Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 3.9k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Il kuhn (emc) ha le celle di carico (opzionali, emc-w) sul telaio e “pesano” la tramoggia e servono -solo- a dire quanti kg di concime restano in tramoggia, la regolazione del flusso avviene con i sen

Alla fine ho scelto l amazone zam 1001  

Scusate ma sti messaggi mi fanno sorridere. Ma a voi gli attrezzi li porta Babbo Natale? Li trovate nei fossi? No perchè generalmente ci si spendono dei bei soldini ed uno dovrebbe sapere almeno un po

Posted Images

Dopo due Sulky dpx expert (ottimo spandiconcime con un agitatore morbido ed efficiente in grado di seminare riso senza danneggiare il chicco e di distribuire prodoti Fini e leggeri come la leonardite nel tabacco) siamo passati ad Amazone...

una scelta dettata dalla voglia di cambiare, non perché Sulky andasse male o per motivi di prezzo, perché alla fine c eran pochi €uri di differenza.

il deflettore ad aziona mento idraulico del Zam per fare i bordi dei campi e l accessorio più gradito dagli utilizzatori...

Link to post
Share on other sites
Dopo due Sulky dpx expert (ottimo spandiconcime con un agitatore morbido ed efficiente in grado di seminare riso senza danneggiare il chicco e di distribuire prodoti Fini e leggeri come la leonardite nel tabacco) siamo passati ad Amazone...

una scelta dettata dalla voglia di cambiare, non perché Sulky andasse male o per motivi di prezzo, perché alla fine c eran pochi €uri di differenza.

il deflettore ad aziona mento idraulico del Zam per fare i bordi dei campi e l accessorio più gradito dagli utilizzatori...

 

complimenti per l'acquisto!!! Za-m che modello? 1501 con sopralzi? accessori?

Link to post
Share on other sites

Dicono che macina...ma io ho visto gli stessi risultati sulle bordature dei campi (dopo che il grano ha assorbito azoto) sia fatto con sulky che fatto con amazone.

Te stabilo hai usato mai amazone?!

Link to post
Share on other sites
Dicono che macina...ma io ho visto gli stessi risultati sulle bordature dei campi (dopo che il grano ha assorbito azoto) sia fatto con sulky che fatto con amazone.

Te stabilo hai usato mai amazone?!

 

Allora è una leggenda metropolitana.

Link to post
Share on other sites

È come dice mbx..

per alfieri: il Sulky aveva un dispositivo (era una palettina da avvitare sul piatto distributore davanti alla paletta più lunga) ad inserimento manuale a macchina ferma per fare le bordure dei campi. Mi pare si chiamasse giustobord o ecobord. A fronte della seccatura di dover fermare la pto, scendere, avvitare e poi svitare una paletta sporca di concime il risultato era modesto.

il deflettore Amazone a comando idraulico e praticissimo, lo azioni dalla cabina del trattore mentre lavori e oltre il fosso o il confine ci va poco/niente di concime.

un pochino di concime lo spezza (la sensazione è accentuata con laurea grossa) ma non crea danni alle coltivazioni e l efficienza del dispositivo ti fa perdonare questo "difetto".

il nostro è un Zam 1501 con tre rialzi per 3000litri complessivi di tramoggia, montato su carrello porta spandiconcime trainato.

Link to post
Share on other sites
È come dice mbx..

per alfieri: il Sulky aveva un dispositivo (era una palettina da avvitare sul piatto distributore davanti alla paletta più lunga) ad inserimento manuale a macchina ferma per fare le bordure dei campi. Mi pare si chiamasse giustobord o ecobord. A fronte della seccatura di dover fermare la pto, scendere, avvitare e poi svitare una paletta sporca di concime il risultato era modesto.

il deflettore Amazone a comando idraulico e praticissimo, lo azioni dalla cabina del trattore mentre lavori e oltre il fosso o il confine ci va poco/niente di concime.

un pochino di concime lo spezza (la sensazione è accentuata con laurea grossa) ma non crea danni alle coltivazioni e l efficienza del dispositivo ti fa perdonare questo "difetto".

il nostro è un Zam 1501 con tre rialzi per 3000litri complessivi di tramoggia, montato su carrello porta spandiconcime trainato.

Come hai regolato il deflettore?

 

Per lo spezzare.

Ma mi pare che si vada vedere particolari abbastanza ridicoli.

Come l'uso o meno della ruota fonica.

Poi magari non si neppure una guida parallela e si va ad occhio.....

Raga è concime non è micro dose in bietole.

Ok che costa e si deve lavorare al max perchè i tempi sono sempre più duri.

Ma non sono queste cose che fanno salvare o fallire.

L'importante è che sia omogeneo come distribuzione e abbastanza preciso.

Amazzone per m'è lo è almeno per le mie esigenze di precisione.

Link to post
Share on other sites

Il tribord mi pare sia una buona soluzione...

quella della palettina da avvitare sul disco di lancio era una soluzione jurassica di Sulky.

pero in zona non ne ho visto uno al lavoro di Sulky nuovi.Qui van forte Kuhn e Amazone.

Link to post
Share on other sites

Ma che sulky avevi quello della seconda guerramondiale....io sul mio X 28 di 10 anni fa aveva il tribord!!....comunuqe io non lo paragono con il deflettore di amazone...oggi con un sulky non hai più bisogno di attaccare nessun tubo idraulico

Link to post
Share on other sites

Cat il Sulky DR del 96 aveva in dotazione una paletta di acciaio inox sagomata da montare tra le due ventole spargitrici...chiudi una delle due ventole e voilà il sistema di bordura.

 

Guardate il video ( non la parte dove con un Merlo si vergognano a portare due sacconi alla volta, l'altra ) c'e la soluzione economica e affidabile alla ruota fonica

 

Link to post
Share on other sites

Scusate la mia ignoranza estrema: chi mi sa spiegare che differenza c'è tra il controllo Calibrator Zurf e Icon della bogballe?.

Se non sbaglio sono entrambi applicabili a spandiconcime con e senza pesa. Non capisco le differenze però.

Link to post
Share on other sites

Girando tra i costruttori di spandiconcime mi sono accorto che in molti propongono il sistema pendolare di spargimento.

Viene definito il miglior sistema di spaglio, estremamente preciso a tal punto da consigliarne l'uso anche per le semine in quanto non risente del peso dei granuli/semi all'atto dello spandimento.

Brevetto italiano acquistato da Vicon che propone spandiconcime fino a 1650lt di capienza.

Vedo che si parla solo di distribuzione a dopia ventola, e questi?

Ho fatto un prevenivo per un Vicon da 10ql a pendolo, chiusura idraulica.............listino euro 5700, scontato 4700 + iva.

Link to post
Share on other sites
io ho preso poi il sulky 20+ con il solo kit luci come optional....lo metto sul mio carrello.....

mi sembra che sia il migliore come rapporto prezzo/qualità

appena arriva faccio sapere

Cosa hai speso? Sto valutando anche io quel modello, hai messo anche il rialzo 1500 l?

Link to post
Share on other sites

si rialzo...totali 2100litri

ho messo il kit luci e basta

la spesa è difficile dire quanto di preciso...ho permutato il mio vecchio spandiconcime in più devo modificare il mio carrello per adattarlo al sulky....praticamente ci sono da spostare gli attacchi e risaldarli in altro modo....

comunque il tutto sotto i 5000........

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...