Jump to content

Recommended Posts

se ho capito bene sarebbero quelle che monta il combivardisc...se sono quelle a parte che costano molto di più ed avrebbero alzato notevolmente il peso; poi le vedo per un'altro tipo di lavoro.

Lo scopo di quei doppi dischi è quello che fa il classico doppio rullo però a noi non piaceva perché "chiudeva" troppo la terra.

 

Per quei doppi dischi abbiamo già in mente un'altra applicazione: metterla dietro ad un ripuntatore a 4 ancore(modificato nella spaziatura) per sostituire l'aratura e seminarci dietro;quest'anno abbiamo provato(senza dischi)ed il risultato non è malvagio.....

Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ecco il mio ripuntatore autocostruito, a parte il taglio laser e fatto tutto in casa:    

Certo, lo stesso problema che avevano questi, ora con quello in foto 60 cm 10 km ora. Se avessi incassato 10 cent ogni volta che ho sentito un agricoltore che dice duro come il cemento, non avrei biso

Da Moro prendi gli aratri....da Maschio gli erpici rotanti e le frese....Alpego i ripuntatori hanno fatto sempre la differenza....gli altri lo hanno imitato ma mai superato

Posted Images

Scusa ma visto che sei adattatore di attrezzi ti chiedo perchè non hao pensato di montare una dischiera tipo quivogne se si chiamano così quei dischi brevettati francesi

 

Chi è che mette una foto di questi dischi mensionati da johndin? Per capire come sono fattiO0

Link to post
Share on other sites
fatti spiegare cosa ha fatto ad un povero erpice a dischi....... bisognerebbe ingabbiarlo e gettare la chiave...........

 

Stai a vedere! gli abbiamo solo cambiato i dischi anteriori mettendoli dritti e solo nella posizione orizzontale, nel mezzo abbiamo messo uno stirpatore ad ancore fisse con alette e dietro ci stiamo ancora lavorando dopo diverse prove:asd::asd:

Link to post
Share on other sites

anche questi dovrebbero andare , poi bisogna vedere il lavoro che si deve fare, chissà se magari con una sola dischiera (fleau)si avesse il giusto compromesso tra assorbimento e qualità del lavoro.

 

ovviamente ora voglio vedere la nuova modifica del crc........ anche senza l ultimo pezzo....

Link to post
Share on other sites

SI i dischi sono quelli, penso anch'io che siano più difficili da tirare di quelli che ha montato crc e sicuramente l'attrezzo dovrebbe essere mosso a un'altra velocità (più alta) ma con la giusta macchina secondo me il lavoro dovrebbe essere ottimo.

 

E al doppia dischiera sicuramente peserebbeun botto...aspettiamo le novità........

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

beh dipende in che terreno usi l attrezzo e soprattutto che lavori vuoi fare...per esempio io il rullo a gabbia lo sconsiglierei perchè secondo me da troppi problemi se rippi in terreni abbastanza umidi......

Link to post
Share on other sites

Rippatura in vigna e su stoppie di grano...........terreno secco.....e abbastanza farinoso in collina,e tenace in pianura,anche io pensavo al rullo parker,affina meglio il terreno eviterei di passare la fresa nel vigneto,dopo la rippatura......

Link to post
Share on other sites

secondo me è meglio il parker perchè su terreno ricco di zolloni, le frantuma più o meno quasi tutte....mentre su terreo sciolto fa un lavoro simile al rullo a gabbia.......

Link to post
Share on other sites

Già già.....si può montare il rullo parker registrabile in altezza idraulicamente?ho paura che il rullo a gabbia se ci sono un pò più erbacce del normale sia sempre intasato,e le zolle più piccolette passino tra le sbarre della gabbia............a meno che non si riduca drasticamente la velocita di avanzamento......ma allora.........

Link to post
Share on other sites

per regolare i o il rullo dietro al ripper ce sia idraulico che manuale...quello dipende da quando compri l attrezzo e se è disponibile...io ho il ripeer dell alpego lo skat k2 e dietro ho la regolazione idraulica......

Link to post
Share on other sites
:asd::asd::asd:questo è in sostituzione del fratellino minore super craker che (giustamente) attacato dietro al challenger faceva troppi scricchiolaticci......poi lo uso anche con il t8040 fa un ottimo lavoro anche senza esplosori perchè le ancore sono un po più larghe di quelle del super craker...comunque ho anche gli esplosori che metto e tolgo a seconda di quali campi devo rippare......per la vigna non so se alpego costruisca qualcosa, ma penso di si.....
Link to post
Share on other sites
buona sera......io attualmente uso come ripper un ALPEGO mod. skat k2 da 7 ancore....in pocheparole ha le ancore con il sistema idropneumatico.........lo utilizzo con il challenger........prima avevo sempre un ripuntatore ALPEGO mod. super craker che utilizzavo con il tg285.....(ero riuscito a lasciarlo sul campo strappando gli attacchi:fiufiu::fiufiu::fiufiu::fiufiu:)...

 

YouTube - challenger MT765B con alpego skat k2 7 ancore.....

 

ciao mt765b, io anche avevo il modello vecchio e poi ho preso quello idropneumatico, va proprio benissimo.

il mio challenger quello vecchio lo ha distrutto!!!

il nuovo con questo tipo di sistema accudisce i colpi e spezza pochissimi bulloni di sicurezza a differenza del super craker che si spezzavano addirittura i 4 bulloni dell'angora!!!!

come ti trovi con lo challenger?

hai mai provato il track della jd?

Link to post
Share on other sites

io per fortuna lo sostituito prima di romperlo.......il challenger è un ottima macchina......fantastica.......dei cingolati JD ho provato solo per un paio di giri un 8320t con aratro trivomere.....

@puntoluce: per la mia esperienza personale lo skat è più duro da tirare rispetto al super craker che avevo prima (entrambi a 7 ancore).....questo secondo me è dato dal fatto che le ancore dello skat sono più larghe e più dritte rispetto a quelle del super craker e questo permette di lavorare bene anche senza esplosori, cosa impossibile con il super craker perchè senza esplosori (almeno per quello che ho provato io) rigava soltato la terra lasciando i residui tutti in superfice......

Link to post
Share on other sites

lo skat è più duro da tirare abche rispetto al craker con esplosori?

personalmente credevo che lo skat fosse più agevole da tirare per via del sistema no-stop che fa mollare le ancore in corrispondenza dei picchi di carico

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...