Jump to content
BASA

Mietitrebbie CLAAS Avero e Tucano Hybrid System

Recommended Posts

Guest albe 86

Io parlo di riso perchè ho esperienza su quello, e le Claas dotate di battitore piccolo sono sempre state contraddistinte da buona produttività, ma anche da una minore resa alla lavorazione del prodotto raccolto. Con il battitore piccolo si è costretti a farlo girare più velocemente a danno della qualità del raccolto. Con le Lexion infatti il problema è parzialmente risolto, pensavo che anche la Tucano fosse così, ma mi sbagliavo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Battitore piccolo = tanti giri = paglia rotta impossibile da imballare... già le Lexion 420 e 430 del mio terzista fanno la paglia che sembra quasi passata dal trincia... non oso immaginare con battitore da 450, aps, e poi il rotore. Comunque è e rimane interessante come macchina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Battitore piccolo = tanti giri = paglia rotta impossibile da imballare... già le Lexion 420 e 430 del mio terzista fanno la paglia che sembra quasi passata dal trincia... non oso immaginare con battitore da 450, aps, e poi il rotore. Comunque è e rimane interessante come macchina.

 

Mi dispiace caro mio ma stai dicendo una cavolata.....vai a vedere quella della CX la paglia dato che si parla di battitori grandi e poi mi dirai!!.....mi devi spiegare perche secondo te il battiore piccolo rompe di più la paglia?....secondo me quello che rompe di più la paglia per prima cosa è il 3° rotore posto dopo il battitore, già l'APS che messo prima del battiore e che gira con un 20% meno di giri rispetto al battitore la rompe molto di meno.....io ho due Lexion 530 e la paglia è di buona qualità....sulla 570 che il battitore e uguale alla 530 e poi ci sono i rotori la paglia si pressa ovunque, anzi il risultato è stato che le presse risultaro un pò più pesanti per il fatto che non cè paglia lunga

Share this post


Link to post
Share on other sites

forse ti sbagli san64, l' aps gira piu' veloce del battitore, se non sbaglio gira il 30% in piu' x dare

il prodotto al battitore in modo costante!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

La trebbiatura è data dalla velocità periferica del battittore quindi battitore grande a bassa velocita o battitore piccolo più veloce per il trattamento della paglia a livello di griglia non cambia nulla...sono i vari rotori prima e specialmente dopo che la riducono...in particolare quando fragile o ammalata...

Share this post


Link to post
Share on other sites
forse ti sbagli san64, l' aps gira piu' veloce del battitore, se non sbaglio gira il 30% in piu' x dare

il prodotto al battitore in modo costante!!

 

penso che devi rileggere i tuoi dati e renderti conto di quello che hai scritto....se apri il depliand della Tucano in fondo sui dati tecnici alla voce "sistema trebbiante" leggo...giri dell'accelleratore(APS) 80% del battitore quindi se il battitore fà 1000g/min l'acceleratore se non erro ne dovrebbe fare 800 e questo è valido per tutte le Claas munite di APS, da quando è uscito sulla MEGA nel 1994 fino ad oggi.

Edited by albe 86

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho guardato le caratteristiche dell' aps e spiegano cosi' : le caratteristiche straordinarie dell' aps e' l' accellerazione del prodotto prima del battitore ! l' elevata velocita' produce forze centrifughe notevolmente superiori e quindi una suddivisione ottimale della granella. grazie all' inserimento dell' accelleratore prima del battitore e' stato possibile raggiungere un angolo di avvolgimento mai ottenuto prima , 151° !! l' ho appena letto su un sito, anche se ne ero sicuro!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si che accellerano il prodotto ....ma rispetto a che cosa lo accelerano?...te lo sei chiesto?....lo accelerano rispetto alla velocita che il prodotto possiede nel canale alimentatore e oltre a sistemare il prodotto in modo uniforme lo accelerano verso il battitore a una velocità del 20% inferiore rispetto alla velocità che possiede il battitore...infatti per chi ha avuto modo di lavore con una macchina munita di APS e una no la cosa che subito si nota è che in condizioni estreme di prodotto umido o al mattino presto se si mette la macchina in condizioni estreme quella con battitore normale si sente giustamente lo sforzo ed il rumore del battitore come se si ingolfasse, mentre su quella con APS no.....e poi se si guarda l'andana della paglia la si vede più uniforme questo perchè l'APS alimenatndo meglio il battitore anche il flusso della paglia è più regolare....infatti l'angolo di avvolgimento(151°) che giustamente hai letto tu è stato possibile solo perche l'APS che si pone in mezzo tra battitore e canale alimentatore compensa la diversità di velocità che ha il prodotto uscendo dal canale alimentatore e entrando direttamente sul battitore....quindi sul fatto che l'APS gira il 20% meno che il battitore è un dato di fatto e se non sei convinto come detto prima leggi un depliand della Tucano

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho letto su mad della nuova tucano... bhe da rimanere letteralmente a bocca aperta..

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'aps in effetti serve per distendere, omogeneizzare, iniziare una parziale sgranatura ed aumentare la velocità del flusso del prodotto in ingresso al battitore, per non avere un "gradiente" troppo elevato elevato.

per quanto riguarda le velocità relative tra aps e battitore credo proprio che san abbia ragione.

 

anche io non vedo problemi se il battitore è piccolo, magari può avere un pò meno di inerzia, ma con aps l'angolo di avvolgimento è elevato, la superfice trebbiante idem e se gira ad un n° di giri adeguato la velocità periferica delle spanghe è come quella delle concorrenti

 

La trebbiatura è data dalla velocità periferica del battittore quindi battitore grande a bassa velocita o battitore piccolo più veloce per il trattamento della paglia a livello di griglia non cambia nulla...sono i vari rotori prima e specialmente dopo che la riducono...in particolare quando fragile o ammalata...

 

come già scritto, su questo punto concordo con vincent

Share this post


Link to post
Share on other sites

x san64 , credo di aver interpretato male cio' che e' scritto, tu che hai macchine con aps, quando si trova un prodotto umido, magari quando si fa' notte, la macchina riesce a togliere bene il grano dalle spighe? senza tenta a lasciarne qualcuno, e senti il battitore che soffre, e a volte e' un po' un problema!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diciamo che l' Aps non è un battitore oppure uno che riesce a fare ciò che il battitore non fà......l'APS come detto prima alimenta il battitore in modo ottimale in questo modo il rendimento di quest'ultimo aumenta notevolmente.....poi altra cosa da non trascurare è che i chicchi si separano dalle spiga a partire dalla barra , già per se l'aspo ne fà cadere diversi e così anche la coclea e anche il canale alimentatore...perciò una certa percentuale di prodotto arriva al battitore già separato.....nelle macchine con APS questa percentuale di prodotto anziche andare a caricare il battitore e di conseguenza in parte anche gli scuotipaglia, tramite il controbattitore(griglia) dell'APS passa direttamente al piano preparatore e quindi ai crivelli.....perciò su prodotto umido quello che si nota è che la macchina lavora più liscia e con un rendimento deverso...però se su macchina sensa APS servono per ipotesi 900g/min per avere una separazione ottimale, lo stesso serve a quella con APS

Share this post


Link to post
Share on other sites

x quello che riguarda il grano senza aps ne servono di piu', circa 1100-1200, x lo meno cosi' consiglia la claas, noi quando il prodotto e' ben maturo ne diamo circa 1000 o poco piu', anche x evitare anche ogni minima rottura della granella!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si hai ragione...siamo nell'argomento Tucano e io mi sono confuso con le mie Lexion.....logicamente con il battitore da 450mm servono più giri

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao sono un nuovo iscritto riguardo alla nuova tucano 480 l ho provata dal terzista della mia zona e devo dire ke non ha un motore molto brillante ma la visibilita di manovra avanzata e il battitore sono la solita qualita claas

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao e benvenuto su questo Forum...su che tipo di prodotto l'hai provata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti volevo chiedere una cosa:Si sente da un po di tempo che con la venuta delle nuove motorizzazioni claas dovrebbe cambiare la gamma lexion qualcuno sà niente a riguardo?:fiufiu::briai:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti

x san64 l ho provata sul frumento.

x pietrofendt non sono sicuro ma mi sembra qualcosa di nuovo sul motore

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao a tutti

x san64 l ho provata sul frumento.

x pietrofendt non sono sicuro ma mi sembra qualcosa di nuovo sul motore

 

Ciao KapaFendt, volevo chiederti se la macchina che hai provato era un test che hanno portato in prova oppure era di proprietà del terzista?

 

Beh di nuovo sulla motorizzazione, per voci di corridoio che ho sentito (ma non ne farei una legge) si vociferava che l'intera gamma Lexion verrà equipaggiata con i motori Caterpillar...la cosa potrebbe essere fattibile, ma essendo Claas free motor potrebbero anche non esser confermate queste voci.

Sicuramente la pluritestata collaborazione con la Daimler e Claas ha dato in passato ottimi risultati, negli ultimi anni quella con Cat ancora di più...staremo a vedere che proporranno da Harsenwinkel...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rimarebbe solo il motore della Lexion 600 da sostituire

Share this post


Link to post
Share on other sites

la trebbia l'aveva in prova il terzista.per quanto riguarda i motori delle lexion nn so niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unico problema che ha l'Avero e' uno solo il cassone, ma dato le dimensioni della macchina non poteva averlo piu' grande, la macchina che io ho visto a lavoro nella campagna 2009, sul grano dove e' stata provata che non faceva una grossa produzione dai 40 a 50 q.li per ettaro con una barra da 4,90 mt portava un passo senza perdite di 4,5 km orari, sul girasole rispetto alle rivali come ad esempio

tc 54 nh se la fuma, poi altra caratteristica della macchina e' una macchina molto bilanciata, perche' nei terreni molto falsi e' una macchina che una gallegiabilita' incredibile. Con una mais da 120 a 150 ettaro portava una barra cressoni a sei file che non e' una gran barra per il mais un passo molto spedito che si aggirava intorno dai 5 - 6 km orari naturlamente con gomma gemallata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti... sono nuovo. Visto che ho claas anche io a casa sono stato a una riunione dal mio concessionario dove presentavano le novità claas 2010... Ho visto i video della tucano 480 a Rovigo con barra S750 che dava via a una Lexion 460 Evolution... Inoltre sono stato stupito come una Avero 240 con appena 200 cv equipaggiata di un spannocchiatore olimac 6 file riuscisse a filare su un mais da pastone più alto della trebbia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...