Jump to content

Recommended Posts

Per la soia si può usare il kyleo ma lo devi usare minimo un mese prima e di solito l’equiseto nn è tutto fuori

Su grano o mais per combatterlo si usano gli ormonici mcpa e 2,4 d

Alla fine il kyleo è 2,4d e glifo. Però il bello è che è registrato su soia a differenza di u46

 

 

 

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, topopea ha scritto:

Perché nel mais  con cosa lo fermi ?? Quest anno ho il.grano spero ricacci nella stoppia .  Da poterlo diserbare . Da  me  Sta quasi compromettendo i raccolti talmente e fitto .. 

Tutti gli ormonici specie dicamba più 2,4 D, Arian e starane se proprio si è infestati, dicamba+2,4 d e bentazone picchiano meno ma l'equiseto è fottuto. Lasciar stare il glifosate per forza. Avendo pseudostoloni  non o fermi coi pre emergenza e nei post deve essere fuori alto tanto quanto la sorghetta la classica spanna d'erba o poco meno e col caldo umido, poi dopo la classica settimana si sarchia o 1ogg max si sarchia e buonanotte. Il meteo e l'umidità gioca a suo favore, col secco retrocede o meglio salta l'anno vegetativo seppur le catene ci sono. Il pericolo sono fossi bordi e le zone umide.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, CultivarSé ha scritto:

Tutti gli ormonici specie dicamba più 2,4 D, Arian e starane se proprio si è infestati, dicamba+2,4 d e bentazone picchiano meno ma l'equiseto è fottuto. Lasciar stare il glifosate per forza. Avendo pseudostoloni  non o fermi coi pre emergenza e nei post deve essere fuori alto tanto quanto la sorghetta la classica spanna d'erba o poco meno e col caldo umido, poi dopo la classica settimana si sarchia o 1ogg max si sarchia e buonanotte. Il meteo e l'umidità gioca a suo favore, col secco retrocede o meglio salta l'anno vegetativo seppur le catene ci sono. Il pericolo sono fossi bordi e le zone umide.

anche io ho seri problemi con l equiseto,mi pare cultivar che nell elenco che hai stilato manchi l mcpa che per la mia esperienza e risultato il piu efficace anche se insufficiente come tutti. lo starane che sarebbe il fluroxipir lo veda meglio in miscela sempre con mcpa ma da solo decisamente insufficente. nelle stoppie si potrebbe fare un po di bonifica,purtroppo pero nei mesi di luglio agosto e solitamente troppo secco e lequiseto assorbe poco,quindi capita che si debba aspettare settembre ottobre. poi c e un altro problema a trattare le stoppie: cn il caldo a 30 gradi gradi e oltre usare ormonici rischio di evaporazione danni a eventuali colture sensibili limitrofe. insomma questo benedetto equiseto sta diventando un problema di difficilissima soluzione. chi avesse esperienze da condividere per favore dica qualcosa

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, siclar ha scritto:

anche io ho seri problemi con l equiseto,mi pare cultivar che nell elenco che hai stilato manchi l mcpa che per la mia esperienza e risultato il piu efficace anche se insufficiente come tutti. lo starane che sarebbe il fluroxipir lo veda meglio in miscela sempre con mcpa ma da solo decisamente insufficente. nelle stoppie si potrebbe fare un po di bonifica,purtroppo pero nei mesi di luglio agosto e solitamente troppo secco e lequiseto assorbe poco,quindi capita che si debba aspettare settembre ottobre. poi c e un altro problema a trattare le stoppie: cn il caldo a 30 gradi gradi e oltre usare ormonici rischio di evaporazione danni a eventuali colture sensibili limitrofe. insomma questo benedetto equiseto sta diventando un problema di difficilissima soluzione. chi avesse esperienze da condividere per favore dica qualcosa

Ormonici in generale c'è anche lui se no, diventa una lista della spesa, in uno degli arian c'è mcpa. Difatti l'equiseto vive dove c'è umido non si può trattare col secco, caldo e pieno sole. Proprio l'uso continuo del glifosate lo ha favorito non essendo un vera pianta magnoliofita ma in pratica lla stregua delle felci, muschi, polisporium e appunto equiseto piante diciamo ancestrali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esiste un colorante da mettere all interno dei diserbi nella botte  per segnare nel terreno la barra posteriore dove esce il trattamento? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esiste un colorante da mettere all interno dei diserbi nella botte  per segnare nel terreno la barra posteriore dove esce il trattamento? 

Non credo, prendi un kit schiumogeno, costa più o meno 500 euro e sul terreno vai tranquillo, un po’ meno sulla coltura in atto ma se stai attento lo vedi lo stesso, sempre meglio che buttarne via su ripassi


Inviato dal mio iPad

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Ktm Cross ha scritto:

Esiste un colorante da mettere all interno dei diserbi nella botte  per segnare nel terreno la barra posteriore dove esce il trattamento? 

Buona lettura:

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo esistesse un colorante da inserire nella botte che segna per terra la fascia della barra posteriore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pensavo esistesse un colorante da inserire nella botte che segna per terra la fascia della barra posteriore
La soluzione più economica è quella che dice il dj.
Che costa molto meno di uno schiumogeno

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Oppure chiudi le file della seminatrice, è anni che lo faccio su grano e si va benone.

Edited by NH2

Share this post


Link to post
Share on other sites

salve ragazzi ,il mio grano ha un problema,la foglia apicale si ingiallisce e si secca,tirandola su sembra scavata da un verme sapete cosè ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, NH2 ha scritto:

Oppure chiudi le file della seminatrice, è anni che lo faccio su grano e si va benone.

Cioè? Ma io intendevo su barra diserbo

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Simone Foscoli ha scritto:

salve ragazzi ,il mio grano ha un problema,la foglia apicale si ingiallisce e si secca,tirandola su sembra scavata da un verme sapete cosè ?

foto? hai diserbato con graminicidi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, PGS 35 ha scritto:

foto? hai diserbato con graminicidi?

no si verifica già da prima che lo diserbassi ,comunque ho diserbato solo con granstar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pensavo di fare la seconda concimazione con nitrato in questi giorni però inizio prossima settimana mettono 40mm di pioggia, rischio che se ne va con l’acqua?


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io dalla presenza fino adesso e la terza concimazione che faccio  mi hanno detto di buttare 3 quintali a ha di urea in accestimento levata non è troppo 

20200329_133717.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei un consiglio per frumento solehio seminato fine ottobre alla semina o dato cloruro di potassio e insieme al seme o messo cifo grinver poi il 12gennaio o dato 37 unita di azoto con nitrato di calcio e il1 marzo altre 61 unita di azoto con nitrato ammonico questo fine settimana vorrei dare almeno altre 70 unita pero sono indeciso se usare urea o nitrato ammonico sarebbe ultima concimazione voi cosa mi consigliate io sarei piu orientato verso urea che dora di piu

Inviato dal mio SM-A520F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me sei ancora in tempo a dare urea anche se siamo al limite. Ma non era meglio se davi un po' di 18-46 invece del potassio per di più da cloruro (se lo davi da solfato almeno davi zolfo che non fa mai male). Io sono al terzo anno di grano nei miei campi e per la prima volta ho dato quasi dappertutto 2q/ha di 18-46 che visto il costo avevo sempre saltato e sostituito con la sola urea. La differenza tra quelli che l'hanno preso e quelli no è impressionante! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non si può dare urea anche tra levata e Botticella?

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considera che l'urea x essere assorbita deve essere trasformata prima in ammonio e poi in nitrato. Per la prima trasformazione servono minimo 5-6 ma anche 15-20 giorni in base alla temperatura e poi qualche altro giorno per essere trasformata in nitrato. Se la  dai troppo tardi rischi che sia disponibile x il grano troppo tardi e non la sfrutti a pieno. Inoltre più fa caldo e più se non piove subito ne perdi per evaporazione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma non si può dare urea anche tra levata e Botticella?

 

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

 

 

Più vai vicino alla botticella e più il concime influisce sull'aspetto qualitativo (proteine) e meno sulla produzione. Se hai un contratto che ti da qualche premio per le proteine lo puoi anche fare, altrimenti non so se ti conviene.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...