Jump to content

Recommended Posts

A mio giudizio, sui piccoli, per contenere i costi di acquisto e far si che siano più alla portata di tutti, a dispetto dello strapotere e stracosto del vario, è necessario avere un cambio meccanico comfortevole quale potrebbe essere un full oppure un doppia frizione stile Dynamic command CNH

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Landini Rex 4 Electra Evolving Hybrid Molto interessante questo Rex che è stato premiato come novità tecnica ad Eima 20. Già diversi anni fa parlammo dell'assale anteriore elettrificato, in

Allego foto del nuovo Rex4 all opera a pieno campo.. Ha seminato 20Ha di grano con una combinata low cost fatta dietro il fienile. Il deutz 2900cc è un po soffocato da egr e catalizzatore a detta del

Eccoci. Ieri arrivato. Il conce come plus, lo consegna sempre già targato (a differenza dei verdi....che devi arrangiarti) Vabbè, niente di nuovo. Full optional compreso ponte ammortizzato e cabina p

Posted Images

Ragazzi parlare di un DCT o Full Power shift alla stessa stregua di un cambio meccanico puro (tipo un hi-lo) non mi sembra corretto. Seppur essendo cambi meccanici non stiamo parlando della stessa cosa.

Concordo assolutamente con Fabio che debbano esserci delle soluzioni entry level meccaniche per contenere il prezzo. Andare però oltre il 3 marce sotto carico che hanno non lo vedo premiante.

Se si deve investire su una nuova trasmissione, ormai il concetto di alta specifica sullo specializzato è associato al CVT, quindi è giusto andare in quella direzione.

Fare un DCT non dà nè il vantaggio di prezzo di cui abbiamo parlato, nè tanto meno la possibilità di essere fluido e modulabile come un CVT. Non vedo il motivo quindi di una trasmissione meccanica così evoluta su uno specializzato, considerando che la differenza di prezzo non potrà che essere molto contenuta rispetto ad un CVT.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Ragazzi parlare di un DCT o Full Power shift alla stessa stregua di un cambio meccanico puro (tipo un hi-lo) non mi sembra corretto. Seppur essendo cambi meccanici non stiamo parlando della stessa cosa.
Concordo assolutamente con Fabio che debbano esserci delle soluzioni entry level meccaniche per contenere il prezzo. Andare però oltre il 3 marce sotto carico che hanno non lo vedo premiante.
Se si deve investire su una nuova trasmissione, ormai il concetto di alta specifica sullo specializzato è associato al CVT, quindi è giusto andare in quella direzione.
Fare un DCT non dà nè il vantaggio di prezzo di cui abbiamo parlato, nè tanto meno la possibilità di essere fluido e modulabile come un CVT. Non vedo il motivo quindi di una trasmissione meccanica così evoluta su uno specializzato, considerando che la differenza di prezzo non potrà che essere molto contenuta rispetto ad un CVT.
 

A mio giudizio oltre ad essere contenuta il prezzo (seppur non in maniera esorbitante) è più contenuto il peso dato che cassa vario solitamente è più massiccia.
Altro fatto è il costo di manutenzione
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Fabio Colacicco ha scritto:


A mio giudizio oltre ad essere contenuta il prezzo (seppur non in maniera esorbitante) è più contenuto il peso dato che cassa vario solitamente è più massiccia.
Altro fatto è il costo di manutenzione

Sono differenze minime soprattutto a livello di peso, ammesso che ci siano. Si prenda ad esempio un T6 Autocommand e Dynamicommand: non mi sembra che ci siano differenze di peso rilevanti.

I costi di sviluppo sono pressochè analoghi a quelli di un Cvt , se aggiungiamo che i clienti che propenderebbero per una soluzione a marce sono di gran lunga minori di quelli che preferirebbero un Cvt vien da se che la soluzione "Premium" debba essere quella.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Sono differenze minime soprattutto a livello di peso, ammesso che ci siano. Si prenda ad esempio un T6 Autocommand e Dynamicommand: non mi sembra che ci siano differenze di peso rilevanti.
I costi di sviluppo sono pressochè analoghi a quelli di un Cvt , se aggiungiamo che i clienti che propenderebbero per una soluzione a marce sono di gran lunga minori di quelli che preferirebbero un Cvt vien da se che la soluzione "Premium" debba essere quella.
 
Concordo anch'io. Anche xké, non dimentichiamo, che un cambio a variazione continua è molto più necessario su lavorazioni tipiche da frutteto e vigneto rispetto alle alte potenze.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

rimane iil problema che la trasmissione con 3 marce sottocarico è stata un flop per il rex 4.

per cui o risolvono i problemi o ne fanno una nuova.

poi...rischiamo di parlare a vuoto, visto che i tempi per uscire con modifiche importanti sono giurassici...e nel frattempo cambiano tante cose. Infatti, già da qualche mese il nostro conce parlava di CVT in casa Landini, per cui ...boh!

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Francesco F. ha scritto:

rimane iil problema che la trasmissione con 3 marce sottocarico è stata un flop per il rex 4.

per cui o risolvono i problemi o ne fanno una nuova.

poi...rischiamo di parlare a vuoto, visto che i tempi per uscire con modifiche importanti sono giurassici...e nel frattempo cambiano tante cose. Infatti, già da qualche mese il nostro conce parlava di CVT in casa Landini, per cui ...boh!

Sicuramente è plausibile, come infatti dicevo, che anche in Landini si stia pensando ad un CVT.

Diciamo che il mio era un discorso alquanto generale, applicabile a tutti i costruttori.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 18/1/2021 Alle 16:38, Francesco F. ha scritto:

rimane il problema che la trasmissione con 3 marce sottocarico è stata un flop per il rex 4.

Che problemi ha avuto la trasmissione con 3 marce sottocarico del Rex 4?

Link to post
Share on other sites

 

18 ore fa, ntoni ha scritto:

Che problemi ha avuto la trasmissione con 3 marce sottocarico del Rex 4?

in qualche pagina precedente l'avevo già specificato, comunque sul nostro esemplare, grattavano le marce. Sì, grattavano quelle sottocarico. Non a freddo ma a caldo, cioè la mattina appena acceso tutto bene, poi quando il trattore si scaldava, di conseguenza l'olio trasmissione, iniziava a grattare.

poi c'era il problema durezza del leveraggio.

  • Sad 1
Link to post
Share on other sites
Il 18/1/2021 Alle 13:18, Federix ha scritto:

Ragazzi parlare di un DCT o Full Power shift alla stessa stregua di un cambio meccanico puro (tipo un hi-lo) non mi sembra corretto. Seppur essendo cambi meccanici non stiamo parlando della stessa cosa.

Concordo assolutamente con Fabio che debbano esserci delle soluzioni entry level meccaniche per contenere il prezzo. Andare però oltre il 3 marce sotto carico che hanno non lo vedo premiante.

Se si deve investire su una nuova trasmissione, ormai il concetto di alta specifica sullo specializzato è associato al CVT, quindi è giusto andare in quella direzione.

Fare un DCT non dà nè il vantaggio di prezzo di cui abbiamo parlato, nè tanto meno la possibilità di essere fluido e modulabile come un CVT. Non vedo il motivo quindi di una trasmissione meccanica così evoluta su uno specializzato, considerando che la differenza di prezzo non potrà che essere molto contenuta rispetto ad un CVT.

 

mi dice il mio collega, un po' più sul pezzo di me, che questo video è stato fatto da un'officina trentina (di cui non so scrivere il nome) che fa modifiche di questo tipo a diverse macchine e su diversi marchi. in pratica, per dirla in parole a me comprensibili, hanno "elettrificato" il leveraggio meccanico: visto che la leva è dura, a causa degli attriti vari delle corde, hanno fatto in maniera che lo faccia un meccanismo azionato con consenso elettrico (...il "bottone")..

detto in altre parole, non sembrerebbe un prototipo landini.

questo dà ragione a tutto il discorso di Federix.

 

Link to post
Share on other sites

Presumo abbiano robotizzato il cambio con un semplice attuatore elettrico. L'ho detta in modo semplicistico, poi bisogna capire esattamente cosa hanno fatto

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 18/1/2021 Alle 16:38, Francesco F. ha scritto:

rimane il problema che la trasmissione con 3 marce sottocarico è stata un flop per il rex 4.

 

6 ore fa, Francesco F. ha scritto:

comunque sul nostro esemplare, grattavano le marce. Sì, grattavano quelle sottocarico. Non a freddo ma a caldo, cioè la mattina appena acceso tutto bene, poi quando il trattore si scaldava, di conseguenza l'olio trasmissione, iniziava a grattare.

poi c'era il problema durezza del leveraggio.

Ok, ma è stata un flop sulla tua macchina o in generale?

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, ntoni ha scritto:

 

Ok, ma è stata un flop sulla tua macchina o in generale?

qui in zona, chi l'ha preso full optional non è stato contento. quindi posso dire "abbastanza in generale"

noi ne abbiamo cambiati 2 e ambedue con medesimi problemi (forse il secondo non aveva fatto ore di lavoro e quindi ancora non "grattava")

un altro utente del forum lamenta ulteriori problemi.

non mi piace sparare a zero: sicuramente alcuni vantaggi li ha, e se non devi fare tantissime ore  può andare bene. Macchina da comprare il più meccanica possibile

Chi ha le versioni meccaniche è molto contento.

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

100Ge meccanico finito in officina per entrare nel albero della pdf e cambiare o l'albero o il selettore dell'albero...la pdf non stava piu inserita. scappava continuamente...

un lavoretto da qualche migliaia di € . ma porca di quella!!!!😷

  • Sad 2
Link to post
Share on other sites
17 ore fa, Frio87 ha scritto:

100Ge meccanico finito in officina per entrare nel albero della pdf e cambiare o l'albero o il selettore dell'albero...la pdf non stava piu inserita. scappava continuamente...

un lavoretto da qualche migliaia di € . ma porca di quella!!!!😷

Capitato anche a due amici, uno qui in provincia di Cuneo e uno ad Alessandria, uno GE meccanico, l'altro GT full optional

Edited by ogurek
Link to post
Share on other sites
Capitato anche a due amici, uno qui in provincia di Cuneo e uno ad Alessandria, uno GE meccanico, l'altro GT full optional
Se il gt Era full aveva linnesto elettro idraulico. Quindi il problema non dovrebbe esserci

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Il GT è elettroidraulico,  problema con pdf forse era la frizione che era difettosa, non ricordo bene.

Comunque proprio oggi ero a spasso con il cane e un conoscente è passato di ritorno dal meccanico con il Rex85 GE meccanico versione fari tondi. Gli ha fatto fare qualche lavoretto di manutenzione. Ha su 5600 ore ed è molto molto contento della macchina, ne comprerebbe un altra usata la trovasse.

Ma anche lui ha problemi con pdf, se non la stacca con la leva a sinistra del sedile non si ferma.

 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
20 ore fa, ntoni ha scritto:

Di che si tratta? Che tipo di cambio è?

Si tratta del semi powersfhift 3 rapporti ma con cambio gamma robotizzato, non un Dct.

Per intenderci il cambio del Rex4 Evolving Hybrid presentato ad Eima Digital.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 21/1/2021 Alle 17:09, Francesco F. ha scritto:

 

in qualche pagina precedente l'avevo già specificato, comunque sul nostro esemplare, grattavano le marce. Sì, grattavano quelle sottocarico. Non a freddo ma a caldo, cioè la mattina appena acceso tutto bene, poi quando il trattore si scaldava, di conseguenza l'olio trasmissione, iniziava a grattare.

poi c'era il problema durezza del leveraggio.

Buonasera, ma ti avevano cambiato la macchina, anche il secondo ha lo stesso problema delle marce sotto carico? Per il resto ha avuto altri problemi? Sono arrivato all' acquisto questa settimana devo decidere sono indeciso tra landini rex 4 sospeso e nh t4 sospeso, io ho nh e sono contento. la sospensione terraglide  però non ho mai avuto modo di provarla? sapete se è valida? quella del rex come si comporta? Grazie

Link to post
Share on other sites
Il 22/1/2021 Alle 16:37, Frio87 ha scritto:

100Ge meccanico finito in officina per entrare nel albero della pdf e cambiare o l'albero o il selettore dell'albero...la pdf non stava piu inserita. scappava continuamente...

un lavoretto da qualche migliaia di € . ma porca di quella!!!!😷

Nel rex 4?

Link to post
Share on other sites
Nel rex 4?
Il mio era il 100 con il perkins i nuovi non li conosco

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Pieraldo Dal Cero ha scritto:

Buonasera, ma ti avevano cambiato la macchina, anche il secondo ha lo stesso problema delle marce sotto carico? Per il resto ha avuto altri problemi? Sono arrivato all' acquisto questa settimana devo decidere sono indeciso tra landini rex 4 sospeso e nh t4 sospeso, io ho nh e sono contento. la sospensione terraglide  però non ho mai avuto modo di provarla? sapete se è valida? quella del rex come si comporta? Grazie

in verità il secondo era migliorato abbastanza.

l'assale anteriore molto bene assorbe le asperità della strada/terreno, però rimane il posteriore..

come cambio sembrava molto migliorata la fluidità e sottocarico non aveva più problemi come prima.

cabina presurizzata non ho idea come funzionasse...non l'abbiamo mai usata e quando ho provato c'era qualcosa che non facevo correttamente (scemo io...)

però lo abbiamo utilizzato troppo poco per farne una descrizione esaustiva: ti dico però che il giorno prima di darlo via (praticamente tenuto 5 mesi e in sotto utilizzo) a favore di fendt, si era accesa una spia di allarme (che per la verità non ricordo quale fosse)

Da non dimenticare la portata del sollevatore anteriore: rispetto al precedente invariata, 10 q.li, che lo rende inutilizzabile con attrezzature importanti sull'anteriore (interfila da 8-9 q.li rompono il pacco radiante a causa dello sbalzo che va a gravare anche 13-14 q.li effettivi)

fossi in te, se ti trovi bene con nh (anche se io non sono un amante del marchio...ma mio suocero sì), andrei sul "sicuro" di qualcosa che conosco.

Rex4, pur essendo un bel progetto sulla carta, è stato un flop, almeno per la categoria full optional.

Mi auguro migliorino in futuro, per ritornare ad un livello di qualità buono.

 

  • Confused 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...