Jump to content
challenger

Trasmissioni a variazione continua John Deere: Autopower o IVT

Recommended Posts

QUI potrete trovare un PDF da scaricare (previa registrazione sul sito) ove è spiegato il funzionamento della trasmissione a variazione continua IVT di progettazione John Deere montata sulle:

 

Serie 7030 (7730, 7830 e 7930)

 

trattore-john-deere-7930-waterloo.jpg

 

Serie 8030 (8230, 8330, 8430, 8530), e futura serie 8R (che verrà presentata a fine anno sostitutiva della serie 8030).

 

JohnDeere8530tractor.jpg

 

Di seguito un piccolo estratto dell'introduzione:

 

La trasmissione continua John Deere, quella di progettazione originale del Cervo, è semplice nella costruzione, ma decisamente complessa nello schema funzionale. Gioca tutto sulla velocità periferica di una corona epicicloidale

 

Per capire come funziona la trasmissione continua John Deere installata sui trattori di alta potenza serie '7030' e '8030', il gruppo di progettazione originale John Deere, si deve partire dal principio di funzionamento di un gruppo epicloidale. Questi è un sistema meccanico composto da un ingranaggio centrale denominato 'Sole', tre o più elementi denominati 'Planetari' o 'Satelliti' posti alla periferia del 'Sole' ed ingrananti con esso, e un ingranaggio esterno che racchiude il tutto denominato 'Corona'. La 'Corona' ha i denti rivolti verso il proprio interno e quindi ingrana con i 'Planetari'. Bloccando uno dei tre componenti dell'epicicloidale si possono realizzare due velocità ridotte e due velocità moltiplicate mentre se si interviene sul senso di rotazione della corona si realizza la marcia avanti o quella indietro.

Un solo epicicloidale, se opportunamente pilotato, può quindi realizzare otto velocità, quattro in avanti e quattro all'indietro. Un esempio. Se il 'Sole' riceve il moto in entrata e la corona esterna è bloccata, il porta satelliti trasmette il moto in uscita. Per contro se il porta satelliti viene bloccato è la corona che trasmette il moto in uscita. Quando poi si bloccano contemporaneamente due componenti dell'epicicloidale il moto in uscita è diretto. Il sistema 'Ivt' di John Deere, acronimo di 'Infinitely Variable Transmission' opera sfruttando proprio tali combinazioni e quindi modulando la velocità periferica della corona di un epicicloidale. (...)

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella spiegazione.

ma non mi pare che il 7530 monti il vario originale john deere ma forse monta quello ZF con la serie 6030, o sbaglio??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io sapevo questa storia,e se non sbaglio anche la serie 8530.

Una domanda,leggendo l'articolo,mi è parso di capire che non ci siano componenti idrauliche come su Fendt,quindi l'assorbimento di cavalli è inferiore oppure mi sbaglio io?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nell'articolo è raffigurato un 7530 ma è chiaro che è stato un errore, dato che la serie 6030 e la serie 7030 Europea (7430 e 7530) montano trasmissioni a variazione continua ZF, probabilmente in futuro (2-3 anni) con le nuove serie 6R e 7R verrà introdotto il cambio a variazione continua di progettazione JD anche in queste serie.

 

Da quello che ho potuto constatare provando: 7820 IVT e 7930 IVT posso dire che il cambio ha una gran resa, quindi sicuramente la componente idraulica non influsce molto, l'unico grande difetto di questa trasmissione è l'assoluta assenza di freno motore, quindi non è assolutamente indicata per fare trasporti in collina (a meno che di non fondere i freni), ma anche lavorazioni in colline con pendenze accentuate.

Edited by DjRudy

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa DjRudy,non sai se in futuro pensano di introdurlo almeno come optional il freno motore,perchè sarebbe un peccato non averlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualcuno che ha le serie 20 l'ha montato posticcio, ma con le serie 30 che hanno VGT e ERG i meccanici dei concessionari non si prendono la responsabilità di fare modifiche, quindi solo gli ING. JD possono decidere se mettere tra la lista degli optional anche questo utile accessorio, ma al momento non ho riscontri positivi in merito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spiegatemi una cosa, visto che non conosco in alcun modo le macchine in oggetto: freno motore assente, significa che l'elettronica di bordo in "rilascio" non fa calare sufficientemente il regime motore per imprimere l'effetto frenante, oppure la trasmissione Ivt di per sè non rallenta la macchina in decelerazione, nonostante il motore cali di giri?

 

Nel primo caso forse il freno motore a depressione potrebbe funzionare, nel secondo no.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nell'articolo è raffigurato un 7530 ma è chiaro che è stato un errore, dato che la serie 6030 e la serie 7030 Europea (7430 e 7530) montano trasmissioni a variazione continua ZF, probabilmente in futuro (2-3 anni) con le nuove serie 6R e 7R verrà introdotto il cambio a variazione continua di progettazione JD anche in queste serie.

 

Da quello che ho potuto constatare provando: 7820 IVT e 7930 IVT posso dire che il cambio ha una gran resa, quindi sicuramente la componente idraulica non influsce molto, l'unico grande difetto di questa trasmissione è l'assoluta assenza di freno motore, quindi non è assolutamente indicata per fare trasporti in collina (a meno che di non fondere i freni), ma anche lavorazioni in colline con pendenze accentuate.

secondo te rende di più il vario john deere o quello fendt?

visto che fendt diciamo è il leader del vario, il primo che è stato costruito, ci sono differenze, se hai avuto occasione di provarlo...?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spiegatemi una cosa, visto che non conosco in alcun modo le macchine in oggetto: freno motore assente, significa che l'elettronica di bordo in "rilascio" non fa calare sufficientemente il regime motore per imprimere l'effetto frenante, oppure la trasmissione Ivt di per sè non rallenta la macchina in decelerazione, nonostante il motore cali di giri?

 

Nel primo caso forse il freno motore a depressione potrebbe funzionare, nel secondo no.

 

semplicemente il trattore prima prende il via, poi quando l'elettronica si accorge che la velocita aumenta troppo rispetto l rapporto di trasmissione impostato inizia ad aumentare i giri finchè.... non sò fino a quanto arriva, io per sbaglio sono arrivato ai 2350 un paio di volte, ma sembra che esploda tutto.

il motore inizia a frenare troppo tardi e ad un regime di giri troppo elevato

 

secondo te rende di più il vario john deere o quello fendt?

visto che fendt diciamo è il leader del vario, il primo che è stato costruito, ci sono differenze, se hai avuto occasione di provarlo...?

 

a velocità basse il rendimento della trasmissione john deere è più elevato, in trasporto invece è il fendt ad avere la meglio.

dipende tutto dalle percentuali idrauliche e meccaniche che intervengono nel trasferire il moto alle ruote

Share this post


Link to post
Share on other sites

e se invece in collina il potenziometro si mette su 0(tipo un powershift) in questo modo anche senza freno motore si potrebbe usare.

poi si potrebbero montare anche i freni anteriori e i freni nel rimorchio,di sicuro per lavorarci nei terreni ci vuole il verso.......ma quello si trova!

Share this post


Link to post
Share on other sites

non c'è nessuno che mi può mettere dei video, foto o qualcosa dove spiega i componenti del cambio e il suo funzionamento?

Share this post


Link to post
Share on other sites

potete spiegarmi come funzione un autopower e a cosa serve? in termini semplici se possibile? :asd:

Edited by federico 89

Share this post


Link to post
Share on other sites

Autopower o IVT = Trasmissione a variazione continua di JD.

 

Per capire cosa significa avere un trattore a variazione continua puoi leggere questo articolo:

 

http://www.informatoreagrario.it/ita/riviste/mad/Mad0104/Pdf/pag54.pdf

 

e leggere anche tutta questa discussione dedicata: http://www.tractorum.it/forum/tecnica-f32/trasmissioni-variazione-continua-20/

 

Buona lettura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

JD sulla serie 6030 in particolare sul 6630 Premium che sei interessato all'acquisto offre 3 tipologie di trasmissioni:

 

Power Quad Plus 24/24: Trasmissione semi power shift, dotata di 6 gamme meccaniche chiamata A, B, C, D, E, F (occorre premere la frizione per cambiare le gamme, oppure il tasto frizione), e per ogni gamma 4 marce sotto carico prima, seconda, terza e quarta (si preme il bottone e si cambiano le 4 marce). Con questa trasmissione non hai nessun automatismo e fai i 40 km/h a 2400 giri/minuto.

 

Auto Quad Plus 24/24: Trasmissione semi power shift, dotata di 6 gamme meccaniche chiamata A, B, C, D, E, F (occorre premere la frizione per cambiare le gamme, oppure il tasto frizione), e per ogni gamma 4 marce sotto carico prima, seconda, terza e quarta (si preme il bottone e si cambiano le 4 marce). Con questa trasmissione e hai gli automatismi per le 4 marce sotto carico, in quanto o le cambi tu con il bottone, oppure puoi impostare l'automatismo e far cambiare al trattore le 4 marce sotto carico in base al carico del motore e ai giri, fai i 40 km/h a 2400 giri/minuto, in optional puoi aggiungere l'EcoShift che ti permette di andare a 40 km/h a regime ridotto (1600 giri/minuto) risparmiando gasolio.

 

Autopower: trasmissione a variazione continua dove non hai marce da cambiare e vari la velocità da 0 a 40 km/h agendo semplicemente su una leva dotata di rotella, anche in questo caso i 40 km/h vengono raggiunti a regime ridotto (1600 giri/minuto).

 

Dato che sei di Enna, ti consiglio di lasciare perdere l'autopower (dato che ha poco freno motore e in collina non è che sia una bella cosa) e ti consiglio di andare sull'autoquad dotato di Ecoshift, trasmissione ipercollaudata e che comunque ti permette di risparmiare gasolio quando fai i trasporti e i trasferimenti stradali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sei un grande:clapclap: era proprio la spiegazione che cercavo O0 mi sei stato di grande aiuto, leggendo tutte quelle spiegazioni non ero riuscito a trarne il succo, non essendo uno che ha molta dimestichezza con certe cose. ancora grazie mille!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ce qualche utente che ha avuto problemi con la trasmissione IVT?!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispolvero questa discussione,per parlare un po,con gli utenti del forum e capire se hanno avuto problemi oppur no.

Gradirei interventi di persone che lavorano in collina,in quanto in pianura,il cambio a variazione continua è meno sollecitato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei riproporre un problema successo ad un 8R( senza fare troppi riferimenti,che non mi piace troppo) a 1000 ore aperto per problema al cambio...c'è altra gente che ha avuto questo problema?!

non mi chiedete com veniva usato,quante ore ecc ecc...mi risponda solo chi ha avuto problema..altrimenti continuate con la discussione!

 

GRAZIE!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vorrei riproporre un problema successo ad un 8R( senza fare troppi riferimenti,che non mi piace troppo) a 1000 ore aperto per problema al cambio...c'è altra gente che ha avuto questo problema?!

non mi chiedete com veniva usato,quante ore ecc ecc...mi risponda solo chi ha avuto problema..altrimenti continuate con la discussione!

 

GRAZIE!

Qui da me a 700 ore un 8r è stato cambiato quasi completamente il cambio ivt, invece sempre in un altro 8r seri problemi al ponte anteriore giunti macinati e riduttori finali sostituiti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

vedi vedi che pian pianino esco gli scheletri dagli armadi....e come?...si diceva che la IVT JD era sacrosanta!...che non si rompeva mai?....è ancora presto per dare veri giudizi

Share this post


Link to post
Share on other sites

questa è una cosa che l'ho sempre sostenuta....quello che non sostengo è che tutto tace e nessuno dice nulla perché JD è sacrosanto....:climb::cesso2:

Edited by SAN64

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...