Jump to content
puntoluce

Spandiconcime consigli

Recommended Posts

Anche io ho il 40.2 m emc w e per adesso sono soddisfatto anche se fino ad oggi non si è visto nessun tecnico per la messa in campo.....L'emc serve nel caso che ti si tappa su una bocchetta di uscita del concime sul disco per un grumo di concime o altro lui riesce a capire che sta buttando meno concime su quel piatto e di conseguenza ti va ad aprire solo quella bocchetta fino a quando non si libera l'uscita e torna tutto alla normalità. Mentre se non sbaglio su altri spandiconcimi ti andrebbe ad aprire entrambe le bocchette e di conseguenza stai distribuendo la stessa quantità di concime per ettaro ma da un lato butti di più e dall'altro meno. Io ho memorizzato sulla tabella spargimento che ho su impostazione fertilizzante diversi tipi di concime che utilizzo solitamente dove c'è sia il punto di caduta che vado a spostare a mano sullo spandiconcime e sia il fattore di flusso che trovo sull'app Kuhn dal mio telefono, quindi vado solo a richiamare il nome del concime e inizio a spandere senza problemi. Puoi memorizzare fino a 30 tipi di concimi se non sbaglio. Con l'emc mi avvisa anche quando mi finisce il concime da un lato dello spandiconcime e dall'altro no specificando il lato dove non esce concime ( perché finito). Altra cosa che ho notato che a volte sull'app Kuhn non trovo determinati concimi e quindi mi baso su altri simili quindi non so se il fattore di flusso tra i due sono uguali, ma alla fine è precisissimo i kg per ettaro che avevo destinato di mettere combaciano perfettamente.

@ ago.stino La velocità la prendi dal gps o dal sensore? Lavori maggiormente in pianura o collina?

Quoto.. Anch'io lavoro nello stesso modo, esempio sono 2 anni che spargo af-x1 però solo ora con l'ultimo aggiornamento lo hanno inserito.

 

Inviato dal mio RNE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
C'e' stato un fraintendimento sulle parole. Era piu giusto dire con EMC attivato oppure disattivato, anziche automatico o manuale.

Una volta che hai la pesa che ti permette di tarare alla perfezione il fattore di flusso, questo EMC non serve a niente.

Non chiamo la kuhn perche senza l'EMC mi trovo benissimo e non lo voglio piu nemmeno sentir nominare :asd:

Perhè ti devi tarare alla perfezione il fattore di flusso quando puoi prendere il dato direttamente sull'app Kuhn? Non ti è mai capitato che si svuoti lo spandiconcime prima un lato che un altro? Con l'emc ti avvisa sul display, altrimenti devi stare a guardare dentro lo spandiconcime?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Perhè ti devi tarare alla perfezione il fattore di flusso quando puoi prendere il dato direttamente sull'app Kuhn? Non ti è mai capitato che si svuoti lo spandiconcime prima un lato che un altro? Con l'emc ti avvisa sul display, altrimenti devi stare a guardare dentro lo spandiconcime?

 

La velocita' me la da il GPS e lavoro in pianura. Con l'EMC attivato notavo che il fattore di flusso continuava a cambiare (anche di molto) e non era preciso. Forse colpa della pdp che non riusciva a tenere i 540 giri perfetti.

 

Adesso imposto il ff prendendolo dalle tabelle e poi lo correggo se mi accorgo che ne va giu un pochino in piu o in meno. Per la situazione nelle tramogge non e' un problema perche ha la pesa e due belle finestre grandi

Share this post


Link to post
Share on other sites
La velocita' me la da il GPS e lavoro in pianura. Con l'EMC attivato notavo che il fattore di flusso continuava a cambiare (anche di molto) e non era preciso. Forse colpa della pdp che non riusciva a tenere i 540 giri perfetti.

 

Adesso imposto il ff prendendolo dalle tabelle e poi lo correggo se mi accorgo che ne va giu un pochino in piu o in meno. Per la situazione nelle tramogge non e' un problema perche ha la pesa e due belle finestre grandi

 

Pero il fattore di flusso delle tabelle serve per iniziare il lavoro poi dovrebbe essere la pesa a correggertelo automaticamente non tu manualmente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pero il fattore di flusso delle tabelle serve per iniziare il lavoro poi dovrebbe essere la pesa a correggertelo automaticamente non tu manualmente
Quoto, in pratica è come se su uno spandi manuale si apre e chiude le saracinesche per farlo scendere più o meno corretto. Ma i problemi sono due:

 

Correggendo manualmente il concime nella superficie complessiva viene distribuito, ma dove si modifica il fattore di flusso, ci saranno dei punti dove ne va di più e dove meno.

 

Avete pagato per spandi con pesa e dpa, e dovrebbe fare tutto lui da solo in automatico

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono andato a rileggermi i cataloghi kuhn, la precisione la fa la pesa mentre emc fa in modo che il concime esca uniformemente sui 2 dischi, una specie di sicura anti intasamento

è corretto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sarebbe da provare, se possibile, a disattivare emc e vedere se solo con pesa e dpa il concime viene distribuito correttamente. Se si, il problema è emc, altrimenti la pesa o dpa. In tutti i casi deve funzionare, sarà solo questione di taratura di fabbrica.

I spiace solo che kuhn e conce non risolvano il problema, visto che non è un imbuto con una ventola sotto, ma un signor spandiconcime

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Edited by Gallo88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ripeto.

La quantità e la precisione di distribuzione viene fatta dalla pesa e dal proporzionale come su qualsiasi altro spandiconcime.

La emc ti dà in più la certezza che esca la stessa quantità di concime su entrambi i piatti..o perlomeno ti avverte se da uno ne esce meno. E quindi una cosa in piu rispetto agli alitri. Che serva o meno e un altro discorso.

Se quindi uno spandiconcime di questo tipo non va di sicuro non colpa dell emc. Tant e che ho lavorato anche escludendo lo è il risultato non cambiava.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giudizio personale dopo 3 anni di amazone zam 1001:

 

1) resta sempre residuo di concime sopra le bocchette, non si svuota mai completamente, si ferma di scivolare sulla guarnizione tra tramoggia e fondo in inox e la spirale che gira è troppo alta e gli ultimi granelli non li spinge nella buchetta, poco male quando stai spandendo quintali e quintali di concime, ma quando stai spandendo 4-5 sacchetti da 5kg di insetticida pellettato e te ne rimane mezzo sul fondo e non scende neanche spostandolo al centro manualmente con una spazzola girano i coglioni

 

2) nelle pieghe delle griglie di protezione è già uscita un bel po di ruggine, sempre lavato a lavoro finito e mai lasciato concime dentro

 

3) l’app per i settaggi è una presa in giro, quando l’apri se non fai l’aggiornamento del database non ti fa calcolare i settaggi, ovviamente in campagna si ha sempre segnale e tempo (soprattutto sotto i tralicci dell’alta tensione) di fare l’aggiornamento, inoltre che ci sia stata una e dico una volta che con i settaggi che mi dice non abbia dovuto fare un giro in + per svuotarlo o non sia rimasto senza a 100-200m dalla fine, ok il concime cambia da saccone a saccone, ma sto fatto che non c’ha mai azzacato una volta mi fa pensare..

 

4) senza bordatura non c’e’ una distanza decente dalle scoline con cui lavorare, troppo vicino va il concime nel fosso, troppo lontano ce ne va poco, una semplice paratia al centro tra i due dischi da tirar giù manualmente mi sa che non era costosa come la bordatura classica e molto + semplice

 

NON lo ricomprerei assolutamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ho ancora sentito nessuno parlare dei kverneland/vicon, possibile che non ce l’ha nessuno?

Il commerciante che vende vicon e kuhn mi dice che il secondo meccanicamente è più robusto. Mi citava la rottura di un gruppo di rotazione dopo solo 5 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Giudizio personale dopo 3 anni di amazone zam 1001:

 

1) resta sempre residuo di concime sopra le bocchette, non si svuota mai completamente, si ferma di scivolare sulla guarnizione tra tramoggia e fondo in inox e la spirale che gira è troppo alta e gli ultimi granelli non li spinge nella buchetta, poco male quando stai spandendo quintali e quintali di concime, ma quando stai spandendo 4-5 sacchetti da 5kg di insetticida pellettato e te ne rimane mezzo sul fondo e non scende neanche spostandolo al centro manualmente con una spazzola girano i coglioni

 

2) nelle pieghe delle griglie di protezione è già uscita un bel po di ruggine, sempre lavato a lavoro finito e mai lasciato concime dentro

 

3) l’app per i settaggi è una presa in giro, quando l’apri se non fai l’aggiornamento del database non ti fa calcolare i settaggi, ovviamente in campagna si ha sempre segnale e tempo (soprattutto sotto i tralicci dell’alta tensione) di fare l’aggiornamento, inoltre che ci sia stata una e dico una volta che con i settaggi che mi dice non abbia dovuto fare un giro in + per svuotarlo o non sia rimasto senza a 100-200m dalla fine, ok il concime cambia da saccone a saccone, ma sto fatto che non c’ha mai azzacato una volta mi fa pensare..

 

4) senza bordatura non c’e’ una distanza decente dalle scoline con cui lavorare, troppo vicino va il concime nel fosso, troppo lontano ce ne va poco, una semplice paratia al centro tra i due dischi da tirar giù manualmente mi sa che non era costosa come la bordatura classica e molto + semplice

 

NON lo ricomprerei assolutamente.

 

 

Za-m 1200 del 2010. Sopra le bocchette me ne rimane un paio di manciate, diciamo 1kg in tutto a farla grande. Non facendo insetticida pellettato non mi si è mai posto il problema.

 

Le griglie di protezione confermo, sono fatte da cani, piene di angoli e mal verniciate. A mio avviso tutta la verniciatura lascia a desiderare, non vedo molti strati di colore, e anche sul sopralzo montato successivamente il problema rimane, nulla a che vedere con amazone d8-30 del 1992. Li perché venga via devi grattare col flessibile.

Consiglio di lavarlo non solo con l'acqua, di dargli una sciacquata, ma almeno una volta a settimana, lavaggio con idropulitrice e shampoo.

 

Con la app, problemi non ne ho avuti, almeno di non avere i Concimi in elenco. Consideriamo poi che velocità non è mai perfettamente costante quando si spande. Se ho campi irregolari, chiudo di - 1 rispetto alle tabelle, se sono regolari e lunghi di - 0,5. E finisco sempre giusto o con qualche kg dentro.

 

Se ti dice di aggiornare il database, anziché cliccare su una delle due opzioni, vai indietro con la freccia in basso a destra di Android. In questo modo puoi usare app senza aggiornare ogni volta

 

La bordura è l'unico optional che andrebbe messo di serie. Se tornassi indietro lo riprenderei al 100% con la bordura

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Edited by Gallo88

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sulki e vai sicuro

 

La bordura del Sulky come funziona? quanto costa?

 

La bordura Kuhn Telimat costa troppo. E' anche vero che si puà fare la bordura modificando la forma delle palette.

Sto cercando di fare una classifica degli spandiconcime meccanici.

considerando solo 5 marche: Amazone, Kuhn, Sulky, Bogballe e Vicon

Come verniciatura Amazone e Kuhn non sono il massimo, probabilmente Bogballe e Sulky sono superiori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Con la app, problemi non ne ho avuti, almeno di non avere i Concimi in elenco. Consideriamo poi che velocità non è mai perfettamente costante quando si spande. Se ho campi irregolari, chiudo di - 1 rispetto alle tabelle, se sono regolari e lunghi di - 0,5. E finisco sempre giusto o con qualche kg dentro.

 

Se ti dice di aggiornare il database, anziché cliccare su una delle due opzioni, vai indietro con la freccia in basso a destra di Android

 

iphone, quindi niente tast indietro

Share this post


Link to post
Share on other sites
iphone, quindi niente tast indietro
Azz. Cavolata, hai provato a toccare il display al di fuori del pop up dell'aggiornamento?

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
La bordura del Sulky come funziona? quanto costa?

 

La bordura Kuhn Telimat costa troppo. E' anche vero che si puà fare la bordura modificando la forma delle palette.

Sto cercando di fare una classifica degli spandiconcime meccanici.

considerando solo 5 marche: Amazone, Kuhn, Sulky, Bogballe e Vicon

Come verniciatura Amazone e Kuhn non sono il massimo, probabilmente Bogballe e Sulky sono superiori.

 

 

La bordatura Sulky (tribord) è una scivolo azionato dal motorino elettrico che è posizionato sul piatto destro, che convoglia il flusso del concime sulla pala corta (montata solo sul quel piatto) e fà effettuare il lancio corto.....in cabina sul monitor cè un pulsante con 2 tipi di bordatura, una normale e una eco per il bodo fossi....dispositivo molto semplice e funzionale

Share this post


Link to post
Share on other sites
La bordatura Sulky (tribord) è una scivolo azionato dal motorino elettrico che è posizionato sul piatto destro, che convoglia il flusso del concime sulla pala corta (montata solo sul quel piatto) e fà effettuare il lancio corto.....in cabina sul monitor cè un pulsante con 2 tipi di bordatura, una normale e una eco per il bodo fossi....dispositivo molto semplice e funzionale
Il tribord come semplicità mi sembra la migliore bordura sul mercato. Poi come funzionalità non saprei, non l'ho mai vista lavorare dal vivo. Te San ti trovi bene con il tribord, anche con concimi diversi ed eterogenei?

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho venduto quest'anno un sulky con 20 anni sulle spalle, sempre lavato e oliato, sembrava nuovo. Non ha però mai distribuito più di 3 400 q/anno di concime.

 

In arrivo Kuhn Mds, speriamo sia un degno sostituto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il tribord come semplicità mi sembra la migliore bordura sul mercato. Poi come funzionalità non saprei, non l'ho mai vista lavorare dal vivo. Te San ti trovi bene con il tribord, anche con concimi diversi ed eterogenei?

 

Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

 

La prima versione del tribord presente sui modello Dpx28, in collina era un probelma, per che lo scivolo per che convoglia il concime all'interno verso la pala corta di lancio, aziche avvicinarsi come fà sui nuovi modelli, si inclinava e quindi in collina con pendenze verso destra succedeva che lo scivolo era tamente inclinato da far rallentare la caduta del concime e quindi trovavi il bodo campo ingiallito perche andava emno concime.....poi sui modelli X36 è stato modificato e io m i ci trovo bene in tutte le condizioni che uso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho venduto quest'anno un sulky con 20 anni sulle spalle, sempre lavato e oliato, sembrava nuovo. Non ha però mai distribuito più di 3 400 q/anno di concime.

 

In arrivo Kuhn Mds, speriamo sia un degno sostituto.

 

Quello che ho venduto l'anno scorso ne aveva di più di 20,con le dovute manutenzioni durano,ma credo che Sulky sia un attimino superiore nei materiali e vernice,ho ripreso Sulky.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io ho venduto quest'anno un sulky con 20 anni sulle spalle, sempre lavato e oliato, sembrava nuovo. Non ha però mai distribuito più di 3 400 q/anno di concime.

 

In arrivo Kuhn Mds, speriamo sia un degno sostituto.

 

 

Se eri soddisfatto del Sulky per quale motivo hai cambiato marca?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se eri soddisfatto del Sulky per quale motivo hai cambiato marca?
Per il concessionario e l'assistenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...