Jump to content

SAME Atlanta 42Cv 1966


Recommended Posts

Ne ho visti di tutti i colori, ma dovendo rinfrescare di vernice il carro del mio SAME Atlanta DT 42CV del 1966 non sò se farlo grigio oppure blu.

 

Il mio è di colore blu, ma essendo stato riverniciato dal vecchio proprietario non sò se è il colore originale oppure no.

 

Ciao e grazie per i consigli, Ciao Drag.

Link to post
Share on other sites
  • Replies 112
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Salve Drag, dici bene "visti di tutti i colori", in effetti è cosi.

 

Comunque, detto tra noi, se lo fai blu non sbagli mai e non troverai nessuno che te lo contesta. Se lo vuoi invece far grigio (come i primissimi costruiti) dovresti valutare alcune cose: anzitutto una mia curiosità, che numero di matricola è il tuo? (se non vuoi mettere tutto il numero, ometti l'ultima cifra).

I fari anteriori (se la memoria non mi inganna, dovrebbero essere i cev con parabola e vetro NF diametro 100) sono riconducibili ai primissimi costruiti, comunque hanno dotato macchine anche già in era "centauro" (anche per questo modello, i primissimi avevano ancora i fari con calotta rotonda e non squadrata della Elma parabola da 115 come i successivi).

Che filtro aria monta? Anche questa parte è stata modificata dopo una prima produzione.

 

In sintesi, se il Tuo esemplare rientra tra i primi pezzi costruiti (come mi sembra) potresti scegliere anche la colorazione grigia.

Edited by Filippo B
Link to post
Share on other sites

Se non ricordo male le matricole, dovrebbe avere piu o meno un migliaio di pezzi prima di sè, quindi non è proprio un "primo pelo"; diciamo che comunque potrebbe essere stato costruito pochi mesi dopo la presentazione al pubblico, essendo come Tu hai detto del 1966, dovrebbe pertanto essere stato immatricolato nei primissimi mesi dello stesso anno.

 

Filtro aria, vediamo se indovino: dovrebbe essere un Ducca con il classico "prefiltro" rivolto verso il basso, il tutto sotto il cofano e non come i modelli successivi con prefiltro nero esterno al cofano.

 

Per il colore, dovresti fare un accurato esame alle parti "nascoste" alla eventuale seconda riverniciatura, vedi convogliatori aria, vedi anche l'interno dei portafiltro appena menzionato, parte del serbatoio coperto dalle "cinghie" metalliche che lo sorreggono etc etc.

 

Facci sapere. :)

Link to post
Share on other sites

Fillippo B mi stupisci da quante ne sai su questa serie della SAME, in effetti è proprio come dici Tu, filtro aria Ducca con prefiltro rovesciato sotto-cofano (vedi foto).

Il colore che ho trovato sotto la tergheta delle marce è il grigio tipo Puledro, ma alcuni dubbi che fosse proprio quello il colore giusto mi sono sorti in quanto ho trovato + strati di vernice blu, forse è stato riverniciato in diversi momenti.

Come potete vedere dalla foto ho già verniciato di grigio alcune parti, ma prima di continuare su questa strada volevo alcuni consigli da chi ne sà + di me.

Ma come dice Centauro55 sicuramente il colore + bello è il blu, il grigio sicuramente non si addice molto.

 

Grazie tantissimi per l'aiuto che mi state dando e Ciao a Tutti, Drag.

Link to post
Share on other sites

Ti ringrazio per lo "stupore" ;) ma in realtà non ne so poi molto.....

 

Se hai trovato il grigio sotto la targhetta delle marce allora non si scappa. "Grigio macchine" Same, lo trovi sulla mazzetta per le tinte MA.

Fai foto dei ritrovamenti di grigio e conservale, tra una decina d'anni, quando il Tuo trattore acquisterà un discreto valore collezionistico (non che ora non valga, personalmente ne vorrei uno) potrebbero servirti "le prove" per giustificare la scelta cromatica da Te fatta.

Chiaro, ammesso che Tu decida di farlo grigio.

Comunque, detto tra noi, scegli il colore che piu ti aggrada, alla fine hai una macchina che puo' portare indistintamente ambo le tinte, senza per questo far "inorridire" i puristi.

Cambiando discorso, come mai i parafanghi sono stati modificati?

 

EDIT: Tiziano ha fatto bene a tirar fuori i parafanghi avvolgenti, però che io sappia sono riconducibili solo a poche centinaia di macchine (naturalmente, rigorosamente grigie) quasi a stato prototipale (anche Italia e Sametto V ebbero stessa tipologia) perchè poco dopo i parafanghi per "esportazione" sono stati modificati, prendendo praticamente gli originali squadrati ed estendendoli in larghezza. Qui Angelillo mi sa che potrebbe dire la sua :)

Edited by Filippo B
Link to post
Share on other sites

L'Atlanta l'ho acquistata 15 anni fà e montava già i parafanghi che vedi, così come altre modifiche (tipo alternatore al posto della dinamo con relativo taglio laterale del cofano, attacco per lama sgombraneve, ecc. ecc.).

Il perche siano stati montati proprio questi non lo sò, il problema è che gli originali proprio non saprei come procurarli, l'unica soluzione sarebbe acquistare un' Atlanta per recupero pezzi ma non sò se ne valga la pena.

Quelli che monta li ho appena raddrizzati, saldati e riverniciati e penso che per alcuni anni possano andare bene.

Per il colore del carro ho deciso per il grigio, è sicuramente il suo originale, ma per il supporto della lama neve cosa mi consigliate? grigio oppure?

Link to post
Share on other sites

I parafanghi che vedi nell'immagine di Tiziano li trovi dai demolitori tipo Oxoli ed altri, sono quelli del Puledro. Il prezzo però non è popolare, per una coppia senza corrosione passante probabilmente ti chiederanno piu di 300 euro. Quelli squadrati classici dell'Atlanta dovresti trovarli a meno, sono meno richiesti.

Comunque quanto sopra non è un invito a cambiare i parafanghi, ci mancherebbe, se quelli attuali fanno ancora il loro "sporco" lavoro non c'è motivo di sostituirli. Poi naturalmente sta a Te valutare quanto importante sia la reale corrispondenza con l'originale.

 

Per la flangia lama, secondo me (ripeto, secondo me) le soluzioni sono due: o stesso colore del carro del trattore, o stesso colore della lama, per "staccare" un po' e far risaltare il telaio aggiuntivo abbinato con stessa tinta dello sgombraneve.

Link to post
Share on other sites

OOk, il colore della lama è il giallo (riverniciata 4 anni fà), ci devo pensare, per ora rinnovo i miei ringraziamenti per i consigli preziosi, ma ora devo andare a nanna, domani ore 7.00 devo essere al lavoro.

 

Ciao, a domani (oops a + tardi visto che siamo già a martedì)

Link to post
Share on other sites

Come temevo la frizione è arrivata la capolinea.

Ho quindi iniziato a smontare alcuni pezzi per poter dividere il motore dal corpo d'unione ed accedere alla frizione.

Mi sono così trovato la flangia lama sgombraneve smontata ed ho deciso di rimetterla a nuovo.

Per il colore ho optato per il grigio anche se esteticamente non le dona molto, ma se questa è la tinta originale ...

 

Ciao a Tutti, Drag.

Link to post
Share on other sites

Drag, se vuoi puoi fare una piccola guida da mettere qui circa la sostituzione della frizione. Potrebbe essere utile a molti, e comunque abbiamo il nostro carissimo Angelillo che, eventualmente, ti saprà sicuramente dare consigli preziosi (qualora ti servissero) visto che è un operazione che conosce bene :)

Link to post
Share on other sites

scusate samisti avrei una domanda da farvi siccome ATLANTA 45 e' stato il primo trattore che ho guidato da bambino.

e' possibile che montassero anche un parafango tipo centauro ma piu' largo ma con il bordo esterno non sagomato sul tondo come nella foto ma squadrato e con il seggiolino passeggero solo a sinistra?

il mio era cosi' perche' ricordo che la batteria mi faceva da supporto per i piedi quando mi trasportavano.grazie

Link to post
Share on other sites
scusate samisti avrei una domanda da farvi siccome ATLANTA 45 e' stato il primo trattore che ho guidato da bambino.

e' possibile che montassero anche un parafango tipo centauro ma piu' largo ma con il bordo esterno non sagomato sul tondo come nella foto ma squadrato e con il seggiolino passeggero solo a sinistra?

il mio era cosi' perche' ricordo che la batteria mi faceva da supporto per i piedi quando mi trasportavano.grazie

 

 

 

Si si è possibilissimo!! O0 Si tratta dei parafanghi da "esportazione", attendiamo Angelillo che ne possiede uno.

Link to post
Share on other sites

L'atlanta 45, al contrario dell'atlanta (e basta) aveva le batterie sottocofano, quindi la vedo dura metterci sopra i piedi:asd:.

Per via del parafango col seggiolino può essere, anche se negli atlanta 45 non era previsto. Quello che ho io, che si vede nella foto, è l'allestimento per l'estero, in pratica il trattore è stato consegnato con i parafanghi stretti, ha poi pensato l'officina autorizzata a montare il kit export.

Per la frizione conosco quella del 45 che è diversa dal 42, ma se serve aiuto e sono in grado nessun problema .:n2mu:

 

t27306_DSCN5025.JPG

t27308_DSCN5026.JPG

Link to post
Share on other sites

non disturbarti,era solo un mio pallino.

purtroppo l atlanta e' stato permutato tanti anni fa e mi e' piaciuta l'idea di parlarne con voi.

erano bei tempi.............vuoi mettere d'inverno che figata quando io facevo avviamento (avro' avuto 6-7anni) e mio zio ci dava dentro con la maniglia? e la nuvola azzurra quando partiva?

quasi mi commuovo.

il primo amore non si scorda mai!!!!!!

Link to post
Share on other sites

Guarda Newhollad che è stato il primo trattore anche per me e anche io ho vissuto l'esperienza che hai raccontato, quindi provo le stesse emozioniO0. Al contrario io lo possiedo tuttora e lavora quotidianamente, quindi per la foto nessun disturbo appena ci passo accanto e ho la digitale al tiro faccio la foto di fianco.

Link to post
Share on other sites

Per i prossimi giorni non potrò dedicarmi all' Atlanta, finalmente vado in ferie!!

Appena rientro, ed inizierò i lavori, vl terrò informati su come procedono le vari fasi di smontaggio e rimontaggio della frizione.

PS. operazione che faccio assieme ad un amico meccanico.

 

CIAO A TUTTI, Drag.

Link to post
Share on other sites

La batteria sulle pedane era la piu' comune delle modifiche,non so i vostri ma il mio Centauro quando fa' freddo(sono a 800m) fatica a partire,e quindi se ne vedono tanti di trattori con batterie sulle pedane dalle mie zone.Io adesso ho comprero' una 110 Ah che nel vano originale ci sta' cosi' l'inverno sono sicuro.Certo dovrei rifare pure pompa e iniettori e son dolori....

Buona fortuna er l'Atlanta Drag se serve aiuto siamo qua.

Buone vacanze!:)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Rieccomi, dopo una settimana di relax, a parlarvi dell' Atlanta e di come procedono i lavori di manutenzione.

Oggi abbiamo aperto il trattore e smontato il gruppo frizione trovando l'elemento d'attrito usurato ma quel che è peggio sia l'anello spingidisco che il volano presentano evidenti crepe.

In particolare sull' anello spingidisco sono evidenti i segni di una manutenzione eseguita per risolvere i problemi alle spaccature sul disco stesso.

In sostanza in prossimità delle crepe sono stati eseguiti dei cordoni di saldatura e poi tornito la superficie.

Ora per risolvere il problema non basta sostituire la sola frizione, bensì pure il disco sempre che sia reperibile in commercio.

Nei prossimi giorni il meccanico mi darà notizie in merito, nel frattempo vedrò di fare alcune foto del trattore e frizione da poter poi presentarle al forum.

 

Ciao a tutti, Drag.

Link to post
Share on other sites

Oggi ho fatto alcune foto, in particolare dell'anello spingidisco e del volano, per evidenziare le crepe sulla superficie a contatto con il disco frizione.

In particolare sull' anello è ben visibile la zona in cui hanno applicato del materiale d'apporto e poi tornito la superficie, evidente che i problemi di frizione erano già presenti con il vecchio proprietario del trattore.

Ciao, Drag.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...