Jump to content

Il balletto del concessionario!


Recommended Posts

  • Replies 583
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Concordo...ma qui in montagna 50ha son tanti...poi a 20km da me la media è sui 150 300ha...ma vale per la pianura padana...la maggioranza del territorio italiano non è così esteso...comunque io vado t

Comunque se io fossi un conce storico che comunque fa un fatturato nn da poco e che ci ha messo sudore e fatiche per vendere e mi vengono a dire “guarda da oggi diventi dipendente del tale conce perch

Parere mio personalissimo: La strada che sta prendendo jd non l'ha condivido.. Il problema non sta nel fare 2 ore di macchine per andare a comprare un trattore ogni 2/3 anni.. Il problema è l'assisten

Posted Images

5 ore fa, Cat power ha scritto:

Il consorzio dell Emilia abbandona jd e forse riparte nel 2021 solo con deutz fahr. Al conce Simoni pare restino same e lamborghini. Ne vedremo di belle.. Ferrara e una parte di Bologna vanno a Bassan e il resto (es Modena) ad agribertocchi per quanto concerne Jd. 

Si ma a Modena e a Reggio non penso lo tolgano a Ricci il Deutz...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

con la germania direttamente...prima o poi li devi andare a prendere là.....ordini via internet e poi te lo mettono nel piazzale e lo vai predere a tue spese e solo a piedi...la legge dei Crucchi...pefche italianen evssere grandi traditoteren jaààààààà!!!!

  • Haha 2
Link to post
Share on other sites
Il 16/11/2020 Alle 16:01, mbx ha scritto:

Bonifiche ferraresi annuncia accordo con deutz (fin’ora avevano accordo con jd)... bonifiche ferraresi “agevola”la fusione dei consorzi, il cae perde jd e passa a deutz, non dico quello che penso di bf senno’ mi becco na denuncia.

Certo che fanno accordo con deutz dato che la famiglia carrozza è diventata azionista comprando quote di gavio 

Edited by G.DEERE
Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Oggi un conoscente si è lamentato con il meccanico di un grosso concessionario per il ritardo nell intervento a domicilio.. Il meccanico si è scusato dicendo che negli ultimi due giorni era impegnato a tirare indietro i contaore delle macchine usate per l evento del black Friday.. 

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
45 minuti fa, Cat power ha scritto:

Oggi un conoscente si è lamentato con il meccanico di un grosso concessionario per il ritardo nell intervento a domicilio.. Il meccanico si è scusato dicendo che negli ultimi due giorni era impegnato a tirare indietro i contaore delle macchine usate per l evento del black Friday..

una buona scusa valida🤦

Link to post
Share on other sites

Che però poco vendono, dato che sotto ai 100 cv la fanno da padrone Nh e Sdf direi per almeno il70% del venduto...moltissimi Kubota nei ultimi 3 anni..e sopra ai 100 cv neanche ne parliamo. 
PS oltre a Geminiani a Lugo e Ferri chi c’è ? 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 16/11/2020 Alle 16:01, mbx ha scritto:

Bonifiche ferraresi annuncia accordo con deutz (fin’ora avevano accordo con jd)... bonifiche ferraresi “agevola”la fusione dei consorzi, il cae perde jd e passa a deutz, non dico quello che penso di bf senno’ mi becco na denuncia.

sentito voci che bassan vendera jd in fvg e il consorzio attuale conce jd passa a deutz.... adesso che leggo il post di MBX comincio a pensare alla chiusura del cerchio

secondo me passare da jd a deutz è un grave errore... a meno di non riuscire a mantenere i numeri desiderati da jd

 

Link to post
Share on other sites
Certo che fanno accordo con deutz dato che la famiglia carrozza è diventata azionista comprando quote di gavio 
Spiegami i movimenti societari e delle proprietà.
Non li conosco.
Se non ti va qui anche in privato.
Grazie

Inviato dal mio SM-G390F utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Il 29/11/2020 Alle 15:56, fatmike ha scritto:

Che però poco vendono, dato che sotto ai 100 cv la fanno da padrone Nh e Sdf direi per almeno il70% del venduto...moltissimi Kubota nei ultimi 3 anni..e sopra ai 100 cv neanche ne parliamo. 
PS oltre a Geminiani a Lugo e Ferri chi c’è ? 

L' oggetto della discussione era  riferito alla strategia di alcune Case volta a diminuire drasticamente  il numero dei Concessionari. Sottolineo che Landini opera in modo opposto ma non entro nel merito dei risultati. 

Oltre a Geminiani piu' propenso a seguire altre attivita' e Ferri che non commento, operano Dal Buono Eredi e soprattutto da quest' anno Vigna a Faenza. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Comunque entro due tre anni filiale JD Italia sparita e tre concessionari Bassan Bertocchi e Bruno il resto faranno altro o verranno assorbiti.

Tutte sedi di proprietà e officine interne 

Link to post
Share on other sites

mi verrebbe da dire che ne manca uno per la zona piemonte, pavia e milano, dei vari agrimacchine, stobbia, primac, casalone, ormaz e rainoldi credo ne rimarrà solo uno a meno che facciano arrivare agribertocchi fino qua ma dovrebbe coprire una zona enorme 

Link to post
Share on other sites
mi verrebbe da dire che ne manca uno per la zona piemonte, pavia e milano, dei vari agrimacchine, stobbia, primac, casalone, ormaz e rainoldi credo ne rimarrà solo uno a meno che facciano arrivare agribertocchi fino qua ma dovrebbe coprire una zona enorme 

Secondo me arriverà proprio lui


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites

un mio amico ha un timberjack e per l'assistenza esce monchiero da cuneo.

un timberjack è una cosa un pò particolare e ci sta, io di un trattore non vedo il motivo di pagare 250 km o più di uscita per l'assistenza.

pazienza, si passerà ad altre marche.

Link to post
Share on other sites

Secondo me la scelta di JD sarà seguita anche da altri marchi negli anni a venire. Se guardiamo rispetto a 20 anni fà le aziende sono molte meno, ci sono meno trattori ma più grandi e spesso concentrati in poche aziende. I ricambi si ordinano on-line e vengono spediti direttamente a casa, con la telemetria e la diagnostica a distanza le macchine vengono monitorate direttamente dall'officina che in caso di guasto sa già dove intervenire e cosa sostituire al momento dell'intervento. Quello che mi preoccupa è se riusciranno a stare al passo coi tempi e quindi gestire un territorio così variegato come l'Italia ed il costo che avrà questo cambiamento.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

Queste sono quelle idee che ti portano a fallire, come puoi pensare di gestire zone simili?telemetria si aiuta ma passata la burrasca della 4.0 nessuno la prenderà, il consorzio di pc fa fatica a seguire le trebbie in stagione figuriamoci se dovesse farlo su più province.
Qua nn siamo in America, in giro ci sono ancora tantissimi trattori che hanno più di 20 anni e chi L ha preso da poco lo terra per altrettanto, se poi parliamo di grosse aziende ok il discorso per adesso ci sta ma vediamo quanto dura...
La forza di un marchio da noi la fa la vicinanza,come è stato detto sopra si andrà su altre case perché ok il conce serio e fornito ma 200km di distanza nn possono garantire un servizio tempestivo a meno che nn costelli le provincie di centri assistenza


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Calle 89 ha scritto:

Queste sono quelle idee che ti portano a fallire, come puoi pensare di gestire zone simili?telemetria si aiuta ma passata la burrasca della 4.0 nessuno la prenderà, il consorzio di pc fa fatica a seguire le trebbie in stagione figuriamoci se dovesse farlo su più province.
Qua nn siamo in America, in giro ci sono ancora tantissimi trattori che hanno più di 20 anni e chi L ha preso da poco lo terra per altrettanto, se poi parliamo di grosse aziende ok il discorso per adesso ci sta ma vediamo quanto dura...
La forza di un marchio da noi la fa la vicinanza,come è stato detto sopra si andrà su altre case perché ok il conce serio e fornito ma 200km di distanza nn possono garantire un servizio tempestivo a meno che nn costelli le provincie di centri assistenza


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Il mio pensiero è che ci sia proprio bisogno di più centri assistenza e a volte mi chiedo se sia possibile che prima o poi nascano delle "vere e proprie officine slegate alle vendite e/o ai marchi" e che siano in grado di controllare qualsiasi macchina agricola?

Un qualcosa come già succede per le auto...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...