Jump to content

Recommended Posts

quotato DIEGO...vedi bene,io Toselli 503 non l'ho mai sentito,è una sigla più da ITMA. In fondo i carri sono quasi ugualu,infatti tutti i vecchi meccanici dicono che i pezzi sono compatibili. Comunque ci verrò a vederlo,promesso! Un trincia di quel peso mi sa che è un pò grandino per quelle potenze,no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

di sicuro lo fa lavorare parecchio, ma il carro a livello di dinamica non ne soffre il peso, semmai è il primo avviamento della trincia ad essere al limite in effetti... sono in accordi con lulli che me l'ha venduta che al limite la ritira e ci mettiamo sotto qualcosa di piu stretto... il carro è itma toselli, le targhe confermano la cosa, motore ragazzi, è un VM senza ombra di dubbio... identico al carraro 650 che monta un motore carraro, ma su licenza VM... quindi sono certo... ultimamente sto facendo strizzare i miei mezzi, anche il 2 rm ha il suo da fare con un escavatore 7 quintali e 4 metri di sbraccio :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il motore VM è una garanzia,i miei stanno fermi anche un anno e al primo colpo vanno in moto. Il trincia infatti fa soffrire molto il trattore in partenza,quando innesti la pto,dopo se l'erba non è tanto alta riesce ad andare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende...

io ho l esperienza con un VM 1053 SU 3 cilindri 50 hp e con il trincia soffriva solo in condizioni difficili erba molto alta oppure canne...

A volte se affondi tutta la fresa per chi le conosce le vecchie Tortella a trasmissione centrale...

per il resto va sempre bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dipende...

io ho l esperienza con un VM 1053 SU 3 cilindri 50 hp e con il trincia soffriva solo in condizioni difficili erba molto alta oppure canne...

A volte se affondi tutta la fresa per chi le conosce le vecchie Tortella a trasmissione centrale...

per il resto va sempre bene

 

 

eh si si, ripeto io sono un mezzo meccanico ad orecchio quando non ce la fa vedo una colonna di fumo nero densissimo che viene fuori dallo scarico e il motore comincia letteralmente ad affogare.

 

diagnosi, pompa troppo aperta, o cicchetto pompa inceppatto, ma sembra ok, mi urge una persona come il padre di ale che sa dove mettere mano per regolarla... qui in zona pompisti nada de nada :fiufiu::asd:

 

il vm sul carraro 650 3 cilindri 70cv è na bestia! non sente neanche mezza fatica dopo 12 ore di escavatura a pieno sbraccio di 4 metri... poi con le gomme nuove quel 2 rm si arrampica per pendenze che non pensavo fossero lontanamente alla sua portata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

mancano i fari,ma provvederemo. Ci sono problemi con i cingoli che andrebbero tirati ma non vogliono saperne di sbloccarsi e poi qualche altra fesseria,tipo la pompetta ac che ha le membrane rovinate e un tubetto dell'olio del sollevatore da sostituire. il motore parte subito ed ha una buona compressione,un pò di perplessità viene dai freni,speriamo che registrandoli vadano bene altrimenti bisogna tirar giù tutto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gran Bel lifting e gran bel trattore, ho un piccolo problema con un cingolo del mio 68 super, in pratica si è rotto un dente e di conseguenza un pattino (così credo si chiami) si è letteralmente spezzato, adesso volevo sapere dove poter trovare il pezzo di ricambio.

 

Grazie per la collaborazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

è una bella impresa...non si trova quasi più niente. Giusto qualcuno che ha immagazzinato qualcosa. Appena ritiro fuori il mio ti dico dove intervenire come tagliandi,comunque basta iniziare cambiando l'olio del motore e i filtri,pulirli o cambiarli,con i codici li trovi. Ti ci fai un giretto intorno e cerchi gli ingrassatori,il mezzo è piccolo e li vedi subito,li pulisci e poi gli dai una bella pompatina di grasso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Alessandro per le info, ma adesso che faccio se non trovo il pezzo per riagganciare i cingoli???? ovvero il pezzo rotto lo sto facendo saldare per riportare almeno il 68 nella sua rimessa sono circa 300 metri ed è rimasto in mezzo al campo.......non mi dire che sono costretto a cambiare tutto il cingolo???. Ciao e Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Adesso vedo un ricambista davanti casa mia se ha ancora qualcosa del 68 messo da parte e ti faccio sapere. Io qualcosa c'ho trovato!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille Alessandro, nel frattempo io mi sto girando tutti i rivenditori di macchine agricole che trovo prima o poi qualcosa trovo..........

Share this post


Link to post
Share on other sites

trovato un pattino presso un rivenditore di macchine agricole a Paliano, quindi il problema per adesso è rientrato, ho riportato il trattore nella rimessa, ma la cosa che voglio fare è smontare i cingoli e vedere se ci sono altri pattini danneggiati e provvedere alla sostituzione. Comunque ho trovato altri pattini presso la CREM di Bologna.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ragazzi, Devo fare il cambio dell'olio al mio toselli 68, che olio ci metto???? Per l'olio del cambio che faccio????

 

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
i20812_primavera2009388.jpg

 

AZZ...

Il mio primo cingolato...

L'ho tenuto per diversi anni, poi mi si era inchiodato un cingolo e l'ho usato per un po' per far funzionare la sega, lo spaccalegna e attrezzi vari...

Ha finito la sua carriera diversi anni fa venduto a un rottamaio.

all'epoca non apprezzavo i pezzi storici...

Share this post


Link to post
Share on other sites
per Claudio: verrò a vederlo,ma come ti ha detto Diego la sigla 453 suona strana anche a me per un Toselli...loro usavano,nella sigle,prima il numero dei cilindri e poi i cavalli,come il mio 226,ovvero 2 cilindri 26 cavalli

 

colgo l'occasione per salutarvi tutti... era molto tempo che non mi collegavo e non partecipo... il toselli sta facendo la sua parte ma è arrivato da me malconcio di carro sinistro, e ora ho la frizione di sterzo sx andata.... 2.000 ore di lavoro da quando già la sentivo finita... ho corso dietro ai registro tutto questo tempo ma ora è finita proprio... alessfior voglio riprendere contatti anche perchè ora la mia aziendina è quasi decente e sarebbe ora di rivederci insieme anche agli altri amici, si mi serve anche un consulto sul tosellaccio :asd:

 

mi è capitato di poterlo dare in permuta in favore di un landini montagna 70cv sicuramente più consono al tipo di lavoro che gli faccio fare... ma mi ci sono trovato bene anche se ho dovuto rattoppare parecchie piccole noie in queste 2000 ore... ma abbiamo lavorato veramente tanto io e il signor 1965, gli perdono i capricci...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti preoccupare che ci sara' modo di vederci,lavoro permettendo...quest'anno non sono stato fermo un attimo! Comunque sono ottime macchine questi Toselli,semplici e con quel gran VM sotto il cofano! Sfruttalo bene,i miei sono,purtroppo,quasi sempre fermi sotto il capannone,è un casino per trasportarli e ormai devo sempre passare vicino a case e giardini,quindi gommato d'obbligo! Ora ho un bel carrellone,speriamo di poterli trasportare più spesso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

una domanda; spesso incappo nel problema del pieno di nafta, ovvero, quando la nafta scende a metà livello mentre lavoro, alla prima pendenza mi prende aria e sono costretto a rabboccare e spurgare perdendo 1 ora di lavoro se non mi accorgo per tempo del livello nafta basso. Dato che il problema nasce dalla posizione del serbatoio che è alla stessa altezza della pompa, mi sto chiedendo se non c'è una pompa meccanica sicuramente di spinta, per evitare questo problema... qualora non c'è, dite che posso installare una pompetta ac per gasolio qualsiasi trovando il modo di fissarla per bene e portargli la corrente? è una modifica da poche decine di euro che mi toglierebbe il problema... anche perchè a volte i vuoti sulle pendenze mi sembra di sentirli anche con serbatoio a 3/4 e quando lavoro con la trincia è un gran problema...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Alessandro e congratulazioni per il suo recupero Toselli 226!!

Ho un Toselli 336 (1961) e vogliono dipingere. Si conosce il codice dei colori?

 

Grazie e scusate per il mio italiano (Google)

Ricardo Sousa

Portugal

 

 

Foto del mio Toselli 226 del 1962:

i34385_scansione0035.jpg

i34386_scansione0064.jpg

i34387_scansione0072.jpg

i34388_scansione0062.jpg

i34389_scansione0063.jpg

Restauro ad opera di mio padre,compresa verniciatura e costruzione totale sollevatore!O0O0O0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno Ragazzi, scusate se sono sparito per qualche tempo, ma i problemi incalzano e non finiscono mai......avrei intenzione di vendere il mio toselli 68S che di motore è perfetto ma è afflitto dal problema ai cingoli di cui non trovo i pezzi di ricambio, sapete darmi qualche dritta in merito alla vendita o sapere se esiste qualche restauratore che acquista questi tipi di mezzi????.

 

Grazie e Ben Ritrovati[ATTACH=CONFIG]20342[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]20343[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]20344[/ATTACH]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, ma praticamente non si trovano più i cingoli nuovi? peccato perchè per il resto sembra ben messo :(

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ale, sono paolo

vorrei prendere un tosellino ma non ha documenti

con il numero di matricola secondo te è possibile recuperarli

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao startfleet . Ho anch'io un 68 c che sto riparando (per i cingoli la cerm stafacendo fare ex novo i gommini) volevo chiederti se hhai ancora il manuale uso e manutenzione. sono nelle peste perche non so quanto olio e di che tipo deve essere impiegato nel cambio e nei riduttori.

 

ciao alessandro . ho anch'io un 68c che sto restaurando. Avresti per caso ancora il manuale uso e manutenzione? non riesco a sapere che olio usare per cambio e riduttori e la quantita da impiegare.

Sono anch'io in zona (Frattocchie) chissà che non ci si incontri

Edited by MET80100
unione messaggi consecutivi

Share this post


Link to post
Share on other sites

[ATTACH=CONFIG]21168[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]21169[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]21170[/ATTACH]

 

Ho recentemente acquistato questo Toselli 228 del 1966, senza documenti, senza sollevatore ne presa di forza. La macchina e bella e pare essere stata usata poco. Unico problema, non riesco a svoltare verso destra, azionando la leva, non si ha nessun movimento, si sente che va sotto sforzo a causa del freno, ma temo abbia dei problemi alla frizione di sterzo. Non ho molta conoscenza dei cingolati e prima di mettermi all opera e smontarlo volevo sentire un parere da qualche utente che li utilizza e magari si e gia imbattuto in un problema analogo!

 

Grazie, saluti.

 

Vittorio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...