Jump to content

Recommended Posts

1 ora fa, ALAN.F ha scritto:

Intanto eccomi a Meolo in terra veneta....Prosecco & Torbiol , cicchetti e strecca......all Osteria dei due Carri b778a4998bc457ee308fcbee97ac566d.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 

Cos'e' la "strecca"? 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 1.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

C'è poco da combattere adesso. Ormai sei in balia del meteo. Io sto facendo il secondo giro di cimatrice. Lunedì finisco e probabilmente martedì ennesimo trattamento in attesa dei presunti temporali d

Buonasera. @CBO colpito e affondato. Il portogruarese in ginocchio. Area nord. Cosa faccio su viti in allevamento prese in quei stati?   

Io ho finito oggi di concimare, e poi rincalzato tutto. 3 qli ettaro Timagold 10-8-18. In autunno avevo distribuito phenix della italpollina. In fase vegetativa valuterò se necessario un po' di solfat

Posted Images

7 ore fa, CBO ha scritto:

Bravo. Mi sembrava di averlo gia' consigliato io in mattinata.

Perche' cimare (vds Diego) per stressare con il rischio di fare piu' danni che altro con un meteo del genere

Coneglianese/Pordenonese

20210616_223755.jpg

Padovano

20210616_223658.jpg

Veneziano

20210616_223453.jpg

Pugliese

20210616_223950.jpg

Sui tester le sporulazioni stanno secando da sole ...

Alle 4.5 a.m le foglie sono asciutissime. Permane costante un venticello notturno. Alle 2 a.m. di domenica il nuovo strumentino dell'erede maggiore ha rilevato una temperatura del centro fogliare > 21* nei vigneti attorno alla cantina. 

Irrigazione ed eventuale fertirrigazione in uscita dalla fioritura.

Io ho dovuto cimare per il vento. Erano già legate una settimana e già così quando sono passato a fresare me le ritrovavo in mezzo alle ruote. Piegano la panta di lato da quanto sono alte e passa male anche il trattamento. La settimana prossima tratto zappo e mietitura permettendo stendo ala gocciolante. Quest'anno anticipo e darò tutto luglio.

7 ore fa, ALAN.F ha scritto:

Qua lunedì dovremmo toccare i 42 gradi con Garbino mortifero a 60 km.....l inferno.
Intanto preparativi per la partenza rotta Cormons.
Si abbandona la nave in fiamme.
L hobbista sempre pronto a saltare su un altro carro.
Chissà se al.mio.ritorno ci sarà ancora la vigna.....emoji849.png0e52d2007f02a7809c59e35ff9a990d3.jpgb608c45a0f446afded6ff3d926628369.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 

A prescindere dalla temperatura è un periodo molto arido. Da me ono 34-36°C ma inferno assoluto. Nei seminativi ci inciampi nelle crepe , almeno in quelli argillosi. Nella vigna da me si lavora e io sono entrato molto tardi e ho dovuto rompere una suola di 15-20 cm e sono passato sempre asciutto. Per me anche se in vigna hai una situazione migliore, un passaggio in inverno e uno inizio primavera lo dovresti fare soprattutto quando non piove e considerando che non hai la possibilità di irrigare

Edited by superbilly1973
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Chi ha una tabella approssimativa del consumo idrico nel vigneto nelle varie fasi?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

mmmh...bella domanda

 

Link to post
Share on other sites
Il 3/6/2021 Alle 22:20, martinaz ha scritto:

idem con patate anche le mie , e comparsa di giallume dove non era mai stato

Ragà, i giallumi stan scomparendo , merito dell'alzarsi della T. o del nitrato di Mg, in ferti??

..o entrambi..

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, martinaz ha scritto:

Ragà, i giallumi stan scomparendo , merito dell'alzarsi della T. o del nitrato di Mg, in ferti??

..o entrambi..

Se solitamente non soffri di carenza di Mg la prima, altrimenti entrambi perche' il secondo senza il primo rimane dov'e'. 

Se ne era gia' parlato comunque e il solito hobbista faceva osservare che i giallumi sarebbero stati una costante fino all'innalzamento delle T.

14 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Chi ha una tabella approssimativa del consumo idrico nel vigneto nelle varie fasi?

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Il 24 p.v. c'e' un interessante webinar gratuito e pubblico sul tema.

Io sono sicuro che si parlera' di scambi gassosi fogliari.

Non esistono tabelle di riferimento se non di tipo aziendale ad uso interno. Ne precise ne approsimative. Troppe le variabili in gioco: tessitura, varietale, eta', T diurne/notturne, umidita' .... 

Da te pero' non e' un problema: devi irrigare. Da me ha fatto qualche ml stanotte. Pochi in termini di irrigazioni. Importantissimi perche' la pianta respira a pieni polmoni.

Link to post
Share on other sites
Il 24 p.v. c'e' un interessante webinar gratuito e pubblico sul tema.
Io sono sicuro che si parlera' di scambi gassosi fogliari.
Non esistono tabelle di riferimento se non di tipo aziendale ad uso interno. Ne precise ne approsimative. Troppe le variabili in gioco: tessitura, varietale, eta', T diurne/notturne, umidita' .... 
Da te pero' non e' un problema: devi irrigare. Da me ha fatto qualche ml stanotte. Pochi in termini di irrigazioni. Importantissimi perche' la pianta respira a pieni polmoni.
Non ho paura di irrigare, ad oggi sto andando a turni di 3gg per circa 12 ore a turno con gocciolatori da 2lt a 0.6mt
Mi interessava capire xké quanto varia la richiesta in base alla fase fenologica

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Gianni il Folle ha scritto:

Non ho paura di irrigare, ad oggi sto andando a turni di 3gg per circa 12 ore a turno con gocciolatori da 2lt a 0.6mt
Mi interessava capire xké quanto varia la richiesta in base alla fase fenologica

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

😂L hobbista top invece se ne va.....lontano dagl'occhi lontano dal cuore.

 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
L hobbista top invece se ne va.....lontano dagl'occhi lontano dal cuore.
 
Alan, tu hai una marcia in più rispetto a me, probabilmente anche due. Io non ce la farei mai a lasciare la barca mentre affonda, è più forte di me purtroppo

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Alan, tu hai una marcia in più rispetto a me, probabilmente anche due. Io non ce la farei mai a lasciare la barca mentre affonda, è più forte di me purtroppo emoji29.pngemoji29.pngemoji29.png

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

La barca di Alan è in secca, dove vuoi che affondi??

Comunque da invaiatura in poi vietatissimo far mancare l'acqua. Non c'è roba peggiore.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianni il Folle ha scritto:

Non ho paura di irrigare, ad oggi sto andando a turni di 3gg per circa 12 ore a turno con gocciolatori da 2lt a 0.6mt

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

12*2*(1/0.6) = 40 litri/turno *2.3 = > 90 litri settimana/pianta.

Non sono tantini tanto.

1 ora/3 gg (stesso turno su questo concordo) con 0.4 mt da 2.4 lt/h = 

1*(2.4)*(1/0.4) = 6 litri c.a. mt lineare *2.3 = 14 litri/settimana. Vero che io ho una cipolla umida attorno alle radici ma 90 litri ogni 7 giorni (se ho capito bene) e' il miglior modo per cercarsi il crack dell'acino e quindi marciumi vari. 

Io ridurrei poi facete voi.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianni il Folle ha scritto:

Non ho paura di irrigare, ad oggi sto andando a turni di 3gg per circa 12 ore a turno con gocciolatori da 2lt a 0.6mt
Mi interessava capire xké quanto varia la richiesta in base alla fase fenologica

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

In fioritura lo strees puo' tradursi in un rischio di cascola ma come dice Ale e' dalla formazione dell'acino che madre e figlio iniziano una simbiosi particolare per cui la mamma povera fa selezione del figlio (acinelatura) e se al limite ciucia dal figlio (fine allegagione il rischio di difformita'e/o riduzioni di peso e' molto alto).

 

Link to post
Share on other sites
Alan, tu hai una marcia in più rispetto a me, probabilmente anche due. Io non ce la farei mai a lasciare la barca mentre affonda, è più forte di me purtroppo

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


Fai la fine del topo, in finanza si abbandona sempre la nave al primo sentore ....i topi che rimangono a bordo normalmente trovano l.eterna pace in stiva .
Intanto Mattia mi ha offerto un riparo....garzone delle ocche e papere ...sguattero da fatica

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
12*2*(1/0.6) = 40 litri/turno *2.3 = > 90 litri settimana/pianta.
Non sono tantini tanto.
1 ora/3 gg (stesso turno su questo concordo) con 0.4 mt da 2.4 lt/h = 
1*(2.4)*(1/0.4) = 6 litri c.a. mt lineare *2.3 = 14 litri/settimana. Vero che io ho una cipolla umida attorno alle radici ma 90 litri ogni 7 giorni (se ho capito bene) e' il miglior modo per cercarsi il crack dell'acino e quindi marciumi vari. 
Io ridurrei poi facete voi.
Trebbiano non teme crack. Oltretutto se abituate fin da subito. Anzi. Teme il secco e nel mio sabbione la metà dell'acqua percola giù. Il tup sarebbe turni corti e stretti. Ma io non sono il top quindi mi accontento
#roadto500quintali

Ps. Addirittura ho lasciato volutamente aperto un foro nella manichetta senza aggiustarlo (mannaggia ai picchi) come testimone, le due viti vicine alla perdita hanno grappoli più lunghi e distesi.... Ciò mi insegna che potevo essere un po' più aggressivo fin'ora

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk




  • Like 1
Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Trebbiano non teme crack. Oltretutto se abituate fin da subito. Anzi. Teme il secco e nel mio sabbione la metà dell'acqua percola giù. Il tup sarebbe turni corti e stretti. Ma io non sono il top quindi mi accontento emoji28.pngemoji28.pngemoji28.png
#roadto500quintali

Ps. Addirittura ho lasciato volutamente aperto un foro nella manichetta senza aggiustarlo (mannaggia ai picchi) come testimone, le due viti vicine alla perdita hanno grappoli più lunghi e distesi.... Ciò mi insegna che potevo essere un po' più aggressivo fin'ora

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk



 

90 litri/settimana*mt lineare son tantino tanti. 

Poi facete voi ma non sara' il crack che fara' alzare il prezzo del trebien: 34 - iva - 1% volume irriguo complessivo. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
42 minuti fa, ALAN.F ha scritto:

Fai la fine del topo, in finanza si abbandona sempre la nave al primo sentore ....i topi che rimangono a bordo normalmente trovano l.eterna pace in stiva .
Intanto Mattia mi ha offerto un riparo....garzone delle ocche e papere ...sguattero da fatica

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 

Villano.

Link to post
Share on other sites
90 litri/settimana*mt lineare son tantino tanti. 
Poi facete voi ma non sara' il crack che fara' alzare il prezzo del trebien: 34 - iva - 1% volume irriguo complessivo. 
Arriviamo a 40 quest'anno. Voci di corridoio. Devi sforzati un po' di più capo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


  • Confused 1
  • Sad 1
Link to post
Share on other sites
A proposito di fabbisogno idrico: Grave del Friuli, oggi. Sassi, non sassolini.
Pinot grigio. Anzi, pinot marrone.
 
 
IMG-20210618-WA0016.thumb.jpg.7a70b7075dd2e745cf5cb631951b42e1.jpg
Mi sa che Tra PG e PianGipane sarà subito amore.
Preso un po' di lavanda per farlo sentire come a casa.
344e08afc19fea98aa109cb233088f46.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Arriviamo a 40 quest'anno. Voci di corridoio. Devi sforzati un po' di più capo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

Conoscendo la tua affezione per Ale che ha dichiarato che chiude le finestre quando sente un po' di aria ho buoni motivi per credere che in quei corridoi circoli poca aria fresca.

Spalancati. Ne gioverai. 

34 - iva - 1% volume annacquamento. 

41 minuti fa, alefriuli ha scritto:

A proposito di fabbisogno idrico: Grave del Friuli, oggi. Sassi, non sassolini.

Pinot grigio. Anzi, pinot marrone.

 

 

IMG-20210618-WA0016.jpg

Le grave fanno vini di grande qualita'.

 

36 minuti fa, ALAN.F ha scritto:

emoji2957.pngemoji2957.pngMi sa che Tra PG e PianGipane sarà subito amore.
Preso un po' di lavanda per farlo sentire come a casa.
344e08afc19fea98aa109cb233088f46.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 

Vedo della virosi.

Il viola e' un tocco di classe per noi che siamo spalancati.

Fa piacere sapere che anche Mattia e' della famiglia. 

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, CBO ha scritto:

Conoscendo la tua affezione per Ale che ha dichiarato che chiude le finestre quando sente un po' di aria ho buoni motivi per credere che in quei corridoi circoli poca aria fresca.

Spalancati. Ne gioverai. 

34 - iva - 1% volume annacquamento. 

Le grave fanno vini di grande qualita'.

 

Vedo della virosi.

Il viola e' un tocco di classe per noi che siamo spalancati.

Fa piacere sapere che anche Mattia e' della famiglia. 

Anche se amo Smeraldo e Topazio imperiale , piace assai anche l ametista.

Dal Brasile ne ho portato a casa 3 enormi.

Link to post
Share on other sites
Anche se amo Smeraldo e Topazio imperiale , piace assai anche l ametista.
Dal Brasile ne ho portato a casa 3 enormi.
Intanto Parricidio......i figli Macaco e Bertuccia non esitano a castigare pure la madre Espana Iberica.
0328348f8f1c41085365a7ca2230b512.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, alefriuli ha scritto:

A proposito di fabbisogno idrico: Grave del Friuli, oggi. Sassi, non sassolini.

Pinot grigio. Anzi, pinot marrone.

 

 

IMG-20210618-WA0016.jpg

tutte quelle foglie gialle perchè ?

Link to post
Share on other sites
Il 18/6/2021 Alle 09:22, Gianni il Folle ha scritto:

Non ho paura di irrigare, ad oggi sto andando a turni di 3gg per circa 12 ore a turno con gocciolatori da 2lt a 0.6mt
Mi interessava capire xké quanto varia la richiesta in base alla fase fenologica

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

 

Mi sembra un pò tanta anche se hai terreno sabbioso. Quanto possono essere profonde le radici della vite 60-80 cm ? Mica devi raffreddare il nucleo della terra....

Il 18/6/2021 Alle 11:18, CBO ha scritto:

12*2*(1/0.6) = 40 litri/turno *2.3 = > 90 litri settimana/pianta.

Non sono tantini tanto.

1 ora/3 gg (stesso turno su questo concordo) con 0.4 mt da 2.4 lt/h = 

1*(2.4)*(1/0.4) = 6 litri c.a. mt lineare *2.3 = 14 litri/settimana. Vero che io ho una cipolla umida attorno alle radici ma 90 litri ogni 7 giorni (se ho capito bene) e' il miglior modo per cercarsi il crack dell'acino e quindi marciumi vari. 

Io ridurrei poi facete voi.

Io Stavo pensando di dare 12 ore per turno ma ogni 15 giorni per almeno 3 turni. Ho rivisto le foto della vigna pre cimatura. Mi sono un pò pentito di averla fatta.... Va bè ora si irriga e pazienza...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...