Jump to content

Recommended Posts

sembra difficile a credere ma è cosi (almeno per la mia esperienza)....con il challenger quando dietro avevo il super craker era come se non avevo niente....

@fendt936:tu li hai montati gli esplosri allo skat?????

Edited by MT765B
Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ecco il mio ripuntatore autocostruito, a parte il taglio laser e fatto tutto in casa:    

Certo, lo stesso problema che avevano questi, ora con quello in foto 60 cm 10 km ora. Se avessi incassato 10 cent ogni volta che ho sentito un agricoltore che dice duro come il cemento, non avrei biso

Da Moro prendi gli aratri....da Maschio gli erpici rotanti e le frese....Alpego i ripuntatori hanno fatto sempre la differenza....gli altri lo hanno imitato ma mai superato

Posted Images

Dipende anche a quanto viene messa la valvola dell'idropneumatico, se viene lasciata a 180-190 bar il molleggio è molto limitato e quindi lo skat sarà più duro da tirare del craker, ma comunque non penso ci sia tutta questa differenza, 7 ancore sono e 7 rimangono.

Link to post
Share on other sites

certo non è che ora voglio dire che ci vogliono 100cv in più per tirare lo skat però una differenza di assorbimento secondo me ce......e sempre secondo me molto dipende dall inclinazione delle ancore.....ora mi potrei sbagliare, ma siccome li ho provati entrambi con lo stesso mezzo e nelle stesse terre.......

Link to post
Share on other sites

allora di preciso non lo so, perchè avevo parlato prima di comprare questo attrezzo con il rivenditore e mi aveva detto di stare tranquillo perchè ci avrebbe pensato lui a regolarlo.......appena lo riattacco controllo e poi riferisco......

Link to post
Share on other sites
sembra difficile a credere ma è cosi (almeno per la mia esperienza)....con il challenger quando dietro avevo il super craker era come se non avevo niente....

@fendt936:tu li hai montati gli esplosri allo skat?????

 

no. non li ho montati perche non c'e ne bisogno almeno x i terreni che lavoro io.

sul vecchio li avevo altrimenti faceva solo solchi!!!

Link to post
Share on other sites

eppure dipende molto dal terreno l 'uso degli esplosori da me di solito sul sabbioso leggero la terra non esplode e fa le righe.....sul argilla e come se la arassi anche senza esplosori.

 

Riguardo a pressione delle ancore, se su un ripper i bracci flettono il mezzo con il "prendi e molla" si diverte a dar strattoni.

non credo si possino fare troppre pressioni diverse perchè sennò le tenute dei pistoni se ne vanno a benedire......

Link to post
Share on other sites

un ripper monoancora da circa 80/90cm almeno, quanto può costare? marche da preferire?, qui da noi c'è un artigiano che li fa, ma non mi sembrano robusti come struttura...volevo farmelo io, ma non saprei come fare per fare il dente, come lo potrei fare? meglio dritto o leggermente curvo? calcolate che ho una macchina da 65cv ma la terra è molto friabile, lo userei nel vigneto...

Link to post
Share on other sites

Ad Agriumbria ho chiesto il prezzo di ripuntatore 1 ancora come dici te,munito di talpa ma non ricordo la marca,comunque era bello robusto...vabbè,m'ha chiesto 900euro! Anche dove lavora mio pade volevano costruirselo da soli,ma a quel prezzo credo sia conveniente comprarlo,no? Gira un pò per concessionari,a volte li hanno nel piazzale da tempo e puoi spuntare un ottimo prezzo...a me è capitato con un morgano!

Link to post
Share on other sites
un ripper monoancora da circa 80/90cm almeno, quanto può costare? marche da preferire?, qui da noi c'è un artigiano che li fa, ma non mi sembrano robusti come struttura...volevo farmelo io, ma non saprei come fare per fare il dente, come lo potrei fare? meglio dritto o leggermente curvo? calcolate che ho una macchina da 65cv ma la terra è molto friabile, lo userei nel vigneto...

Domani o al massimo lunedi dovrei provare il ripuntatore di un mio vicino. Lo userò naturalmente con l'80 90 anche se non so quanto in profondità potrò farlo andare, comunque a me basta poco più della profondità dell'aratura. Se vuoi posso informarmi su come lo ha costruito (visto che lo ha fatto in casa il mio vicino) e naturalmente gli farò qualche foto.

Link to post
Share on other sites
Domani o al massimo lunedi dovrei provare il ripuntatore di un mio vicino. Lo userò naturalmente con l'80 90 anche se non so quanto in profondità potrò farlo andare, comunque a me basta poco più della profondità dell'aratura. Se vuoi posso informarmi su come lo ha costruito (visto che lo ha fatto in casa il mio vicino) e naturalmente gli farò qualche foto.

ti ringrazio molto!:n2mu:

 

ripintatore monoancora in costruzione........................work in progress:fiufiu:

Edited by puntoluce
unione messaggi consecutivi
Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
allora di preciso non lo so, perchè avevo parlato prima di comprare questo attrezzo con il rivenditore e mi aveva detto di stare tranquillo perchè ci avrebbe pensato lui a regolarlo.......appena lo riattacco controllo e poi riferisco......

 

 

potresti farmi una cortesia?

puoi chiedere a qualcuno quanti kg alla punta di forza reggono i bracci del tuo ripper non stop?

 

e fatti dire pure a che pressione sta l accumulatore di azoto .

 

grazie mirko .

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Salve e scusate se mi inserisco nella discussione; comunque ieri sono andato ad una fiera e ci siamo interessati a quest attrezzo; però ho visto marche che finora non sono state inserite in questa discussione, tipo l' agrimec3, f.lli Drigo e Gaspardo; qualcuno ha mai provato questi dissodatori?? Noi cercavamo uno a 5 ancore di larghezza 2,55 con dischi ondulati da tirare con un 190/200 cv in terreni che generalmente sono di medio impasto tendente all argilloso. Voi che ne dite se dovessi scegliere tra queste tre marche?? oppure sarebbe meglio puntarsi in altre di "migliori"?? Per finire pongo altre due domande: è possibile che ci sia una differenza di 7 q.li tra una marca e l' altra? penso che più peso c' è e più l attrezzo è robusto o sbaglio?? Infine volevo sapere se è un prezzo giusto circa "9000euro +iva" da scontare??

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Sicuramente per ridurre lo sforzo di trazione è meglio la configurazione 2 davanti e 3 dietro.

 

Riguardo alla domanda di mirko 89 direi che la differenza di peso tra i costruttori è imputabile anche al fatto che magari uno ti ha fatto un preventivo per un modello da 150 cv e un altro per un modello da over 200 cv che chiaramente ha struttura ben diversa.

 

Ecco l'air disc da 3 metri con doppio rullo ondulato, su una struttura simile puoi montare 5 ancore tradizionali da ripuntatore e dietro mantenere i rulli ondulati.

 

http://www.tractorum.it/forum/attrezzature-da-campo-aperto-f19/arieggiatori-o-subsoiler-175/index3.html

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
Sicuramente per ridurre lo sforzo di trazione è meglio la configurazione 2 davanti e 3 dietro.

 

 

Ma non è meglio avere le tre ancore davanti,più vicine al trattore,che averle dietro pù lontane?:cheazz:

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Qualcuno di voi usa l'atrezzatura della ditta Agribal?visti oggi ripuntatori,estirpatori e quant'altro, mi sono sembrati solidi e ben realizzati,in più parlando col titolare che era molto disponibile nelle spiegazioni cè un'ampia possibilità di personalizzare l'atrezzo,nel mio caso un ripper da frutteto/vigneto,infine un buon prezzo di aquisto.

Link to post
Share on other sites
Qualcuno di voi usa l'atrezzatura della ditta Agribal?visti oggi ripuntatori,estirpatori e quant'altro, mi sono sembrati solidi e ben realizzati,in più parlando col titolare che era molto disponibile nelle spiegazioni cè un'ampia possibilità di personalizzare l'atrezzo,nel mio caso un ripper da frutteto/vigneto,infine un buon prezzo di aquisto.

Dalle mie parti Agriball è da anni una delle marche più diffuse di attrezzature, io ho un estirpatore, un vibrocultore e una sarchiatrice, sono attrezzi ben fatti e molto robusti.

Link to post
Share on other sites

ciao io ho un mini drag a 5 ancore della pegoraro da 230.....un giocattolino x il mio 6600,(neanche lo sente)..gli ho montato un rullo a spuntoni e va che è una meraviglia...mi sapete dire quali...e se ci sono....i vantaggi delle ancore ricurve??

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Le ancore ricurve dovrebbero far meno sforzo al trattore.

Dunque su una larghezza di 1,70/80 3 ancore sono sufficenti?avrei dimensioni contenute delle zolle?riuscirei a pareggiare con un rullo applicato al ripper?ho sentito molti pareri,che chi dice che 3 sono sufficenti,e con 5 su un larghezza contenuta avrei problemi di ingolfamento.....

Tanti mi hanno detto che con 5 ancore coi miei mezzi andrai tranquillo,tanti l'esatto opposto.....????una profondità di 40 cm andrebbe bene.....

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...