Jump to content

Recommended Posts

12 ore fa, Gianni il Folle ha scritto:

Cbo gongola emoji857.pngemoji857.pngemoji857.png7a50f93b06eb995eb6cb80381b072e69.jpg

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

per i conti della serva(sui 120 milioni)...quanti sono gli ettari complessivi dei varietali 

inglobati nel prodotto proscecco?(non sarebbe l aprima volta che si leggono numeri a cazzum)

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
  • Replies 2k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

C'è poco da combattere adesso. Ormai sei in balia del meteo. Io sto facendo il secondo giro di cimatrice. Lunedì finisco e probabilmente martedì ennesimo trattamento in attesa dei presunti temporali d

Buonasera. @CBO colpito e affondato. Il portogruarese in ginocchio. Area nord. Cosa faccio su viti in allevamento prese in quei stati?   

Esatto Gianni, nessuno va al bar dicendo c'è l ho più lungo....si mangia una Simmenthal o una manzotin , si guarda il vicino con i freni ad aria e 80qli di portata con stupore. L abbondanza non porta

Posted Images

Intanto si fa raccolta differenziata, non so se pianterò 3500 quest' anno o 5000mt anno prossimo....ma di sicuro so che mi servono protezioni a basso prezzo
eb3665b0d1b78bae04415d282e4d12c4.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

Ma le bottiglie di protezione le metti per i selvatici o per il diserbo?
Io quest'anno sulle barbatelle messe ad aprile ho parecchi danni da capriolo, si mangiano le cime e in qualche caso anche le foglie.

Inviato dal mio RMX2170 utilizzando Tapatalk

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Ma le bottiglie di protezione le metti per i selvatici o per il diserbo?
Io quest'anno sulle barbatelle messe ad aprile ho parecchi danni da capriolo, si mangiano le cime e in qualche caso anche le foglie.

Inviato dal mio RMX2170 utilizzando Tapatalk

Io le faccio per il diserbo , ma funziona anche per le lepri e nutrie

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Confermo.

"...care for vineyard like gardens ..."
 
Cbo Is back!,f214b71f9e8e7268c5214299686ec3a7.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

A un certo punto del video si vede l'aviosuperficie della fondazione Jonathan, ho capito dove sono...............

Vi ho beccato 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Cosa potrei dare in ferirrigazione ora? Concimato con superalba max a febbraio 2,5 q.li/ha e poi nulla. Non noto niente di strano se non che ha un pò rallentato dopo la cimatura e ora si vedono un bel pò i femminelle più chiare

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Perché cimare in questo periodo pre invaiatura?
Io non lo concepisco. Preferisco aspettare a ridosso vendemmia e accettare un po'di "bosco" .
Oltre al fatto che se cimassi ora butterei via i trattamenti fatti per "salvare le femminelle" (cioè prima le salvo e poi le taglio...boh..mi sembra contraddittorio)

Inviato dal mio BV5900 utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Perché cimare in questo periodo pre invaiatura?
Io non lo concepisco. Preferisco aspettare a ridosso vendemmia e accettare un po'di "bosco" .
Oltre al fatto che se cimassi ora butterei via i trattamenti fatti per "salvare le femminelle" (cioè prima le salvo e poi le taglio...boh..mi sembra contraddittorio)

Inviato dal mio BV5900 utilizzando Tapatalk


Io ho una paura di fare un casino se cimo, adesso previsti altri 15gg di caldo. Le vecchie e la Ribolla dentro la loro chioma resistono. Ferragosto a avvicina .
Dal prossimo trattamento vado di rame per mantenere lo status Quo.
Ribolla gialla non ho ancora capito se ci è o lo fa...vitigno indecifrabile sia nei colori che nella quantità. Prima foto
Per adesso non tocco nulla7322656d4093020361cd10feb13ed10c.jpg7ab3dd06d2ea17db35640e31c20160c9.jpg3235c88eb7c2bd6c812dc5fbbcc19266.jpg29d69a368a9017bb94f2d6ad8525081e.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

 

8 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Cosa potrei dare in ferirrigazione ora? Concimato con superalba max a febbraio 2,5 q.li/ha e poi nulla. Non noto niente di strano se non che ha un pò rallentato dopo la cimatura e ora si vedono un bel pò i femminelle più chiare

Niente. Le femminelle sono sempre piu' chiare. Prendi una foglia di 10 giorni e una di 30. E usa indice e pollice a mo di violino (il famoso violino di mr Pink). Sono due sensazioni tattili completamente diverse dovute a spessori diversi. 

Se devi, fai un fogliare con un potassico ma tu se non erro hai gia' usato fosfonati di K ergo se non hai in corso altre carenze hai un cumulo piu' che sufficiente.

Fai fertirrigazione subito dopo la vendemmia. 

1 ora fa, Francesco F. ha scritto:

Perché cimare in questo periodo pre invaiatura?
Io non lo concepisco. Preferisco aspettare a ridosso vendemmia e accettare un po'di "bosco" .
Oltre al fatto che se cimassi ora butterei via i trattamenti fatti per "salvare le femminelle" (cioè prima le salvo e poi le taglio...boh..mi sembra contraddittorio)

Inviato dal mio BV5900 utilizzando Tapatalk
 

Perche' se prevedi una vendemmia a ridosso di inizio settembre hai l'interesse ad avere un polmone efficiente durante l'invaiatura. 

Pochissime cimature ma centrate. 

La foglia, lo scrivo ogni anno ma tu come tutti i giardinieri che chiamano la Chiara degli enologi per fare vino da bere tranquilli, ha un efficienza che va dai 35/40 giorni max. Dopo e' qualcosa che consuma e basta. Non fosse cosi' non si defoglierebbe ... .  

Per capire se una pianta e' in stress idrico cosa guardi?

Questo dovrebbe anche farci ragionare su come va gestito l'ato o il nebu negli ultimi 2 barra 3 trattamenti. Sempre in un ottica di massimo sottodosaggio del fito piu' costoso. 

Un tuo amico raccoglie le paturnie delle nipotine. 

20210720_071000.jpg

 

Edited by CBO
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Francesco F. ha scritto:

Perché cimare in questo periodo pre invaiatura?
Io non lo concepisco. Preferisco aspettare a ridosso vendemmia e accettare un po'di "bosco" .
Oltre al fatto che se cimassi ora butterei via i trattamenti fatti per "salvare le femminelle" (cioè prima le salvo e poi le taglio...boh..mi sembra contraddittorio)

Inviato dal mio BV5900 utilizzando Tapatalk
 

Dipende dove ti trovi, coi rossi è normale cimare ma non laser. Coi bianchi se si hanno le liane per forza e poi si va di rame. Le femminelle nessune le vuole si dovrebbero sopprimere non trattare fare la vera potatura verde e selezione. Non vedo il problema di cimare in invaiatura se non lasciando 5-7 foglie dopo grappolo. Il senso ce l'ha è la maturazione degli antociani ma una toppta, un topping leggero non è male. 

La sfogliatura direi di no neppure leggera poi con questi po po di grappoli perndendti meglio lasciare la foglia. Il meteo a sbalzi è gradito difatti uve e mais stanno lavorando alla grand ee mobilitano le riserve nel frutto seme quindi basta non esagerare e dar sotto a oidio e tignole varie, un occhietto alla botrite.

Molti amici bresciani e reggiano stanno andando di bicarbonati anche oltre il limite per me è giusto così si para un pò tutto e si evitano resistenze e troppo zolfo.

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Francesco F. ha scritto:

Perché cimare in questo periodo pre invaiatura?
Io non lo concepisco. Preferisco aspettare a ridosso vendemmia e accettare un po'di "bosco" .
Oltre al fatto che se cimassi ora butterei via i trattamenti fatti per "salvare le femminelle" (cioè prima le salvo e poi le taglio...boh..mi sembra contraddittorio)

Inviato dal mio BV5900 utilizzando Tapatalk
 

Ho cimato circa un mesetto fa perchè dopo avere legato avevo le piante che pendevano verso il centro del filare e mi davano fastidio per passare . ora ho le femminelle che stanno iniziando a sporgere. Darò acqua e se posso leggera spuntatina ma giusto dove sono troppo lunghe già .

7 ore fa, CBO ha scritto:

 

Niente. Le femminelle sono sempre piu' chiare. Prendi una foglia di 10 giorni e una di 30. E usa indice e pollice a mo di violino (il famoso violino di mr Pink). Sono due sensazioni tattili completamente diverse dovute a spessori diversi. 

Se devi, fai un fogliare con un potassico ma tu se non erro hai gia' usato fosfonati di K ergo se non hai in corso altre carenze hai un cumulo piu' che sufficiente.

Fai fertirrigazione subito dopo la vendemmia. 

Perche' se prevedi una vendemmia a ridosso di inizio settembre hai l'interesse ad avere un polmone efficiente durante l'invaiatura. 

Pochissime cimature ma centrate. 

La foglia, lo scrivo ogni anno ma tu come tutti i giardinieri che chiamano la Chiara degli enologi per fare vino da bere tranquilli, ha un efficienza che va dai 35/40 giorni max. Dopo e' qualcosa che consuma e basta. Non fosse cosi' non si defoglierebbe ... .  

Per capire se una pianta e' in stress idrico cosa guardi?

Questo dovrebbe anche farci ragionare su come va gestito l'ato o il nebu negli ultimi 2 barra 3 trattamenti. Sempre in un ottica di massimo sottodosaggio del fito piu' costoso. 

Un tuo amico raccoglie le paturnie delle nipotine. 

20210720_071000.jpg

 

In genere guardo la condizione della foglia nelle ore calde. Ma a mia memoria non ho mai avuto viti in stress idrico perchè ho sempre dato una o due botte d'acqua, 2018 a parte che proprio ce ne era in avanzo di acqua. Stavo pensando a un pò di potassio il mese prossimo ma giusto per avere un grado maggiore. Per ora acqua e basta allora. Per il dopo  vendemmia ne parliamo più in là perchè se ho ancora ala gocciolante posso fare fertirrigazione  altrimenti granulare a spaglio o localizzato.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 19/7/2021 Alle 16:38, Johndin ha scritto:

A un certo punto del video si vede l'aviosuperficie della fondazione Jonathan, ho capito dove sono...............

Vi ho beccato 

ci mandiamo gli incapucciati con trapani e punte da inox guzzate di fresco😂

poi sentiamo cosa posta la Chiarina

Link to post
Share on other sites
14 ore fa, ALAN.F ha scritto:

Io ho una paura di fare un casino se cimo, adesso previsti altri 15gg di caldo. Le vecchie e la Ribolla dentro la loro chioma resistono. Ferragosto a avvicina .
Dal prossimo trattamento vado di rame per mantenere lo status Quo.
Ribolla gialla non ho ancora capito se ci è o lo fa...vitigno indecifrabile sia nei colori che nella quantità. Prima foto
Per adesso non tocco nulla7322656d4093020361cd10feb13ed10c.jpg7ab3dd06d2ea17db35640e31c20160c9.jpg3235c88eb7c2bd6c812dc5fbbcc19266.jpg29d69a368a9017bb94f2d6ad8525081e.jpg

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 

La ribolla ci fa...è che lo fa di notte, da un momento all'altro. Ha 4 stadi fenologici: germogliamento, fioritura, completa maturazione, tutto marcio. Delle volte, gli ultimi due si presentano in ordine inverso.☠

Edited by alefriuli
  • Like 2
  • Confused 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, alefriuli ha scritto:

La ribolla ci fa...è che lo fa di notte, da un momento all'altro. Ha 4 stadi fenologici: germogliamento, fioritura, completa maturazione, tutto marcio. Delle volte, gli ultimi due si presentano in ordine inverso.☠

Eh ma così lo spaventi 😂 . Certo però che tutto marcio in una o un paio di notti è roba da pensieri malvagi

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Eh ma così lo spaventi . Certo però che tutto marcio in una o un paio di notti è roba da pensieri malvagi
Già ho del Tocai Friulano ... imbattibile, oggi un chicco marcio, domani completamente andato.
Sono stato costretto a ridurre drasticamente l apporto di azoto per poter raccogliere qualcosa.
La Ribolla al confronto è zucchero.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ALAN.F ha scritto:

Già ho del Tocai Friulano ... imbattibile, oggi un chicco marcio, domani completamente andato.
Sono stato costretto a ridurre drasticamente l apporto di azoto per poter raccogliere qualcosa.
La Ribolla al confronto è zucchero.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk
 

La fortuna della Ribolla è che matura prima del Tocai. E comunque: riducendo l'azoto hai avuto riscontri negativi sulla produzione? Molto spesso si esagera e diminuire le dosi è tutto di guadagnato. 

 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
La fortuna della Ribolla è che matura prima del Tocai. E comunque: riducendo l'azoto hai avuto riscontri negativi sulla produzione? Molto spesso si esagera e diminuire le dosi è tutto di guadagnato. 
 
Questo è il secondo hanno che ho quasi dimezzato azoto senza cali di produzione.confermo.

Inviato dal mio Redmi 5 Plus utilizzando Tapatalk

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...