Jump to content
Sign in to follow this  
ntoni

Quale trattore per il mio frutteto

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum, ma che leggo e apprezzo da un po'.

Ho la necessità di acquistare un nuovo frutteto, sono orientato sui modelli frutteto stretto delle più note marche (New Holland T4N, SDF group, Landini Rex, MF 3700, Fendt 200). Scorrendo i siti on line, ho visto che Agricube (Carraro) dichiara per i suoi frutteti la presenza del DPF fuori cofano, per mantenere compatte le dimensioni del trattore; in tutte le altre marche menzionate invece non si fa cenno alla presenza del dispositivo, o si precisa che non è presente (anche su MF che se non sbaglio monta gli stessi motori, è prodotto dallo stesso costruttore ed ha lo stesso livello di emissioni III B, come anche gli altri). La domanda quindi è:

i frutteto sul mercato hanno diversi sistemi di trattamenti dei gas per contenere l'inquinamento? ci sono e casomai quali sono le differenze in merito relative ai frutteti dei 5 marchi menzionati?

Approfitto poi per chiedere i punti di forza e di debolezza di ognuno di essi; io lo userei quasi esclusivamente in frutteto, in zona montana (Trento), circa 300 ore l'anno; provengo da un MF 3435 S del 2007.

Chiedo conferma anche del fatto che tra i nominati, quelli del gruppo SDF a 3 cilindri siano i più corti; inoltre dei pareri sui cambi a variazione continua montati dal gruppo SDF sui frutteti da parte di chi li usa.

 

grazie dell'attenzione e delle risposte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti rispondo subito all'ultima domanda, per avere informazioni sul vario same su come funziona dovrai aspettare che venga consegnato a qualcuno.

 

Perchè prima di fine agosto non penso che nessuno in italia utilizzi un cambio sdf a variazione continua.

 

Il New Holland e SDF non so ma tutti quelli menzionati hanno il dpf fuori esterno, per evitare il dpf devi trovare un modello vecchio che sia in rimanenza da un conce o qualche casa che non abbia ancora aggiornato il motore allo step previsto per le emissioni.

 

Secondo me l'idea di focalizzare le differenze tra le macchine in base al fatto che siano conformi allo step attuale o meno mi sembra perlomeno particolare, bisognerebbe capire cosa ci fai col trattore.

 

Per cominciare dividerei le macchine che hai menzionato in tre categorie:

 

Frutteti convenzionali (con motore emissionato) senza possibilità di montare assale sospeso:

 

NH T4n

Landini Rex

Mf 3700

SDF

 

Frutteti convenzionali con possibilità di montare assale sospeso:

 

Landini

MF

SDF

 

Frutteti Con cambio a variazione continua e assale sospeso (a richiesta o no)

 

Fendt

SDF

 

Budget? I primi due gruppi stanno tra 40 e 60.000 a seconda che li vuoi con cabina o no assale sospeso o altri accessori.

 

L'ultimo gruppo partiamo da 80000 più iva scontati

 

Secondo me manca parecchia informazione per dirti io andrei su questo o su quello

 

Che lavorazioni fai? Ti serve la cabina? Idraulica che necessità hai? Monti sollevatore anteriore? Larghezza della macchina? Poi magari si può ragionare.

 

Per mia opinione personale, il Landini nuovo è il migliore specializzato tradizionale (quindi cambio meccanico o marce sottocarico e assale sospeso optional) mentre il fendt 200 è il miglior specializzato in assoluto come caratteristiche il Same nuovo è anche superiore ma questo potremo giudicarlo solo dopo qualche centinaio di ore di lavoro quindi per me adesso è dietro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

attualmente mf - claas , agricube e john deer ... sono quasi la stessa macchina ... ci sono differenze soprattutto a livella di cabina e altri accessori .

Dovendo scegliere uno dei suddetti prenderi il carraro accessoriato bene e si risparmia tanto rispetto altri .

I same 3cl sono più corti lo leggi nella scheda .

Concordo con jD sul landini

Share this post


Link to post
Share on other sites

L mf aveva il sisu come fendt 3 cilindri mentre ora monta il 4 Fiat come sia carraro class e jd.cambiano solo gli allestimenti

 

 

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti rispondo subito all'ultima domanda, per avere informazioni sul vario same su come funziona dovrai aspettare che venga consegnato a qualcuno.

 

Perchè prima di fine agosto non penso che nessuno in italia utilizzi un cambio sdf a variazione continua.

 

Il New Holland e SDF non so ma tutti quelli menzionati hanno il dpf fuori esterno, per evitare il dpf devi trovare un modello vecchio che sia in rimanenza da un conce o qualche casa che non abbia ancora aggiornato il motore allo step previsto per le emissioni.

 

Secondo me l'idea di focalizzare le differenze tra le macchine in base al fatto che siano conformi allo step attuale o meno mi sembra perlomeno particolare, bisognerebbe capire cosa ci fai col trattore.

 

Per cominciare dividerei le macchine che hai menzionato in tre categorie:

 

Frutteti convenzionali (con motore emissionato) senza possibilità di montare assale sospeso:

 

NH T4n

Landini Rex

Mf 3700

SDF

 

Frutteti convenzionali con possibilità di montare assale sospeso:

 

Landini

MF

SDF

 

Frutteti Con cambio a variazione continua e assale sospeso (a richiesta o no)

 

Fendt

SDF

 

Budget? I primi due gruppi stanno tra 40 e 60.000 a seconda che li vuoi con cabina o no assale sospeso o altri accessori.

 

L'ultimo gruppo partiamo da 80000 più iva scontati

 

Secondo me manca parecchia informazione per dirti io andrei su questo o su quello

 

Che lavorazioni fai? Ti serve la cabina? Idraulica che necessità hai? Monti sollevatore anteriore? Larghezza della macchina? Poi magari si può ragionare.

 

Per mia opinione personale, il Landini nuovo è il migliore specializzato tradizionale (quindi cambio meccanico o marce sottocarico e assale sospeso optional) mentre il fendt 200 è il miglior specializzato in assoluto come caratteristiche il Same nuovo è anche superiore ma questo potremo giudicarlo solo dopo qualche centinaio di ore di lavoro quindi per me adesso è dietro.

 

 

per finire il discorso del rex 4, c'è da dire che è (e resterà) uno fra i pochi (o l'unico?) ad avere un motore t4 final senza dpf nè urea, ma con un semplice catalizzatore ossidante (presente nelle auto dai primi anni 90)..... da qui, uno dei motivi dell'adozione del piccolo 2.9

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se lo usi tu, la redditività te lo permette e sul podio delle necessità ci metti comfort, idraulica e possibilità di personalizzazione, vai su Fendt (garantito) o Same cvt (ottimo, per adesso, solo sulla carta). Glia ltri sono più o meno ottimi compromessi tra qualità e prezzo. Non hai menzionato Kubota, marchio mooolto interessante. Valuta anche l'assistenza, si rompono tutti più o meno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cmq parlando proprio ieri con un rappresentante che vende anche Landini, il rex base (praticamente senza nessun optional) l'ha venduto ad un mio vicino a poco più di 30 mila€. Quindi se uno volesse risparmiare ma avere una macchina nuova il margine c'è.

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ti rispondo subito all'ultima domanda, per avere informazioni sul vario same su come funziona dovrai aspettare che venga consegnato a qualcuno.

 

Perchè prima di fine agosto non penso che nessuno in italia utilizzi un cambio sdf a variazione continua.

 

Il New Holland e SDF non so ma tutti quelli menzionati hanno il dpf fuori esterno, per evitare il dpf devi trovare un modello vecchio che sia in rimanenza da un conce o qualche casa che non abbia ancora aggiornato il motore allo step previsto per le emissioni.

 

Secondo me l'idea di focalizzare le differenze tra le macchine in base al fatto che siano conformi allo step attuale o meno mi sembra perlomeno particolare, bisognerebbe capire cosa ci fai col trattore.

 

Per cominciare dividerei le macchine che hai menzionato in tre categorie:

 

Frutteti convenzionali (con motore emissionato) senza possibilità di montare assale sospeso:

 

NH T4n

Landini Rex

Mf 3700

SDF

 

Frutteti convenzionali con possibilità di montare assale sospeso:

 

Landini

MF

SDF

 

Frutteti Con cambio a variazione continua e assale sospeso (a richiesta o no)

 

Fendt

SDF

 

Budget? I primi due gruppi stanno tra 40 e 60.000 a seconda che li vuoi con cabina o no assale sospeso o altri accessori.

 

L'ultimo gruppo partiamo da 80000 più iva scontati

 

Secondo me manca parecchia informazione per dirti io andrei su questo o su quello

 

Che lavorazioni fai? Ti serve la cabina? Idraulica che necessità hai? Monti sollevatore anteriore? Larghezza della macchina? Poi magari si può ragionare.

 

Per mia opinione personale, il Landini nuovo è il migliore specializzato tradizionale (quindi cambio meccanico o marce sottocarico e assale sospeso optional) mentre il fendt 200 è il miglior specializzato in assoluto come caratteristiche il Same nuovo è anche superiore ma questo potremo giudicarlo solo dopo qualche centinaio di ore di lavoro quindi per me adesso è dietro.

 

Ciao e grazie a tutti.

Allora, si tratterebbe sicuramente di un cabinato, senza sollevatore anteriore, da usare principalmente per trattamenti con un atomizzatore trainato da 10 q, sfalcio erba , trinciatura e muletto raccolta. Larghezza 1,3-1,4 m.

 

per finire il discorso del rex 4, c'è da dire che è (e resterà) uno fra i pochi (o l'unico?) ad avere un motore t4 final senza dpf nè urea, ma con un semplice catalizzatore ossidante (presente nelle auto dai primi anni 90)..... da qui, uno dei motivi dell'adozione del piccolo 2.9

 

Chiedo inoltre a chi li usa come funzionino i nuovi motori con i sistemi di trattamento dei gas di scarico, se sia vero che è necessario mantenerli accesi durante i cicli di rigenerazione del filtro pena il loro veloce intasamento. Chiedo inoltre come mai Landini sia l'unico ad avere un sistema di trattamento dei gas diverso e se sia realmente un vantaggio nell'uso.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutti i sistemi a filtro fap .... vanno tenuti accessi durante la rigenerazione anche quelli delle vettura . Sulla mia auto ho fisso il cd sul consumo istantaneo quando vedo che al minimo va 2,5 l/h sta rigenerando . Con l'auto preferisco girare perché si raffredda piùche stare fermo al minimo.

Non avere ne fap ne scr solo un vantaggio di costi e operativo . Occhio che per il IV final monterà dpf ...come recita la stessa deutz , https://www.deutz.nl/Data_sheet_TCD_2_9.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cmq parlando proprio ieri con un rappresentante che vende anche Landini, il rex base (praticamente senza nessun optional) l'ha venduto ad un mio vicino a poco più di 30 mila€. Quindi se uno volesse risparmiare ma avere una macchina nuova il margine c'è.

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

 

Rex 4 o Rex che potenza ? un 80 techno va abbondantemente sotto i 30 senz iva

Share this post


Link to post
Share on other sites
Rex 4 o Rex che potenza ? un 80 techno va abbondantemente sotto i 30 senz iva
Deve ancora arrivare, non ho chiesto più di tanto. Volevo solo focalizzare l'attenzione sul fatto che ci sono macchine molto abbordabili se uno si accontenta, non si deve per forza spendere 80 mila€ In un frutteto!

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
tutti i sistemi a filtro fap .... vanno tenuti accessi durante la rigenerazione anche quelli delle vettura . Sulla mia auto ho fisso il cd sul consumo istantaneo quando vedo che al minimo va 2,5 l/h sta rigenerando . Con l'auto preferisco girare perché si raffredda piùche stare fermo al minimo.

pdf

 

Ok, ma questi filtri che montano gli specializzati per rispettare lo stage 3B, che quasi tutti chiamano DOC+EGR, sono dei FAP o no? hanno bisogno di restare accesi durante la rigenerazione o no?

come si sta trovando chi li sta usando?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per mia opinione personale, il Landini nuovo è il migliore specializzato tradizionale (quindi cambio meccanico o marce sottocarico e assale sospeso optional)

 

E il Landini "vecchio" come lo giudichi? Intendo il Rex S 2017, quello motorizzato Perkins, disponibile fino ad esaurimento. Essendo per me fondamentale la maneggevolezza e quindi le dimensioni, sarebbe molto interessante, al pari dei SDF 3 cilindri.

Qualcuno può aiutarmi a fare il confronto tra i due?

 

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ultima serie Landini molto buona, differenza sostanziale con quella nuova l'ergonomia ma per il resto nulla da dire.

 

Secondo me con il Same se la batte alla grande io personalmente lo trovo migliore il same molto più scomodo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due buone macchine ... L'sdf 3 cilindri è un motore più moderno dovrebbe consumare di meno . Come già detto in precedenza

io mi farei guidare da vicinanza competenza concessionario E dalla finanza i 60 mesi interessi 0 del same sono un plus

da non sottovalutare .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve ragazzi, qualcuno ha in azienda il nuovo landini rex 4  cabinato motorizatto deutz? Può dire come si trova con questo mezzo, comodità e insonorizzazione cabina. Pareri sul motore 2.9 di cilindrata. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno , 

ho la necessità di sostituire il mio piccolo trattorino carraro tigre 2600 da 20 cv perchè troppo piccolo, e vorrei trovare un trattore usato , compatto e che abbia i cavalli giusti sui 40 cv per poter coltivare tranquillamente 2 ettari di agrumeto , ho un budget di 6/7000 euro su che macchina mi consigliate di andare come affidabilità e maneggevolezza ? Ho visto qualche goldoni a questo prezzo serie 230 secondo voi possono andare bene ? ci sono trattori che a parità di cavalli sono più bassi e compatti?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve a tutti,

sto avviando una azienda agricola e parliamo di nocciolo circa 6 ettari in collina, con presenza di terrazzamenti, quindi bassa percentuale di pendenza, terreno di medio impasto. Devo acquistare un trattore ma sono praticamente senza esperienza e non so cosa possa fare al mio caso. Ho bisogno di voi e solo voi potete darmi delle dritte.

Aperto a confronti, dibattiti, domande, risposte e tutto quello che serve per capirci qualcosa.

Sin d'ora ringrazio e un caro saluto a tutti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/12/2019 Alle 17:03, Pieraldo Dal Cero ha scritto:

Salve ragazzi, qualcuno ha in azienda il nuovo landini rex 4  cabinato motorizatto deutz? Può dire come si trova con questo mezzo, comodità e insonorizzazione cabina. Pareri sul motore 2.9 di cilindrata. Grazie.

vai a vedere la discussione sul rex.

ho già dato tutto lì.🙁

https://www.tractorum.it/forum/topic/1768-landini-rex/page/49/

 

Edited by Francesco F.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Molte volte però la risposta magari ce l hai lì  vicino casa.....guardando o vicini....

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto Carvigna il  vicino che hai il tuo stesso terreno   e magari coltura è quello che ti da il consiglio migliore , ci ha già sbattuto la testa prima di te .  

Per quella estensione  non meno di  80cv di trattore ...   e tutti i marchi hanno la soluzione giusta .  Se puoi usare la macchina autoraccoglietrice che funziona tipo trincia 

meglio  una macchina reversibile , antonio carraro o gruppo bcs   , ma attenzione su certe pendenze vanno in difficoltà  con la raccoglitrice . 

SE per  la pendeza devi usare la macchina aspiratrice  , meglio un trattore con ruote più alte dietro .

Vista la tua scarsa esperienza  cercati un concessionario vicino  che ti possa seguire  nella messa in campo e nell'assitenza ... i problemini capitano sempre in campagna , 

Anche qua chiedi a chi conosci su quale conce  èpiù attivo  nell''assistenza post vendita .. che conta più della marca del trattore in se . 

Puoi avere il fendt da 100 euro ... ma se poi resti fermo 3 giorni ... meglio avere il goldoni da 30  ke lavora sempre  , perchè lo ripari col fil di ferro . 

Se cerci nelle colture fruttile noccioleto ... troverai tanti pareri sulle macchine  dai trattori alle trince alle raccoglitrici . 

 

 

 

Edited by mikebiker

Share this post


Link to post
Share on other sites

Col tuo budget difficile trovare un buon trattore .... purtroppo i trattorini costano  caro , rispetto ai più grandi e anche l'usato   resta caro .  

Sui cifre più vicine ai 10000 euro trovi goldoni idea  ,  ferrari  , bcs , pasquali ,    i carraro solitamente restano più cari  .. anche qualche landini mistral  . 

" 2 ettari sono abbastanza  e 40 cv pochi ... prendi una macchina decente altrimenti  non farai un grande salto . ci  sono passato anche io . 

Goldoni serie 230 sono vecchiotti ... 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dovessi guardare quello che hanno i vicini rimarrei con i miei dubbi.

In poche centinaia di metri si va dal Fendt 200v al Fiat 540.........😂

  • Like 1
  • Thanks 1
  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...