Jump to content

Recommended Posts

Salve a tutti.

Da completo neofita e con un po' di assistenza da parte di un meccanico mio conoscente, sto cercando piano piano di rimettere in sesto questo cingolato precedentemente appartenuto a mio padre, e rimasto fermo per quasi dieci anni.

Ho già proceduto a far revisionare la pompa del carburante, visto che dei quattro cilindretti solo uno andava, e già che c'ero ho fatto controllare pure gli iniettori (che a detta del pompista erano, nonostante l'età, perfetti). Per evitare problemi con il carburante, possibile causa del blocco della pompa, ho lavato in benzina il serbatoio (facendola decantare per qualche giorno per sciogliere quanto più le morchie), e sostituito i due filtri a cartuccia.

Ora vorrei sostituire l'olio, e a tal proposito mi è stato consigliato di non toccare i filtri (dei quali, se ho ben capito leggendo il manuale, ve ne sono tre), in quanto probabilmente ancora in buono stato. A tal proposito, il manuale del 1958 consiglia dell'olio Ager HD 30, mentre il ricambista mi ha consigliato un più recente (si fa per dire) 15w40. Voi cosa consigliate a proposito?

Per il resto il trattore sembra grossomodo andare, eccetto la frizione sinistra, che sembra staccare con molta difficoltà. Se infatti quella destra non appena tirata la leva il trattore tende correttamente in quella direzione e basta un leggero colpo di freno per bloccare il cingolo, su quella sinistra per girare bisogna premere a fondo il freno, e comunque tende a procedere a scatti. Sul manuale consiglia di lavarle versando qualche decina di litri di petrolio dalle relative aperture: tale consiglio è ancora corrente, oppure vi sono metodi maggiormente indicati? Inoltre, visto che non sono troppo sicuro della facilità di reperire del petrolio, come da manuale, esiste magari qualche detergente sintetico che lo possa sostituire, oppure è necessario smontarle e lavarle in benzina?

Infine, sto cercando di capire cos'altro sia necessario ingrassare od oliare, ma in questo il manuale a mia disposizione non mi è di grande aiuto in quanto vi mancano le illustrazioni, che sarebbero dovute essere in una tavola a parte che a quanto pare non mi è pervenuta. Se qualcuno ne avesse una copia gli sarei veramente grato :)

Scusate per il wall of text, spero di avere scritto più o meno tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 15W40 va stra-benissimo, riguardo i filtri olio, ci dovrebbe essere quelle a dischi e pettine (collegato alla leva frizione con un cricchetto), che andrebbe estratto e pulito con benzina.

Riguardo il petrolio, potresti usare il kerosene da riscaldamento, si trova normalmente nelle rivendite di combustibili in fusti da 20 litri, anche se è un po' caro (non intendo quello degli zibro camin ma quello che dovrebbe essere in sostanza per uso avio)

2 ore fa, Juma93 ha scritto:

che sarebbero dovute essere in una tavola a parte che a quanto pare non mi è pervenuta. Se qualcuno ne avesse una copia gli sarei veramente grato

Ci guardo, perchè la 60 non ricordo avesse la tavola separata della manutenzione, ti saprò dire.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie della risposta!

On 6/22/2020 at 9:19 PM, Tiziano said:

Il 15W40 va stra-benissimo, riguardo i filtri olio, ci dovrebbe essere quelle a dischi e pettine (collegato alla leva frizione con un cricchetto), che andrebbe estratto e pulito con benzina.

Penso di aver capito quale sia, è quello che in questo manuale (purtroppo in francese, ma non sono riuscito a trovare di meglio, vista la carenza di figure del mio) è raffigurato alla fig. 61 a pag. 92, giusto?

Per quanto riguarda invece il filtro di aspirazione nella coppa (fig. 60 della stessa pagina) e quello a cartuccia (fig. 62, pag. 93), è sufficiente pulire in benzina il primo e svuotare e verificare il secondo, oppure quest'ultimo tanto vale sostituirlo, dato che pare costare relativamente poco?

On 6/22/2020 at 9:19 PM, Tiziano said:

Riguardo il petrolio, potresti usare il kerosene da riscaldamento, si trova normalmente nelle rivendite di combustibili in fusti da 20 litri, anche se è un po' caro (non intendo quello degli zibro camin ma quello che dovrebbe essere in sostanza per uso avio)

Chiaro, non sembra una cattiva idea. Il manuale cita a proposito di non usare benzina in quanto i vapori sono facilmente infiammabili e possono provocare incendi ed esplosioni; immagino che invece il kerosene avendo un punto di infiammabilità di poco inferiore al diesel (e ben superiore alla benzina) non soffra di questo problema.

On 6/22/2020 at 9:19 PM, Tiziano said:

Ci guardo, perchè la 60 non ricordo avesse la tavola separata della manutenzione, ti saprò dire.

Ti ringrazio. Ho anche contattato il GAMAE, dove ho preso il mio manuale, e mi hanno comunicato che neppure loro ne hanno una copia, per cui per ora mi dovrò accontentare della versione francese, che con un po' di fantasia e un po' di Google Translate sembra essere abbastanza comprensibile :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Juma93 ha scritto:

è raffigurato alla fig. 61 a pag. 92, giusto?

Si, quello è il filtro a lamelle, va estratto "pucciato" bene nella benzina e soffiato; era utile quando non c'erano gli olii detergenti e si facevano grumi consistenti nel circuito di lubrificazione; lui li fermava e ogni volta che si azionava la frizione faceva una piccola rotazione, autopulendosi.

 

17 minuti fa, Juma93 ha scritto:

è sufficiente pulire in benzina il primo e svuotare e verificare il secondo, oppure....

Devo leggere bene sul mio, però questa versione della 60c citata nel libretto in pdf, è molto simile alla 55c, tanto che ne conserva ancora la guida con volante; la tua ha lo stasso tipo di filtro olio a cartuccia singola?

20 minuti fa, Juma93 ha scritto:

immagino che invece il kerosene avendo un punto di infiammabilità di poco inferiore al diesel (e ben superiore alla benzina) non soffra di questo problema.

Esatto, infatti il kerosene si può usare nei motori a petrolio in quanto quest'ultimo non si trova più, infatti venivano avviati a benzina e poi si passava al petrolio, poichè poco volatile e necessitava del riscadatore collettore aspirazione; inoltre il kerosene è particolarmente "secco" .

Ora sono particolarmente incasinato col lavoro, ma appena ho tempo butto un occhio sul mio di libretti.

Il tuo ha il motorino avviamento bicilindrico a benzina?

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minutes ago, Tiziano said:

Devo leggere bene sul mio, però questa versione della 60c citata nel libretto in pdf, è molto simile alla 55c, tanto che ne conserva ancora la guida con volante; la tua ha lo stesso tipo di filtro olio a cartuccia singola?

Si, esatto, ne ha uno solo. Dalle foto sembra essere molto simile, poi ovviamente non so se le misure sono le stesse, ma immagino che una volta smontato si possa verificare.

8 minutes ago, Tiziano said:

Esatto, infatti il kerosene si può usare nei motori a petrolio in quanto quest'ultimo non si trova più, infatti venivano avviati a benzina e poi si passava al petrolio, poichè poco volatile e necessitava del riscadatore collettore aspirazione; inoltre il kerosene è particolarmente "secco" .

Interessante, curiosando proprio ieri avevo trovato la pagina di Wikipedia relativa ai motori "Benzina-Paraffina", come pare fossero chiamati in UK!

8 minutes ago, Tiziano said:

Il tuo ha il motorino avviamento bicilindrico a benzina?

No, non so se è uscito di fabbrica così, oppure se più probabilmente è stato sostituito in seguito, ma ha l'avviamento elettrico diretto, con due batterie da 12V.

In futuro valuterò se sostituirlo con un motore a benzina, sia per coerenza storica, sia perché le batterie facendone un uso sporadico tendono ad essere un pelo troppo delicate, ma per ora me lo tengo così.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/6/2020 Alle 22:45, Juma93 ha scritto:

immagino che invece il kerosene avendo un punto di infiammabilità di poco inferiore al diesel (e ben superiore alla benzina) non soffra di questo problema.

Il kerosene puro non va bene devi aggiungere olio sintetico puro da miscela in percentuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, mareziano ha scritto:

Il kerosene puro non va bene devi aggiungere olio sintetico puro da miscela in percentuale.

Ci deve lavare le frizioni di sterzo, è una procedura citata anche sul libretto uso e manutenzione, usando il petrolio, che però ora non essendo più reperibile, il liquido più similare è il kerosene, grossomodo; certo per usarlo come combustibile nel motore occorre renderlo meno secco aggiungendo dell'olio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
12 ore fa, Tiziano ha scritto:

Ci deve lavare le frizioni di sterzo, è una procedura citata anche sul libretto uso e manutenzione, usando il petrolio, che però ora non essendo più reperibile, il liquido più similare è il kerosene, grossomodo; certo per usarlo come combustibile nel motore occorre renderlo meno secco aggiungendo dell'olio.

Chiedo scusa non avevo letto tutto, pensavo lo usasse come combustibile.

Edited by mareziano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...