Jump to content
ilmarronaro

Baricentro trattori: differenze in base alla tipologia di macchina

Recommended Posts

E' da ieri che ci penso, il discorso, è inevitabilmente scivolato sulla zavorratura, io vorrei se gradite, fare un cenno sulla differenza di baricentro e quindi bilanciamento generale del trattore, tra i trattori con telaio portante tipo JD e tutti gli altri con struttura portante.

Cerco di spiegarmi: tra il mio explorer ed il 5720 del mio vicino, pur non misurandone l'altezza, si vede che il verde è piu alto , solo l'attacco delle zavorre ad esempio, la parte alta delle zavorre del rosso, sta al livello della parte bassa del JD. Ora quello che mi viene da dire è che lavorando in pianura, la differnza potrebbe non notarsi, ma se andiamo in collina, secondo me le cose cambiano. Oltretutto, c'è chi parla di un beccheggio sull'anteriore sul JD piu marcato, ma qui scivoliamo sul sentito dire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro marronaro oltre al baricentro più alto è risaputo che la serie 5000 e anche la serie 6000 JD non sono proprio il massimo come distribuzione dei pesi (vedi problemi di albe e rico in risaia che hanno dovuto caricare molto l'anteriore, cosa che non succede con i Same).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok va bene, appurato che il JD ha una distribuzione del peso che grava molto sul posteriore, la mia domanda è: la scelta del telaio portante, su macchine che spesso vengono impiegate in territorio collinare e quindi su pendenze considerevoli, sarebbe criticabile, o comunque la conclusione è che lavorando in collina, la scelta di tale tipologia di macchina non è la più azzeccata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come tutte le cose anche il telaio portante ha i suoi pro e contro, in una macchina piccola probabilmente alza un po' il baricentro ma poi rende la macchina complessivamente più resistente a tutti i tipi di sollecitazioni.

Edited by Filippo B

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me in collina oltre che di baricentro basso per la stabilità,bisogna avere anche una larghezza decente,attalmente noto che i trattori da frutteto tendono alla stretto,e non mi piace......

se allarghi la macchina puoi anche alzare il baricentro un po......

Scusate il telaio portante sarebbe????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate il telaio portante sarebbe????

 

ci sono due tipoligie costruttive: quella con motore portante e quella con telaio portante.

nel primo caso il motore funge anche da organo di collegamento tra avantreno e retrotreno (tra telaietto anteriore e campana frizione) e risulata stressato dalle sollecitazione proprie dell'utilizzo

 

t21198_minitaurus60tra154041.jpg

 

nel secondo la funzione portante è demandata al telaio che funge anche da culla dove è montato il motore di solito su silent block.

 

t21199_20090610130519.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quinadi da quello che ho capito il telaio portante è di gran lunga migliore.............ehmm...sapresti dirmi il mio che tipologia sfrutta?(MF 3655 S vedi avatar)...............grazie............

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quinadi da quello che ho capito il telaio portante è di gran lunga migliore.............ehmm...sapresti dirmi il mio che tipologia sfrutta?(MF 3655 S vedi avatar)...............grazie............

 

Motore di tipo portante (praticamente il 90% abbondante della produzione mondiale, sui "piccoli" direi che siamo prossimi al 100%).

In questa configurazione il motore ha la coppa fusa che fa da "telaio", anche se non mancano esempi con coppa in lamiera e monoblocco che fa da telaio.

 

 

Per i telaiati, a sua volta sostanzialmente esistono due tipologie:

- telaio integrale (john deere) con longheroni che vanno dal portazavorre fino ai semiassi posteriori, i vari componenti vengono assemblati sopra di esso. Vantaggi: grande rigidità e generalmente buoni carichi sopportabili (per esempio, per montare il caricatore non serve il controtelaio specifico). Svantaggi: generale maggiore ingombro, specie per quanto riguarda la sterzata, maggiore costo e, forse, leggermente maggiore altezza del mezzo.

-semitelaio con longheroni o culla in ghisa (fendt e altri)che abbraccia il motore e va a flangiarsi sulla campana frizione oppure sulla cassa della trasmissione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...