Jump to content

Recommended Posts

Dopo un po' torno a scrivere. Ho vendemmiato anche io la vigna presente nell'ultimo podere che ho preso in affitto. In 1700m² ho fatto la mirabolante resa di 18q di pignoletto al 21 babbo. Annata molto produttiva visto come era messa la vigna. 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, davide87 ha scritto:

Dopo un po' torno a scrivere. Ho vendemmiato anche io la vigna presente nell'ultimo podere che ho preso in affitto. In 1700m² ho fatto la mirabolante resa di 18q di pignoletto al 21 babbo. Annata molto produttiva visto come era messa la vigna. 

Mi sembra una resa da pignoletto in salute.

Quanti ql/ha potresti produrre per disciplinare?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, davide87 ha scritto:

Dopo un po' torno a scrivere. Ho vendemmiato anche io la vigna presente nell'ultimo podere che ho preso in affitto. In 1700m² ho fatto la mirabolante resa di 18q di pignoletto al 21 babbo. Annata molto produttiva visto come era messa la vigna. 

Grande Davide , bentornato!!!!!!21 babo.....porca paletta....i montanari hanno una marcia in più.

Intanto la mitica🐣 A,rcibalda ha fatto stamattina il n.45😆 e i campioni sono già belli.

Edited by ALAN.F
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@CBO il pignoletto doc ha una resa massima di 120q ha per il frizzante e 90q ha il classico ma sono rese che in collina asciutta non si hanno spesso. Come vigna era messa male ma un po' lo risistemata e concimata. Ma in zona si sta facendo il doppio degli altri anni come produzione

@ALAN.Fgrazie Alan troppo buono. Semplicemente l'uva era stramatura e la stagione ha aiutato ad avere rese alte e buona qualità. Così in cassetta anche stanno ho preso 50€ al q

  • Like 1
  • Thanks 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, CBO ha scritto:

Il sindaco si riferiva a un dialogo in senso lato. Piu' o meno quello che il prete, esperienziato nel rapporto di coppia, consiglia per il quieto vivere famigliare. 

Tranquillo che li' son stati spesi bei soldini in carte e cartine amministrative prima ancora di rogitare. 

Purtroppo i villici mal digeriscono tutto quello che va a rompere un ordine costituito nei secula seculorum. E non c'e' da dargli nemmeno cosi' torto d'altra parte visto il posto. Soprattutto a preoccupare era la riconosciuta smoderata avidita' dei maledetti contadini trevigiani che aspettano che tu chiuda gli scuri di casa per piantarti una barbatella anche nel vasetto dei gerani come gesto di presentazione.

Maledetti contadini trevigiani son come le locuste. 

 

Flotta di canadair con serbatoi colmi di atrazina sui villici trevigiani e le loro maledette vigne !!!  .....a mali estremi estremi rimedi.😆

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Flotta di canadair con serbatoi colmi di atrazina sui villici trevigiani e le loro maledette vigne !!!  .....a mali estremi estremi rimedi.
Sì ma almeno spendono e innovano, non sono lì fermi in vigna come ai tempi di Coppi e Girardengo con le forbicine in mano e la paura che fottano l'uva sulla strada. I Trevigiani fanno marketing e prodotto serio.
Meglio i trevigiani delle popolazioni limitrofe di zulù.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CultivarSé ha scritto:

Sì ma almeno spendono e innovano, non sono lì fermi in vigna come ai tempi di Coppi e Girardengo con le forbicine in mano e la paura che fottano l'uva sulla strada. I Trevigiani fanno marketing e prodotto serio.
Meglio i trevigiani delle popolazioni limitrofe di zulù.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 

Dai veneti ed emiliano-romagnoli, in genere, dovremmo tutti imparare tante cose. Anche dall'amministrazione regionale. per me sono un pelo avanti rispetto ai miei cari dinosauri piemontesi....

  • Like 1
  • Sad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/10/2020 Alle 08:59, alexbrown ha scritto:

Flotta di canadair con serbatoi colmi di atrazina sui villici trevigiani e le loro maledette vigne !!!  .....a mali estremi estremi rimedi.😆

Tu scherzi ma ti ricordo che una fetta importante del valdobbiadenese che non e' Conegliano fino a 4 anni fa veniva trattata con l'elicottero.

https://www.google.com/amp/s/www.lastampa.it/cronaca/2016/08/12/news/sulle-colline-del-prosecco-la-rivolta-contro-i-pesticidi-non-si-puo-uscire-di-casa-1.34819911/amp/

Le manze locali venivano espressamente invitate a stendere le lenzuola in occasione dei trattamenti. Il tutto per verificare la bonta' delle coperture.

Ne cadevano come foglie al vento. Io che da quelle parti ci salivo e ci salgo tutt'ora per vari motivi mi facevo il segno della croce doppio con carpiato annesso e connesso.

Il 2011 e' stato un anno particolarmente ventoso ma nulla ha fermato la smoderata avidita' degli incappucciati

https://www.qdpnews.it/cison-di-valmarino/411-precipita-l-elicottero-dei-vigneti-muore-il-pilota

Un collega stanco e' passato a far cassa dall'intermediario. Sara' l'unico? No.

Stay tunned

https://www.qdpnews.it/valdobbiadene/41143-fasol-menin-passa-di-mano-la-famiglia-tramet-acquisisce-marchio-vigneti-e-cantina-l-azienda-resta-valdobbiadenese

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
27 minuti fa, CBO ha scritto:

Tu scherzi ma ti ricordo che una fetta importante del valdobbiadenese che non e' Conegliano fino a 4 anni fa veniva trattata con l'elicottero.

https://www.google.com/amp/s/www.lastampa.it/cronaca/2016/08/12/news/sulle-colline-del-prosecco-la-rivolta-contro-i-pesticidi-non-si-puo-uscire-di-casa-1.34819911/amp/

Le manze locali venivano espressamente invitate a stendere le lenzuola in occasione dei trattamenti. Il tutto per verificare la bonta' delle coperture.

Ne cadevano come foglie al vento. Io che da quelle parti ci salivo e ci salgo tutt'ora per vari motivi mi facevo il segno della croce doppio con carpiato annesso e connesso.

Il 2011 e' stato un anno particolarmente ventoso ma nulla ha fermato la smoderata avidita' degli incappucciati

https://www.qdpnews.it/cison-di-valmarino/411-precipita-l-elicottero-dei-vigneti-muore-il-pilota

Un collega stanco e' passato a far cassa dall'intermediario. Sara' l'unico? No.

Stay tunned

https://www.qdpnews.it/valdobbiadene/41143-fasol-menin-passa-di-mano-la-famiglia-tramet-acquisisce-marchio-vigneti-e-cantina-l-azienda-resta-valdobbiadenese

 

Io sapevo che in italia l'uso del mezzo aereo ( elicottero o aereoplano ) per irrorazione di fitofarmaci era bandito. O meglio sapevo che non c'erano fito per il cui uso era autorizzato il mezzo aereo. Non sapevo di questa cosa qua. Ora capisco le dichiarazioni del sindaco. Siete peggio delle locuste :asd:  a parte i seguaci della moderata avidità ovviamente :fiufiu:

A parte la posizione geografica peraltro abbastanza vicina, ci sono differenze peculiari tra conegliano e valdobbiadene ? Dando un'occhiata agli scaffali vedo che i vari supermercati hanno quasi sempre in maggioranza uno dei due. Forse solo città mercato di cagliari portavano un pò di entrambe. Ovvio da un rapido sguardo alle etichette. Comunque il mio nuragus non ne vuole sapere di colorare. Cosa stranissima. Un filare intero maturo e da cartolina tagliato due settimane fa mentre quelli a fianco sono ancora verdolini. Proprio dal primo ceppo all'ultimo. Filare centrale e uva colorata da entrambi i lati. Mai visto nel mio piccolo almeno.

Edited by superbilly1973

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come prelevate il campione per controllare la maturazione dell' uva?

Quali acini di quali pigne prendete?

Sicuramente sarà stato già detto nelle varie discussioni ma non l ho trovato😅😅

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, biemme ha scritto:

Come prelevate il campione per controllare la maturazione dell' uva?

Quali acini di quali pigne prendete?

Sicuramente sarà stato già detto nelle varie discussioni ma non l ho trovato😅😅

Se è matura lo vedi dal colore o la assaggi. Ad esempio il nuragus quando è ancora indietro e lo assaggi ti rimane un pò aspo nella buccia. Per prendere il grado prendi acini da vari ceppi lungo il filare prendendone da tutto il grappolo non solo dal basso oppure scegli un paio di ceppi a caso e prendi solo da quelli a distanza di almeno 5-6 giorni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se è matura lo vedi dal colore o la assaggi. Ad esempio il nuragus quando è ancora indietro e lo assaggi ti rimane un pò aspo nella buccia. Per prendere il grado prendi acini da vari ceppi lungo il filare prendendone da tutto il grappolo non solo dal basso oppure scegli un paio di ceppi a caso e prendi solo da quelli a distanza di almeno 5-6 giorni.
in genere prendo gli acini a caso senza nessun accorgimento. Però più di qualcuno mi ha detto che non è giusta come operazione

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tu scherzi ma ti ricordo che una fetta importante del valdobbiadenese che non e' Conegliano fino a 4 anni fa veniva trattata con l'elicottero.
https://www.google.com/amp/s/www.lastampa.it/cronaca/2016/08/12/news/sulle-colline-del-prosecco-la-rivolta-contro-i-pesticidi-non-si-puo-uscire-di-casa-1.34819911/amp/
Le manze locali venivano espressamente invitate a stendere le lenzuola in occasione dei trattamenti. Il tutto per verificare la bonta' delle coperture.
Ne cadevano come foglie al vento. Io che da quelle parti ci salivo e ci salgo tutt'ora per vari motivi mi facevo il segno della croce doppio con carpiato annesso e connesso.
Il 2011 e' stato un anno particolarmente ventoso ma nulla ha fermato la smoderata avidita' degli incappucciati
https://www.qdpnews.it/cison-di-valmarino/411-precipita-l-elicottero-dei-vigneti-muore-il-pilota
Un collega stanco e' passato a far cassa dall'intermediario. Sara' l'unico? No.
Stay tunned
https://www.qdpnews.it/valdobbiadene/41143-fasol-menin-passa-di-mano-la-famiglia-tramet-acquisisce-marchio-vigneti-e-cantina-l-azienda-resta-valdobbiadenese
 
Si erano i tradizionalisti miei cinterranei che pretendevano di trattare tutto a rame, ditiocarbammati con zolfo in aggiunta a piretro, vista la rigida normativa che vieta altro. Per decenni fatto in OltrePo con scarsi risultati e enorme opposizione del costituito esercito di elicotteristi, all'uso via terra di altri p.a. per ovvia efficacia e completezza d'azione. Ne parlavo già da qualche annetto, da me non si vedono più spesso e facevano anche l'Albese.
L'elicottero è un mezzo pronto ma efficacia e prodotti limitati al seguito di una politica e di un consorzio davvero militaresco e rigido. Pretenziosi e tirchi come una bella fetta di pavesi...in apprnnino si ved3 che n9n sono veneti. Giustsmente si parla di modrrats avidità, qua è lupesca avidità e smoderata rigidità tradizionalista. Quando si dice, il mondo in una damigiana....il problema che il resto sta fuori e viaggia in bottiglia o in anfore.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
in genere prendo gli acini a caso senza nessun accorgimento. Però più di qualcuno mi ha detto che non è giusta come operazione

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Esiste una vera cartina, una mappa che ti permette di campuonare in punti sign8ficativi del grappolo, è standardizzata proprio come vera pratica di campionamento. La si trova in giro e serve per campionare tutte le parti del grappolo senza eccede in campuoni. Il disegnino non ce l'ho con me è in giro ma si trova in rete.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho trovato la sezione vendemmiatrici semoventi...ma che spettacolo



Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, luca ha scritto:

Non ho trovato la sezione vendemmiatrici semoventi...ma che spettacolo

 


Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk
 

 

Ne hanno venduta una qui vicino a me. 220k caffè.  Ma uno spettacolo di macchina.

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

domani pomeriggio finisco di vendemmiare (alla buonora 😆). poca roba bianca da portare in cantina. ho tirato al limite.

vediamo che ci esce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E domani mi gioco un testicolo che finisco pure io ,uve stramature al limite e per fortuna che dopo le varie bagnature (un giorno si un giorno no) soffiava vento a volontà

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, martinaz ha scritto:

E domani mi gioco un testicolo che finisco pure io ,uve stramature al limite e per fortuna che dopo le varie bagnature (un giorno si un giorno no) soffiava vento a volontà

 

Ottimo, hai notato un forte incremento di gradazione dopo 10/15gg o sei rimasto sui medesimi livelli?

Idem peso, va be' che l avevi irrigata

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, ALAN.F ha scritto:

Ottimo, hai notato un forte incremento di gradazione dopo 10/15gg o sei rimasto sui medesimi livelli?

Idem peso, va be' che l avevi irrigata

Dunque....ho iniziato il 14 settembre sui 9.50 baumè circa, la settimana successiva si è stabilizzato sui 10...10.50 baumè....qualche giornata specie la mattina ha sfiorato gli 11 , però all'analisi finale sarà senz'altro meno il grado alcolico ...la fecce tira giù parecchio, spero di essere sui 9.50 poi vedremo se il tempo mi darà ragione

la mattina fa sempre quelle 4 ...5 linee in più , il pomeriggio la pianta rivuole indietro la pappa 

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voi che siete nelle zone dei grandi vini; quali vini rossi, bianchi e prosecchi con buon indice qualità-prezzo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, marvi1 ha scritto:

Voi che siete nelle zone dei grandi vini; quali vini rossi, bianchi e prosecchi con buon indice qualità-prezzo?

ti direi i miei 🤣🤭...non c'è altro di meglio come rapporto qualità prezzo!

comunque nella domanda devi essere un po' più specifico.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 4/10/2020 Alle 12:48, biemme ha scritto:

Come prelevate il campione per controllare la maturazione dell' uva?

Quali acini di quali pigne prendete?

Sicuramente sarà stato già detto nelle varie discussioni ma non l ho trovato😅😅

Io prelevo da vari grappoli un sacchetto di acini cercando di prenderne al sole e all'ombra in alto e in basso, faccio un giro facendo i contorni e le diagonali del vigneto così ho sempre azzeccato l'analisi.

Poi porto il tutto al laboratorio nei sacchetti da freezer, diciamo 3/4 etti di acini a ettaro.

Un pochino li analizzo con il mio macinino portatile all'inizio poi decido la vendemmia con le analisi da laboratorio.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Terminata anche la vendemmia del primitivo. Gradi discreti e colore sufficiente. Rese non pervenute. L'ultimo periodo non e' stato per nulla facile. 

Bravi a resistere.

Prima che si passi alla fase 4 devo scendere. 

Bio per convenienza, per convinzione o per contesto. Io sintetizzo cosi'. 

http://www.inumeridelvino.it/2020/10/i-numeri-della-viticoltura-biologica-in-italia-aggiornamento-2019.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...