Jump to content
luca789

Mietitrebbia usata

Recommended Posts

Ciao ragazzi mi sono appena iscritto, ho deciso di comprare una mietitrebbia ma non so niente e oltre a quello dei miei vicini di azienda agricola cerco un parere esterno. 
Non ho esperienza, ho circa 30 ettari a frumento in pianura, dalle parti di Parma e Piacenza.
Vorrei capire quali siano le caratteristiche importanti da tenere in considerazione soprattutto perché viste le mie estensioni mi orienterò verso una macchina che certo sarà anziana (anni '80?) ma d'altro canto sarà ben conosciuta.

Per esempio, ci sono macchine che sono famose per non rompersi mai o che hanno costi di manutenzione Bassi?

Saluti
Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, se hai deciso di acquistare una trebbia immagino che avrai già fatto le tue valutazioni economiche e di sostenibilità dell' acquisto per la tua azienda ,quindi passo oltre..
Comunque dovresti darci orientativamente il budget che vuoi investire..
Potrei consigliarti i modelli Laverda quali M112,M132,se trovi qualche esemplare revisionato veramente e non solo verniciato forse per quella superficie "mangi bene e spendi poco"..
Sennò con qualche euro in più trova una 3350 o 3790
Delle Laverda trovi i ricambi anche dal giornalaio,sono relativamente semplici ,e con costi di esercizio contenuti..


Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con quanti detto da Carlo80, aggiungerei anche il modello 3450 che sarebbe un aggiornamento della Laverda m132, e con qualche euro in più si potrebbe portare a casa. Sono macchine semplici e con costi contenuti e la loro parte la fanno. Altrimenti un macchina più recente sarebbe la Faiatgri 3500 o 3790 come detto sopra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciaooo ragazzi, grazie della risposta. Mi leggete nel pensiero. Partecipo anche a un'altra discussione in questa sezione e parlavo proprio di comprare una Laverda. 

Mi Stavo orientando su una 3700 da grano e mais a 12mila euro con il carrello. È in vendita da un privato.https://www.agriaffaires.it/usato/mietitrebbie/38880367/laverda-3700.html

 

Ho trovato anche una 3790 da un rivenditore, non so ancora il prezzo e le condizioni. In cosa differisce dalla 3700? https://www.agriaffaires.it/usato/mietitrebbie/17753056/laverda-3790.html

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, luca789 ha scritto:

Ciaooo ragazzi, grazie della risposta. Mi leggete nel pensiero. Partecipo anche a un'altra discussione in questa sezione e parlavo proprio di comprare una Laverda. 

Mi Stavo orientando su una 3700 da grano e mais a 12mila euro con il carrello. È in vendita da un privato.https://www.agriaffaires.it/usato/mietitrebbie/38880367/laverda-3700.html

 

Ho trovato anche una 3790 da un rivenditore, non so ancora il prezzo e le condizioni. In cosa differisce dalla 3700? https://www.agriaffaires.it/usato/mietitrebbie/17753056/laverda-3790.html

Guarda della 3700 non ne ho sentito parlare molto bene in quanto si dice che sia una macchina che perda molta granella.. Per quanto riguarda la 3790 è superiore come macchina, c'è un mio amico che la vende tenuta maniacalmente a 14.000 euro... Se vuoi contattami in privato che ti mando le foto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando 11 anni fa ho venduto la mietitrebbia mi piangeva il cuore, invece mai decisione fu più saggia

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, pinox ha scritto:

Quando 11 anni fa ho venduto la mietitrebbia mi piangeva il cuore, invece mai decisione fu più saggia

Cioè spiegati meglio... Quali vantaggi e svantaggi hai avuto? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che la mia decisione è stata dettata dalla necessità, in azienda eravamo io e mio padre (che invecchiava) e da solo non si può trebbiare. Detto questo, io ho cominciato a trebbiare con una Laverda 120, poi abbiamo preso una 100Al, sono arrivato a trebbiare anche 100ha anno, ma negli ultimi tempi ci limitavamo al nostro, una cinquantina. Si cominciava per primi e si terminava per ultimi, adesso viene il terzista con due trebbie, in 3 giorni ho finito, mi trinciano la paglia, mi avanzano due settimane per arare se mi va. La mietritrebbia è un animale diverso dal trattore, non fatevi ingannare, lavora se va bene un mese, gli altri undici occupa in rimessa lo stesso spazio di un aereo, per quanto tu la pulisca è graditissima ai roditori, per una cazzata riesce a farti smadonnare per mezza giornata (se va bene), solo a pensare a quelle ore ficcate di testa nella barra, nel battitore o nei salipaglia, le lamiere incandescenti, la polvere che ti riduce a una cotoletta mi vengono i brividi. E tieni presente che a me piaceva trebbiare. Adesso ho la fortuna di aver trovato un terzista di fiducia, raccoglie meglio di come avrei potuto fare io con la mia vecchietta, ci guadagno in salute e stress risparmiato e mi avanza spazio in rimessa e tempo per fare meglio le oltre operazioni

  • Like 8

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pinox, il tuo ragionamento non fa una piega ma io sono giovane e ho 25-30 ettaro da trebbiare, pensavo mi convenisse. 

Non lo so. Mi vengono dei dubbi adesso. Mi fai venire dei dubbi. 

Pensavo a una trebbia con cabina, la tua 100Al aveva la cabina?

Se fosse tutta revisionata fare ne la differenza secondo te?

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, luca789 ha scritto:

Pinox, il tuo ragionamento non fa una piega ma io sono giovane e ho 25-30 ettaro da trebbiare, pensavo mi convenisse. 

Non lo so. Mi vengono dei dubbi adesso. Mi fai venire dei dubbi. 

Pensavo a una trebbia con cabina, la tua 100Al aveva la cabina?

Se fosse tutta revisionata fare ne la differenza secondo te?

Io sono del parere che chi fa da sé fa per tre.. E3 vero che alla fine devi fare i conti, ma se prendi una macchina usata che riesci ad ammortizzare in 4 o 5 anni alla fine risparmi i soldi del terzista che potresti reinvestire nella manutenzione e magari risparmi pure qualcosa. Io lo scorso anno per trebbiare ho dovuto aspettare 20 giorni e non sono rimasto soddisfatto del lavoro. Ha preso anche 2 3 piovute il mio frumento... Quindi pensaci bene.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, anche il mio ha preso due volte l'acqua...

Io continuo su questa strada. Economicamente forse è conveniente sul lungo periodo, magari la ammortizzo anche in 5 anni ma diventa conveniente sui 10 anni.

Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

"La mietitrebbia è una brutta bestia" fu una delle raccomandazioni di Francesco Cassani ai futuri dirigenti della Same.


Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo la mietitrebbia è una macchina complessa, e l'inconveniente può capitare, a volte da poco, a volte molto caro, sia con macchine recenti che più vecchie e revisionate.
Servono molta cura nella preparazione e attenzione nella guida.
Sotto i 70-80 ettari avere una trebbia propria ha poco senso se consideri il costo di chi la usa con relativa scorta, usura macchina e carburante, oltre agli imprevisti, conviene aspettare il terzista (anche perché tutti vorrebbero trebbiare in un paio di giorni, ma risulta impossibile per chiunque).

Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui entriamo in una discussione che non finisce più ,però vorrei dire il mio punto di vista.. premesso che io faccio conto terzi.. il frumento vi ha preso l acqua due volte perché il terzista ha tardato ,ma se hai da trebbiare esempio 30 ha e compri una m120 che ad occhio e croce ha 45 anni quanto pensate ci voglia ?
Se non ti si rompe 10 GG...il temporale se te dice male te lo becchi comunque,e i trasporti?chi sta lì fermo una giornata per portare via una motrice di grano?
Premesso che non voglio far polemica ma e solo per confrontarsi, e a casa sua ognuno fa come gli pare.
Ma per esperienza personale fatta nella mia zona credo che se le aziende agricole invece di pensare di comprarsi una Trebbia con quei soldi comprassero un bel trincia per ripulire tutte le strade e accessi aziendali,avere dei campi ben livellati,e non dei campi minati ,avere magazzini o silos per stoccare in casi ci siano problemi con i trasporti,organizzare il ritiro con il commerciante, effettuare analisi del prodotto per non avere sorprese (umidità,ecc)il terzista accontenterebbe più aziende..
Invece spesso mi capita che ti chiamano per una settimana di continuo,poi arrivi e non passi nella strada perché richiusa dalla vegetazione, oppure non hai lo spazio per attaccare la barra,inizi a trebbiare e ti accorgi che è umido ,ecc..ecc..scusateOT

Tornando hai modelli se rientra nel tuo budget senza dubbio prenderei la 3790,non vi è paragone con le altre,al limite anche una 3550

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mah Gallo. 

70-80ha. Più che partire dalla superficie da trebbiare parto dal presupposto che  devono tornare i conti. Spendo 3000 euro di contoterzista all'anno, devo trovare una trebbia usata, anche di 40 anni fa, che funzioni bene a quanto? Se spendo 12mila per la trebbia, 3mila di manutenzione/gasolio e lo spalmo in 5 anni vuol dire che dal sesto inizio a risparmiare qualcosa. I conti non so fanno proprio così, per esempio: Il tempo che impiego per trebbiare non saprei come valutarlo. Potrei impiegare il tempo per la trebbiatura in qualcos'altro?

È un po' complicato. Comincio a perdere la voglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, carlo80 ha scritto:

Qui entriamo in una discussione che non finisce più ,però vorrei dire il mio punto di vista.. premesso che io faccio conto terzi.. il frumento vi ha preso l acqua due volte perché il terzista ha tardato ,ma se hai da trebbiare esempio 30 ha e compri una m120 che ad occhio e croce ha 45 anni quanto pensate ci voglia ?
Se non ti si rompe 10 GG...il temporale se te dice male te lo becchi comunque,e i trasporti?chi sta lì fermo una giornata per portare via una motrice di grano?
Premesso che non voglio far polemica ma e solo per confrontarsi, e a casa sua ognuno fa come gli pare.
Ma per esperienza personale fatta nella mia zona credo che se le aziende agricole invece di pensare di comprarsi una Trebbia con quei soldi comprassero un bel trincia per ripulire tutte le strade e accessi aziendali,avere dei campi ben livellati,e non dei campi minati ,avere magazzini o silos per stoccare in casi ci siano problemi con i trasporti,organizzare il ritiro con il commerciante, effettuare analisi del prodotto per non avere sorprese (umidità,ecc)il terzista accontenterebbe più aziende..
Invece spesso mi capita che ti chiamano per una settimana di continuo,poi arrivi e non passi nella strada perché richiusa dalla vegetazione, oppure non hai lo spazio per attaccare la barra,inizi a trebbiare e ti accorgi che è umido ,ecc..ecc..scusateOT

Tornando hai modelli se rientra nel tuo budget senza dubbio prenderei la 3790,non vi è paragone con le altre,al limite anche una 3550

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk
 

Si Carlo hai ragione. Avete tutti ragione a pensarci bene. Sostanzialmente state dicendo È un impegno non trascurabile, pensaci bene! 

Vi ringrazio molto del confronto, nessuno pensa che siamo qui a fare polemica.

Domani sento quanto vogliono per la 3790. 

 

Per il trasporto me lo farei da solo. (Adesso lo pago al contoterzista)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Guarda io sono circa 14 anni che ho mietitrebbia sotto il capannone e nonutilizzo più il terzista , sono passato da una m92 senza cabina ad una tx30 . 
i primi due anni probabilmente soffrirai di inesperienza e di fermi macchina anche per banalità ma alle quali non sei preparato.

dopo una volta conosciuta non la molli più , soprattutto perché Raccogli quando ti pare , se umido ti fermi se non lo è continui etc etc . Secondo me fai bene a prenderla .

o ti consiglio dalle vecchie laverda m112-132 o 3350-3450  la 3700 te la sconsiglio perché non molto appetibile , 3790 ok o 3550  oppure Se vuoi fare salto di qualità new holland  Tx30 tx32 Tx34 . Queste ultime se non hai problemi di trasporto riescono a fare 7-8 ha giorno

( faccio una premessa : intendo questa produzione nella tua azienda, senza perdite , a passo regolare senza fretta .  Iniziando dopo la rugiada e finendo a ora di cena.

Non sei un conto terzi che deve fare produzione giornaliera altrimenti fanno molto di più ) 

cerca macchine con poche ore e che non abbiano fatto prodotti umidi. 
Buona ricerca!

 

 

Edited by 6530johndeere
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Grazie 

9 minuti fa, 6530johndeere ha scritto:

Guarda io sono circa 14 anni che ho mietitrebbia sotto il capannone e nonutilizzo più il terzista , sono passato da una m92 senza cabina ad una tx30 . 
i primi due anni probabilmente soffrirai di inesperienza e di fermi macchina anche per banalità ma alle quali non sei preparato.

dopo una volta conosciuta non la molli più , soprattutto perché Raccogli quando ti pare , se umido ti fermi se non lo è continui etc etc . Secondo me fai bene a prenderla .

o ti consiglio dalle vecchie laverda m112-132 o 3350-3450  la 3700 te la sconsiglio perché non molto appetibile , 3790 ok o 3550  oppure Se vuoi fare salto di qualità new holland  Tx30 tx32 Tx34 . Queste ultime se non hai problemi di trasporto riescono a fare 7-8 ha giorno

( faccio una premessa : intendo questa produzione nella tua azienda, senza perdite , a passo regolare senza fretta .  Iniziando dopo la rugiada e finendo a ora di cena.

Non sei un conto terzi che deve fare produzione giornaliera altrimenti fanno molto di più ) 

cerca macchine con poche ore e che non abbiano fatto prodotti umidi. 
Buona ricerca!

 

 

Grazie Johnny.

Che tu sappia la 3550 ha il brillatore?

Ora mi guardo le tx

Secondo te posso farle anche con la canapa?

Edited by luca789

Share this post


Link to post
Share on other sites

La 3550 esiste con e senza seconda ventilazione 

il brillatore non ce L ha .

che io sappia lo aveva solo la m92 ( che avevo) nei modellini grandi m112 132 e sue nuove variazioni più recenti , non c era o veniva  tolto per aumentare la produttività oraria   COsi come la seconda ventilazione . 
le moderne hanno tutte una sola ventilazione , figuriamoci il brillatore!

ma se regolate bene , parlo per me, con la tx30 esce grano quasi perfetto come avevo sulla 92 con due ventilazioni e brillatore . 

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, pinox ha scritto:

Premetto che la mia decisione è stata dettata dalla necessità, in azienda eravamo io e mio padre (che invecchiava) e da solo non si può trebbiare. Detto questo, io ho cominciato a trebbiare con una Laverda 120, poi abbiamo preso una 100Al, sono arrivato a trebbiare anche 100ha anno, ma negli ultimi tempi ci limitavamo al nostro, una cinquantina. Si cominciava per primi e si terminava per ultimi, adesso viene il terzista con due trebbie, in 3 giorni ho finito, mi trinciano la paglia, mi avanzano due settimane per arare se mi va. La mietritrebbia è un animale diverso dal trattore, non fatevi ingannare, lavora se va bene un mese, gli altri undici occupa in rimessa lo stesso spazio di un aereo, per quanto tu la pulisca è graditissima ai roditori, per una cazzata riesce a farti smadonnare per mezza giornata (se va bene), solo a pensare a quelle ore ficcate di testa nella barra, nel battitore o nei salipaglia, le lamiere incandescenti, la polvere che ti riduce a una cotoletta mi vengono i brividi. E tieni presente che a me piaceva trebbiare. Adesso ho la fortuna di aver trovato un terzista di fiducia, raccoglie meglio di come avrei potuto fare io con la mia vecchietta, ci guadagno in salute e stress risparmiato e mi avanza spazio in rimessa e tempo per fare meglio le oltre operazioni

Messaggio molto prezioso. Grazie di nuovo. Quanti ettari di granella trebbiavate ai tempi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, 6530johndeere ha scritto:

La 3550 esiste con e senza seconda ventilazione 

il brillatore non ce L ha .

che io sappia lo aveva solo la m92 ( che avevo) nei modellini grandi m112 132 e sue nuove variazioni più recenti , non c era o veniva  tolto per aumentare la produttività oraria   COsi come la seconda ventilazione . 
le moderne hanno tutte una sola ventilazione , figuriamoci il brillatore!

ma se regolate bene , parlo per me, con la tx30 esce grano quasi perfetto come avevo sulla 92 con due ventilazioni e brillatore . 

 

Grazie Johnny!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao luca

non vorrei smontarti, ma valuta veramente bene.......

se spendi 3000 euro annuo io lascerei proprio stare, visto che comunque sono compresi di nafta (che non costa sempre 40cent, ma anche 1 euro), rotture (che ci sono sempre e dico sempre sopratutto su macchine da 40anni) costo del lavoro (non credo che riesci a fare da solo, anche una banalità di rottura , hai bisogno di una persona che ti aiuti) inoltre devi impegare altri mezzi magari per tirare il carrello e quindi qualcuno che vada a scaricare il grano....

tutto questo lo devi quantificare, e io credo che dovresti considerare almeno 1500 euro annui , sempre che i lavori di meccanica te li sai fare da solo e hai qualcuno che comunque ti aiuta a farli , se inizi a chiamare meccanici poi sono dolori....

in soldoni il risparmio sarebbe si e no di 1500 euro all'anno.....3000-1500(costi che comunque avresti quasi fissi mediamente), sinceramente non ne vale la pena credimi...

TUTTO QUESTO VALE SOLO AI FINI SPECULATIVI.........se PREVALE LA PASSIONE allora non considerare niente e COMPRALA.....

ciao

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

La canapa lasciala stare, non fare danni.   Compra una laverda m120, 132 o meglio e divertiti.     Io la comprai per 5 ettari poi sono diventati 80 e l'ho cambiata. 

Sinceramente non ho mai avuto rotture.   Anche sostituendo tutte le cinghie e cuscinetti e catene non credo arrivi a 3000 €. 

Edited by valeriol25
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok allora forseeeee ragazzi ho capito cosa fare. Oggi chiedo comunque il prezzo della Laverda 3790 ma credo che per quest'anno salirò sulle macchine del mio contoterzista e dei miei vicini di azienda agricola con cui ho buoni rapporti. I vicini hanno una tx36 e una 8070, il contoterzista ha una claas ma non so il modello. Magari cerco anche delle mietitrebbie più vecchie chiusi mi faccio un'idea per valutare la passione e i costi. E poi ne riparliamo l'anno prossimo. 

Se poi faccio il colpo di testa c'è lo dico subito. :)))

 

21 minuti fa, casemx240magnum ha scritto:

ciao luca

non vorrei smontarti, ma valuta veramente bene.......

se spendi 3000 euro annuo io lascerei proprio stare, visto che comunque sono compresi di nafta (che non costa sempre 40cent, ma anche 1 euro), rotture (che ci sono sempre e dico sempre sopratutto su macchine da 40anni) costo del lavoro (non credo che riesci a fare da solo, anche una banalità di rottura , hai bisogno di una persona che ti aiuti) inoltre devi impegare altri mezzi magari per tirare il carrello e quindi qualcuno che vada a scaricare il grano....

tutto questo lo devi quantificare, e io credo che dovresti considerare almeno 1500 euro annui , sempre che i lavori di meccanica te li sai fare da solo e hai qualcuno che comunque ti aiuta a farli , se inizi a chiamare meccanici poi sono dolori....

in soldoni il risparmio sarebbe si e no di 1500 euro all'anno.....3000-1500(costi che comunque avresti quasi fissi mediamente), sinceramente non ne vale la pena credimi...

TUTTO QUESTO VALE SOLO AI FINI SPECULATIVI.........se PREVALE LA PASSIONE allora non considerare niente e COMPRALA.....

ciao

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono 20 anni che ho una 132, con cabina e trincia. Trebbio 35 ha tra grano mais girasole. Faccio da solo trebbiatura e trasporto. In passato ho fatto il meccanico e quindi la manutenzione è a carico mio. Spendo mediamente all'anno 300 400 euro per metterla in "pista" più il gasolio (più o meno 25 litri ha). Lo rifarei? All'istante. Ma comprerei sempre una macchina datata con zero fronzoli tipo elettrovalvole o altre diavolerie che quando si rompono (e si rompono) sono costose e fanno perdere tempo. Prenderei laverda che ha componenti che trovi anche in ferramenta e non devi andare per forza sempre in concessionaria.

Inviato dal mio LM-X420 utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...