Jump to content

Recommended Posts

4 ore fa, ggb58 ha scritto:

Lo sforzo è una cosa, il sollevatore un altra, il parametro dello sforzo va da 0 a 100 ove zero è la massima risposta, però il sollevatore da il carico, lo sforzo controllato da l'analisi, abbassa il sollevatore alla profondità desiderata.

si hai ragione, mi sono spiegato male, la profondità è settata a 5 

il problema nasce dal fatto che con il go l'aratro si abbassa ma è come se rispettasse la profondità che ho impostato sul 5 e non scende liberamente, l'unico modo per farla scendere è intervenire con la leva a destra.

altra domanda ho notato ke il sollevatore nn ha la funzione di doppio effetto per spingere l'aratro all'interramento...mi confermate il tutto o sto sbagliando io qualche cosa?

grazie ancora a tutti

 

Link to post
Share on other sites
  • Replies 3k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Eccolo qua. Adesso occorre targa, assicurazione... tutte robe che me lo faranno portare a casa fra una settimana, ci scommetto...  Mi aspettavo le xeobib e invece sono le axiobib 2, ma non è stat

FENDT 726 e 728 Anteprima della nuova gamma, che si presenta come espansione della serie 700 ma completamente inedita a livello di contenuti. Mi ha colpito il valore di coppia massima citato

Danno aiuti e non li usiamo? La sabatini da il 2,75% di interessi su importo fatturato... Facciamo un esempio io prendo un trattore che costa 150000 euro.. Loro mi danno interessi del 2,75 su tutta

Posted Images

Sembra come tu abbia impostato una profondità massima raggiungibile, e più giù di lì non va.

Poi su altri marchi, quando schiacci il tasto discesa o 2 volte, o quello basculante sulla consolle, utilizzando la cosiddetta funzione "interramento rapido" questo parametro viene ignorato e va a fondo comunque. Mi sembra possa essere una spiegazione.

Per il sollevatore a doppio effetto, in passato era optional e se non ricordo male bisognava spostare 2 rubinetti 

Link to post
Share on other sites
si hai ragione, mi sono spiegato male, la profondità è settata a 5 
il problema nasce dal fatto che con il go l'aratro si abbassa ma è come se rispettasse la profondità che ho impostato sul 5 e non scende liberamente, l'unico modo per farla scendere è intervenire con la leva a destra.
altra domanda ho notato ke il sollevatore nn ha la funzione di doppio effetto per spingere l'aratro all'interramento...mi confermate il tutto o sto sbagliando io qualche cosa?
grazie ancora a tutti
 
La profomdita limita l'abbassamento dell'aratro.... Di solito

Il doppio effetto lascialo disattivato con laratro, al massimo se scende a piano aumenta la velocità di discesa

Inviato dal mio STK-LX1 utilizzando Tapatalk


Link to post
Share on other sites
si hai ragione, mi sono spiegato male, la profondità è settata a 5 
il problema nasce dal fatto che con il go l'aratro si abbassa ma è come se rispettasse la profondità che ho impostato sul 5 e non scende liberamente, l'unico modo per farla scendere è intervenire con la leva a destra.
altra domanda ho notato ke il sollevatore nn ha la funzione di doppio effetto per spingere l'aratro all'interramento...mi confermate il tutto o sto sbagliando io qualche cosa?
grazie ancora a tutti
 

Su allestimento Power e Power+ non è possibile avere il sollevatore a doppio effetto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites
si hai ragione, mi sono spiegato male, la profondità è settata a 5 
il problema nasce dal fatto che con il go l'aratro si abbassa ma è come se rispettasse la profondità che ho impostato sul 5 e non scende liberamente, l'unico modo per farla scendere è intervenire con la leva a destra.
altra domanda ho notato ke il sollevatore nn ha la funzione di doppio effetto per spingere l'aratro all'interramento...mi confermate il tutto o sto sbagliando io qualche cosa?
grazie ancora a tutti
 

Ma alzando e abbassando in manuale con la rotella, quando arriva a 5 è alla profondità corretta di aratura o è alto?
Link to post
Share on other sites
Il 28/3/2022 Alle 22:36, GeoTech ha scritto:


Su allestimento Power e Power+ non è possibile avere il sollevatore a doppio effetto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

confermo il mio è un power+; come posso sopperire a questa mancanza?

Link to post
Share on other sites
8 ore fa, DEERE 6630 ha scritto:

confermo il mio è un power+; come posso sopperire a questa mancanza?

Penso non si possa rimediare, comunque il tasti go/end sono vincolati dalla profondità della rotella, quindi se tu hai la rotella a 5 lui abbasserà fino a quel valore quindi è normale che non vada in profondità

 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
Riprendo questa foto vista su Facebook 2 mesi fa. Si capisce che ormai è tutto definitivo e pronto. Dovremmo aspettare eima o sarà mostrato prima?
Screenshot_20220429-202620_Facebook.thumb.jpg.c368ff5a0fa61e0205195a6e6575ffdf.jpg
Verrà mostrato tra un mese, ma la prima fiera che sarà presente sarà eima.

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, DjRudy ha scritto:

Verrà mostrato tra un mese, ma la prima fiera che sarà presente sarà eima.

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk
 

Ok. Quasi sicuramente da quel che ho sentito la motorizzazione sarà sisu. Si sa fino a quanti cv arriva?

Link to post
Share on other sites

Sisu ? A agco piacciono i doppioni già ha la console del valtra ,chi li spende i soldi in più per il fatto in Germania ? Spendo meno e prendo MF tanto è uguale

Link to post
Share on other sites
I veri FENDT montano motore tedesco
Bhe una volta si diceva che i veri fendt montavano Mwm o Man, ma da quando fendt è entrata nell'orbita Agco, di fendt originale è rimasto il marchio. Ci son rimasto quando ho visto gli attacchi rapidi CBM e non waltersheild, giusto per rimanere sulla linea "made in germany"
  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Ok. Quasi sicuramente da quel che ho sentito la motorizzazione sarà sisu. Si sa fino a quanti cv arriva?
Son 2 anni che si chiacchiera ma non si sa nulla...
Scopriremo nome, motore e potenze disponibili
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Comunque se montasse il Sisu non sarebbe niente male. 14000 ore in 7 anni e mezzo è cambiato solo il bulbo urea. Ed è sempre messo a dura prova quello che abbiamo nel mf 7624vt. Scusate il fuori tema


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  • Like 3
Link to post
Share on other sites

Problema: c'è nessuno che è riuscito a montare la targa quadrata sull'alloggiamento previsto, facendo in modo che la targa sia illuminata dalla lampada e non urti con l'apertura del vetro posteriore?

Quali soluzioni alternative avete adottato per circolare in regola su strada?

Il montaggio della targa su un supporto senza luce e/o l'utilizzo di targhe ripetitrici derivate da rimorchi di autocarri o, peggio, il taglio della targa originale non sono soluzioni legali.

Link to post
Share on other sites

Eccolo qua. Adesso occorre targa, assicurazione... tutte robe che me lo faranno portare a casa fra una settimana, ci scommetto... 

Mi aspettavo le xeobib e invece sono le axiobib 2, ma non è stato mai specificato in effetti... 

Per il resto è un fendt, il mio primo fendt

IMG_20220530_153102.jpg

  • Like 8
Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, Cava90 ha scritto:

 

Mi aspettavo le xeobib e invece sono le axiobib 2

Questa cosa è tutt'altro che negativa.

Axiobib2 è il prodotto top di gamma in casa Michelin.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Federix ha scritto:

Questa cosa è tutt'altro che negativa.

Axiobib2 è il prodotto top di gamma in casa Michelin.

Grazie. Mi rincuora la cosa, poi magari sono tutte pippe mentali, però appena le ho viste pensavo mi avessero montato qualcosa per risparmiare... 

Link to post
Share on other sites
Problema: c'è nessuno che è riuscito a montare la targa quadrata sull'alloggiamento previsto, facendo in modo che la targa sia illuminata dalla lampada e non urti con l'apertura del vetro posteriore?
Quali soluzioni alternative avete adottato per circolare in regola su strada?
Il montaggio della targa su un supporto senza luce e/o l'utilizzo di targhe ripetitrici derivate da rimorchi di autocarri o, peggio, il taglio della targa originale non sono soluzioni legali.

Sinceramente non ci ho mai fatto caso se la targa si vede di notte, a me l hanno messa così è visto che la luce e più esterna dovrebbe illuminare qualcosa, la prossima volta controllo1835b6882b4ef3c0879a65b9bf286b63.jpg
Link to post
Share on other sites

Io ho un massey. Mai montata la targa originale, che metto in cabina poggiata che si veda dalla strada. ho invece fatto fare una targa rettangolare che assomigli e l ho incollata nell' alloggiamento originale.

 

Link to post
Share on other sites
Grazie. Mi rincuora la cosa, poi magari sono tutte pippe mentali, però appena le ho viste pensavo mi avessero montato qualcosa per risparmiare... 

Costano un 30% in più queste. Top


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
20 ore fa, Federix ha scritto:

Questa cosa è tutt'altro che negativa.

Axiobib2 è il prodotto top di gamma in casa Michelin.

dipende dai lavori che vai  a fare.. per le operazioni prevalentemente di concimazione e semina molto meglio le Xeobib a mio avviso, per i lavori di trazione meglio le axiobib... per i lavori misti meglio le Axiobib2.

 

20 ore fa, bahcwm ha scritto:


Sinceramente non ci ho mai fatto caso se la targa si vede di notte, a me l hanno messa così è visto che la luce e più esterna dovrebbe illuminare qualcosa, la prossima volta controllo1835b6882b4ef3c0879a65b9bf286b63.jpg

mi manderesti altre foto per capire com'è fatto? magari pubblicale qui che possono far comodo a tutti.

 

18 ore fa, Alberto64 ha scritto:

Io ho un massey. Mai montata la targa originale, che metto in cabina poggiata che si veda dalla strada. ho invece fatto fare una targa rettangolare che assomigli e l ho incollata nell' alloggiamento originale.

 

Tutti fanno così, ma non è regolare... ed occhio a montare le targhe ripetitrici "fai da te" che non siano quelle del Ministero...

Un conto è dire "si può fare", un conto è dire "è legale".
forse il supporto di cui sopra è legale, ammesso che la luce riesca ad illuminare sufficientemente la targa di notte

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
  • Federix changed the title to Fendt serie 700 (Scr - S4 - Gen6 -Gen7)

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...