Vai al contenuto

2023 in Vigneto


ALAN.F

Messaggi raccomandati

5 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Da me il convolvolo non è ancora partito. Lo avrà soffocato il loietto spigato....Cosa funziona sulla malva? Perchè il glifo per seccarla, va dosato alto e se è un ricaccio non ce la fa. Poi con la zappa fa sudare oppure forbici.

un goccetto di MCPA e vedrai come s'aggroviglia ..io vado 2l\ha di glifo e 800gr.MCPA\ha

se la malva è bella sviluppata spingo la frizione e la bagno per bene 

  • Like 1
  • Thanks 2
Link al commento
Condividi su altri siti

8 ore fa, ALAN.F ha scritto:

A me sembra larvata , non Mde o FD...

Usato sistemici a 9gg?

Boh ho mandato foto a tecnici sia di ersa FVG che Veneto...e dicono FD. alcuni dicono allessamenti dovuto a sbalzo termico e suolo completamente imbibito d'acqua. Fatto sta che quelle pustole nei tralci mi mettono molto in allarme

  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

alcuni dicono allessamenti

mah, quelli di solito capitano più avanti con terreno non inerbito e temporale serale con alte temperature

( noi lo chiamavamo il "bruson", però in genere capita con le verdure a foglia, mai visto con le viti ).

Link al commento
Condividi su altri siti

14 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

Boh ho mandato foto a tecnici sia di ersa FVG che Veneto...e dicono FD. alcuni dicono allessamenti dovuto a sbalzo termico e suolo completamente imbibito d'acqua. Fatto sta che quelle pustole nei tralci mi mettono molto in allarme

Beh, per aver peronospora così, sai bene cos'hai combinato. In 5/6 trattamenti se uno lo hai sbagliato/eri a rischio, lo saprai. Lì eventualmente sono infezioni dei primi di maggio...

A me pare strano. Anche perché comunque vedresti secondarie, oltre al fatto che mi paiono strani gli apici secchi. Quello potrebbe essere MdE. Se poi hai pustole nere..inoltre, avresti dovuto vedere il grappolo con la sporulazione. Boh, facci sapere. 

Certamente con questo freddo MdE e FD hanno certamente tardato a manifestarsi rispetto all'anno scorso..

  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Le foglie di bianco sono accartocciate verso l'alto, e questo mi farebbe escludere FD. i grappoli rinsecchiti in quel modo non sono da peronospora ma dovuti dalla stessa problematica che accartoccia le foglie in quel modo.

Asfissia radicale? Scompensi nutrizionali dovuti dal freddo? Mde? Farei un'analisi fogliare per stabilire il contenuto degli elementi nutritivi

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, Francesco F. ha scritto:

purtroppo è FD

 

Oggi ho trovato questa. L'ho estirpata a prescindere perché, povera bestia, cosa dovevo fare di lei? Però mi sono chiesto più e più volte se fosse FD o MdE. Come vedete, il grappolino è perfetto. Più che altro sono le foglie accartocciate, le foglioline bruciate e gli internodi brutti..ad ogni modo, sono manifestazioni anche abbastanza diverse da quelle postate da Bianco, per dire in quanti modi può manifestarsi (posto che sia FD) e quanto è difficile riconoscerla specialmente nelle fasi iniziali. 

IMG-20230529-WA0000.jpeg

IMG-20230529-WA0001.jpeg

IMG-20230529-WA0003.jpeg

IMG-20230529-WA0004.jpeg

IMG-20230529-WA0005.jpeg

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, andrea4500c ha scritto:

Eccola .....la guerra è iniziata anche da voi.scusa bianco se ti risposto ho visto la mail ora .

È molto preoccupante. Seguendo alla lettera i consigli del crea sia io che altri colleghi risultati pari a ZERO al pari di chi non ha fatto nulla

Link al commento
Condividi su altri siti

50 minuti fa, BIANCO86VE ha scritto:

È molto preoccupante. Seguendo alla lettera i consigli del crea sia io che altri colleghi risultati pari a ZERO al pari di chi non ha fatto nulla

non demoralizzarti. non puoi pretendere in un paio di anni di risolvere la questione. purtroppo queste piante si sono infettate prima che sterminassi gli insetti vettori. poi magari li avrai anche ammazzati con i trattamenti, ma hanno infettato comunque le piante.

quest'anno lo vediamo, e dovremmo ricominciare.

stasera comincio anche io il giro di taglio.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, alefriuli ha scritto:

Oggi ho trovato questa. L'ho estirpata a prescindere perché, povera bestia, cosa dovevo fare di lei? Però mi sono chiesto più e più volte se fosse FD o MdE. Come vedete, il grappolino è perfetto. Più che altro sono le foglie accartocciate, le foglioline bruciate e gli internodi brutti..ad ogni modo, sono manifestazioni anche abbastanza diverse da quelle postate da Bianco, per dire in quanti modi può manifestarsi (posto che sia FD) e quanto è difficile riconoscerla specialmente nelle fasi iniziali. 

IMG-20230529-WA0000.jpeg

IMG-20230529-WA0001.jpeg

IMG-20230529-WA0003.jpeg

IMG-20230529-WA0004.jpeg

IMG-20230529-WA0005.jpeg

posto che non sono sicuro sia MDE, ma direi che non sono sintomi da FD

piuttosto altre virosi o, magari, viti sfigate stressate dall'anno scorso.

io non avrei tagliato in questo caso, proprio perchè i sintomi non sono riconducibili chiaramente a FD. l'accartocciamento foliare può invece indurre a pensare al virus dell'accartocciamento fogliare appunto.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

È molto preoccupante. Seguendo alla lettera i consigli del crea sia io che altri colleghi risultati pari a ZERO al pari di chi non ha fatto nulla

Tranquillo la guerra è lunga,chi non fa nulla rifà prima la vigna.......ci sono anni che la pressione sembra cali ma lei cè e basta che il vicino non estirpi e hai nel frac.io su tre ettari di impianti nuovi ho già le foglie rosse sul 10,% cosa faccio prendo escavatore e tolgo tutto?cmq da noi c'è un ordinanza (attuata o meno purtroppo)che chi nn estirpa ti mandano terzista a farlo e poi paghi fattura..... noi ormai trince forestali o pesanti , bracci e escavatori in tutte le aziende ci sono.....

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

6 ore fa, Francesco F. ha scritto:

posto che non sono sicuro sia MDE, ma direi che non sono sintomi da FD

piuttosto altre virosi o, magari, viti sfigate stressate dall'anno scorso.

io non avrei tagliato in questo caso, proprio perchè i sintomi non sono riconducibili chiaramente a FD. l'accartocciamento foliare può invece indurre a pensare al virus dell'accartocciamento fogliare appunto.

 

Io e te proprio all'incontrario siamo, io non ho mai visto una pianta (come quella fotografata da Ale) riprendersi, e io la considero FD. Cosa diversa invece per Bianco, quei margini fogliari rivolti verso l'alto, se è FD, allora sono da riscrivere molti testi di viticoltura

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Tranquillo la guerra è lunga,chi non fa nulla rifà prima la vigna.......ci sono anni che la pressione sembra cali ma lei cè e basta che il vicino non estirpi e hai nel frac.io su tre ettari di impianti nuovi ho già le foglie rosse sul 10,% cosa faccio prendo escavatore e tolgo tutto?cmq da noi c'è un ordinanza (attuata o meno purtroppo)che chi nn estirpa ti mandano terzista a farlo e poi paghi fattura..... noi ormai trince forestali o pesanti , bracci e escavatori in tutte le aziende ci sono.....
Io non so se darvi una speranza , ma la massima moria di viti con Mde e FD l ho avuta dal 27 al 37 anno ...vigneto non irriguo , poi tutto si e' stabilizzato con una moria annua di circa il 2% ..contando che hanno 53 anni.
Ce' da dire che la pratica di "colgare" , dismessa con me , ha aiutato tantissimo a ridimensionare i numeri.
Una volta mio zio tirava una vite nuova dalla vite vicino interrando un cavo, in modo sistematico ,
, metodo rapido , ma assai discutibile secondo mio parere, deleterio oserei dire per lo stress che induceva nella pianta madre.

Idem ho eliminato la Fortana a piede franco, anche lei assai vulnerabile .

I risultati con una decisa inversione della curva delle produzioni si sono visti nell' arco dei 5 anni.

Ora pianto sistematicamente rimpiazzi , che , in un anno come questo , molto piovoso fino ad ora , (a differenza degli ultimi 2 ....dove i rimpiazzi sopravissuti hanno fatto il miracolo) mi garantiscono fra 4 anni una densità degna di un impianto nuovo , teoricamente portandomi vicino alla massima produzione consentita (400qli ha)

Inviato dal mio M2101K7BNY utilizzando Tapatalk

  • Like 4
Link al commento
Condividi su altri siti

7 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

Due tecnici interpellati su 3 dicono botrite. Non ci capisco più niente.

IMG_20230531_092546.jpg

IMG_20230531_092540.jpg

IMG_20230531_092552.jpg

A mio parere come gia' detto non sembra Mde o FD . Qualcosa non ha funzionato nei trattamenti . Non so la cronologia e le temperature , li sembra proprio che il grappolo sia andato a quel paese ad inizio maggio come diceva Alefriuli.

Link al commento
Condividi su altri siti

7 ore fa, alefriuli ha scritto:

Carenza di ferro. Potrebbe essere dovuto all'accrescimento improvviso, tra le altre cose.

Concordo con Alefriuli , poi ci sono varieta' più sensibili , io ho il toscano che spesso fa contorno foglia , per non parlare della Ribolla Gialla che cambia colore dal giorno alla notte.

Npk + elementi fogliare male non fa mai.

Io quest' anno ho dato circa 15kg di npk yara freez , sciolto , circa 2/3kg a trattamento  , son molto belle, ma magari sarebbero state belle lo stesso.

Stasera finisco di diserbare , domani do francizolle nelle barbatelle, poi si riattacca atomizzatore .

Iniziata la fioritura anche nelle mie

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 29/5/2023 at 23:47, EnricoTr ha scritto:

Io e te proprio all'incontrario siamo, io non ho mai visto una pianta (come quella fotografata da Ale) riprendersi, e io la considero FD. Cosa diversa invece per Bianco, quei margini fogliari rivolti verso l'alto, se è FD, allora sono da riscrivere molti testi di viticoltura

Si, la pianta era destinata a morte certa. Non ero certo fosse FD ma cosa la tengo a fare, nel dubbio, peraltro? 

Link al commento
Condividi su altri siti

8 ore fa, BIANCO86VE ha scritto:

Due tecnici interpellati su 3 dicono botrite. Non ci capisco più niente.

IMG_20230531_092546.jpg

IMG_20230531_092540.jpg

IMG_20230531_092552.jpg

Le macchie sulle foglie non mi sembrano assolutamente botrite. Di solito la macchia segue poco o tanto le nervature. Se ci fossero i picnidi neri direi black Rot. Altrimenti semplici bruciature, anche da dithianon, per esempio. Il grappolo è più plausibile, sebbene mi par strano, tra folpet e dithianon (immagino lì avrai fatti) è stranissimo vedere botrite così incazzata adesso. Ma se inumidisci le foglie la macchia và avanti? Potresti provare. Comunque devo dire che hai messo foto con problematiche tanto diverse, non vorrei che ci fossero anche più problematiche insieme.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
×
  • Crea Nuovo...