Jump to content

Recommended Posts

@Gianni il Folle qualche trasporto, un po' di aratura i primi anni mentre ora farà 20 ettari, un po' di ripuntatura circa 80 ettari all'anno, erpice rotante e rotopressa
@vara quindi secondo te mi devono fare il 40% di sconto sul nuovo e nell'usato quanto potrebbero darmi? Secondo me comunque quando ci sono psr e cose varie cercano di stare bassi con la scontistica

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, lorenzo.dulcini ha scritto:

@Gianni il Folle qualche trasporto, un po' di aratura i primi anni mentre ora farà 20 ettari, un po' di ripuntatura circa 80 ettari all'anno, erpice rotante e rotopressa
@vara quindi secondo te mi devono fare il 40% di sconto sul nuovo e nell'usato quanto potrebbero darmi? Secondo me comunque quando ci sono psr e cose varie cercano di stare bassi con la scontistica

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk
 

Premetto che se anche mi dovessi cambiare mezzo il 700 è troppo rande per i miei usi però la considerazione sul costo vale lo stesso.

Ma secondo te se non ci fossero psr e bandi vari un'agricoltore che si gira circa 100 ha anno riuscirebbe ad ammortare 200 K di trattore ? Come se poi avesse solo quel mezzo e non anche altri mezzi e attrezzature varie. Alla fine i bandi del psr e isi servono a loro mica a noi. Noi siamo quelli che gli passano i soldi....Poi io ti auguro di farli tutti in un anno i soldi per il trattore però mi sembra che alla fine fendt come gli altri top player ci stà un pochino marciando sopra , anzi la sta proprio facendo fuori dal vasino.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Premetto che se anche mi dovessi cambiare mezzo il 700 è troppo rande per i miei usi però la considerazione sul costo vale lo stesso.
Ma secondo te se non ci fossero psr e bandi vari un'agricoltore che si gira circa 100 ha anno riuscirebbe ad ammortare 200 K di trattore ? Come se poi avesse solo quel mezzo e non anche altri mezzi e attrezzature varie. Alla fine i bandi del psr e isi servono a loro mica a noi. Noi siamo quelli che gli passano i soldi....Poi io ti auguro di farli tutti in un anno i soldi per il trattore però mi sembra che alla fine fendt come gli altri top player ci stà un pochino marciando sopra , anzi la sta proprio facendo fuori dal vasino.
No ma infatti a casa mia non ci sarebbe venuto un Fendt senza il psr quando ho fatto il primo insediamento, ma sicuramente ci stanno marciando sopra perché comunque se lo vogliono far pagare un po' tanto.. e sicuramente a casa mia non è strutturato a dovere per una macchina del genere, i primi anni facevo circa 500 ore all'anno, adesso avendo quasi abbandonato l'aratro ed utilizzando di più ripuntatore e qualidisc le ore di utilizzo ovviamente sono diminuite anche se sono aumentati gli ettari

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa,premesso che a casa propria si compra e si fa ciò che si vuole, ma un 724 per 80 ettari e magari 350 ore al anno?vara il ragazzo che ti ha risposto ne faceva più di mille col suo...mi sembra una cosa un po’ esagerata


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Calle 89 ha scritto:

Scusa,premesso che a casa propria si compra e si fa ciò che si vuole, ma un 724 per 80 ettari e magari 350 ore al anno?vara il ragazzo che ti ha risposto ne faceva più di mille col suo...mi sembra una cosa un po’ esagerata


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avete tutti ragione al 100%! Ma, se i trattori li comprassero solo quelli che gli fanno fare 1000 ore l'anno , né venderebbero meno!

puo anche succedere che ne fai solo 500 e, lo tieni il doppio degli anni!

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Il discorso non è tanto legato a qello che uno ci fa con il mezzo ma a quello che costa. Cioè a farsi due conti alla grande in 6 anni mi sembra che il costo reale per un mezzo simile almeno come cavalleria sia un tantino lievitato. Cioè io fendt vedo bandi psr e isi e toh ritocco i listini ogni anno. All fine ad oggi 2020 il famoso 40% del bando isi a beneficio di chi è ? E soprattutto è mai possibile che chi eroga questi benedetti finanziamenti non se ne renda conto e non si possa fare proprio nulla per arginare il fenomeno ? Perchè alla fine non è che anche gli altri marchi stanno a guardare.

Edited by superbilly1973
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Concordo con vara, di usato puoi ottenere di più, comunque notare prezzi di usati,da me ritirano dei 900 marci a 10000 ore che perdono i pezzi a 100mila e li rivendono pure in breve tempo, impensabile per altri marchi, visto la macchina in questione e che sul mercato usato si strappano capelli per trovarlo, fossi in te sempre che non hai fretta per il cambio azzarderei a mettere il tuo subagriaffaires per vedere se si muove qualcosa, se gestisci usato tu conce ti tratta sicuramente meglio e li magari il 40% di sconto è fattibile

Edited by Ale76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Avete tutti ragione al 100%! Ma, se i trattori li comprassero solo quelli che gli fanno fare 1000 ore l'anno , né venderebbero meno!
puo anche succedere che ne fai solo 500 e, lo tieni il doppio degli anni!
 

No ma era inteso che dato le poche ore ed ettari potrebbe stare sia su Marche che cavallerie inferiori spendendo moooooolto meno, perché un conto è spendere ma spalmare su 200/300 ettari un conto è farlo su 80


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Ale76 ha scritto:

Concordo con vara, di usato puoi ottenere di più, comunque notare prezzi di usati, impensabile per altri marchi 

Il discorso dei prezzi degli usati è la naturale conseguenza della corsa al rialzo dei listini . Cioè se aumenti il costo del nuovo non puoi non valutare bene l'usato anche perchè poi non si può sapere quanto verrà realmente pagato quell'usato da un altro eventuale acquirente. Alla fine tra scontistica e aumento dei listini comunque si portano a casa un bel pò di soldini solo come marketing.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Concordo, macchine non sono più quelle di una volta, tutti cessi che a 5000 ore se non hai ancora rotto o una trasmissione o un motore puoi ritenerti fortunato, qualunque marchio compri, ergo se esce un bando o 4. 0 ecc e sei prossimo a quelle ore giusto imbarcarlo

Edited by Ale76

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
3 minuti fa, superbilly1973 ha scritto:

Il discorso dei prezzi degli usati è la naturale conseguenza della corsa al rialzo dei listini . Cioè se aumenti il costo del nuovo non puoi non valutare bene l'usato anche perchè poi non si può sapere quanto verrà realmente pagato quell'usato da un altro eventuale acquirente. Alla fine tra scontistica e aumento dei listini comunque si portano a casa un bel pò di soldini solo come marketing.

NH aumenta listino ma di usato prendi sempre un cazzo, fendt 724 rimane alto di quotazione perché se vuoi lo vendi giorno dopo 

Edited by Ale76

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bo ragazzi avete ragione anche voi, sarà che io nn ho mai usufruito di nessun psr o bando per mio volere ma cambiare un mezzo con 3000 ore che funziona ancora bene e in più prenderlo più grosso ma farlo lavorare ancora meno nn mi sembra una grande idea,però se lo si fa ci saranno motivi validi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 ore fa, lorenzo.dulcini ha scritto:

qual'è una scontistica dove può arrivare un concessionario per un 724 s6 profi+ da 311 mila € di listino? come primo prezzo mi hanno fatto un 32% dal prezzo sul configuratore 

sotto 40 non hanno voglia di vendere. E il tuo almeno 90 li vale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bo ragazzi avete ragione anche voi, sarà che io nn ho mai usufruito di nessun psr o bando per mio volere ma cambiare un mezzo con 3000 ore che funziona ancora bene e in più prenderlo più grosso ma farlo lavorare ancora meno nn mi sembra una grande idea,però se lo si fa ci saranno motivi validi


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Perché prenderlo più grosso? Rimane sempre un 724. Al mio manca la forca e per montarla non ci vuole poco. Se con tutta l'operazione, bandi e incentivi vari, ho il trattore nuovo con anche la forca senza tirare fuori niente di tasca non mi sembra una cosa fatta male. Comunque l'intenzione è ovviamente di farlo lavorare di più, che comunque 80 ettari sono i nostri poi c'è anche un po' di contoterzi da fare e l'azienda è in espansione quindi almeno 500 ore le farà
@DjRudy vediamo cosa riusciamo a tirare fuori

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Perché prenderlo più grosso? Rimane sempre un 724. Al mio manca la forca e per montarla non ci vuole poco. Se con tutta l'operazione, bandi e incentivi vari, ho il trattore nuovo con anche la forca senza tirare fuori niente di tasca non mi sembra una cosa fatta male. Comunque l'intenzione è ovviamente di farlo lavorare di più, che comunque 80 ettari sono i nostri poi c'è anche un po' di contoterzi da fare e l'azienda è in espansione quindi almeno 500 ore le farà
@DjRudy vediamo cosa riusciamo a tirare fuori

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk

Sinceramente come operazione non mi sembra sbagliata, ha qualche manutenzione da fare (il monitor e i distributori, che credo non siano spiccioli visti i ricambi fendt e fuori garanzia...) e se serve pure la forca per me può sposare sia l'interesse economico che quello tecnico aggiungendo il giusto. Che poi è lo stesso discorso che faceva@alefriuli sul 200 vigneto, tralasciando il costo iniziale del primo acquisto, ogni serie nuova lui cambia il mezzo vecchio aggiungendo gli stessi soldi che spenderebbe per prenderne uno di concorrenza, xò avendo la qualità fendt. Credo che con questo marchio si debba agire così.
Ps, ad oggi non sono ancora pronto per l'acquisto di un trattore da affiancare al mio ma a 80/90 mila€ lo prenderei al volo il tuo 724...

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites



sotto 40 non hanno voglia di vendere. E il tuo almeno 90 li vale.


Quoto.....

Perché prenderlo più grosso? Rimane sempre un 724. Al mio manca la forca e per montarla non ci vuole poco. Se con tutta l'operazione, bandi e incentivi vari, ho il trattore nuovo con anche la forca senza tirare fuori niente di tasca non mi sembra una cosa fatta male. Comunque l'intenzione è ovviamente di farlo lavorare di più, che comunque 80 ettari sono i nostri poi c'è anche un po' di contoterzi da fare e l'azienda è in espansione quindi almeno 500 ore le farà
@DjRudy vediamo cosa riusciamo a tirare fuori

Inviato dal mio M2002J9G utilizzando Tapatalk



prendere un 724 cosi allestito e fargli fare 500 ore anno non sta in piedi economicamente parlando... Ma nel tuo caso ci sta con gli aiuti...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice vara economicamente parlando non esiste però paga lo stato e ok, quando poi si parla di fendt il discorso è molto a se perché anche a 8000 ore lo vendi subito e bene, io in questi discorsi centro ben poco perché nella mia realtà lavoro dai 90 ai 100 ettari con un 120cv, e già con quello che L ho pagato nn so quando lo ammortizzerò però L Italia ha mille realtà e se uno fa 100 quintali ettaro di grano, per dire, ci mette mille volte di meno ad ammortizzare un mezzo anche più grosso su meno terre, tutto ciò per dire che il ragazzo ha fatto bene a prenderlo nuovo ma io, nel mio piccolo, avrei fatto diversamente


Inviato dal mio iPad

Share this post


Link to post
Share on other sites

@vara assolutamente se non ci fossero gli aiuti non avrebbe sicuramente senso, a meno che uno non si voglia cavare una voglia ma che poi effettivamente non viene sfruttato come potrebbe 

@Calle 89 a dir la verità ancora non l'ho cambiato, e non so neanche se lo farò alla fine ma sicuramente ci sto guardando bene. ovviamente se sempre con gli incentivi lo cambiassi con un claas mi rimarrebbero anche dei soldi in tasca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho letto un po'...
Cambiare un mezzo di pochi anni con 3k ore ha senso solo se non va bene.
Inoltre per 500 ore anno...
Leggendo certe cose penso che nel nostro settore si guadagnino ancora troppi soldi.
Poi è un pensiero assolutamente personale.
Buona continuazione, e scusate l'intromissione.

Inviato dal mio SM-G390F utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Quindi se ti danno sovvenzioni e, calcolando permuta il mezzo nuovo ti viene a costare 0 o poco più rinunci alle sovvenzioni e lasci il mezzo da concessionario? Qui si è parlato chiaramente di sovvenzioni mi pare quindi il discorso cambia, logico che se non ci fossero sovvenzioni la penserei come te 

Sul discorso agricoltura si guadagna ancora troppo se si fanno certe operazioni concordo, ma contraltare uno potrebbe dire cosa ci si lamenta a fare per prezzi cereali, stato ladrone ecc quando ci sono gli aiuti e non ne facciamo uso, ovvio magari gli aiuto potrebbero essere più efficaci ad esempio controllando meglio il prezzo cereali ma se gli aiuti sono 4.0, psr o c è giusto a mio avviso usufruirne 

Edited by Ale76
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Prendo incentivo qua prendo contributo la,... A me sembra che viviate un po' nel mondo dei sogni. Bando Inail è più facile vincere 100000 al gratta e vinci e credito di imposta è lì campato per aria che non si capisce una mazza. L' unica cosa che ho capito bene è che tu i soldi li devi cacciare tutti e subito poi forse loro in 5 anni ti scontano il 40% se non cambiano idea nel frattempo. Il concessionario vende il trattore, lo stato incassa il 22% e poi l' agricolo si vedrà...

Scusate per il tono, non voglio attaccare nessuno il mio è uno sfogo

Edited by jd3130
  • Like 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, jd3130 ha scritto:

Prendo incentivo qua prendo contributo la,... A me sembra che viviate un po' nel mondo dei sogni. Bando Inail è più facile vincere 100000 al gratta e vinci e credito di imposta è lì campato per aria che non si capisce una mazza. L' unica cosa che ho capito bene è che tu i soldi li devi cacciare tutti e subito poi forse loro in 5 anni ti scontano il 40% se non cambiano idea nel frattempo. Il concessionario vende il trattore, lo stato incassa il 22% e poi l' agricolo si vedrà...

Bè spero che non sia così. Se il governo stanzia quei soldi ci sono. Se ci rientri compri altrimenti vedi un pò come arrangiarti con i mezzi che hai già. Il discorso era partito dal fatto che dal 2013 ad oggi per prendere un 724 si era passati da circa 140 k ai 200k e passa di oggi con un mezzo next generation ( ma poi cosa è cambiato ? )  e con caricatore etc etc . Il nocciolo della questione è che posto 100 il valore ed il costo di un mezzo ad una certa data, se io fendt vedo bando isi , cosa faccio ? Aumento listino sistematicamente poi posso tranquillamente mettere in conto trasmissioni sostituite fuori garanzia e tutto quello che volete, ma non si parla della bontà del mezzo in questione ma della strategia commerciale che gli porta una parte di quei soldi puliti puliti e alla fine sempre di un 724 si parla. Quindi quei 100 quanti sono diventati dopo 6 anni ? Secondo voi un 724 nuovo sei anni fa faceva di meno di un 724 nuovo oggi ? Il valore del 724 aveva un corrispettivo maggiore paragonato al costo 6 anni fa o oggi ? Il discorso di prendere un mezzo nuovo aggiungendo poco , se uno ha i soldi e riesce a sfruttare i vari bandi che siano isi, psr o credito d'imposta , vale sempre.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, superbilly1973 ha scritto:

Bè spero che non sia così. Se il governo stanzia quei soldi ci sono. Se ci rientri compri altrimenti vedi un pò come arrangiarti con i mezzi che hai già. Il discorso era partito dal fatto che dal 2013 ad oggi per prendere un 724 si era passati da circa 140 k ai 200k e passa di oggi con un mezzo next generation ( ma poi cosa è cambiato ? )  e con caricatore etc etc . Il nocciolo della questione è che posto 100 il valore ed il costo di un mezzo ad una certa data, se io fendt vedo bando isi , cosa faccio ? Aumento listino sistematicamente poi posso tranquillamente mettere in conto trasmissioni sostituite fuori garanzia e tutto quello che volete, ma non si parla della bontà del mezzo in questione ma della strategia commerciale che gli porta una parte di quei soldi puliti puliti e alla fine sempre di un 724 si parla. Quindi quei 100 quanti sono diventati dopo 6 anni ? Secondo voi un 724 nuovo sei anni fa faceva di meno di un 724 nuovo oggi ? Il valore del 724 aveva un corrispettivo maggiore paragonato al costo 6 anni fa o oggi ? Il discorso di prendere un mezzo nuovo aggiungendo poco , se uno ha i soldi e riesce a sfruttare i vari bandi che siano isi, psr o credito d'imposta , vale sempre.

Il problema non è partito dal 2013, ma ancora dal secolo scorso. I cereali negli anni 80 ci venivano pagati pari pari a quello che ci danno ora, e quanto costava allora un laser 150, un 1880,...

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
57 minuti fa, jd3130 ha scritto:

Il problema non è partito dal 2013, ma ancora dal secolo scorso. I cereali negli anni 80 ci venivano pagati pari pari a quello che ci danno ora, e quanto costava allora un laser 150, un 1880,...

E va bè così diventa un discorso troppo generale. Qua si è partiti da un 724 old gen e uno next gen ma se anche fossimo stati nella stessa gen, un motivo per ritoccare i listini lo si trova. Ma se la meccanica è sempre la stessa perchè ritoccare i listini ? Alla fine anche il discorso assistenza fendt impeccabile vale fino a prova contraria. Cioè fino a quando ti sostituiranno gratis una componente fuori garanzia ? Però il mezzo nuovo lo paghi sempre di più a prescindere dai vari bandi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Prendo incentivo qua prendo contributo la,... A me sembra che viviate un po' nel mondo dei sogni. Bando Inail è più facile vincere 100000 al gratta e vinci e credito di imposta è lì campato per aria che non si capisce una mazza. L' unica cosa che ho capito bene è che tu i soldi li devi cacciare tutti e subito poi forse loro in 5 anni ti scontano il 40% se non cambiano idea nel frattempo. Il concessionario vende il trattore, lo stato incassa il 22% e poi l' agricolo si vedrà...
Scusate per il tono, non voglio attaccare nessuno il mio è uno sfogo
Il punto è proprio questo.
4.0 tu paghi tutto e recuperi nei prossimi 6 anni perché il 2020 non conta.
È ai prossimi governi che mancheranno i soldi delle tasse non a questo che incassa l'iva...poi in un modo o nell'altro arriveranno a battere cassa. Poi non è ancora chiaro cosa succede se nei prossimi 5 anni cambia qualcosa nell assetto societario, fusioni, subentri, ecc...
Poi la 4.0 la sto valutando anche io ma non per cambiare un mezzo di 6 anni e 3k ore.
Poi un Fendt, che si dovrebbe anche rompere meno visto quel che costa, mica fanno 20k ore?
Non credo che vendo un trattore di 6 anni ne prendo uno uguale con la pala e la chiudo in pari con il rialzo dei listini e l'inevitabile svalutazione dell'usato. Perché se il nuovo costa meno grazie al contributo il mercato usato si satura.


Inviato dal mio SM-G390F utilizzando Tapatalk

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...