Jump to content

Calibrazione Cambio New Holland Active Electro Command 16X16


Recommended Posts

Apro questo argomento sperando di essere utile a qualcuno del forum o anche semplicemente a qualcuno che passa di qua per caso.

I cambi full power shift e semi power shift vanno di tanto in tanto calibrati in modo che siano sempre efficienti , che preservino la loro durata nel tempo e che siano confortevoli da usare.

La calibrazione va eseguita quando le cambiate diventano troppo lente o troppo veloci …… cioè quando il cambio tende a “picchiare”.

In questo topic illustrerò la sequenza corretta di calibrazione del cambio New Holland Active Electro Command presente sui TSA e su alcuni modelli dei T 6000.

Affinché la calibrazione sia perfetta il cambio deve essere caldo ; io di solito eseguo la calibrazione dopo una mezza giornata di lavoro.

Si deve mettere il trattore in piano e la prima cosa da fare è di controllare la temperatura dell’olio del cambio.

Per iniziare abbiamo bisogno del connettore diagnostico New Holland n 380000843 che ci consentirà di entrare nel menù tecnico nascosto del nostro mezzo.

Ecco il connettore:

spina3.th.jpg

 

 

Si deve togliere il pannello che si trova all’interno della cabina sul lato destro del mezzo ; li sotto troveremo la spina di collegamento che viene usata per mettere in comunicazione l’elettronica del trattore con un computer , noi la useremo con il connettore diagnostico.

Si deve togliere il pannello che si trova all’interno della cabina sul lato destro del mezzo ; li sotto troveremo la spina di collegamento che viene usata per mettere in comunicazione l’elettronica del trattore con un computer , noi la useremo con il connettore diagnostico.

 

protezione.th.jpg

 

Una volta tolto il pannello si inserisce il connettore nella spina (è impossibile sbagliare il senso di innesto in quanto vi è una guida di plastica) ; poi giriamo la chiave di accensione ma senza avviare il motore. Si noterà che nel display centrale a matrice di punti (dove vengono visualizzate le ore di lavoro) compare la scritta “NH Menù”

 

spina1.th.jpg

spina2.th.jpg

 

spina4.th.jpg

 

nhmenu.th.jpg

 

Ora si utilizzano i pulsanti delle ore e dei minuti dell’orologio per selezionare il processore “DB” , si conferma con il pulsante di regolazione dell’intensità luminosa , poi sempre con i pulsanti dell’orologio si va a selezionare la modalità “DB H1” , si conferma con il pulsante di intensità luminosa. Ora usando sempre i pulsanti dell’orologio si va a selezionare il processore del cambio ……….. praticamente sotto alla scritta DB H1 si deve vedere il disegno dell’ingranaggio del cambio , a questo punto confermiamo con il pulsante di intensità luminosa.

 

 

 

25333020.th.jpg

 

dbh1.th.jpg

 

dbh1.th.jpg

 

Una volta fatto ciò nel display del sollevatore e pdf comparirà prima la scritta “CAL” e dopo qualche secondo verrà sostituita della temperatura in gradi centigradi dell’olio del cambio.

 

 

temperaturar.th.jpg

 

La calibrazione deve essere eseguita con la temperatura dell’olio compresa fra i 40 e i 60 gradi. L’ideale è fare la calibrazione a 50 gradi ………….. se , come me , avete usato il trattore una mezza giornata la temperatura sarà più alta di 60 gradi ……….. bisogna quindi attendere ; si gira la chiave di accensione su OFF e si aspetta. Questa procedura per il controllo della temperatura può essere fatta tutte le volte che si vuole.

Una volta che la temperatura è intorno ai 50 gradi (grado più o grado meno è uguale) , con il quadro spento togliamo il connettore diagnostico dalla spina e accendiamo il mezzo. Una volta acceso inseriamo la 5° marcia e usando il comando a pedale della frizione lo facciamo partire in avanti frizionando ……… si fa la stessa cosa in 6° , 7°e 8° , poi anche in 4°. Questo lo si fa perché se si è usato il mezzo per alcuno ore e poi lo si è spento le frizione possono essere un po’ “impaccate”e durante la calibrazione potrebbero non avere uno slittamento e un riempimento corretto.

 

 

Una volta fatto ciò si spegne il mezzo e si inserisce il connettore diagnostico nella spina.

Ora si gira la chiave per accendere il quadro ma senza accendere il motore. Comparirà sempre la scritta “NH Menù” , come prima andremo a selezionare il processore “DB” ma ora invece di andare in modalità H1 andiamo a selezionare la modalità “DB H8”, si conferma , si va poi a selezionare il processore del cambio e si conferma di nuovo. Ora nel display di sollevo e pdf comparirà la scritta “EECL” ………. A questo punto si deve premere e tenere premuto il tasto dei minuti …… sul display scompare la scritta “EECL” e compare un conto alla rovescia da 5 a 0 ………. Arrivati a 0 si udirà un beep e sul display comparirà la scritta”EE” ; bene , abbiamo cancellato con successo le tarature precedenti del cambio.

 

Una volta fatto ciò si spegne il mezzo e si inserisce il connettore diagnostico nella spina.

Ora si gira la chiave per accendere il quadro ma senza accendere il motore. Comparirà sempre la scritta “NH Menù” , come prima andremo a selezionare il processore “DB” ma ora invece di andare in modalità H1 andiamo a selezionare la modalità “DB H8”, si conferma , si va poi a selezionare il processore del cambio e si conferma di nuovo. Ora nel display di sollevo e pdf comparirà la scritta “EECL” ………. A questo punto si deve premere e tenere premuto il tasto dei minuti …… sul display scompare la scritta “EECL” e compare un conto alla rovescia da 5 a 0 ………. Arrivati a 0 si udirà un beep e sul display comparirà la scritta”EE” ; bene , abbiamo cancellato con successo le tarature precedenti del cambio.

59163065.th.jpg

 

dbh8.th.jpg

 

h8cambio.th.jpg

 

cancellazione.th.jpg

 

cancellato.th.jpg

 

Ora si porta la chiave di accensione su OFF e si aspettano alcuni secondi ……… in New Holland dicono che bastano 2 secondi ….. io aspetto di solito un po’ di più.

Ora siamo pronti per la calibrazione.

Si lascia il connettore diagnostico inserito nella spina , si preme il pedale della frizione e si avvia il motore. Ovviamente sul display a matrice di punti comparirà sempre la scritta “NH Menù” ………. Ora si esegue esattamente la stessa sequenza che abbiamo usato per controllare la temperatura dell’olio del cambio cioè: DB > DB H1 > DB H1 Cambio ……… aspettiamo che nel display di sollevo e pdf esca la scritta “CAL” seguita poi dalla temperatura dell’olio che ora dovrebbe essere intorno ai 50 gradi.

Con il comando manuale del gas si portano i giri a 1200 , poi si preme il pedale della frizione , si sposta il selettore delle gamme sunna veloce (come quando si usano le marce dalla 9° in su) , si mette il comando dell’invertitore in posizione di avanzamento e si rilascia il pedale della frizione…….. ovviamente il mezzo non si sposta e il cambio in genere segna la 14° marcia.

La prima cosa che viene tarata sono i sincronizzatori ; senza toccare nessun altro comando si deve premere e mantenere premuto il pulsante di incremento delle marce presente sul comando di cambio gamma ; sul display di sollevo e pdf scomparirà il valore di temperatura dell’olio e comparirà la scritta “Soc” , poi in sequenza compariranno i numeri da 1 a 5 e si avvertirà (con la portiera aperta) un ticchettio provenire dal cambio. Si continua a tenere premuto il pulsante fino a quando sul display dopi al numero 5 non compare la scritta “End”. A questo punto si rilascia il pulsante e si attende che sul display compaia prima la scritta “Cal” e poi ancora il valore di temperatura dell’olio.

 

Ora iniziamo a calibrare i pacchi frizione. Senza toccare nessun altro comando si mette la cloche di selezione delle gamme in posizione centrale o di folle e poi si preme e si tiene premuto il pulsante di incremento delle marce presente sulla stessa. Sul display di sollevo e pdf comparirà la scritta “C1” seguita da un numero che varia intorno ai 200 ……… si continua a tenere premuto fino a quando sul display si vedrà la scritta “C1” alternata con il valore di calibrazione di questa frizione ; a questo punto possiamo rilasciare il pulsante.

Si attende sempre che sul display di sollevo e pdf compaia la scritta “CAL” e poi il valore di temperatura dell’olio.

Ora senza toccare alcun altro comando premiamo e manteniamo premuto il pulsante di decremento delle marce (tartaruga). Sul display di sollevo e pdf comparirà la scritta “C2” ………. Si continua a mantenere premuto il pulsante come abbiamo fatto per il pacco frizione precedente fino a quando non vedremo sul display la scritta “C2” alternata con il valore di calibrazione ; ora si rilascia il pulsante.

 

Ora tocca agli altri due pacchi frizione ………. Senza toccare alcun altro comando spostiamo la cloche di cambio gamma in posizione di veloce (come per i sincronizzatori) , poi premiamo e manteniamo premuto il pulsante di incremento delle marce. Sul display di sollevo e pdf comparirà la scritta “C3” seguita dal valore di calibrazione in cambiamento. Continuiamo a mantenere premuto fino a quando non compare la scritta “C3” alternata con il valore di calibrazione ; ora rilasciamo il pulsante.

A questo punto senza toccare alcun altro comando premiamo e manteniamo premuto il pulsante di decremento delle marce. Sul display di sollevo e pdf comparirà la scritta “C4” seguita dal valore di calibrazione in cambiamento. Continuiamo a premere fino a quando sul display non compare la scritta “C4” alternata con il valore di calibrazione; ora rilasciamo il pulsante.

 

A questo punto si sposta la cloche di cambio gamma in posizione centrale o di folle , si mette il comando dell’invertitore in posizione di folle e il comando del gas del motore al minimo , poi si spegne il mezzo. Con il quadro spento si toglie il connettore diagnostico dalla spina e ………….. il cambio è calibrato.

 

 

Ecco il filmato della calibrazione fatta da me sul mio TS 125 A :

 

 

N.B. per trattori serie T6000 e T6.

 

Al termine della frizione C4 la procedura non è finita e la macchina alla riaccensione darà un codice di errore 2124.

Quindi rieseguire tutta la procedura e tirare bene il freno a mano, al termine della c4:

Premere il tasto del cambuio automatico.

Accellerare al massimo.

premere e tenere premuto il tasto di decremento delle marce sulla cloche, la tartaruga.

Sul display apparira la calibrazione delle frizioni dt e pt con un valore numerico a 4 cifre dopo un netto calo di potenza del motore.

 

N.B. 2 Per trasmissioni 17x16 con marcia ECO.

 

prima di passare alla calibrazione del sensore di carico (dt-pt solo per modelli con incremento di potenza sotto carico)

per i cambi 17x16 rimane fuori la 17 marcia che è su un'altro ingranaggio.

Quindi dopo la C4 passare prima alla C5 come segue:

Portare la leva della cloche in posizione arretrata come per inserire le marce ridotte

Premere e tenere premuto il pulsante della lepre sulla cloche delle gamme e poi attendere con la stessa procedura che si è eseguita per le frizioni precedenti, cioè dopo il valore numerico tornerà la scritta CAL con la temperatura dell'olio.

Passare ora alla calibrazione delle frizioni-sensori dt e pt e tenete premuto il freno.

La calibrazione della 17esima non è fondamentale, fondamentale è invece la chiusura della procedura con il sensore di carico.

Procedimento questo che se non viene eseguito non memorizza i dati di calibrazione precedentemente effettuati

Edited by DjRudy
Link to post
Share on other sites
  • Replies 88
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Si dei raggi cosmici e del forno microonde usato all'ora di pranzo...  mi piacerebbe sapere in che maniera... ma proprio tanto. 

Anche io devo fare i miei complimenti ad Agrifaster per l'ottima descrizione e la sua indiscussa conoscenza di queste macchineO0

Anche se non sono possessore di macchine simili ho letto con attenzione la spiegazione e ho guardato il bel video realizzato; sicuramente chi avrà bisogno non farà fatica a calibrarsi da sè il cambio dopo una descrizione del genere!

Bravo!:clapclap:

Link to post
Share on other sites

spiegazione? ma spiegata cosi è semplicissima, ottimo Agrifaster !

certe volte i meccanici si scordano di cancellare la memoria.........ed addio nuova calibrazione!

se vai a smanettare qualche full power shift........ sai cosa fare!

direi produttivo!

Link to post
Share on other sites
spiegazione? ma spiegata cosi è semplicissima, ottimo Agrifaster !

certe volte i meccanici si scordano di cancellare la memoria.........ed addio nuova calibrazione!

se vai a smanettare qualche full power shift........ sai cosa fare!

direi produttivo!

 

Bravissimo!!!! E' essenziale cancellare la memoria del cambio prima della calibrazione, altrimenti non ha senso calibrare.

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Aggiornamento.

 

Per tutti i TSA con software dall'1.8.0.0 in avanti, per tutti i T6000 e per tutti i T7000 ora è TASSATIVO che la temperatura dell'olio per la calibrazione per cambio/sollevo/sospensione sia compresa fra 60 e 80 gradi ............. più' ci si avvicina agli 80 gradi e meglio è.

Oggi ho messo sul TSA il nuovo software per il cambio e fatta la calibrazione alla temperatura che dicono loro ........... ancora meglio di prima , cambi marcia impeccabili ........ i cambi gamma sono una fucilata .............. quasi un full ps:asd:

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

mi sembra di aver visto in qualche altra discussione che sto connettore altro non fa che "pontare" due spinotti della presa...basta sapere quali spinotti sono da ponticellare e farselo in casa con un filo elettrico...ma attendi risposte da chi ne sa più di me...

Link to post
Share on other sites
mi sembra di aver visto in qualche altra discussione che sto connettore altro non fa che "pontare" due spinotti della presa...basta sapere quali spinotti sono da ponticellare e farselo in casa con un filo elettrico...ma attendi risposte da chi ne sa più di me...

 

.......

 

Le due lettere magiche.....

 

GB!!!!!!!!!
Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...
  • 4 weeks later...
  • 1 month later...

Ottima spiegazione per la procedura si..ma attenzione..mooooolta attenzio agli H8..si possono combinare guai...poi non è affatto vero che senza fare h8 calibrare un cambio è inutile basta sapere co.e dove e quando ma soprattutto PERCHE mettere le mani.

Link to post
Share on other sites
  • 7 months later...
  • 4 weeks later...

Agrifaster......

Non riesco ad entrare nel menu dove devo selezionare DB... quali sono i passaggi precisi per entrarci?

Accendo il trattore, entro nel menù SETUP MENU e poi dopo 2 sec esce CAL ma del processore "DB" nessuna traccia.

 

Premetto che non ho connettore e che non ho ponticellato nulla(il meccanico NH per tel me lo ha sconsigliato vivamente, o meglio intimato di non usarlo assolutamente).

 

Poi il resto della procedura è chiarissima...ma non riesco ad entrare in DB. Sarà perchè bisogna usare il connettore per forza?

Link to post
Share on other sites
Agrifaster......

Non riesco ad entrare nel menu dove devo selezionare DB... quali sono i passaggi precisi per entrarci?

Accendo il trattore, entro nel menù SETUP MENU e poi dopo 2 sec esce CAL ma del processore "DB" nessuna traccia.

 

Premetto che non ho connettore e che non ho ponticellato nulla(il meccanico NH per tel me lo ha sconsigliato vivamente, o meglio intimato di non usarlo assolutamente).

 

Poi il resto della procedura è chiarissima...ma non riesco ad entrare in DB. Sarà perchè bisogna usare il connettore per forza?

 

Prima di tutto .......... hai il connettore diagnostico o no???? Se non ce l'hai non puoi andare in modalità H8 per cancellare la memoria.

Link to post
Share on other sites

Come ti dicevo non ho connettore.... dunque non ho cancellato la memoria e sono partito direttamente accendendo il trattore con i pulsantini delle

marce.

 

Nella prima fase della calibrazione(calibrazione sincronizzatori), con pulsante premuto e selettore marce in avanti durante la calibrazione sono usciti i numeri ma NON si è arrivato a 5, è uscito un numero(U2042 o 44 o qualcosa di simile) e la procedura dunque non è arrivata a 5.

 

Poi ho continutao con le altre calibrazioni che sono andate a buon fine come da guida.

 

E' stata segnalata qualche anomalia in quel messaggio?

Edited by tk90
Link to post
Share on other sites

i codici con la U sono errori di calibrazione ....anche se t ha lasciato fare il resto il cambio non è calibrato assolutamente ..infatti credo che non avrai avuto nessun miglioramento .... se non hai colletore diagnostico fatelo fare da un meccanoco new holland e che lo sappia fare bene...perche deve cancellare tutto

Link to post
Share on other sites
Come ti dicevo non ho connettore.... dunque non ho cancellato la memoria e sono partito direttamente accendendo il trattore con i pulsantini delle

marce.

 

Nella prima fase della calibrazione(calibrazione sincronizzatori), con pulsante premuto e selettore marce in avanti durante la calibrazione sono usciti i numeri ma NON si è arrivato a 5, è uscito un numero(U2042 o 44 o qualcosa di simile) e la procedura dunque non è arrivata a 5.

 

Poi ho continutao con le altre calibrazioni che sono andate a buon fine come da guida.

 

E' stata segnalata qualche anomalia in quel messaggio?

 

U 44 significa che il sincronizzatore non si è spostato verso la 5a marcia ......... quindi non hai tarato i sincro.

 

Devi fare tutto a cambio caldo , rispova e facci sapere

Link to post
Share on other sites

Ho capito.... ci riprovo appena ho il motore caldo!!! Nel frattempo non ho provato il trattore e non so se è migliorato qualcosa.

 

Dunque non avendo connettore la procedura "esatta" è accendere il trattore con i 2 pulsantini della marce premuti? Giusto?

Link to post
Share on other sites
Ho capito.... ci riprovo appena ho il motore caldo!!! Nel frattempo non ho provato il trattore e non so se è migliorato qualcosa.

 

Dunque non avendo connettore la procedura "esatta" è accendere il trattore con i 2 pulsantini della marce premuti? Giusto?

 

una domanda tk ..ma te lo avevano calibrato in precedenza i mecc. new holland??

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...