Jump to content
Guest albe 86

Cantieri di trinciatura

Recommended Posts

A volte l'operatore della trincia li sporca volontariamente i vetri dei trattori che seguono, per dare una svegliata al trattorista imbranato: ma ho visto anche cabine con del trinciato dentro, lanciato attraverso lo sportello il tettuccio apribile, sempre come "ritorsione" per dare la sveglia a operatori che dormono :perfido:

L'operatore della trincia subisce già di suo un pesante stress e avere in squadra trattoristi imbranati lo può fare perdere la testa:AAAAH:

lascia stare che come ci sono i trattoristi imbranati ci sono pure i trinciatori imbranati........lo stress non ce la solo il trinciatore e a volte potrebbe trovare anche quello che lo tira giu' dalla trincia con le buone maniere :nutkick:perche' sporcare i vetri per ripicca significa che per strada non ci vedi una mazza sopratutto con il sole contro.....se il trattorista e' imbranato va ripreso una volta due volte e alla terza mandato a casa.Poi ce da precisare che siccome qualcuno trincia a prezzi da fame e di conseguenza paga prezzi da fame i trattoristi merita quello che trova !!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
io pensavo ad un dumper del genere: FB Bossini Macchine Agricole - Content (l'ultimo modello in fondo alla pagina)

 

più che altro stavo ragionando su questi punti:

-se il cantiere è molto grande presumo che si debbano fare molti trasporti, spostandosi sempre più lontano rispetto alla trincea.

-bastano due-tre trattoristi molto affiatati con il "pilota" della trincia, per IMHO aumentare discretamente la produttività

-nel caso appunto, di tantissimo trasporti da fare, penso che si riesca a limitare di molto il calpestamento e possibili impantanamenti dei mezzi

-si potrebbero sfruttare molto di più i bilici e i camion in genere, che sulle lunghe distanze consentono di mantenere elevate medie di velocità

se riesci a scaricarmi il mais ceroso da un rimorchio del genere ti pago da bere :briai:

Share this post


Link to post
Share on other sites
io pensavo ad un dumper del genere: FB Bossini Macchine Agricole - Content (l'ultimo modello in fondo alla pagina)

 

più che altro stavo ragionando su questi punti:

-se il cantiere è molto grande presumo che si debbano fare molti trasporti, spostandosi sempre più lontano rispetto alla trincea.

-bastano due-tre trattoristi molto affiatati con il "pilota" della trincia, per IMHO aumentare discretamente la produttività

-nel caso appunto, di tantissimo trasporti da fare, penso che si riesca a limitare di molto il calpestamento e possibili impantanamenti dei mezzi

-si potrebbero sfruttare molto di più i bilici e i camion in genere, che sulle lunghe distanze consentono di mantenere elevate medie di velocità

 

A parte i problemi di scarico di un dumper con coclea usato col trinciato ne sorgono altri dovuti alla flessibilità operativa: i camion non riescono a percorrere certe stradine dove si arriva con i trattori e non sempre ci si trova a grandi distanze dalla trincea. Quando ho entrambe le trince ad una distanza minima dall'azienda cosa faccio? Scarico con la coclea in trincea (sempre riuscendoci) impiegando più di un dumper? Aumenterei troppo i tempi morti...

Aiutando un terzista che opera con 6 cantieri con distanze fino a 15km dalla trincea a volte mi capita di partire la mattina con una squadra ed arrivare a sera con un'altra, proprio perchè i dumper vengono spostati in base alle necessità del momento.

 

lascia stare che come ci sono i trattoristi imbranati ci sono pure i trinciatori imbranati........lo stress non ce la solo il trinciatore e a volte potrebbe trovare anche quello che lo tira giu' dalla trincia con le buone maniere :nutkick:perche' sporcare i vetri per ripicca significa che per strada non ci vedi una mazza sopratutto con il sole contro.....se il trattorista e' imbranato va ripreso una volta due volte e alla terza mandato a casa.Poi ce da precisare che siccome qualcuno trincia a prezzi da fame e di conseguenza paga prezzi da fame i trattoristi merita quello che trova !!!!!

 

Concordo al 100% e consiglio a tutti di tenere con sè del materiale per la pulizia dei vetri; ho sempre in cabina uno spruzzino con dell'acqua e degli stracci o carta per la pulizia dei vetri, ho provato anche le bombolette apposite e devo dire che funzionano bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
lascia stare che come ci sono i trattoristi imbranati ci sono pure i trinciatori imbranati

 

Di solito sono i trattoristi a non essere diciamo "del mestiere" e sono questi quelli che rallentano di più il cantiere.. poi in giro c'è di tutto, ma non penso sia facile, in stagione, prendere un trattorista e spedirlo a casa senza avere "l'uomo di scorta" che poi magari è peggio di quello appena spedito: bisogna adattarsi con la professionalità che si trova in giro.

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
A parte i problemi di scarico di un dumper con coclea usato col trinciato ne sorgono altri dovuti alla flessibilità operativa: i camion non riescono a percorrere certe stradine dove si arriva con i trattori e non sempre ci si trova a grandi distanze dalla trincea. Quando ho entrambe le trince ad una distanza minima dall'azienda cosa faccio? Scarico con la coclea in trincea (sempre riuscendoci) impiegando più di un dumper? Aumenterei troppo i tempi morti...

Aiutando un terzista che opera con 6 cantieri con distanze fino a 15km dalla trincea a volte mi capita di partire la mattina con una squadra ed arrivare a sera con un'altra, proprio perchè i dumper vengono spostati in base alle necessità del momento.

 

 

 

Concordo al 100% e consiglio a tutti di tenere con sè del materiale per la pulizia dei vetri; ho sempre in cabina uno spruzzino con dell'acqua e degli stracci o carta per la pulizia dei vetri, ho provato anche le bombolette apposite e devo dire che funzionano bene.

 

si quando facevamo trasporti silomais pure noi avevamo uno spruzziono con del detergente perche' non e' quanto le c....ne di ceroso sui vetri che e' peggio del grasso da togliere ......ci vuole poco a volte basterebbe come nel video sollevare il deflettore .....perche' se stradi puo' capitare ma finche trinci ......e comunque eravamo sotto 2 trince uguali uno sporcava i vetri e uno no ...con quello che sporcava i vetri era tutto un tira e molla invece l'altro teneva un'andatura regolare e si caricava da dio ....e alla sera il lavoro era uguale per entrambi quindi .....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest ale76
domanda stupida:

in un'ipotetico grande cantiere di trinciatura, come la vedete di tenere nel campo solo i mezzi il minimo indispensabili?

Esempio: 1-2 Trince modello TOP (es. FR 9090)

2-3 Trattori per trincia dotati di dumper con coclea (gommoni sia al trattore che al dumper per ridurre il calpestamento)

fuori dal campo/a bordo campo i camion/trattori che aspettano di essere caricati.

Così teoricamente si dovrebbero avere meno mezzi che rovinano il campo, meno possibilità di impantanamenti e maggiore velocità di lavoro. Credo che questa soluzione, si adatti molto bene quando i campi da trinciare cominciano a distare parecchi km dall'impianto a biogas.

 

Ho detto una castroneria?

In altre realta vedi Germania e Francia utilizzano il cantiere da te descritto in situazioni di bagnato estremo o quando appunto la trincea dista parecchi km. Ho visto un video dove c'era una krone 1000 gemellata a tutti e due gli assi, in campo due stx con berline al seguito, facevano il mucchio in fondo al campo e li c'era una Ropa modificata che caricava i bilici

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho fatto il trinciatorista per qualche tempo, ma mi chiedevo perchè perdete cosi tanto tempo nelle manovre, da noi tutti girano intondo al campo con notevole risparmio di tempo , e dove hai campi larghissimi lo spezzi in due, da noi funziona che la trincia arriva in fondo. fa retromarcia e fa passare il camion o trattore con rimorchioche si va a piazzare dalla parte opposta, poi arrivi con la trincia e riparti imemdiatamente, non devi ruotare il tubo di 180° e il trattorista non devi impazzire a fare manovre.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ho fatto il trinciatorista per qualche tempo, ma mi chiedevo perchè perdete cosi tanto tempo nelle manovre, da noi tutti girano intondo al campo con notevole risparmio di tempo , e dove hai campi larghissimi lo spezzi in due, da noi funziona che la trincia arriva in fondo. fa retromarcia e fa passare il camion o trattore con rimorchioche si va a piazzare dalla parte opposta, poi arrivi con la trincia e riparti imemdiatamente, non devi ruotare il tubo di 180° e il trattorista non devi impazzire a fare manovre.....

 

 

anche qui da me si fa la stessa cosa..solo che non ci sono i campi talmente grandi da doverli spezzare in due, anche in quelli grandi si preferisce sempre farli in un pezzo unico..

 

 

 

è un po' scomodo trinciare sui lati corti, quindi senza mai smettere di tagliare, ma prendendo le file dalla parte sbagliata, qualcuno aveva provato (forse ancora lo fa)..

 

ovviamente sempre con il trattore alla destra della trincia, molto più comodo per l'operatore della trincia..

 

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
lunghezza 8 mm. rompigranella 0,8.

 

Direi che i conti tornano, tagli abbastanza corto e soprattutto il rompigranella lascia un minimo spiraglio :AAAAH:. Qui chi lo chiude tanto sta comunque tra 1 e 1,5 mm, alcune macchine lavorano bene anche oltrei 2 mm. Chiederò all'operatore della FR 9090 a quanto lo tiene.

 

io ho fatto il trinciatorista per qualche tempo, ma mi chiedevo perchè perdete cosi tanto tempo nelle manovre, da noi tutti girano intondo al campo con notevole risparmio di tempo , e dove hai campi larghissimi lo spezzi in due, da noi funziona che la trincia arriva in fondo. fa retromarcia e fa passare il camion o trattore con rimorchioche si va a piazzare dalla parte opposta, poi arrivi con la trincia e riparti imemdiatamente, non devi ruotare il tubo di 180° e il trattorista non devi impazzire a fare manovre.....

 

Anche noi facciamo così, di solito col trattore alla sinistra della trincia e per questo la maggior parte dei dumper ha la sponda sinistra leggermente più alta della destra.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Direi che i conti tornano, tagli abbastanza corto e soprattutto il rompigranella lascia un minimo spiraglio :AAAAH:. Qui chi lo chiude tanto sta comunque tra 1 e 1,5 mm, alcune macchine lavorano bene anche oltrei 2 mm. Chiederò all'operatore della FR 9090 a quanto lo tiene.

 

 

 

 

 

Anche noi facciamo così, di solito col trattore alla sinistra della trincia e per questo la maggior parte dei dumper ha la sponda sinistra leggermente più alta della destra.

 

 

 

 

idem trattore o camion a sx della trincia...... ma vedo spesso video dove girano sempre dallo stessa lato e a mio avviso si perde tempo, è comunque un grande aiuto avere dei trattoristi che sanno ciò che fanno... io ieri ne avevo uno che era un disastro.... cmq ci vuole pazienza...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non saprei dare una spiegazione a questa cosa... ma se girano in testata un buon motivo lo avranno, non sono terzisti alle prime armi...

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi uno può essere un po' imbranato oppure alle prime armi ma fa lo stesso lavoro di un professionista.. è come dire che uno che non ha mai guidato va forte come schumacher!! :leggi: un controsenso!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
quindi uno può essere un po' imbranato oppure alle prime armi ma fa lo stesso lavoro di un professionista.. è come dire che uno che non ha mai guidato va forte come schumacher!! :leggi: un controsenso!!

 

a chi stai rispondendo?

Share this post


Link to post
Share on other sites

rispondevo ad Agroverdeteam comunque il cantiere di trinciatura è proprio un vero caos.. si trasforma in un'autostrada il campo quando si trincia.. lunedì inizieranno a trinciare anche da me, se riesco faccio qualche video..

Share this post


Link to post
Share on other sites

leggo che da voi il rimorchio/camion da riempire sta a sinistra della trincia..

 

perchè?

 

non è più comodo a destra?

 

è questione di abitudine, di aver già montato le spende alte a sinistra, di trinciatore?

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra poco caricherò un video dove vedrete che girano intorno con rimorchi a sinistra delle trince

Share this post


Link to post
Share on other sites
leggo che da voi il rimorchio/camion da riempire sta a sinistra della trincia..

 

perchè?

 

non è più comodo a destra?

 

è questione di abitudine, di aver già montato le spende alte a sinistra, di trinciatore?

 

ciao

 

Il motivo di preciso non lo so, però tutti i trinciatori della mia zona preferiscono caricare col dumper alla sinistra della trincia che spesso ha la sponda sinistra e la posteriore più alte; nei casi in cui anche l'anteriore sia lata è abbassabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Di solito sono i trattoristi a non essere diciamo "del mestiere" e sono questi quelli che rallentano di più il cantiere.. poi in giro c'è di tutto, ma non penso sia facile, in stagione, prendere un trattorista e spedirlo a casa senza avere "l'uomo di scorta" che poi magari è peggio di quello appena spedito: bisogna adattarsi con la professionalità che si trova in giro.

ciao

be guarda se uno e' impedito lo e' e basta .....che sia trattorista camionista o trinciatorista perche' fa tanto casino tanti danni e il lavoro alla sera e' quello che e' .....se andiamo a conteggiare il lavoro che ha fatto e i danni il bilancio e' sempre in negativo ...ricordo con l'azienda che andavamo giu' a trinciare aveva 2/3 tratttoristi/camionisti che tra frizioni bruciate da impiantamenti vari sul bagnato o sui terreni con vene di sabbia ...danni alle carrozzerie dei mezzi e danni meccanici varo,il bilancio era sempre in negativo a fine giornata .

quindi uno può essere un po' imbranato oppure alle prime armi ma fa lo stesso lavoro di un

professionista.. è come dire che uno che non ha mai guidato va forte come schumacher!! :leggi: un controsenso!!

Non e' questione di andare forte o meno ma di fare attenzione a quello che si fa e sopratutto rimanere umili ...se le cose non le sai si chiedono no dire io so fare e poi ...sappiamo come va a finire.Non e' nato nessuno professore credo tutti e dico tutti abbiamo bisogno di imparare e quelli che dicono che sanno gia'fare tutto be lasciamoglielo credere che poi i risultati parlano da se .

TE=purin;225604]leggo che da voi il rimorchio/camion da riempire sta a sinistra della trincia..

 

Diciamo che caricare a destra o sinistra se le sponde sono uguali non ce differenza secondo me ,anche se qualche trinciatorista mi ha riferito che caricare a sinistra ha piu' campo visivo (rimorchio a sinistra) per come e' posizionato in cabina poi di piu' non so.... io carico a sinistra con la mietitrebbia quando svuoto in corsa ma li sono costretto e' a sinistra il tubo :asd:

Edited by Agroverdeteam

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe su questo hai ragione.. però qualche "mister so tutto io" c'è sempre.. e andrebbero proprio messi da parte perchè fanno solo casini.. dopo trent'anni di esperienza sui trattori uno può diventare "so tutto io" però c'è sempre da imparare e anche i più bravi sbagliano..

P.S. voi come siete messi a clacson? da noi si va giù di brutto.. proprio perchè chi guida i trattori è un po' scalmanato!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il motivo di preciso non lo so, però tutti i trinciatori della mia zona preferiscono caricare col dumper alla sinistra della trincia che spesso ha la sponda sinistra e la posteriore più alte; nei casi in cui anche l'anteriore sia lata è abbassabile.

 

anche qui ci sono le sponde anteriori abbassabili, c'è pure qualche rimorchio con le ultime spondine apribili in orizzontale, per caricare meglio..

 

 

[..]

Diciamo che caricare a destra o sinistra se le sponde sono uguali non ce differenza secondo me ,anche se qualche trinciatorista mi ha riferito che caricare a sinistra ha piu' campo visivo (rimorchio a sinistra) per come e' posizionato in cabina poi di piu' non so.... io carico a sinistra con la mietitrebbia quando svuoto in corsa ma li sono costretto e' a sinistra il tubo :asd:

 

io non sono operatore di trincia, ci sono stato da passeggero principalmente, quando ho guidato io avevo già tutto regolato, neacnhe il tubo di lancio andavo a muovere, perchè non era il mio lavoro, ero "ospite" e comunque non mi ha mai entusiasmato come lavoro, parecchio impegnativo, come anche stare in trincea, io sono per il lavoro facile quindi al massimo trasporti in campagna insilato, ma per le ore che ho fatto io non posso dire di avere esperienza..

 

 

conosco qualche squadra di terzisti, mi faccio qualche giro ogni tanto, ma non è il mio lavoro..

 

[..]

P.S. voi come siete messi a clacson? da noi si va giù di brutto.. proprio perchè chi guida i trattori è un po' scalmanato!!

 

con alcuni terzisti con cui sono stato il clacson si usava solo per segnalare (non avevano il CB), in generale quando si parte e quando si cambia rimorchio..

 

sarà che sono piccole quadre, affiatate, ma non ho mai visto problemi tra loro..

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

a clacson praticamente non si usa mai avendo il cb .....da dove vengono calmati anche gli scalmanati o quelli un po' dormienti :asd:

comunque ci sono squadre ben affiatate che lavorano veramente bene ......... comunque in un cantiere silomais il lavoro piu' importante lo fanno quelli in trincea e li ci vuole esperienza ma sopratutto occhio e precisione..... qualcuno da voi strada con il dumper in retromarcia?da noi qualcuno lo fa per stare piu sotto trincia e non sporcare il trattore..... non e' il massimo comunque perche' con il cassone un po' sollevato beccheggia tanto e a un nostro collega per esempio,con cui eravamo giu' insieme a rimini per il ceroso,gli si e' bloccato il cassone non scendeva piu' poi a furia di insistere si e' sbloccato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[..]qualcuno da voi strada con il dumper in retromarcia?da noi qualcuno lo fa per stare piu sotto trincia e non sporcare il trattore..... non e' il massimo comunque perche' con il cassone un po' sollevato beccheggia tanto e a un nostro collega per esempio,con cui eravamo giu' insieme a rimini per il ceroso,gli si e' bloccato il cassone non scendeva piu' poi a furia di insistere si e' sbloccato.

 

di persona non l'ho mai visto fare, so che c'è chi lo fa..

 

mi dicevano che servirebbe particolarmente con trince jd, in quanto fanno più fatica a buttare lontano, è vero?

 

non ho mai visto usare detergente per vetri, ma ogni trattore ha la sua scopa dietro vicino la terzo punto, per pulire la cabina ed il cofano quando si apre il campo e dopo si va su strada, per non sporcare eccessivamente..

quello sì..

 

 

l'unica maniera un po' "strana" che ho visto di aprire le strada è stata quella di rimanere sulla strada di fianco al campo mentre la trincia apre il primo giro..

 

o dove si usava ancora il trincia attaccato al trattore, che fa fatica ad aprire il giro sui lati corti del campo, dove si usava la roncola per tagliare le piante e darle in parto alla trincia..

 

tanto lavoro per poca resa, come il trincia portato del resto, ma fino a due tre anni fa qui ancora qualcuno lo usava..

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusa ma cosè il cb? la radio? quelli in trincea sono i più bravi per questione di insilamento, che comunque io non ho ancora capito! praticamente loro cosa devono fare? io pensavo solo spingere su il trinciato invece no..:perfido:

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa ma cosè il cb? la radio? quelli in trincea sono i più bravi per questione di insilamento, che comunque io non ho ancora capito! praticamente loro cosa devono fare? io pensavo solo spingere su il trinciato invece no..:perfido:

 

si il cb è la radio..

 

in trincea bisogna esser bravi a fare strati sottili, e pestarl bene, che il pestaggio è la cosa più importante di tutto l'insilato, anche più della produttività, della sostanza secca, dell'amido ecc..

 

se c'è aria va tutto in malora..

 

spinger su, sì, in fondo basta spingerlo su e pestarlo bene, detto così è facile, ma se pensi alla produttività di una trincia, e a quanto poco tempo c'è per spingerne su BENE un dumper perchè l'altro già aspetta..

 

 

senza contare che bisogna stare attenti agli altri mezzi in manovra, a non cadere dalla trincea..

 

non è per niente facile..

 

se si sbaglia si rovina tutto il lavoro, è ancora più difficile che trinciare..

 

diciamo che un bravo palista/pestatore fa la differenza sul cantiere di lavoro..

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...