Jump to content
Filippo B

Manutenzione e riparazione motorini di avviamento, alternatori, dinamo

Recommended Posts

Cudas fai una foto sul retro del cruscotto.

così da capire meglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco le Foto del retro del cruscotto!1dcc11c368359e7392c6e2252338ea1e.jpgc5368a8c88d8b4a65ef27553aa86b27b.jpg/e27e8052fca30f1e21a4ec40f9260eb3.jpg[/img]8112e1954751dcf6d072e7546e0bfa5e.jpg

 

Inviato dal mio MI 4LTE utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa è la spia della pressione olio con il portalampada già isolatod530eb724eb5ccce2e67a1154c56db2d.jpg

 

Inviato dal mio MI 4LTE utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Cudas

Tu hai il cruscotto con la massa sulla scocca.

hai 2 possibilità:

 

1- Isoli il portalampada della dinamo come quello della pressione olio;

2- Devi inserire un relè che ti inverta la logica della lampada;

 

Nei casi che ho avuto io circa una decina ho sempre usato un mini relè.

fammi sapere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Isolare la lampada non è semplice! Spigami come fare con il relè!

 

 

Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti ho risp in privato

 

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, se ho capito bene inserisco un mini relè 12 V DC NC o SC, con contatti (normalmente chiusi) tra il positivo sottochiave e la lampadina, mentre collego il D+ dell'alternatore al positivo della bobina con la resistenza montata in parallelo (per eccitare l'alternatore e permetterne la partenza) per comandare il relè! Giusto?

Ho trovato un minirelé Finder 12 V DC NC con relativo zoccolo è una resistenza 5w 47 ohm, possono andar bene o meglio un relé automobilistico? Grazie della disponibilità Steyer!!

Ps hai il privato bloccato!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto corretto cudas.. non importa che sia un rele automobilistico basta che sia DC

 

 

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io isolerei il portalampade, prendi un foglio per guarnizioni (oppure in gomma) e due viti in nylon, lavoro pulito e semplice. Io avrei sostituito il diodo guasto, con un po' di manualità molto tempo e pazienza si riesce a risolvere.

Edited by Albe605C

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fatto! Funziona alla grande! Un grazie particolare a steyr 80!47656ec96991e444025e8e80c5e32840.jpg

 

Inviato dal mio MI 4LTE utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per chi volesse fare lo stesso lavoro:

Relè 12 V Dc con una resistenza 5 W 47 ohm saldata tra i contatti 85 e 86,

86 positivo sottochiave

85 D+ alternatore

30 positivo sotto chiave

87 cavo lampada spia alternatore

In pratica l'idea è che accendendo il quadro do corrente ai positivi sottochiave è attivo il relè accendendo contemporaneamente la spia, essendo il D+ alternatore a massa, ma una volta partito L'alternatore, il D+ diventa positivo e non essendoci quindi più corrente tra i capi della bobina, il relè si stacca spegnendo la lampadina spia.

La resistenza sui capi della bobina del relè serve per far circolare una corrente sufficiente ad eccitare l' alternatore e permetterne la partenza. -corretto- tanks steyr80!O0

Edited by cudas
Precisazione

Share this post


Link to post
Share on other sites

La resistenza non da lo " spunto" serve per far circolare una corrente sufficiente ad pilotare l eccitazione della macchina rotante

 

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

scrivo per conto di un amico, ha un motore iveco da camion quindi 24 volt che usa per irrigare, vorrebbe passare a 12v, bisogna cambiare tutto l'alternatore oppure si puo cambiare solo il regolatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto l'impianto elettrico.

Batterie, motorino d'avviamento, Alternatore...se poi ha delle componenti elettroniche tipo solenoide di spegnimento o addirittura la pompa d'iniezione con delle componenti elettroniche io lascierei perdere.

 

Ma per curiosità, qual è il senso della cosa? Usare 1 batteria al posto di 2?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il motore gli è stato modificato a 12v quando l'ha preso però non aveva voluto cambiare l'alternatore, che ora è montato solo come tendicinghia, però si è stufato di dover ricaricare la batteria a casa e vuole mettere un alternatore 12v

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me si può caricare la batteria con un 24V, e serve un trasformatore da 24 a 12 V, però bisogna vedere anche se gli Ampere corrispondo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me se trova un alternatore 12 v che si riesca ad adattare è la cosa migliore. Il trasformatore non funziona in continua, serve un convertitore DC/DC 24-12 V

 

Inviato dal mio ASUS_T00J utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche secondo me, trovi un alternatore e sei a posto

 

Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un problema presumo con il motorino di avviamento.

Quando cerco di mettere in moto il trattore a volte non parte al primo colpo ma si sente un click dal motorino di avviamento e di solito con il secondo tentativo parte sempre. A caldo invece il problema è molto piu accentuato e devo aspettare anche più di 15 minuti prima che si accenda dopo vari tentativi in cui il motorino non parte e fa solo click.

Il relais era già stato sostituito ed ora smontato il motorino e portato a revisionare mi dicono che non ha nulla di usurato apparte due denti della corona che sono leggermente smussati.

Cosa potrebbe essere?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un dubbio sul collegamento di un alternatore nuovo a 24V in sostituzione di uno guasto:

il vecchio aveva 3 fili collegati al 30, al 57 e un altro faston senza simbolo

il nuovo ha il B+ e il B-

Quello che era al 30 lo metto al B+... ma gli altri due?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Un dubbio sul collegamento di un alternatore nuovo a 24V in sostituzione di uno guasto:

il vecchio aveva 3 fili collegati al 30, al 57 e un altro faston senza simbolo

il nuovo ha il B+ e il B-

Quello che era al 30 lo metto al B+... ma gli altri due?

 

Fai una foto del'alternatore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un problema con un alternatore, ho controllato le spazzole e mi sembrano a posso. Come faccio a capire se è colpa del regolatore? Carica poco, la spia non si spegne del tutto, rimane un po' accesa. Consigli?

Non vorrei cambiarlo xke è una modifica su un same centauro dove prima c'era una dinamo quindi non troverei nulla di già pronto...

 

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...