Jump to content

Recommended Posts

Sten possiede una rp 535 Master ed io ho usato per un po' di rotoballe :fiufiu:

Dicci tutto!!! (Ps una delle meglio macchine del mercato)

é già la versione con il Pik-up a 5 barre senza camme ?

se è questa si notano miglioramenti nella raccolta?

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
é già la versione con il Pik-up a 5 barre senza camme ?

se è questa si notano miglioramenti nella raccolta?

ciao

...no,la mia ha il raccoglitore precedente,solo da quest'anno hanno adottato il nuovo pick up,che proviene dalla MENGELE,recentemente assorbita dalla lely-welger,il mio concessionario ne ha consegnate 2 di tipo nuovo,e ho avuto modo di parlare con un aquirente che gia' possedeva la 535 come la mia,...dice che funziona bene,ma non ci sono differenze di velocita', o produttivita',come robustezza devo dire che i nuovi denti sono di diametro maggiore,e visto che quelli precedenti,se usati maldestramente,mostravano una tendenza a piegarsi,penso che con questo nuovo tipo avranno risolto anche questo problema,poi l'assenza di camme per il comando delle barre portadenti mi sembra una ottima cosa,penso che verra' adottato da tutte le marche migliori,va dato atto alla krone,che ha inventato il sistema di aver avuto una ottima idea,....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se non ho cpaito male,il tuo problema è che la rete non ti arriva ai bordi del rotolo,ma ti rimane piu interna.

Anche a me,faceva cosi,il problema è stato risolto cambiando il rotolo di rete,con quella originale.

 

Io sulla mia pressa ho usato Novatex , rete originale Gallignani , Red Star ecc ecc .......... provato anche le versione a maglia larga ........ nessun problema.

 

Non sta nè in cielo nè in terra che una macchina funzioni solo con la rete prodotta dalla sua casa madre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non ce tenditore rete da regolare ?

 

Sulla Newholland avevo il problema risolto tarando il tenditore .

Funziona con qualsiasi rete

 

Novatex consigliata da Toxy perfettissima , 1.20 fa bordi tipo panettone

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non sta nè in cielo nè in terra che una macchina funzioni solo con la rete prodotta dalla sua casa madre

dici bene agrifaster,infatti la rete che porta il nome della casa madre non è quasi mai,se non addirittura mai,prodotta dalla casa madre :) ad esempio la rete feraboli è prodotta dalla novatex,di solito il nome del produttore è scritto sulla confezione :leggi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho aquistato un lely rp 445, usata ieri per la prima volta su paglia d orzo, la macchina è un mostro per proddutività però su andane strette ha dei problemi le cinghie tendono a girarsi, e su andane fatte da mietitrebbie vecchie a rotori (tipo tf o axial flow) si perde parecchio peso per balla, qualcuno concorda con i miei problemi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Potresti spiegare la tua teoria per cui con due cinghie escono balle coniche?....no perchè a volte me ne escono anche con 5....:cheazz:

 

perchè i sensori che danno la dimensione laterale della balla, in genere sono sulle cinghie esterne. più sono larghe, e maggiore sarà la distanza dall'esterno. nel senso che se misuriamo a 3 cm dal bordo, una balla conica, e la stessa la misuriamo a 15,la circonferenza sarà diversa. scusa ma non riesco a spiegare meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites
che ne dite della novatex butterfly? in rete ho trovato questo video girato nelle mie zone :)

Novatex Butterfly on Vimeo

 

è una buona rete, per non dire ottima. l'anno scorso l'ho usata su paglia e loietto e nonostante qualche balla avesse la rete rotta al centro nella movimentazione,è rimasta nelle stesse condizioni senza strapparsi ulteriormente. effettivamente le balle vengono bene come nel video. molto leggera e resistente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
...no,la mia ha il raccoglitore precedente,solo da quest'anno hanno adottato il nuovo pick up,che proviene dalla MENGELE,recentemente assorbita dalla lely-welger,il mio concessionario ne ha consegnate 2 di tipo nuovo,e ho avuto modo di parlare con un aquirente che gia' possedeva la 535 come la mia,...dice che funziona bene,ma non ci sono differenze di velocita', o produttivita',come robustezza devo dire che i nuovi denti sono di diametro maggiore,e visto che quelli precedenti,se usati maldestramente,mostravano una tendenza a piegarsi,penso che con questo nuovo tipo avranno risolto anche questo problema,poi l'assenza di camme per il comando delle barre portadenti mi sembra una ottima cosa,penso che verra' adottato da tutte le marche migliori,va dato atto alla krone,che ha inventato il sistema di aver avuto una ottima idea,....

 

L'ho chiesto perche vedendo le foto ,e una in una fiera , sono rimasto un po' perplesso dall'angolo dei denti , a fattore visivo con prodotti corti e paglia tritata potrebbe dare l'impressione di qualche difficoltà , ma bisogna provare.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non sta nè in cielo nè in terra che una macchina funzioni solo con la rete prodotta dalla sua casa madre

 

d'accordissimo con agrifaster.

 

infatti il mio problema non era la marca della rete bensi un rullo spirelato precisamente quello superiore con cuscinetto grippato che impediva alla rete di distendersi come doveva ... io azzarderei pure che quel cuscinetto vista la scarsa durata sia made in china

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho aquistato un lely rp 445, usata ieri per la prima volta su paglia d orzo, la macchina è un mostro per proddutività però su andane strette ha dei problemi le cinghie tendono a girarsi, e su andane fatte da mietitrebbie vecchie a rotori (tipo tf o axial flow) si perde parecchio peso per balla, qualcuno concorda con i miei problemi?

 

...io possiedo la 535 master,e non ho mai riscontrato problemi con le cinghie che si girano,...devo dire che non ho mai provato a fare andane strette,di solito le faccio da 130 cm in su' a seconda di quanto prodotto ce' in campo,...se ne hai la possibilta',ti consiglio di radunare 2 andane, visto che la macchina ha notevoli capacita' operative,con una macchina del genere, e' un peccato andare su andanine piccole,sarebbe come girare con una ferrari f1, su una pista da go kart....:asd::asd:...per quanto riguarda la paglia tritata,non ce' problema a pressarla,ma come tutte le altre presse,se ci vai il pomeriggio con il caldo non fai il peso che faresti di notte, o con paglia buona e lunga,...non e' una questione di tipo di pressa ma di cattiva qualita' del prodotto,...vai a pressare la notte e vedrai che il peso lo fai,anche troppo direi...:asd::asd:...

@ducati tb..pazienta una settimana, che poi iniziamo la campagna della paglia,d'orzo,e poi ti sapro' dire se ha problemi il nuovo raccoglitore,...

Share this post


Link to post
Share on other sites
perchè i sensori che danno la dimensione laterale della balla, in genere sono sulle cinghie esterne. più sono larghe, e maggiore sarà la distanza dall'esterno. nel senso che se misuriamo a 3 cm dal bordo, una balla conica, e la stessa la misuriamo a 15,la circonferenza sarà diversa. scusa ma non riesco a spiegare meglio

 

...di solito i sensori, sono posizionati sempre alla stessa distanza dal bordo,che sia una cinghia da 20 cm 0 60 cm non cambia nulla, se non alimenti la camera in tutta la sua larghezza o peggio sempre da una parte,e normale che ti escano le balle a cono,

personalmente ho un unico comandamento per le andane: LARGA QUANTO CI PASSA IL TRATTORE...:fiufiu::fiufiu:..

 

 

 

 

 

.:fiufiu::fiufiu:...

Share this post


Link to post
Share on other sites

per sten tu che rete usi? maglia larga o stretta? quando ce paglia corta e tritata non ti passa la paglia tra le cinghie e il legatore e non si lega la balla? (anche di notte), poi il concessionario mi ha fatto montare una tela che protegge il legatore, ma la paglia ora esce da sopra (sembra un autocaricante) secondo me dicono che è la pressa migliore del mercato però con la extreme non ho mai problemi a parte il poco perso con paglia tritata! tu hai altre modifiche?

Share this post


Link to post
Share on other sites
per sten tu che rete usi? maglia larga o stretta? quando ce paglia corta e tritata non ti passa la paglia tra le cinghie e il legatore e non si lega la balla? (anche di notte), poi il concessionario mi ha fatto montare una tela che protegge il legatore, ma la paglia ora esce da sopra (sembra un autocaricante) secondo me dicono che è la pressa migliore del mercato però con la extreme non ho mai problemi a parte il poco perso con paglia tritata! tu hai altre modifiche?

 

...no non ho modifiche,e non ho problemi con la paglia trita,..la prima campagna che ho fatto,ho pressato di domenica alle 2 del pomeriggio, della paglia che faceva veramente cagare,4/5 cm di lunghezza,legate con 4 giri di rete perche' se per caricarle le si prendeva 2 alla volta, scoppiavano come bombe,..beh non ho avuto problemi con la pressa, e ti assicuro che quella paglia li' con le jd590 che avevo prima,non la riuscivo a pressare...ormai se mi offrono paglia di quel tipo non la prendo nemmeno,...qui per il commercio non la prende nessuno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La paglia tritata Piu il rotore d avanti

 

Un disastro !

 

Meglio imballare di notte

 

 

Chi usa ranghinatore ?

Conviene ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

se la paglia è tritata la puoi anche ranghinare o andare di notte ma il risultato non cambia sempre uno schifo di balle! io uso anche un ranghinatore krone da 8m per unire le andane, ma con il gasolio ad 1 euro e il prezzo della paglia basso come sarà, meglio andare solo dove ci sono delle belle andane senza ranghinare

Share this post


Link to post
Share on other sites

se hai una macchina di ultima generazione con un trattore adatto ai cv che richiede loa rotopressa poco per non dire niente! su macchine un po più datate anche 15 2o kg

Share this post


Link to post
Share on other sites
se hai una macchina di ultima generazione con un trattore adatto ai cv che richiede loa rotopressa poco per non dire niente! su macchine un po più datate anche 15 2o kg

 

Ho una Wologri R 12 del 2003

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...