019 con voli a grappoli diversi anche a poche centinaia di metri di distanza. 

In una situazione del genere fare un operazione come la tua diventa inutile. 

Io ho bisogno di calibrare il trattamento sui voli.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, superbilly1973 ha scritto:

Alberi da cuche ? :confused: Comunque servizio al tg di videolina : "Ottima vendemmia soprattutto per i rossi : ottima qualità e buone rese". Io ho tagliato un pò di uva per un vicino. In 150 m avrò tagliato 40 kg di uva. LA nera proprio poca. Anche 2-3 ceppi di fila senza un acino. O io sono il plus sfigato sardo oppure i servizi al tg li fanno al bar sotto casa

Alberi di noci.

Il mio merlot per vinificazioni clandestino allevato a sylvoz in belussi di 45 anni quest'anno e' molto scarso per la media. Dalla 4 alle 7/8 gemma dela capo a frutto vuoto completo. E' un po' la caratteristica sua di caricare sul terminale ma quest'anno l'intermedio e' rimasto molto spesso cieco.

In spalliera invece e' andata meglio secondo me. Meno vuoti. E chi l'ha salvato dalla larvata (qualcuno ha salutato tutto o parte del materiale a giugno) avra' produzione in media. Ma prodotto molto molto buono.

Se dovessi decidere di mettere via qualche bottiglia per aprirla fra qualche anno questa sarebbe un annata da non perdere.

Edited by CBO

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, CBO ha scritto:

Vinifica ma imbottiglia anche. Vinificare e basta e un mezzo passo falso adesso come adesso. 

Consiglio spassionato.

Si vinifico per fare la mia etichetta. 

Qualche amichetto in inghilterra e germania ce l'ho un po di grossisti li conosco dovrei riuscire a farla andare.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

Noi domani iniziamo in bomba con i prosecchi. Mah tanta fretta, non capisco. Il mio rimane su, dato che le sociali pagano solo in base al grado almeno provo a recuperare babo. Da una stima a occhio su irriguo penso tra i 200 e i 210 a ettaro, in asciutta credo non più di 150. Senza contare una marea di prodotto grandinato. Oggi su 2 ettari di Chardonnay di un cliente consegnato 51 quintali. Avevano periziato un danno del 48%, cilecca completa. E bestemmie risonanti.

non ti dico cosa stiamo tirando su su merlot...biologico e  grandinato...

  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Johndin ha scritto:

Si vinifico per fare la mia etichetta. 

Qualche amichetto in inghilterra e germania ce l'ho un po di grossisti li conosco dovrei riuscire a farla andare.

Vendere prima per produrre poi.

Regola prima del buon commerciale. Il mercato e' spesso meno razionale del nostro cervellino.

Mio fratello si e' preso piu' di una strizza quando lo chiamavo per gli ordinativi raccolti. 

🤭

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

non ti dico cosa stiamo tirando su su merlot...biologico e  grandinato...

M...a.

Settimo ha iniziato con il glera doc lunedi'. Oggi sta facendo i 13 ettari freschi sulla strada che va a Maserada. Rimorchi fermi. Macchine non pervenute 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, CBO ha scritto:

Parli di Borgol..e? Ha piantato 20 melograni ma non nocciole. Lodovico ha piantato alberi da cuche ma non sta contento. La cosa buffa e' che ne ha gia' diversi ettari nei d'intorni di Torviscosa e spende cifre di fito. Quest'anno ha incarnato il tecnico perche' era infestato di maggiolini 😂

ce ne sono anche altri in giro nella bassa, piccole realtà che provano a fare cose alternative

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, CBO ha scritto:

M...a.

Settimo ha iniziato con il glera doc lunedi'. Oggi sta facendo i 13 ettari freschi sulla strada che va a Maserada. Rimorchi fermi. Macchine non pervenute 😁

fai la vendemmia da lui?

So che anche loro hanno diversi problemini. siamo disperati, mal comune non fa mezzo gaudio...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

fai la vendemmia da lui?

So che anche loro hanno diversi problemini. siamo disperati, mal comune non fa mezzo gaudio...

Problemoni. Anche sul glera di lunedi'. 

Sarei curioso di sapere cosa ha usato per seccare cosi' bene la larvata. E dire che ha terreni di sasso ... Piante magre (non arriva a occhio ai 150 ql).

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, CBO ha scritto:

Problemoni. Anche sul glera di lunedi'. 

Sarei curioso di sapere cosa ha usato per seccare cosi' bene la larvata. E dire che ha terreni di sasso ... Piante magre (non arriva a occhio ai 150 ql).

Benvenuto nel club del bío!

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

Benvenuto nel club del bío!

Io ti ho mostrato il mio. Se vedi larvata avvisami 🙄 e ho materiale. Tanto materiale. Non come nel convenzionale nella bassa dove non so come tenerle (Maurizio te lo puo' confermare) ma tanto ed e' materiale che rimane in zona 😊. L' altro via verso il padovano.

Come ho scritto l'erede maggiore e' stato piu' bravo di me che nel 2014 ho dovuto cannonare per salvarmi. 

Bravo lui e bravissimi i ragazzi che non hanno guardato l'orologio. E non dimentico il supporto costante di un mio professore. Grandissimo tecnico. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, CBO ha scritto:

Io ti ho mostrato il mio. Se vedi larvata avvisami 🙄 e ho materiale. Tanto materiale. Non come nel convenzionale nella bassa dove non so come tenerle (Maurizio te lo puo' confermare) ma tanto ed e' materiale che rimane in zona 😊. L' altro via verso il padovano.

Come ho scritto l'erede maggiore e' stato piu' bravo di me che nel 2014 ho dovuto cannonare per salvarmi. 

Bravo lui e bravissimi i ragazzi che non hanno guardato l'orologio. E non dimentico il supporto costante di un mio professore. Grandissimo tecnico. 

Credimi che i colleghi non hanno guardato l'orologio!

Ma non capisco, sei in conversione o bío? 

Si può sapere chi è il tecnico/professore a cui ti riferisci?

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

Credimi che i colleghi non hanno guardato l'orologio!

Ma non capisco, sei in conversione o bío? 

Si può sapere chi è il tecnico/professore a cui ti riferisci?

In conversione per la certificazione bio. 

No. Posso dirti pero' che e' stato di supporto ad un collega di peso del bio della bassa che e' ritornato dopo anni al convenzionale. 

  • Confused 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

Credimi che i colleghi non hanno guardato l'orologio!

Ma non capisco, sei in conversione o bío? 

Si può sapere chi è il tecnico/professore a cui ti riferisci?

Orologio e mezzi. Quest'anno come avevo scritto ho dovuto risalire sui mezzi fino a giugno inoltrato e poi travare un tris perche' il recupero che era destinato nel veneziano ho dovuto spostarlo su dopo averlo sanificato. Robe da matti.

I 3 tris del convenzionale han fatto piu' ettari di tutti i recuperi messi assieme. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, CBO ha scritto:

In conversione per la certificazione bio. 

No. Posso dirti pero' che e' stato di supporto ad un collega di peso del bio della bassa che e' ritornato dopo anni al convenzionale. 

bhè, puoi sempre scrivermi in privato!

non mi piace che si spari sapienza e poi si è criptici o si tenga tutto per sè! (...tutto...neanche sia la formula per fabbricare l'oro)

il forum serve anche a far girare informazioni e conoscenze, non solo per storielle

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CBO ha scritto:

Problemoni. Anche sul glera di lunedi'. 

Sarei curioso di sapere cosa ha usato per seccare cosi' bene la larvata. E dire che ha terreni di sasso ... Piante magre (non arriva a occhio ai 150 ql).

E da settimo va Arman a vendemmiare. Tu cosa centri?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

E da settimo va Arman a vendemmiare. Tu cosa centri?

 

Scusa ma non ho capito. Cosa c'entra Armando con me.

Se non credi a quel che scrivo vai a Spresiano prendi la strada che ti porta alle fornaci di Fassa e la fai tutta. Alla fine c'e' un incrocio strano. 50 metri prima sulla sinistra c'e' un vigneto. La larvata e la resa (conta i grappoli) son li che ti aspettano.

Alza la cornetta e chiedi se oggi erano arrivate le vasche ma le macchine erano in divenire. Nei miei cantieri prima arrivano le macchine e poi le vasche. 

Non so con chi credi di interlocquire ma secondo me sbagli. 

E ho sbagliato anch'io a postare quelle foto. Ma visto che e' cosi domani ti posto quelle del convenzionale e ti faccio schiattare.

40 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

bhè, puoi sempre scrivermi in privato!

non mi piace che si spari sapienza e poi si è criptici o si tenga tutto per sè! (...tutto...neanche sia la formula per fabbricare l'oro)

il forum serve anche a far girare informazioni e conoscenze, non solo per storielle

Io condivido quello che voglio. Scusami ma essere colleghi non significa essere sposati ammesso e non concesso che la mia regina sappia tutto quel che faccio e viceversa.

Non fare lo stesso errore di quelli che sono arrivati con 10 anni di ritardo e che oggi vanno in prima pagina a lamentarsi.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CBO ha scritto:

Non so con chi credi di interlocquire ma secondo me sbagli. 

E ho sbagliato anch'io a postare quelle foto. Ma visto che e' cosi domani ti posto quelle del convenzionale e ti faccio schiattare.

Io condivido quello che voglio.

 

bho, se ti arrabbi non capisco proprio perchè.

condividi ciò che vuoi.

ma se non hai il coraggio di far nomi e cognomi, per me rimani semplicemente un ragazzino dodicenne che fantastica su fb o instagram raccontando qualsiasi cosa per farsi notare.

condividi ciò che vuoi, ovviamente sei libero, ma mi sembra che potresti anche essere un po' più concreto

manda pure le foto del convenzionale. non mi farai schiattare, anzi, sarò contento per te, almeno a qualcuno va bene.

 

e qui chiudo perchè la sto mettendo sul personale e vado fuori OT.

scusate

 

 

Edited by Francesco F.
  • Like 1
  • Thanks 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Intanto noto che rimorchi qui in zona...non ne passano.

a mezzogiorno, cantina sociale di FOntanelle ha fatto un record assoluto: vasca ricevuta e scaricata in meno di mezz'ora!!😃

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qua in zona si comincia il prosecco verso fine settimana. È vero che chi ha cominciato nota che rende poco a causa dell'acinellatura? Mi è stato riferito da un terzista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...