Jump to content

Indice Impianti idraulici, oleodinamica, distributori idraulici etc


Recommended Posts

  • 2 weeks later...

Allora ho aggiunto un litro circa nel sollevatore, in effetti ne mancava un po'...

Adesso sembra funzionare bene con gli attrezzi non molto pesanti.

La trincia col disco fa un po' di fatica ad alzarla forse perché è entrata un po' d'aria nel circuito?

 

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

nono non serve sostituire.... l'emulsione mi era successa anche a me.... se SOLO di aria pian piano stando attenti al livello dell olio che non scenda sotto al minimo sul giro di qualche settimana si dovrebbe pulire...

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Ho aggiunto una litro d'olio circa. Con gli attrezzi leggeri (tipo il tiller) il problema è scomparso nel senso che il sollevatore lavora bene ed è sempre pronto.

 

La trincia (quella da 1,80 con interfilare è molto pesante) non ce la fa ad alzarla tutta a fermo, poi se parto e faccio qualche decina di metri, pian piano la alza tutta...

 

Che ci siano le guarnizioni del pistone da sostituire?

 

La cosa strana è che un mese fa la alzava tranquillamente senza tentennamenti...

 

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

Edited by t101
Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...

Salve Signori...avrei un problema col mio Ford 7800,3 cilindri e con la paletta meccanica.

Da tempo,la paletta non va tanto bene,alza a fatica.

Non so dove siano i filtri dell'olio,la sua pompa e non so dove controllare il livello.

Qualcuno può aiutarmi?

Grazie.

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Buonasera a tutti.

Nel mio carro autocaricante da balini "dalla fiora" ho rotto la scatola rinvio del cardano...avrei intenzione di montare un motore idraulico x far funzionare la catena che alza i balini flangiando il motore al perno dell'ingranaggio catena. In internet ho trovato alcuni motori orbitali e mi chiedevo visto che non me ne intendo se basta uno da 100cc o meglio 200cc ? ( al massimo carica 3 balini per volta quindi nemmeno 100 kg) consigli? Mi è anche stato suggerito di montare un rubinetto x regolare il flusso dell'olio sulla mandata. Serve?

Grazie

Link to post
Share on other sites
Buonasera a tutti.

Nel mio carro autocaricante da balini "dalla fiora" ho rotto la scatola rinvio del cardano...avrei intenzione di montare un motore idraulico x far funzionare la catena che alza i balini flangiando il motore al perno dell'ingranaggio catena. In internet ho trovato alcuni motori orbitali e mi chiedevo visto che non me ne intendo se basta uno da 100cc o meglio 200cc ? ( al massimo carica 3 balini per volta quindi nemmeno 100 kg) consigli? Mi è anche stato suggerito di montare un rubinetto x regolare il flusso dell'olio sulla mandata. Serve?

 

 

Grazie

 

 

la cilindrata da initerttamente la velocità, a pari portata aumentando la cilindrata riduci i giri per minuto dell albero, la tua pompa quanti litri eroga?? esempio 100cc giro (0.1litri), se la tua pompa originale eroga 10litri minuto sai che il tuo motore fa 100 giri al minuto..evita rubinetti fai solo scaldare l'olio

Link to post
Share on other sites
la cilindrata da initerttamente la velocità, a pari portata aumentando la cilindrata riduci i giri per minuto dell albero, la tua pompa quanti litri eroga?? esempio 100cc giro (0.1litri), se la tua pompa originale eroga 10litri minuto sai che il tuo motore fa 100 giri al minuto..evita rubinetti fai solo scaldare l'olio

 

Ciao grazie x la risposta.

Allora io nel 780 ho una pompa dà 32L minuto e nel 605-640 credo da 16 ma non sono sicuro.

Di solito a raccogliere i balini col carro e la pdf vado a 1500giri motore...a me più che la velocità interessa che il morore idraulico riesca a far sollevare alla catena 3 balini da circa 80-100kg complessivi.

Te che motore idraulico consigli? Un 100cc va bene?

Grazie

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Ciao a tutti, ho un problema sulla leva dello sforzo controllato .. ho un pasquali 453 50cv del 90 acquistato da poco. Premetto che ho sempre usato una motoagricola goldoni 718 di mio padre percui di trattori non sono molto esperto.. anche per la 718 avró delle domande..
Il mio problema del 453 consiste che la leva dello sforzo é quasi bloccata, si sblocca solo facendo molta pressione. Usando la trincia (Meritano) faccio fatica a regolare lo sforzo per non farla sprofondare. Quando succede, il 453 va giù di giri dal troppo sforzo e quando faccio per alzare il sollevatore non si alza. Dopo un paio di tentativi allora riprende a funzionare e si alza. Secondo voi è perchè c'è troppo poco olio??? Non sò quando è stato cambiato l'ultima volta il filtro e l'olio..  grazie

file-1.jpeg

Link to post
Share on other sites
  • 7 months later...
Ciao a tutti, ho un problema sulla leva dello sforzo controllato .. ho un pasquali 453 50cv del 90 acquistato da poco. Premetto che ho sempre usato una motoagricola goldoni 718 di mio padre percui di trattori non sono molto esperto.. anche per la 718 avró delle domande..
Il mio problema del 453 consiste che la leva dello sforzo é quasi bloccata, si sblocca solo facendo molta pressione. Usando la trincia (Meritano) faccio fatica a regolare lo sforzo per non farla sprofondare. Quando succede, il 453 va giù di giri dal troppo sforzo e quando faccio per alzare il sollevatore non si alza. Dopo un paio di tentativi allora riprende a funzionare e si alza. Secondo voi è perchè c'è troppo poco olio??? Non sò quando è stato cambiato l'ultima volta il filtro e l'olio..  grazie
file-1.thumb.jpeg.ddc56f2e8885c74a597df328a1fb70e5.jpeg
Come scrive cicciolino, quando usi la trincia non hai bisogno dello sforzo controllato, devi regolare il rullo in modo da non toccare il terreno quindi il sollevatore lo fissi in una posizione e stop. Col terzo punto puoi fare un'ulteriore regolazione ma quella principale deve essere sull'attrezzo.

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

Ciao a tutti , volevo chiedervi una informazione per quanto riguarda il montaggio di un nuovi distributire a doppio effetto, volevi capire se posso collegare il nuovo distributore ai 2 che hi già montato (originali)  facendo una piastra con le varie forature , o se fosse meglio prendere la mandata sul tubo che arriva dalla pompa. Grazie a tutti

IMG-20200407-WA0011.jpeg

IMG-20200407-WA0009.jpeg

Link to post
Share on other sites
  • 4 months later...
  • 1 month later...
  • 5 weeks later...
Il 22/2/2012 Alle 09:18, Orlando ha scritto:

Ciao a tutti,

ho un Same Condor 55 del 1984 e vorrei montare un distributore idraulico per cilindri a doppio effetto. Volevo sapere dove si collegano i tubi della mandata in pressione e dello scarico.

Forse dalla flangia posta sul lato sx della scatola del sollevamento?tav

Io ho un lamborghini 235 ho fatto così. Tagliato il tubo mandata olio dalla pompa, con ogiva messo raccordo che va ingresso distributore. Uscita distributore con valvola carry over al sollevatore, o altra parte dove hai tagliato.scarico messo un niples sul rabbocco olio.

IMG-20201119-WA0005.jpeg

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Salve a tutti, ho deciso da poco di rimettere in sesto un vecchio trattore di famiglia fermo da vent'anni, un Massey ferguson 254 2500cc 35kw... accende alla prima ma ha difficoltà a sterzare le ruote, devo compiere molti giri di volante e sterza solo appena prende movimento... ho notato la perdita di un liquido rosso da un tubo laterale, credo quindi dell'idroguida... come posso intervenire? allego qualche immagine e video

IMG_1553.HEIC

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Zusè ha scritto:

Salve a tutti, ho deciso da poco di rimettere in sesto un vecchio trattore di famiglia fermo da vent'anni, un Massey ferguson 254 2500cc 35kw... accende alla prima ma ha difficoltà a sterzare le ruote, devo compiere molti giri di volante e sterza solo appena prende movimento... ho notato la perdita di un liquido rosso da un tubo laterale, credo quindi dell'idroguida... come posso intervenire? allego qualche immagine e video

Di sicuro manca l'olio nell'idroguida.   Tira quella vite , olio e riprova

Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, valeriol25 ha scritto:

Di sicuro manca l'olio nell'idroguida.   Tira quella vite , olio e riprova

no no, aggiunto... ma lo perde come nel video e anche in quantità superiore

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Salve a tutti, vista la vostra competenza vorrei chiedere, sperando di essere nella sezione giusta, il funzionamento di un cilindro per servosterzo trattore della serie T,

praticamente quello che va collegato alla barra dello sterzo. Non mi è chiaro se il distributore azionato dalla barra ha una molla di richiamo o meno, poiché devo ancora montarlo nel verificare il suo funzionamento ho provato a mano a muovere il distributore ma rimane nella posizione non torna indietro, è questo il suo comportamento o dovrebbe tornare indietro da solo?. 

Un'altra domanda avendo già i tubi predisposti per il montaggio pompa e serbatoio dallo stesso lato del cilindro questi sono lunghi circa 70 - 80 cm, sono obbligato a montare la pompa dal lato opposto con la conseguenza di dover allungare i tubi che portano alla pompa stessa di almeno un metro, questo comporta qualcosa o basta aggiungere solo un quantitativo di olio in più? 

 

Perdonatemi se sono stato prolisso, vi ringrazio anticipatamente,

Francesco.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...