Jump to content

Recommended Posts

Opzione 1 (valida solo se si usano maxibox o ribaltine)

[ATTACH=CONFIG]33203[/ATTACH]

si allargano le carreggiate con questo attrezzo e si prendono le fila “a cavallo” con rimorchio o ribaltina

 

Opzione 2:

si entra con la raccoglitrice e si fa il lavoro che fa sopra l’apripista, ovviamente si ribaltano solo i pomodori e non tutta la pianta intera

 

 

l’opzione 1 e’ la migliore in condizioni normali, minimo disturbo e non si schiaccia mezzo pomodoro, se invece le piante hanno ramificato eccessivamente e quindi sono intrecciate tra fila e fila, meglio lasciarlo nel capannone perché si fanno solo dei porcai, le punte tentano a piantare, si ricoprono le file di terra, si strappano i rami, ce li si trascina dietro e si rende inutile il lavoro dei due cilindri dietro, quindi si usa l’opzione 2, che è un terno al lotto, perché i pomodori passano due volte per la macchina, se son pomodori che tengono poco male.. se sono appena troppo maturi, c’e’ gia’ la salsa pronta

Nella mia zona si usa guasi esclusivamente opzione 2 , certo quando ci sono più di 1000 qli si fa fatica a sfondare 2 file insieme , ma che soddisfazione !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...