Jump to content

Recommended Posts

  • Replies 585
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Nascita T45 (e giavone) su cover di orzo terminata inn botticella con Roundup; terra molto argillosa, soia a 75 cm con monosem nx circa 38 p/mq

Senape bianca seminata  il 30 settembre a 15kgha su mais trinciato direttamente con dischiera. Non ho la più pallida idea di come sia ma mi sembra venuta su abbastanza bene nonostante la semina piutto

Tabella interessante by Arvalis. Confermo pure io che negli anni, una buona cover di favino in purezza fornisce circa 50 unità di azoto mediamente.

Posted Images

Il 8/5/2022 Alle 23:14, BIANCO86VE ha scritto:

Questo il mio miscuglio sovescio orzo veccia fava 

IMG-20220508-WA0066.jpg

IMG-20220508-WA0067.jpg

scusami....

dopo trinciatura ,che tipo di lavorazioni hai eseguito per la successiva coltura ???

Il 8/5/2022 Alle 23:14, BIANCO86VE ha scritto:

Questo il mio miscuglio sovescio orzo veccia fava 

IMG-20220508-WA0066.jpg

IMG-20220508-WA0067.jpg

il miscuglio proviene dall ammasso.... oppure acquistato???

Link to post
Share on other sites

Buongiorno ragazzi,

Volevo farvi una domanda riguardo ad un video che ho trovato su YouTube.

Ecco il link:

VOlevo chiedervi gentilmente se qualcuno mi sa dire di quale pianta si tratta al minuto 1:12 ,per capirci la pianta con quella radice lunghissima e fittonante che il signore tiene in mano. Per caso si tratta di rafano? È vero che il rafano viene chiamato anche tillage radish proprio perché ha delle radici molto lunghe che lavorano il terreno in profondità? Vorrei seminare quel tipo di pianta di un terreno estremamente argilloso e compatto.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Rocco_95 ha scritto:

Buongiorno ragazzi,

Volevo farvi una domanda riguardo ad un video che ho trovato su YouTube.

Ecco il link:

VOlevo chiedervi gentilmente se qualcuno mi sa dire di quale pianta si tratta al minuto 1:12 ,per capirci la pianta con quella radice lunghissima e fittonante che il signore tiene in mano. Per caso si tratta di rafano? È vero che il rafano viene chiamato anche tillage radish proprio perché ha delle radici molto lunghe che lavorano il terreno in profondità? Vorrei seminare quel tipo di pianta di un terreno estremamente argilloso e compatto.

Credo che posso confermare la tua domanda si tratta di rafano cmq sia ci sono di piante fittonanti se non erro anche il sorgo è abbastanza fittonante con il rafano vai alla grande anche perché è una pianta nematocita

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 15/5/2022 Alle 01:48, thedavidesame ha scritto:

Credo che posso confermare la tua domanda si tratta di rafano cmq sia ci sono di piante fittonanti se non erro anche il sorgo è abbastanza fittonante con il rafano vai alla grande anche perché è una pianta nematocita

Ok grazie mille 

Link to post
Share on other sites

02181460aa9d448ae758bfe84b99536a.jpg
78bddb3ddd0e74d9048d7e5146094c43.jpg
Cover di senape e un miscuglio di orzo avena facelia e trifoglio, va bene come momento di trinciatura? Era meglio anticipare/posticipare?
Semina a spaglio su stocchi di mais seguita da trinciatura

Link to post
Share on other sites
02181460aa9d448ae758bfe84b99536a.jpg
78bddb3ddd0e74d9048d7e5146094c43.jpg
Cover di senape e un miscuglio di orzo avena facelia e trifoglio, va bene come momento di trinciatura? Era meglio anticipare/posticipare?
Semina a spaglio su stocchi di mais seguita da trinciatura
Che coltura ci farai?

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Nascita T45 (e giavone) su cover di orzo terminata inn botticella con Roundup; terra molto argillosa, soia a 75 cm con monosem nx circa 38 p/mq

IMG_0622.jpg

IMG_0623.jpg

IMG_0624.jpg

  • Like 5
Link to post
Share on other sites
Nascita T45 (e giavone) su cover di orzo terminata inn botticella con Roundup; terra molto argillosa, soia a 75 cm con monosem nx circa 38 p/mq
IMG_0622.thumb.jpg.793c07d9d80df534c5f4ded1a5be3a0f.jpg
IMG_0623.thumb.jpg.57cb7e246f5d1717cfe7a2314f796855.jpg
IMG_0624.thumb.jpg.60aed5556c7ce41655ef584f14a4c98f.jpg
Seminata con?

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Nascita T45 (e giavone) su cover di orzo terminata inn botticella con Roundup; terra molto argillosa, soia a 75 cm con monosem nx circa 38 p/mq
IMG_0622.thumb.jpg.793c07d9d80df534c5f4ded1a5be3a0f.jpg
IMG_0623.thumb.jpg.57cb7e246f5d1717cfe7a2314f796855.jpg
IMG_0624.thumb.jpg.60aed5556c7ce41655ef584f14a4c98f.jpg
Sod-seeding, quello vero!

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 28/5/2022 Alle 22:01, Ninjarosso ha scritto:

Sod-seeding, quello vero!

Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
 

Foto sontuose. bellissime, annata decisamente secca per uno spettacolo del genere. Giavone ma forse panicum che ama di più il secco. Ainoi l'effetto dei pre emeergenza su residui non è al pari del terreno nudo.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Mi chiedevo se tra le varie specie utilizzabili come cover crops, ce ne sono alcune piu efficaci nell immagazzinare acqua nel terreno. Mi spiego meglio, a me piace il favino perche costa poco prendendo il seme dall ammasso e si ripaga perche lascia azoto nel terreno, pero ho letto che avendo un elevata fogliosità tende a far perdere un po l umidità per traspirazione dalle foglie della pianta stessa. Ci sono quindi specie migliori, considerando solamente l aspetto dell umidita residua nel terreno? Grazie

Inviato dal mio SM-A125F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Il 14/5/2022 Alle 23:18, Rocco_95 ha scritto:

Buongiorno ragazzi,

Volevo farvi una domanda riguardo ad un video che ho trovato su YouTube.

Ecco il link:

VOlevo chiedervi gentilmente se qualcuno mi sa dire di quale pianta si tratta al minuto 1:12 ,per capirci la pianta con quella radice lunghissima e fittonante che il signore tiene in mano. Per caso si tratta di rafano? È vero che il rafano viene chiamato anche tillage radish proprio perché ha delle radici molto lunghe che lavorano il terreno in profondità? Vorrei seminare quel tipo di pianta di un terreno estremamente argilloso e compatto.

E' vero daikon, rapanello giapponese, è un rapanello non è il nostro rafano oleifero. Occhio che è un rapanello a semina agostana vuole giorni corti e caldo. Non come il rapanello piccolo nostro, giorni che si allungano e freschi primaverili ma il contrario. Semina del Daikon, rapanello estivo va da agosto fino primi di ottobre. Radice anche enorme può essere fastidiosa e fibrosa. Non è il massimo da avere come un paracarro. Esiste una varietà più estiva tipo dopo frumento o orzo.

Link to post
Share on other sites

Volevo chiedervi….cover tipo la senape e la crotalaria  l’aria possono essere seminate a interfila 50 con una pneumatica ?…se si che dosaggio?

funzionalo lo stesso come cover ?

Edited by Agrigalpad
Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Agrigalpad ha scritto:

Volevo chiedervi….cover tipo la senape e la crotalaria  l’aria possono essere seminate a interfila 50 con una pneumatica ?…se si che dosaggio?

funzionalo lo stesso come cover ?

No direi di no sono troppo piccole non si sviluppano troppo in larghezza, chiudi le file di quella da grano quando sei a 30cm è sufficiente e poi di seme in Kg ne va poco pur volendo essere fitto con la senape a 15Kg ad ettaro sei già fuori con tanto seme. Crotollaria la dose è di etichetta e la nascita è un pò strana fa semi duri che non nascono subito. Sono piante che vogliono acqua qe umidità in partenza, temperature non altissime perchè partono piano. Serve un imput idrico alla partenza e da giovani poi dopo vanno, chiudono e crescono in altezza ma non vanno seminate larghhissime. Poi la Pneumatica è lenta, a fare un sovescio serve tempistica, velocià e spesso la prima seminatrice rustica che hai sotto mano.

Link to post
Share on other sites
Nascita T45 (e giavone) su cover di orzo terminata inn botticella con Roundup; terra molto argillosa, soia a 75 cm con monosem nx circa 38 p/mq
IMG_0622.thumb.jpg.793c07d9d80df534c5f4ded1a5be3a0f.jpg
IMG_0623.thumb.jpg.57cb7e246f5d1717cfe7a2314f796855.jpg
IMG_0624.thumb.jpg.60aed5556c7ce41655ef584f14a4c98f.jpg
Che benefici ti dà la cover di orzo su soia?

Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Edo ha scritto:

Che benefici ti dà la cover di orzo su soia?

Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk
 

E' sempre massa organica che rimane nel terreno, fa un po' da pacciamatura, la terra rimane ombreggiata e tiene di più l'acqua, ferma il dilavamento durante l'inverno. Sono sicuro che non faccia miracoli, ma se fatta senza spendere troppo il bilancio costi benefici è decisamente vantaggioso; tieni presente che lavoro la terra solo per la cover, se la lavorassi anche per la soia probabilmente non sarebbe conveniente. 

A fianco di questa parcella avevo seminato miscuglio cover "ufficiale", con tutto un altro costo del seme, ma differenze tra le due parcelle zero, tranne il vantaggio che qui ho potuto sarchiare, mentre su orzo purtroppo no perchè chiaramente la paglia ingolfava. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
6 ore fa, Edo ha scritto:

Che benefici ti dà la cover di orzo su soia?

Inviato dal mio SM-G780G utilizzando Tapatalk
 

Il bello è che adesso che ci hanno vietato di irrigare i secondi raccolti c'è qualche fenomeno che mi accusa di infrangere le regole perchè sto irrigando soia su orzo🤐

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

Secondo voi si riesce a seminare con una seminatrice a falcioni dopo una cover di senape?

La mia idea sarebbe quella di iniziare a trinciarla da gennaio in poi man mano che devo portare il liquame, poi ripper e rotante ma ho paura che rimangono molti residui

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Secondo voi si riesce a seminare con una seminatrice a falcioni dopo una cover di senape?
La mia idea sarebbe quella di iniziare a trinciarla da gennaio in poi man mano che devo portare il liquame, poi ripper e rotante ma ho paura che rimangono molti residui
Dopo ripper e rotante nessun problema

Inviato dal mio SM-A125F utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Il 30/6/2022 Alle 16:03, ansimoni ha scritto:

Il bello è che adesso che ci hanno vietato di irrigare i secondi raccolti c'è qualche fenomeno che mi accusa di infrangere le regole perchè sto irrigando soia su orzo🤐

Perchè uno deve far crepare la soia dopo orzo? E' legittima difesa... chiaro magari più avanti meglio risparmiare acqua su soia e darla dove veramente serve compreso il sorgo ma lla nascita... da bambini ... tutto è concesso.  Ovvio dopo no, la soia è quella che più tollera ma è logico non tollera più di un mese filato di pioggia zero.... lo capisce chiunque... pena lo sgabuzzino di Kolbe!!! Lo dicevano anche delle invernali ... irrigare le invernali .... con 180 mm, forse, a spanne, in 5 mesi bè ..... 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CultivarSé ha scritto:

Perchè uno deve far crepare la soia dopo orzo? E' legittima difesa... chiaro magari più avanti meglio risparmiare acqua su soia e darla dove veramente serve compreso il sorgo ma lla nascita... da bambini ... tutto è concesso.  Ovvio dopo no, la soia è quella che più tollera ma è logico non tollera più di un mese filato di pioggia zero.... lo capisce chiunque... pena lo sgabuzzino di Kolbe!!! Lo dicevano anche delle invernali ... irrigare le invernali .... con 180 mm, forse, a spanne, in 5 mesi bè ..... 

Non so nelle altre regioni, ma qui il consorzio di bonifica ha vietato l'irrigazione dei secondi raccolti a causa della siccità; il bello è che l'avviso mi è arrivato mezz'ora dopo che avevo terminato di seminare 15 ha di soia di secondo.

  • Sad 1
Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ansimoni ha scritto:

Non so nelle altre regioni, ma qui il consorzio di bonifica ha vietato l'irrigazione dei secondi raccolti a causa della siccità; il bello è che l'avviso mi è arrivato mezz'ora dopo che avevo terminato di seminare 15 ha di soia di secondo.

No almeno da noi no ma è a parte trimezzata l'acqua ... perchè dimezzata è un'eufemismo. Su due o tre canali di quelli più famos... è anche turnata e super turnata tra 15gg di turno normale e 5 per ogni singolo canale... da non capire più nulla. Acqua ce n'è a sufficienza direi di no. Si sceglie dove portare l'acqua sperando che arrivi in tempo. Danno acqua d'emergenza per le semine e l'irrigazione di soccorso il tutto garantito fino al 9 e 11 luglio e dopo sono veramente dolori. 

La conta dei morti e dei bimbi da salvare è iniziata 10gg fa, se riesci a portare acqua vicino ai diramatori secondari tiri un sospiro di sollievo ma se devi farla saltare per più di 10 Km inizi a non irrigare più. Il flusso minimo c'è ma non per fare chilometri.

La media reale è un turno di 17gg ma con portate non garantite e orari molto elastici. Il Lago Maggioe è regolato ma si vede che non si riempie e perde più acqua di quella che entra seppur con le paratoie si riesce a farla aumentare quel minimo per captarla a Sesto Calende ma nonostante l'equilibrismo da salumiere con le fette .... Rispetto alle annate magre .... siamo decisamente anoressici. 

Sì si nelle terre alte e nelle zone lontane i raccolti sono bruciati se non irrigati fino giusto in fioritura ma oltre credo che il mais non vada, Prati quasi tutti sono decisamente persi perchè la priorità è la coltura il prato quello più irrigato è all'ultima irrigazione che non va oltre la terza, quarta forse irrigando a maggio dopo il primo taglio. Resiste la medica per il suo ultimo taglio ... mai vista tagliare la medica quì in piena fioritura per bnon bruciare il cotico. Molto ma molto triste, la gioia fino all'11 luglio come era nelle previsioni.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...