Jump to content
Marco Veneto

Nuovo Uliveto in Veneto zona pianura

Recommended Posts

Preparale anche ora, si arieggia e poi quando vuoi impianti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

dove mi conviene piantare gli impollinatori??

Il lotto è abbastanza rettangolare con la direzione più lunga da nord a sud . Sono 7 file per 9 piante a fila.

I venti dominanti nel periodo maggio-luglio sono da ovest o sud. Il lato nord è protetto da siepe.

Le piante sono 56 di cui 4 impollinatori.

Meglio metterli nelle file esterne,  negli angoli, o posizionati all'interno??

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggendo mio è parso di capire che la zona dove andrai a piantare l'oliveto non è zona di olivi,

hai valutato a chi andrai a consegnare le olive per produrre l'olio?

Share this post


Link to post
Share on other sites

viste le previsioni meteo favorevoli ho piantato due settimane fa gli ulivi.
Le piantine hanno c.a. 1,5-2 anni e mi sono reso conto che hanno già bisogno di essere portate perché presentano molti rami secondari sviluppati lungo tutto il tronco.
Premesso che non vorrei stressare appena messe a dimora le piantine con la potatura, è meglio aspettare 1 o 2 mesi o, invece, è preferibile fare subito la potatura?

Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marco Veneto ha scritto:

viste le previsioni meteo favorevoli ho piantato due settimane fa gli ulivi.
Le piantine hanno c.a. 1,5-2 anni e mi sono reso conto che hanno già bisogno di essere portate perché presentano molti rami secondari sviluppati lungo tutto il tronco.
Premesso che non vorrei stressare appena messe a dimora le piantine con la potatura, è meglio aspettare 1 o 2 mesi o, invece, è preferibile fare subito la potatura?

Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
 

Lo puoi fare subito

Share this post


Link to post
Share on other sites

complimenti ottimo impianto ... da vedersi cosi ...  io non le toccherei con le forbici .   Se continua il secco mi preoccuperi di dare un po' di acqua.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie del complimento

per l'acqua non sarà il problema... mi preoccupa di capire quando è opportuno e necessario eseguire la potatura per impostare la pianta a vaso policonico...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
5 ore fa, Marco Veneto ha scritto:

grazie del complimento

per l'acqua non sarà il problema... mi preoccupa di capire quando è opportuno e necessario eseguire la potatura per impostare la pianta a vaso policonico...

 

Anno prossimo .. .  Quello che puoi fare adesso è  far allargare le piante con qualche tutore legato sui rami ... ma aspetterei settembre .

Edited by mikebiker

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 12/2/2020 Alle 14:58, Marco Veneto ha scritto:

c'è una cooperativa abbastanza vicina con frantoio. E' a c.a. mezz'ora di strada

 

poi veniamo noi a prenderlo!!😉

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Francesco F. ha scritto:

poi veniamo noi a prenderlo!!😉

??? non ho capito.... mi vieni a prendere tu le olive???😃

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Ma le buche poi con cosa le avevi fatto? Non vedo segni di escavatori o mezzi simili. A vedere dalla foto sembrano buchi di trivella 

Edited by Raffa_mito_ev

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le ho fatte con escavatore... Dalla foto non si vede molto la trincea

Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma fai inerbire sin da subito? Personalmente visto che poi è tutto bello pianeggiante farei almeno una passata con estirpatore o erpice a dischi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che ora che le piantine sono piccole è meglio far si che l'erba aiuti per trattenere l'umidità vitale del suolo e proteggere da surriscaldamenti estivi.
Avevo pensato di arare tutto il campo, ma poi ho preferito procedere in questo modo.

Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il ‎04‎/‎04‎/‎2020 Alle 15:37, Marco Veneto ha scritto:

Penso che ora che le piantine sono piccole è meglio far si che l'erba aiuti per trattenere l'umidità vitale del suolo e proteggere da surriscaldamenti estivi.
Avevo pensato di arare tutto il campo, ma poi ho preferito procedere in questo modo.

Inviato dal mio ELE-L29 utilizzando Tapatalk
 

Visto l'andamento meteo è stata un'ottima idea .... fresare o discare tutte induce le piante  a mettere radici in superfice a renderle più sensibili agli sbalzi termici ed idrici.

Francesco F .  voleva dire che saremo noi i tuoi primi clienti .... per l'olio .  Le premesse che sarà buono ci sono .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 11/4/2020 Alle 16:19, mikebiker ha scritto:

Francesco F .  voleva dire che saremo noi i tuoi primi clienti .... per l'olio .

grazie... non vedo l'ora di regalarvi qualche litro di olio...😃

ciao

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho visto che le piantine tendono a svilupparsi verso l'alto. Non volendo provvedere ad una potatura importante visto che sono appena state piantate, mi conviene regolare l'altezza e capitozzare la punta a c.a. 1,6 metri dal terreno?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
4 ore fa, Marco Veneto ha scritto:

Ho visto che le piantine tendono a svilupparsi verso l'alto. Non volendo provvedere ad una potatura importante visto che sono appena state piantate, mi conviene regolare l'altezza e capitozzare la punta a c.a. 1,6 metri dal terreno?

1,6 è un pochino troppo alta, io le ho impiantate a 1,20  circa,  ora ti conviene togliere i ramettini che sono troppo in basso in modo che prendano forza quelli in alto più o meno  all'altezza giusta, quando sono sviluppati togli il rametto  guida centrale e lasci le 4 branchette laterali che saranno  poi le branche principali.

Capitozzare ora la guida centrale significa  frenare la vegetazione della pianta, far svulippare troppo le fronde in basso non è molto regolare.

Edited by mareziano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune piante sono veramente già alte. Ho misurato prima anche 1,8 m sulla guida centrale. Non tutte, ma almeno le più alte le penso di capitozzare. Non toccherò invece le branche laterali. Aspetto che si sviluppino un pò di più.

grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le branche troppo in basso vanno tolte, assorbono le sostanze facendo crescere meno quelle necessarie all'impalcatura delle branche principali.

Certamente se la guida centrale è alta 180 cm la devi tagliare all'altezza che vuoi fare l'impalcatura preferibilmente in prossimità di una prossima branca principale, questa è la regola.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie. Sto solo cercando di non togliere troppe branche anche se basse perchè le piantine sono appena state piantate ed alcune vedo che stanno soffrendo un pochino. La potatura più intensa penso che la farò il prossimo anno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soffrendo di cosa? Di sete, di qualche carenza nutrizionale, o altro? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...