Jump to content

Recommended Posts

dunque, siccome avete il dono della scrittura ma siete anche parecchio prolissi oltre che a volte pure che criptici, propongo un bel tread unico annuale sul vigneto, 

trattamenti, lavorazioni ecc ecc grazie. 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Replies 892
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Buonasera. @CBO colpito e affondato. Il portogruarese in ginocchio. Area nord. Cosa faccio su viti in allevamento prese in quei stati?   

Io ho finito oggi di concimare, e poi rincalzato tutto. 3 qli ettaro Timagold 10-8-18. In autunno avevo distribuito phenix della italpollina. In fase vegetativa valuterò se necessario un po' di solfat

Direi che ormai il mondo vigneto è una grande famiglia di pazzoidi impegnati nella cura della propria azienda, capisco che tante volte certi argomenti si intreccino creando pericolose divagazioni e ci

Posted Images

15 ore fa, siesa ha scritto:

dunque, siccome avete il dono della scrittura ma siete anche parecchio prolissi oltre che a volte pure che criptici, propongo un bel tread unico annuale sul vigneto, 

trattamenti, lavorazioni ecc ecc grazie. 

Io quando entro in libreria mi piace che sia organizzata per settori perche' se cerco Bruno Vespa, maestro di penna, so che devo infilarmi tra gli horror.

Poi capita che avendo trovato quel che cercavo veda l'ultimo saggio dell'amico Rocco, maestro di pennello, e allora per non uscire dal mio budget giornaliero abbandono Bruno li dove sono. 

So che chi verra' dopo di me rimarra' interdetto nel vedere Bruno e Rocco assieme ma comunque Rocco c'e' li dove dovrebbe essere.

Un po' di disordine e' accettabile se l'alternativa e' un minestrone di tutto. 

Non me ne volere. Hai il merito ma anche la responsabilita' di aver aperto la discussione piu' trendy dei prossimi 6 mesi e di questo ti sono grato ma quel "tutto" sa di minestrone.

Ergo io continuero' a scrivere per settori o argomenti e quindi anche qui certamente facendo piu' attenzione a dove lascio le mie perle di pura saggezza che prima o dopo dovro' raccogliere e mettere a frutto. 

  • Like 1
  • Haha 3
Link to post
Share on other sites
dunque, siccome avete il dono della scrittura ma siete anche parecchio prolissi oltre che a volte pure che criptici, propongo un bel tread unico annuale sul vigneto, 
trattamenti, lavorazioni ecc ecc grazie. 
Visto che soprattutto il vigneto risente della località e del terroir è ben diff8cile essere precisi e ... circoncisi. I problemi non sono tutti bianco o nero ma sono 200 tonalità di grigio compreso il metallizzato, il fumo di Londra ecc.. Non è neppure giusto mettere la velina, il disciplinare fatto alla scrivan8a.... parlandi di cosa spesso nasce cosa e anche le d9grissioni e gli OT possono portare qualche idea non pensata.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
Io quando entro in libreria mi piace che sia organizzata per settori perche' se cerco Bruno Vespa, maestro di penna, so che devo infilarmi tra gli horror.
Poi capita che avendo trovato quel che cercavo veda l'ultimo saggio dell'amico Rocco, maestro di pennello, e allora per non uscire dal mio budget giornaliero abbandono Bruno li dove sono. 
So che chi verra' dopo di me rimarra' interdetto nel vedere Bruno e Rocco assieme ma comunque Rocco c'e' li dove dovrebbe essere.
Un po' di disordine e' accettabile se l'alternativa e' un minestrone di tutto. 
Non me ne volere. Hai il merito ma anche la responsabilita' di aver aperto la discussione piu' trendy dei prossimi 6 mesi e di questo ti sono grato ma quel "tutto" sa di minestrone.
Ergo io continuero' a scrivere per settori o argomenti e quindi anche qui certamente facendo piu' attenzione a dove lascio le mie perle di pura saggezza che prima o dopo dovro' raccogliere e mettere a frutto. 
Il minestrone aiuta, idrata e fa cagare e spesso è la costipazione che limita la vita.
Leggere è come idratarsi e serve sempre.

Inviato dal mio SM-J600FN utilizzando Tapatalk

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Il 22/2/2021 Alle 16:03, siesa ha scritto:

dunque, siccome avete il dono della scrittura ma siete anche parecchio prolissi oltre che a volte pure che criptici, propongo un bel tread unico annuale sul vigneto, 

trattamenti, lavorazioni ecc ecc grazie. 

Direi che ormai il mondo vigneto è una grande famiglia di pazzoidi impegnati nella cura della propria azienda, capisco che tante volte certi argomenti si intreccino creando pericolose divagazioni e ci siano dei soggetti estremamente portati alla divagazione, ciò nonostante è più corretto dividere per argomenti le trattazioni se no poi diventa un minestrone ingestibile del tutto.

Siccome alla fine chi supervisiona la sezione enologia è il sottoscritto, visto che comunque le divagazioni non sono mai state inutili del tutto ho sorvolato parecchio, direi che comunque bisogna dare la possibilità di leggere argomenti diversi a chi non è uso come noi a partire con deviazioni estemporanee.

Avrei potuto essere sicuramente più rigido sui famosi OT e magari pretendere che si scrivesse in modo consono affinchè tutti capiscano, senza affrontare corsi di interpretazione delle divagazioni del T9 per esempio, ma ho evitato tutto perchè ormai la sezione ha un non so che di familiare e quindi è logico che ci siano delle dinamiche tra diverse fazioni o tra iscritti anche solo per passare 5 minuti a parlare di quello che ci piace in spensieratezza.

Le cose importanti tra le righe ci sono sempre.

Capisco che questo fa diventare prolisse tutte le discussioni, ma sono uscito da altri forum perchè non venivano trattati bene gli utenti, e non vorrei iniziare a fare io quello che facevano altri per cui io non ero in sintonia.

  • Like 6
  • Thanks 2
Link to post
Share on other sites
Direi che ormai il mondo vigneto è una grande famiglia di pazzoidi impegnati nella cura della propria azienda, capisco che tante volte certi argomenti si intreccino creando pericolose divagazioni e ci siano dei soggetti estremamente portati alla divagazione, ciò nonostante è più corretto dividere per argomenti le trattazioni se no poi diventa un minestrone ingestibile del tutto.
Siccome alla fine chi supervisiona la sezione enologia è il sottoscritto, visto che comunque le divagazioni non sono mai state inutili del tutto ho sorvolato parecchio, direi che comunque bisogna dare la possibilità di leggere argomenti diversi a chi non è uso come noi a partire con deviazioni estemporanee.
Avrei potuto essere sicuramente più rigido sui famosi OT e magari pretendere che si scrivesse in modo consono affinchè tutti capiscano, senza affrontare corsi di interpretazione delle divagazioni del T9 per esempio, ma ho evitato tutto perchè ormai la sezione ha un non so che di familiare e quindi è logico che ci siano delle dinamiche tra diverse fazioni o tra iscritti anche solo per passare 5 minuti a parlare di quello che ci piace in spensieratezza.
Le cose importanti tra le righe ci sono sempre.
Capisco che questo fa diventare prolisse tutte le discussioni, ma sono uscito da altri forum perchè non venivano trattati bene gli utenti, e non vorrei iniziare a fare io quello che facevano altri per cui io non ero in sintonia.


Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Johndin ha scritto:

............

Capisco che questo fa diventare prolisse tutte le discussioni, ma sono uscito da altri forum perchè non venivano trattati bene gli utenti, e non vorrei iniziare a fare io quello che facevano altri per cui io non ero in sintonia.

Ricordo ancora perfettamente 

Link to post
Share on other sites

Devo dire che è molto bello fatto così certo è una catena ed è un botta e risposta, chiaro che la sua logica ce l'h ame è tutto concatenato ed è un diario di quello che succede in determinati giorni, non è certo un manuale generalista. Si trattano argomenti in quel determinato periodo a seconda delle esigenze chiaro che se piove la priorità sono le malattie che sia peronospora o botrite. Prolissi certo se gli argomenti sono approfonditi la vita non è un telegramma.

Chiaro ci sono gli sfottò e gli alleggerimenti se no diventa lezioso e pesante è un data / giornale, si trattano gli argomenti o meglio gli eventi, se non succede nulla o non si scrive o si torna alla leziosa manualistica, il binario unico che nelle erbacee difficile passi liscia, nelle arboree vite o il resto le cose sono quelle durante l'anno cambia ma mai troppo.... certo chi ha vigna con seminativo parla di una realtà assai movimentata, se ci fosse qualcuno con anche la stalla.... allora o sta zitto per il troppo impegno o sarebbe un fiume di parole. Dipende cosa succede in varie zone ringrazio che pochi o tanti siamo abbastanza differenti seppur in molti provengono da zone abbastanza omogenee e vicine. Chi si spostava adesso non ha più niente da raccontare, parlo del mio caso, ormai a vigna mi resta un non nulla, se dovesse chiudere ancora tutto mi rimarrebbe attualmente solo un pugno di favino e una manciata di stocchi di mais me la sognerei una realtà di vigne.... nel mio caso era una realtà ben diversa da quello che è diventato il Veneto, un certo grado di diversità qua esiste ancora con elevati gradi di pazzia come appunto quelli che anni vigna, seminativo e stalla da carne. Premetto che qualcuno veramente pazzo con stalla da latte e vigna lo conosco ma ha il fratello e quindi può sempre delegare.

  • Like 2
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Mi sono arrivate voci riguardo le novità del limite massimo per le produzioni. Sembra che si vada verso un ridimensionamento in base alla media storica del comune, tipo alfonsine sarà a 400 quintali mentre Bagnacavallo dovrebbe essere a 300 ecc... Nei prossimi 15gg il ministro dovrebbe firmare il decreto con conseguenti lamentele a pioggia. Sapete nulla?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Confused 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Mi sono arrivate voci riguardo le novità del limite massimo per le produzioni. Sembra che si vada verso un ridimensionamento in base alla media storica del comune, tipo alfonsine sarà a 400 quintali mentre Bagnacavallo dovrebbe essere a 300 ecc... Nei prossimi 15gg il ministro dovrebbe firmare il decreto con conseguenti lamentele a pioggia. Sapete nulla?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Il primo che compila una dichiarazione delle uve con questo sistema piglia il Nobel.

Il nobel per la pace se riesce a non fare una strage al ministero.

Link to post
Share on other sites
Il primo che compila una dichiarazione delle uve con questo sistema piglia il Nobel.
Il nobel per la pace se riesce a non fare una strage al ministero.
Volevo inserire direttamente il vocale del consigliere ma non ci riesco, mannaggia

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Volevo inserire direttamente il vocale del consigliere ma non ci riesco, mannaggia emoji2959.pngemoji2959.pngemoji2959.png

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Non è che il Covid ha dato alla testa😬io non ho trovato nulla di tutto ciò in internet....qualche traccia ci dovrebbe essere, a meno che non si voglia fare un regolamento per i soci.....e mi dispiace dirlo Gianni....quando litigammo per la chiusura della Piarda di Santerno.....ne ho sentito di tutti i colori......quindi non mi meraviglierei di ciò.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, ALAN.F ha scritto:

Non è che il Covid ha dato alla testa😬io non ho trovato nulla di tutto ciò in internet....qualche traccia ci dovrebbe essere, a meno che non si voglia fare un regolamento per i soci.....e mi dispiace dirlo Gianni....quando litigammo per la chiusura della Piarda di Santerno.....ne ho sentito di tutti i colori......quindi non mi meraviglierei di ciò.

C'e': decreto rilancio di maggio u.s.

300 ql/ha come base fino a 400 ql in base alla media territoriale dell'ultimo lustro. 

Era stato accantonato almeno per il 2021 tant'e' che poco tempo fa eravate gia' tornati sul tema e avevo scritto state sereni.

A me interessa per la Puglia, sono onesto. In Veneto il problema si pone per pochi. 

Una manina ha rispolverato il tutto che da norma doveva entrare in vigore gia' a gennaio u.s.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, CBO ha scritto:

C'e': decreto rilancio di maggio u.s.

300 ql/ha come base fino a 400 ql in base alla media territoriale dell'ultimo lustro. 

Era stato accantonato almeno per il 2021 tant'e' che poco tempo fa eravate gia' tornati sul tema e avevo scritto state sereni.

A me interessa per la Puglia, sono onesto. In Veneto il problema si pone per pochi. 

Una manina ha rispolverato il tutto che da norma doveva entrare in vigore gia' a gennaio u.s.

Se dobbiamo applicare la regola della domanda/offerta credo che Gianni abbia tutto da guadagnare da una misura del genere.

Se il prezzo base e' di 22/23 eurini/ql i.e. una riduzione va a suo beneficio se la resa obbiettivo di 400 ql e' un problema. 

Diverso il discorso e io ho gente che anche dopo due grandinate, una non proprio leggere, anche quest'anno ha spazzolato con estrema facilita' i 300 ql. 

Perche' non si dica che la misura e' stata chiesta dagli avidi del nord consiglio agli amici del centrosud di guardarsi in casa. 

Parenti serpenti.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
C'e': decreto rilancio di maggio u.s.
300 ql/ha come base fino a 400 ql in base alla media territoriale dell'ultimo lustro. 
Era stato accantonato almeno per il 2021 tant'e' che poco tempo fa eravate gia' tornati sul tema e avevo scritto state sereni.
A me interessa per la Puglia, sono onesto. In Veneto il problema si pone per pochi. 
Una manina ha rispolverato il tutto che da norma doveva entrare in vigore gia' a gennaio u.s.
Osta, va a finire che avevo ragione io qualche tempo fa, e tutto il forum diceva il contrario. Io sono uno dei fregati che ho tutti impianti giovani che arrivano a 400 facilmente.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Mi sono arrivate voci riguardo le novità del limite massimo per le produzioni. Sembra che si vada verso un ridimensionamento in base alla media storica del comune, tipo alfonsine sarà a 400 quintali mentre Bagnacavallo dovrebbe essere a 300 ecc... Nei prossimi 15gg il ministro dovrebbe firmare il decreto con conseguenti lamentele a pioggia. Sapete nulla?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Conferme su quello detto da Gianni. Domani incontro stato regioni. Per la Romagna sarebbe un ecatombe....altro che opportunità

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Volevo inserire direttamente il vocale del consigliere ma non ci riesco, mannaggia emoji2959.pngemoji2959.pngemoji2959.png

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Quindi ogni comune avrà una differente resa produttiva?? Se ho appezzamenti in comuni limitrofi potrei trovarmi a poter fare 100 in un comune e 80 in un'altro? Spero di essermi perso qualcosa..

Link to post
Share on other sites
Quindi ogni comune avrà una differente resa produttiva?? Se ho appezzamenti in comuni limitrofi potrei trovarmi a poter fare 100 in un comune e 80 in un'altro? Spero di essermi perso qualcosa..
Purtroppo pare sia così. Mi meraviglio che nessuno ad oggi qui del forum sappia qualcosa in merito.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, alefriuli ha scritto:

Quindi ogni comune avrà una differente resa produttiva?? Se ho appezzamenti in comuni limitrofi potrei trovarmi a poter fare 100 in un comune e 80 in un'altro? Spero di essermi perso qualcosa..

Esatto Ale , io conferisco a Russi, che ha i 400qli ,ma sono a 5bkm sotto Ravenna e quindi ho solo i 300 qli.... follia

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianni il Folle ha scritto:

Purtroppo pare sia così. Mi meraviglio che nessuno ad oggi qui del forum sappia qualcosa in merito.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Napalm. Ci vuole il napalm.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianni il Folle ha scritto:

Purtroppo pare sia così. Mi meraviglio che nessuno ad oggi qui del forum sappia qualcosa in merito.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Io lo sapevo ma mi tange relativamente. Dove mi interessa non sono produttore. 

Io non so che tipo di preoccupazioni abbia Ale. 

La peggiore delle sue uve e' un igp ovvero 250 ql/ha e non mi risulta che qualcuno declassi a generico.

Forse nel 2018 chi non aveva cuore di lasciare in pianta il plus.

Alan e te invece dovete sperare che Caviro ottenga un periodo di sospensione come mi risultava fino a ieri in Federcoop.

Difficile digerire un provvedimento del genere a potatura terminata o quasi. 

Comunque c'e' chi se li sogna certi problemi.

Mi sono appasionato. Ieri sera come ogni anno da anni non guardo san remo e allora io e la mia nipotina ci siamo messi sul divanone e abbiamo guardato a video le avventure di questo collega. 

Ci sono stati anche momenti tristi: gli hanno avvelenato le galline e i e' pure morta una capretta. 

C'est la vie.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
Io lo sapevo ma mi tange relativamente. Dove mi interessa non sono produttore. 
Io non so che tipo di preoccupazioni abbia Ale. 
La peggiore delle sue uve e' un igp ovvero 250 ql/ha e non mi risulta che qualcuno declassi a generico.
Forse nel 2018 chi non aveva cuore di lasciare in pianta il plus.
Alan e te invece dovete sperare che Caviro ottenga un periodo di sospensione come mi risultava fino a ieri in Federcoop.
Difficile digerire un provvedimento del genere a potatura terminata o quasi. 
Comunque c'e' chi se li sogna certi problemi.
Mi sono appasionato. Ieri sera come ogni anno da anni non guardo san remo e allora io e la mia nipotina ci siamo messi sul divanone e abbiamo guardato a video le avventure di questo collega. 
Ci sono stati anche momenti tristi: gli hanno avvelenato le galline e i e' pure morta una capretta. 
C'est la vie.
Hai toccato il tasto giusto. Com'è possibile arrivare adesso con un decreto del genere che ormai è stato potato tutto??? E poi, spero vivamente che i prezzi dell'uva aumentino in questo modo xké altrimenti molta gente avrà un peggioramento della plv non trascurabile, me compreso.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CBO ha scritto:

Io lo sapevo ma mi tange relativamente. Dove mi interessa non sono produttore. 

Io non so che tipo di preoccupazioni abbia Ale. 

La peggiore delle sue uve e' un igp ovvero 250 ql/ha e non mi risulta che qualcuno declassi a generico.

Forse nel 2018 chi non aveva cuore di lasciare in pianta il plus.

Alan e te invece dovete sperare che Caviro ottenga un periodo di sospensione come mi risultava fino a ieri in Federcoop.

Difficile digerire un provvedimento del genere a potatura terminata o quasi. 

Comunque c'e' chi se li sogna certi problemi.

Mi sono appasionato. Ieri sera come ogni anno da anni non guardo san remo e allora io e la mia nipotina ci siamo messi sul divanone e abbiamo guardato a video le avventure di questo collega. 

Ci sono stati anche momenti tristi: gli hanno avvelenato le galline e i e' pure morta una capretta. 

C'est la vie.

A questo punto la prima cosa , che già mi balenava , niente trebbianaz nuovo, piuttosto provo Shiraz o Sangiovese.

Magari lo vendo pure bene. 

Bacca rossa che  in netto recupero nel mio piano previsto per dicembre

Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Hai toccato il tasto giusto. Com'è possibile arrivare adesso con un decreto del genere che ormai è stato potato tutto??? E poi, spero vivamente che i prezzi dell'uva aumentino in questo modo xké altrimenti molta gente avrà un peggioramento della plv non trascurabile, me compreso.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Fossi in te, quantomeno non mi aspetterei aumenti proporzionati. E mi pare una frase piena zeppa di ottimismo ai limiti della ragionevolezza. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...