Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 2.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ecco il mio ripuntatore autocostruito, a parte il taglio laser e fatto tutto in casa:    

Certo, lo stesso problema che avevano questi, ora con quello in foto 60 cm 10 km ora. Se avessi incassato 10 cent ogni volta che ho sentito un agricoltore che dice duro come il cemento, non avrei biso

Da Moro prendi gli aratri....da Maschio gli erpici rotanti e le frese....Alpego i ripuntatori hanno fatto sempre la differenza....gli altri lo hanno imitato ma mai superato

Posted Images

Io la penso diversamente, sul duro quella dritta lavora meglio evitando di fare zolloni e permette di fare profondità, discorso inverso quando è umida, tende a fare il rigo e pochissimo rimescolamento.

Come sempre tutto dipende dalle esigenze.

Link to post
Share on other sites
Io la penso diversamente, sul duro quella dritta lavora meglio evitando di fare zolloni e permette di fare profondità, discorso inverso quando è umida, tende a fare il rigo e pochissimo rimescolamento.

Come sempre tutto dipende dalle esigenze.

 

Concordo col tuo pensiero

Link to post
Share on other sites

Unico ripper portato per la serie 800 è il badalini super sauron, altrimenti bisogna andare sul Diablo trainato di Gaspardo, qualsiasi altro ripper non regge dietro l'800.

 

Aio? Copia dell'alpego, meglio direttamente l'originale.

Link to post
Share on other sites

io si in passato passato posseduto due rotanti,un tre metri fisso e un cinque pieghevole,venduti e passato ad altro(se vuoi le foto del tre metri le faccio domani e le metto ma e un d.....stro),il ripper qui intorno ce ne uno mi informo e ti dico.

Link to post
Share on other sites
Unico ripper portato per la serie 800 è il badalini super sauron, altrimenti bisogna andare sul Diablo trainato di Gaspardo, qualsiasi altro ripper non regge dietro l'800.

 

Aio? Copia dell'alpego, meglio direttamente l'originale.

Badlini non lo fa da 4 metri,mentre gaspardo secondo me ha le ancore troppo lente,e poi è abbinato alla dischiera.

Link to post
Share on other sites

Noi siamo abituati a lasciare la terra un po' grossa in previsioni delle piogge, quindi la dischi era potrebbe crearmi problemi, sicuramente è un attrezzo molto valido perché trainato, purtroppo o per la collina che abbiamo noi forse diventerebbe troppo ingombrante E quindi la scelta ricade inevitabilmente su un 4 m portato

Link to post
Share on other sites
Badlini non lo fa da 4 metri,mentre gaspardo secondo me ha le ancore troppo lente,e poi è abbinato alla dischiera.

Cosa intendi con ancore lente??

 

Io non prenderei mai un ripuntatore senza niente dietro, ci metterei un doppio rullo a spuntoni, oppure una dischiera a dischi concavi, oppure al top una doppia dischiera ondulata.

Link to post
Share on other sites
Quindi m'immagino che lo vuoi pieghevole....

Premetto che non sono io il protagonista di questo sogno,che forse diventerà realtà,ma comunque in previsione si è partiti con un possibile Alpego pieghevole 4 metri.

Link to post
Share on other sites

I rulli sono certamente da considerare...e personalmente li preferisco alla dischi era.

comunque mi piacerebbe sentire un esperienza di un diretto interessato che ha 800,per capire quanto grosso serve il ripuntatore..perché i video a volte no sono sufficienti...

Link to post
Share on other sites

i Sardo hanno sia il rossetto del video sull'865 sia il megakraker postato da dj rudy pagine prima. Il rossetto lo avevamo usato per provare il t8 con il 936 , attrezzo sovradimensionato per impiccare volutamente i mezzi, il rossetto pur essendo a prima vista piu robusto ha gia ceduto il telaio un paio di volte, sul megacraker ancora 0 guai , mi pare sia l'unico esemplare presente in Italia. è altresi vero che il rossetto ce l'hanno da diversi anni il megacraker solo da un anno

Edited by ale76
Link to post
Share on other sites
i Sardo hanno sia il rossetto del video sull'865 sia il megakraker postato da dj rudy pagine prima. Il rossetto lo avevamo usato per provare il t8 con il 936 , attrezzo sovradimensionato per impiccare volutamente i mezzi, il rossetto pur essendo a prima vista piu robusto ha gia ceduto il telaio un paio di volte, sul megacraker ancora 0 guai , mi pare sia l'unico esemplare presente in Italia. è altresi vero che il rossetto ce l'hanno da diversi anni il megacraker solo da un anno

Si potrebbe avere foto del loro cracker?!o comunque contattarli...per informazioni.unico esemplare perché non ne hanno venduti altri oppure perché ha delle modifiche specifiche?!

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...