Jump to content

Trinciatrici Forestali


Recommended Posts

  • 1 year later...
  • Replies 121
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sei sui 120/130 eurini/giornata i.e. con una testata da metro con taglio di diametro utile di 10 o 15 cm, onestamente non mi ricordo. Comunque cambia poco. Forse niente. Quello che incide e' la d

Il fatto che si porti dietro la cisterna del gasolio la dice lunga Scherzi a parte, ottima macchina, ottima trincia ma a questi livelli preferisco un semovente dedicato. Lo avranno protetto come si

Posted Images

Ciao a tutti,

qualcuno di voi ha mai usato una trincia forestale al sollevatore anteriore?

Ci sono controindicazioni?

Il rendimento della pdf anteriore è paragonabile a quelli della pdf posteriore?

Grazie a chi saprà aiutarmi.

Edited by Marchese
Errore ortografico
Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti,
qualcuno di voi ha mai usato una trincia forestale al sollevatore anteriore?
Ci sono controindicazioni?
Il rendimento della pdf anteriore è paragonabile a quelli della pdf posteriore?
Grazie a chi saprà aiutarmi.
Non fai un giorno, le trince forestali sono un lavoraccio anche per la pdf posteriore

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Buongiorno colleghi. 

Mi hanno comunicato oggi che tempo qualche giorno avro' il via libera per realizzare o meglio ripristinare e ampliare un percorso all'interno di un bosco di proprieta'.

Il percorso era usato quotidianamente fino ai primi anni 20 del secolo scorso come strada privata tra la casa padronale e un altra porzione di proprieta' destinata al fattore sull' altro fronte di collina. Successivamente la proprieta' e' stata divisa (le unita' avevano e hanno un loro ingresso indipendente) e il percorso e' stato abbandonato. 

3 anni fa ho avuto occasione di ricostituire il compendio originario e ho approfittato anche per evitarmi un eventuale vicino fastidioso. 

Inizialmente volevo solo recuperare la strada esistente perche' fare il giro dell'oca dalle 2 entrate mi costa piu' o meno 8 km. Poi ragionandoci ci e' venuta l'idea di fare un percorso tutto interno che unisce la cantina con il maneggio confinante e l'abitazione del fattore che sara' oggetto di ristrutturazione con destinazione recettiva.

Trattasi di c.a. 4 km di percorso contro gli originali 1300 metri originali.

Ora sembra che i Beni Ambientali in uno con la Forestale abbiano accettato l'ennesima variante di percorso. 

Posto che i lavori di taglio e pulizia me li faro' in casa, avendo gia' provveduto a regolarizzare la mia posizione in questo senso, chiedo ai colleghi piu' pratici se sia piu' conveniente, al fine di evitare eventuale ricacci, togliere con escavatore le ceppaie che si troveranno nel sedime del percorso o se sia sufficiente, al fine di evitare eventuali ricacci, portare le ceppaie qualche cm sotto il piano campagna e quindi interrarle. 

Interpellando 1 collega con cui mi e' capitato di collaborare in passato ho ricevuto una risposta ambibua. 

Seconda domanda. In sede di impianto vigneti mi e' capitato in piu' di un occasione di usare frantumasassi della Seppi a noleggio e ha lnno sempre fatto il loro sporco lavoro. 

Non ho mai usato macchine della Fae. Che ne pensate di questa considerato che andranno triturate ramaglie da max 10 cm? Mi tornerebbe utile anche per altro.

PaTriziO_Trince_forestali_FAE_GROUP_IT.pdf

Grazie.

Link to post
Share on other sites
Buongiorno colleghi. 
Mi hanno comunicato oggi che tempo qualche giorno avro' il via libera per realizzare o meglio ripristinare e ampliare un percorso all'interno di un bosco di proprieta'.
Il percorso era usato quotidianamente fino ai primi anni 20 del secolo scorso come strada privata tra la casa padronale e un altra porzione di proprieta' destinata al fattore sull' altro fronte di collina. Successivamente la proprieta' e' stata divisa (le unita' avevano e hanno un loro ingresso indipendente) e il percorso e' stato abbandonato. 
3 anni fa ho avuto occasione di ricostituire il compendio originario e ho approfittato anche per evitarmi un eventuale vicino fastidioso. 
Inizialmente volevo solo recuperare la strada esistente perche' fare il giro dell'oca dalle 2 entrate mi costa piu' o meno 8 km. Poi ragionandoci ci e' venuta l'idea di fare un percorso tutto interno che unisce la cantina con il maneggio confinante e l'abitazione del fattore che sara' oggetto di ristrutturazione con destinazione recettiva.
Trattasi di c.a. 4 km di percorso contro gli originali 1300 metri originali.
Ora sembra che i Beni Ambientali in uno con la Forestale abbiano accettato l'ennesima variante di percorso. 
Posto che i lavori di taglio e pulizia me li faro' in casa, avendo gia' provveduto a regolarizzare la mia posizione in questo senso, chiedo ai colleghi piu' pratici se sia piu' conveniente, al fine di evitare eventuale ricacci, togliere con escavatore le ceppaie che si troveranno nel sedime del percorso o se sia sufficiente, al fine di evitare eventuali ricacci, portare le ceppaie qualche cm sotto il piano campagna e quindi interrarle. 
Interpellando 1 collega con cui mi e' capitato di collaborare in passato ho ricevuto una risposta ambibua. 
Seconda domanda. In sede di impianto vigneti mi e' capitato in piu' di un occasione di usare frantumasassi della Seppi a noleggio e ha lnno sempre fatto il loro sporco lavoro. 
Non ho mai usato macchine della Fae. Che ne pensate di questa considerato che andranno triturate ramaglie da max 10 cm? Mi tornerebbe utile anche per altro.
PaTriziO_Trince_forestali_FAE_GROUP_IT.pdf
Grazie.
Le trincie fae sono una garanzia, peccato che non riesco ad aprire il pdf...
10 cm di diametro comincia ad esser lavori da fare con macchine ad utensili fissi.
Una ad utensili liberi è al limite
Comunque ti do un consiglio, se non hai un trattore preparato con protezioni forestali lascia perdere.

Fai fare il lavoro da uno che ha la fresa forestale, ti trincia la legna e ti abbassa le ceppaie.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Edo ha scritto:

Le trincie fae sono una garanzia, peccato che non riesco ad aprire il pdf...
10 cm di diametro comincia ad esser lavori da fare con macchine ad utensili fissi.
Una ad utensili liberi è al limite
Comunque ti do un consiglio, se non hai un trattore preparato con protezioni forestali lascia perdere.

Fai fare il lavoro da uno che ha la fresa forestale, ti trincia la legna e ti abbassa le ceppaie.

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Grazie Edo.

Il file:

20201103_201251.jpg

I lavori nel mio preferisco sempre farli da me 😌, brutto vizio che spesso si rivela profittevole nel tempo.

Potrei sacrificare il T5060 e far fare ad uno dei ragazzi delle protezioni.

Trincia e fresa son diverse immagino.

Link to post
Share on other sites
[url=https://www.youtube.com/embed/zsGYlFYkTMY?feature=oembed

 

]

Sembra una bella trincia, ben fatta, ottimo anche il rotore con i profili in acciaio, fatto in quel modo per non far attaccare i denti nel terreno.

L' unica pecca è che si consumerà più in fretta rotore e supporto utensile

Adatta a macinare ramaglia, ma non pretendere chissà cosa con 100cv,

Io ho la sorella maggiore.

 

Non ho capito se vuoi abbassare le ceppaie con questa, perché sarà dura.

 

Ovviamente la fresa è un attrezzo diverso, permette di macinare terreno e radici in profondità ma richiede cavalli e tanto tanto tempo.

 

Per le protezioni falle bene, perché oltre a passare sopra ai rami col trattore la trincia ti lancia di tutto sotto al trattore

 

 

 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

31.7mila eurini i.e. scontati per questa da 2 metri, con rullo e 3 punto o 32.4 con slitte.

https://www.fae-group.com/it/prodotti/land-clearing-trince-e-frese-forestali/testate-a-presa-di-forza-meccanica/multifunzione-spacassassi-fresa-forestale-trincia-forestale/sfl

Mi tornerebbe utile anche nel sovescio e per certi lavoretti che mi par di capire diventeranno sempre piu' frequenti. Meglio rullo o lama + slitte?

Grazie.

Link to post
Share on other sites
22 ore fa, CBO ha scritto:

Buongiorno colleghi. 

Mi hanno comunicato oggi che tempo qualche giorno avro' il via libera per realizzare o meglio ripristinare e ampliare un percorso all'interno di un bosco di proprieta'.

Il percorso era usato quotidianamente fino ai primi anni 20 del secolo scorso come strada privata tra la casa padronale e un altra porzione di proprieta' destinata al fattore sull' altro fronte di collina. Successivamente la proprieta' e' stata divisa (le unita' avevano e hanno un loro ingresso indipendente) e il percorso e' stato abbandonato. 

3 anni fa ho avuto occasione di ricostituire il compendio originario e ho approfittato anche per evitarmi un eventuale vicino fastidioso. 

Inizialmente volevo solo recuperare la strada esistente perche' fare il giro dell'oca dalle 2 entrate mi costa piu' o meno 8 km. Poi ragionandoci ci e' venuta l'idea di fare un percorso tutto interno che unisce la cantina con il maneggio confinante e l'abitazione del fattore che sara' oggetto di ristrutturazione con destinazione recettiva.

Trattasi di c.a. 4 km di percorso contro gli originali 1300 metri originali.

Ora sembra che i Beni Ambientali in uno con la Forestale abbiano accettato l'ennesima variante di percorso. 

Posto che i lavori di taglio e pulizia me li faro' in casa, avendo gia' provveduto a regolarizzare la mia posizione in questo senso, chiedo ai colleghi piu' pratici se sia piu' conveniente, al fine di evitare eventuale ricacci, togliere con escavatore le ceppaie che si troveranno nel sedime del percorso o se sia sufficiente, al fine di evitare eventuali ricacci, portare le ceppaie qualche cm sotto il piano campagna e quindi interrarle. 

Interpellando 1 collega con cui mi e' capitato di collaborare in passato ho ricevuto una risposta ambibua. 

Seconda domanda. In sede di impianto vigneti mi e' capitato in piu' di un occasione di usare frantumasassi della Seppi a noleggio e ha lnno sempre fatto il loro sporco lavoro. 

Non ho mai usato macchine della Fae. Che ne pensate di questa considerato che andranno triturate ramaglie da max 10 cm? Mi tornerebbe utile anche per altro.

PaTriziO_Trince_forestali_FAE_GROUP_IT.pdf 491 kB · 1 download

Grazie.

Ma scusa Cbo in un bosco non puoi togliere assolutamente le ceppaie... X poterlo fare hai ottenuto un cambio d'uso del terreno in questione? Chiedo perché ho un campo che non è lavorato da 20 anni e son cresciuti olmi acacia rovi arbusti e la comunità Montana mi ha detto che per togliere tutto e riportarlo a campo devo chiedere un cambio d'uso in quanto in base alle carte forestali è stato classificato come bosco 

Link to post
Share on other sites
31.7mila eurini i.e. scontati per questa da 2 metri, con rullo e 3 punto o 32.4 con slitte.
https://www.fae-group.com/it/prodotti/land-clearing-trince-e-frese-forestali/testate-a-presa-di-forza-meccanica/multifunzione-spacassassi-fresa-forestale-trincia-forestale/sfl
Mi tornerebbe utile anche nel sovescio e per certi lavoretti che mi par di capire diventeranno sempre piu' frequenti. Meglio rullo o lama + slitte?
Grazie.
Con il Rullo la regoli meglio ma considera il peso a sbalzo.
Nel sovescio non fai prima con un trincia normale?
Mi sembra troppo cara comunque, io sentirei anche seppi


Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Edo ha scritto:

Con il Rullo la regoli meglio ma considera il peso a sbalzo.
Nel sovescio non fai prima con un trincia normale?
Mi sembra troppo cara comunque, io sentirei anche seppi


Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Mi dai un idea di valore? Prezzo macchina base scontato c.a. 28mila eurini i.e.

Con questa con un unico passaggio farei anche l'interramento nel sovescio.

1 ora fa, davide87 ha scritto:

Ma scusa Cbo in un bosco non puoi togliere assolutamente le ceppaie... X poterlo fare hai ottenuto un cambio d'uso del terreno in questione? Chiedo perché ho un campo che non è lavorato da 20 anni e son cresciuti olmi acacia rovi arbusti e la comunità Montana mi ha detto che per togliere tutto e riportarlo a campo devo chiedere un cambio d'uso in quanto in base alle carte forestali è stato classificato come bosco 

Il mio e' accatastato come boschivo storicamente. E tale deve rimanere. E' la nostra palestra all'aperto ed e' il plus del maneggio che in estate lo sfrutta alla grande. 

Io ho chiesto di ripristinare un percorso gia' esistente e la realizzazione di un caminamento di complemento utile alla gestione.

Poco interessa che nella nostra testa la sua destinazione sara' un altra. Non a caso abbiamo dovuto modificare il primo percorso ben 2 volte che a ben vedere rende ancora piu' interessante il percorso.

La tua situazione e' diversa ed frequente anche da noi con vigneti/prati abbandonati e ritornati a bosco che alla riscoperta d'interesse da parte della proprieta' si sono rivelati una vera mela avvelenata e in alcuni casi anche delle vere fregature. Un collega ci ha rimesso bei soldini nell'acquisto di un terreno accatastato come prato/arboreo ma, causa abbandono, ritornato a bosco e per questo attenzionato dalla forestale.

E li' sei in mano alla discrezione degli enti. Da noi adesso se solo pensi di tagliare un albero caduto ti ritrovi fotografato dal vicino ambientalista che stava portando il cane a defecare nel tuo. 

Defecare si tagliare no. 

Edited by CBO
Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, CBO ha scritto:

 

La tua situazione e' diversa ed frequente anche da noi con vigneti/prati abbandonati e ritornati a bosco che alla riscoperta d'interesse da parte della proprieta' si sono rivelati una vera mela avvelenata e in alcuni casi anche delle vere fregature. Un collega ci ha rimesso bei soldini nell'acquisto di un terreno accatastato come prato/arboreo ma, causa abbandono, ritornato a bosco e per questo attenzionato dalla forestale.

E li' sei in mano alla discrezione degli enti. Da noi adesso se solo pensi di tagliare un albero caduto ti ritrovi fotografato dal vicino ambientalista che stava portando il cane a defecare nel tuo. 

Defecare si tagliare no. 

A sisi è una fregatura. Pensa che nel campo in questione (lo comprato come coltivo abbandonato) si vedono ancora i filari di ciliegi maritati alla vite (piantate) sommersi da rovi acacia olmi arbusti ecc.. 

Cmq io ho avuto modo di usare una trincea fae montata su uno scavatore quando lavoravo dal terzista ed era ottima x macinare roba grossa senza dover pulire a mano! 

Non le noleggiano? Potresti informarti nel caso cbo

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il mio e' accatastato come boschivo storicamente. E tale deve rimanere. E' la nostra palestra all'aperto ed e' il plus del maneggio che in estate lo sfrutta alla grande. 
Io ho chiesto di ripristinare un percorso gia' esistente e la realizzazione di un caminamento di complemento utile alla gestione.
Poco interessa che nella nostra testa la sua destinazione sara' un altra. Non a caso abbiamo dovuto modificare il primo percorso ben 2 volte che a ben vedere rende ancora piu' interessante il percorso.
La tua situazione e' diversa ed frequente anche da noi con vigneti/prati abbandonati e ritornati a bosco che alla riscoperta d'interesse da parte della proprieta' si sono rivelati una vera mela avvelenata e in alcuni casi anche delle vere fregature. Un collega ci ha rimesso bei soldini nell'acquisto di un terreno accatastato come prato/arboreo ma, causa abbandono, ritornato a bosco e per questo attenzionato dalla forestale.
E li' sei in mano alla discrezione degli enti. Da noi adesso se solo pensi di tagliare un albero caduto ti ritrovi fotografato dal vicino ambientalista che stava portando il cane a defecare nel tuo. 
Defecare si tagliare no. 
Ma è una trincia piccola, mi aspettavo costasse un po' meno, se vuoi un paragone devi sentire la seppi.
Per interrare devi fargli mangiare terra, è un attimo affogare un 100cv

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, davide87 ha scritto:

A sisi è una fregatura. Pensa che nel campo in questione (lo comprato come coltivo abbandonato) si vedono ancora i filari di ciliegi maritati alla vite (piantate) sommersi da rovi acacia olmi arbusti ecc.. 

Cmq io ho avuto modo di usare una trincea fae montata su uno scavatore quando lavoravo dal terzista ed era ottima x macinare roba grossa senza dover pulire a mano! 

Non le noleggiano? Potresti informarti nel caso cbo

La frantumasassi che uso in preimpianto in certi terreni era a noleggio. Ergo si trovano certamente a noleggio. 

Anche questa trincia la prendo a noleggio e la monto sul vecchio di casa.

20201105_013859.jpg

20201105_014810.jpg

20201105_014028.jpg

20201105_013953.jpg

Ho un 313 da 150 ql ma non mi metto di certo a fare 4 km con un escavatore. Eventualmente in se di pulizia dei laterali valutero' una a noleggio. 

Quella a pto invece vorrei comprarla perche' mi servirebbe anche per altri lavori interni ed esterni all'azienda.

9 ore fa, Edo ha scritto:

Ma è una trincia piccola, mi aspettavo costasse un po' meno, se vuoi un paragone devi sentire la seppi.
Per interrare devi fargli mangiare terra, è un attimo affogare un 100cv

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Non e' tanto piccola (120/160 cv). Pesa oltre 17 ql. 2mila eurini/ql per una macchina specialistica ci stanno secondo me. Martedi' p.v  devo andarla a vedere e poi andro' a vedere dal rivenditore locale della Seppi che e' anche il mio nolleggiatore. 

L'ultima della Seppi che abbiamo usato era un 2.5 di lavoro effettivo e pesava 8/9 ql in piu'. Rispetto alle 2 che fa 21 ql cambia diametro rotore e spessore cassone. Chiamato ieri al risveglio. Ne hanno una di pronta con poche ore ma la voglio nuova. 

Edited by CBO
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CBO ha scritto:

La frantumasassi che uso in preimpianto in certi terreni era a noleggio. Ergo si trovano certamente a noleggio. 

Anche questa trincia la prendo a noleggio e la monto sul vecchio di casa.

20201105_013859.jpg

20201105_014810.jpg

20201105_014028.jpg

20201105_013953.jpg

Ho un 313 da 150 ql ma non mi metto di certo a fare 4 km con un escavatore. Eventualmente in se di pulizia dei laterali valutero' una a noleggio. 

Quella a pto invece vorrei comprarla perche' mi servirebbe anche per altri lavori interni ed esterni all'azienda.

Non e' tanto piccola (120/160 cv). Pesa oltre 17 ql. 2mila eurini/ql per una macchina specialistica ci stanno secondo me. Martedi' p.v  devo andarla a vedere e poi andro' a vedere dal rivenditore locale della Seppi che e' anche il mio nolleggiatore. 

L'ultima della Seppi che abbiamo usato era un 2.5 di lavoro effettivo e pesava 8/9 ql in piu'. Rispetto alle 2 che fa 21 ql cambia diametro rotore e spessore cassone. Chiamato ieri al risveglio. Ne hanno una di pronta con poche ore ma la voglio nuova. 

Bello lo scavatore cos'è? Imer? 

Cbo come mai hai lo spandiletame laterale? Non è meglio posteriore in vigna? O vuoi fare una pacciamatura lungo il filare? 

Secondo te quanto posso chiedere a spargere il letame in un vigneto? All'ora? Userei un Fiat 880 5 dt e spandiletame posteriore 

Grazie 

Link to post
Share on other sites
Non e' tanto piccola (120/160 cv). Pesa oltre 17 ql. 2mila eurini/ql per una macchina specialistica ci stanno secondo me. Martedi' p.v  devo andarla a vedere e poi andro' a vedere dal rivenditore locale della Seppi che e' anche il mio nolleggiatore. 
L'ultima della Seppi che abbiamo usato era un 2.5 di lavoro effettivo e pesava 8/9 ql in piu'. Rispetto alle 2 che fa 21 ql cambia diametro rotore e spessore cassone. Chiamato ieri al risveglio. Ne hanno una di pronta con poche ore ma la voglio nuova. 
Allora si, siamo su quelle cifre....
Chi è il rivenditore che ti fa noleggio della fresasassi? Interessa anche a me

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
3 ore fa, davide87 ha scritto:

Bello lo scavatore cos'è? Imer? 

Cbo come mai hai lo spandiletame laterale? Non è meglio posteriore in vigna? O vuoi fare una pacciamatura lungo il filare? 

Secondo te quanto posso chiedere a spargere il letame in un vigneto? All'ora? Userei un Fiat 880 5 dt e spandiletame posteriore 

Grazie 

Takeuchi. Ho il concessionario sotto casa praticamente.

Esattamente. E' una distribuzione sul sottofila e non a spaglio.

Prezzo letamazione in piano come in foto. Sola distribuzione: 0.7/0.75 eurini/ql i.e. con un mezzo da 50 ql max  se sei comodo al caricamento (comodo significa avere letame se non in capezzagna, quasi). I cantieri di distribuzione vanno organizzati bene, pena tare di tempo elevate. 

Con 1 eurino/ql hai anche il caricamento.

1 ora fa, Edo ha scritto:

Allora si, siamo su quelle cifre....
Chi è il rivenditore che ti fa noleggio della fresasassi? Interessa anche a me

Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
 

Bonaveno. 

http://www.bonaveno.it

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, CBO ha scritto:

 

Prezzo letamazione in piano come in foto. Sola distribuzione: 0.7/0.75 eurini/ql i.e. con un mezzo da 50 ql max  se sei comodo al caricamento (comodo significa avere letame se non in capezzagna, quasi). I cantieri di distribuzione vanno organizzati bene, pena tare di tempo elevate. 

Con 1 eurino/ql hai anche il caricamento.

 

Grazie. Il letame lo vado a caricare da un pastore a 500m di strada dai vigneti dove va sparso. Si è messo d'accordo il proprietario del vigneto col pastore io devo portarlo su e spargerlo... Pensavo a 45€ ora? 

Ps io collina

Nei vaschieri hai il timone snodato? Avanzamento idraulico? Sono buoni spandiletame li fanno qui vicino a me

Edited by davide87
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

45 eurini/h mi sembrano pochetti in collina (60/65 eurini/h) anche se macchinabile (sei di Modena mi par di capire) e anche se il gasolio costa relativamente poco.

Timone snodato (tondo rosso)

Avanzamento idraulico (tondo verde)

20201105_191541.jpg

Unico neo. Entrambi hanno frenatura meccanica ma non li ho ordinati cosi'. Li ho semplicemente trovati di occasione.

Io questi li uso per il compost sempre e anche per il letame in collina causa sbalzo (in pianura il letame lo distribuisco con un Agrofer bilaterale posteriore) e fanno il loro sporco lavoro.

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, CBO ha scritto:

45 eurini/h mi sembrano pochetti in collina (60/65 eurini/h) anche se macchinabile (sei di Modena mi par di capire) e anche se il gasolio costa relativamente poco.

Timone snodato (tondo rosso)

Avanzamento idraulico (tondo verde)

20201105_191541.jpg

Unico neo. Entrambi hanno frenatura meccanica ma non li ho ordinati cosi'. Li ho semplicemente trovati di occasione.

Io questi li uso per il compost sempre e anche per il letame in collina causa sbalzo (in pianura il letame lo distribuisco con un Agrofer bilaterale posteriore) e fanno il loro sporco lavoro.

No sono della provincia di Bologna al confine di Modena. Posso chiedere 50 ma sopra sarà dura. X i freni meccanici metti un pistoncino idraulico che li attiva al posto del cavo... Io lo fatto nei carri. 

Tornando alle trince forestali ci dici se puoi il costo del noleggio della trincia che hai usato con lo scavatore in foto sopra? Grazie 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
6 ore fa, davide87 ha scritto:

No sono della provincia di Bologna al confine di Modena. Posso chiedere 50 ma sopra sarà dura. X i freni meccanici metti un pistoncino idraulico che li attiva al posto del cavo... Io lo fatto nei carri. 

Tornando alle trince forestali ci dici se puoi il costo del noleggio della trincia che hai usato con lo scavatore in foto sopra? Grazie 

Sei sui 120/130 eurini/giornata i.e. con una testata da metro con taglio di diametro utile di 10 o 15 cm, onestamente non mi ricordo. Comunque cambia poco. Forse niente.

Quello che incide e' la durata del noleggio come in tutti i noleggi. Con un nolo mensile risparmi di basa un 20% e anche di piu'. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

salve a tutti  ho tagliato un 150 olmi nelle scoline di una strada  ora sono rimasti i ceppi che non posso togliere con escavatore in quanto farei delle voragini ma vorrei abbassare i ceppi fino al piano delle scoline affinche nei passaggi con la trincia non trovo dopo che e' cresciuta l'erba cosa mi consigliate ?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...