Jump to content
tonytorri

P.S.R.: modalità di richiesta, % di contributo, requisiti ecc.

Recommended Posts

Ciao ragazzi apro questa discussione per chiedere se qualcuno conosce le novità su i P.S.R. 2010.

In giro si sente di novità interessanti, cosa ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

di quali novità parli?

potresti iniziare tu a dirci cosa sai e di quale regione sei, visto che sono diversi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la Toscana, indiscrezioni dicono che il bando verrà pubblicato la settimana prossima (e direi che era anche ora) dato che sarebbe il bando del 2009.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

per come lavedo io è ottimo!son di verona...io sono di primo insediamento è mi danno a disposizione una spesa di 30000.00 euro rimborsabili netti che corrisponde alla 111.più devi attuare la 121 che son degli investimenti che fai in azienda,che vanno dall'impianto di irrigazione antigrandine fino ai pannelli solari a produzione di biogas...e in questa 121 devi fare un mino di investimento che è di 15000.00 euro e ti rimborsano il 50%della spesa totale...io ho già presentato domanda...a fine maggio si saprà la graduatoria..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora io sono della Lombardia.

Io non dico le indiscrezioni che ho sentito per il semplice fatto che non voglio dire cavolate,(succede spesso quando si parla per sentito dire....).

Poi io non sono giovane imprenditore dunque dubito di arrivare a rimborsi del 50% che mi sembra un po esagerato.

Comunque con i periodi che corrono mi accontenterei de buon vecchio 30%.

Quello che vorrei capire un po meglio è che interventi pagano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora io sono della Lombardia.

Io non dico le indiscrezioni che ho sentito per il semplice fatto che non voglio dire cavolate,(succede spesso quando si parla per sentito dire....).

Poi io non sono giovane imprenditore dunque dubito di arrivare a rimborsi del 50% che mi sembra un po esagerato.

Comunque con i periodi che corrono mi accontenterei de buon vecchio 30%.

Quello che vorrei capire un po meglio è che interventi pagano.

 

infatti per il 50% è la prima volta,l'anno scorso era il 30%...la domanda scade il 28 di febbraio...la mia asociazione mi ha spiegato del perchè son arrivati al 50% di rimborso su gli investimenti in azienda..perchè han stanziato un bel pò di soldi e le domande del psr son pochissime se non nulle...dove sono iscritto io nella provincia di verona siamo in 5 aziende...

per sapere quali interventi pagano io ho una lista che mi han dato...prova sentire le tua associazione o il tuo commercialista che ti segue...

poi da quel che mi han detto danno la precedenza a quelli più "vecchi" rispetto a un giovane perchè si basano sul fatto che uno più anziano a sola questa occasione per accedere ai contributi mentre uno più giovane può presentare la domanda più volte prima che non lo possa più fare...il limite è di 40 anni oltre non hai più contributi.

queste cose le so per certo perchè è un mese di fila che son per uffici e finalmente ho finito tutta la parte burocratica...devo solo aspettare la fine di maggio per sapere se mi han preso la mia domanda

Share this post


Link to post
Share on other sites

Personalmente, quando vado a chiedere in associazione, per la mia azienda, per un motivo o per l'altro non ho mai diritto a una lira.Anche con il primo insediamento nel 2000 mai beccato un quattrino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be per questo anche io avevo fatto la domanda per giovane imprenditore, e non mi han mai dato i soldi.

E adesso mi dicono che non ne ho più diritto perché la partita IVA è aperta da più di un tot di anni........

Pero cosa vuoi che ti dica, in questi periodi ho un po di tempo, e ci provo, con il reddito che ci ritroviamo andrebbe bene un aiuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io son entrato in azienda da 2 settimane ho aperto partita iva nuova...ho creato una s.s...visto che ce sta occasione ci provo!in graduatoria ho raggiunto 47 punti su un massimo di 52...mi han detto che sono in una botte di ferro e allora ho presentato domanda versando i 2000.00euro...a fine maggio saprò se sono finanziabile..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Personalmente, quando vado a chiedere in associazione, per la mia azienda, per un motivo o per l'altro non ho mai diritto a una lira.Anche con il primo insediamento nel 2000 mai beccato un quattrino.

 

tranquillo, non sei il solo, io ho fatto l'insediamento nel 2003 ho preso 20000 ma tra spese varie atti notarili, ho dovuto versare tutta l'iva sul bestiame che mi è stato donato senza recuperare un euro essendo in regime speciale , alla fine dei conti non mi è rimasto molto . Dal 2003 ad adesso ho fatto diverse domande :migloramento,benessere animale, ma sembra che non ho mai il punteggio giusto prche non inposto bene le domande , e non chiedo abbastanza.

Quello che mi dispiace che c'è gente che invece prende sempre tutto e rientra sempre,Si insedia il padre,la moglie poi il figlio più tutte le domande che esistono.Sia ben inteso non sono invidioso ma parlo di persone che hanno già 70.000 di PAC, ma questo crea anche una disparità sui mercati: nell'aquisizione dei terreni affitto o aquisto.

Pesce grosso mangia pesce piccolo, invece dovrebbero aiutare tutti in egual modo e mettere un tetto massimo tipo 30000 annui per azienda:n2mu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche qui regione Sardegna ci sono le varie domande per aiuto alle nuove imprese... io ho fatto richiesta per nuovo insediamento, qui e diviso in 3 fasi la prima scadeva a Gennaio, poi adesso a Marzo e ultimo a Giugno..

punteggio max 52 io arrivo a 39!!! ma hanno detto che la maggior parte delle domande sono come la mia :fiufiu:adesso vediamo cosa mi dicono perché ho fatto anche la domanda di integrazione per il grano...

 

spero solo che non sia la solita fregatura per prenderti i soldi della tessera!!! :tickedoff::???:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Leggo alcune dichiarazioni che mi fanno pensare: Ma le vostre associazioni funzionano??? e poi : ma prima di prendere iniziative tipo aprirsi una partita iva un giretto ad informarsi no???

Io ho fatto primo insediamento,pratiche iniziate a novembre e ora è tutto pronto

tra premio giovani,rimborso al 70 per cento sui mezzi e rimborsi al metro quadro per le strutture la mia spesa reale sarà irrisoria anche se la cifra totale va comunque anticipata (tra mezzi e serre tunnel io sono arrivato a oltre 80mila euri)

Qua da me funziona cosi e probabilmente anche la mia assistenza per fortuna è migliore

Poi mi sento di diffidare di tutti quelli che come i miei nonni che non hanno mai voluto perdere giornate per uffici e carte cosi hanno mai preso una lira,io avrò perso un bel po di giornate di lavoro ma di sicuro nei campi quei soldi li non li tiravo su...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho iniziato a Dicembre a preparare i documenti necessari per essere pronto entro Marzo, adesso mi devono chiamare loro (confagricoltura) per firmare la domanda e spedire il tutto... poi speriamo di entrare in graduatoria

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qui a Ravenna io ho gia fatto il primo insediamento l'anno scorso, che deve essere collegato ad un piano di sviluppo aziendale (che noi abbiam fatto sfruttando la misura 121).

A ottobre mi hanno versato già i contributi per il p.insefiamento, e ora siamo entrati in graduatoria per la misura 121 per lo sviluppo aziendale dove il contributo è il 30-35% (il che dipende da zone svantaggiate o no)

Tempo di preparazione delle domande?troppo..un'infinità di carte e spole tra azienda e ufficio della associazione. Per lo meno siam riusciti a concludere qualcosa...ma l'iter e gli studi da farci dietro sono infiniti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....

Poi mi sento di diffidare di tutti quelli che come i miei nonni che non hanno mai voluto perdere giornate per uffici e carte cosi hanno mai preso una lira,io avrò perso un bel po di giornate di lavoro ma di sicuro nei campi quei soldi li non li tiravo su...

 

Concordo pienamente, oggi con la politica agraria comune il reddito derivante dalle varie misure agroambientali e le forme di finanziamento agevolato son indispensabili per far quadrare i conti.

Io ho iniziato a lavorare sul psr nel 2008: ore passate in associazione, conti, documenti, "gite in regione"e solo adesso vedo i risultatiO0

Oramai il contatto costante con la burocrazia e cercare di essere sempre informati è importante quanto seminare quando è ora,....... certe volte anche di più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il fatto che bisogna cercarsi il tempo da pardere concordo pienamente,però ripeto secondo me il gioco vale la candela.NNa88 il psr varia da regione a regione,da me hai diritto ad un premio di insediamento di 10mila euro poi sulle spese per i mezzi hai da subito un rimborso del 50 per cento e sei mesi dopo il 20.Mi sono state riconosciute tali misure perchè sono nuova azienda,percio in teoria parto da 0 e inoltre rientro in vari parametri produttivi.Per chi ha gia un azienda e fa miglioramento mi pare che la quaota arrivi al 40 per cento di rimborso.Comunque so di altre realtà regionali dove il premio iniziale è molto piu alto e i rimborsi in minore percentuale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo col dire che per queste pratiche serve gente tagliata alle associazzioni.

Ci sono una infinita di trabocchetti e di sviatoie che se si esaminano una a una si può accumulare qualche punto in più come ridere.

Ma se si trova uno che ha l'unico interesse di far firmare domande e incassare i soldi si fa poca strada.

Purtroppo è semplice dire cambia, ma poi bisogna considerare il quadro generale.

Un consiglio che posso dare è di leggersi i bandi ci si capisce poco ma a volte qualche dubbio viene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Beppe66 non sarà mica perchè ci piacciono i DB che non ci danno i soldi?

A mio avviso dei fenomeni non c'è ne sono. Avendo già qualche anno sulle spalle vi consiglio di fare i conti alla fine dei giochi. Vi racconto questa: Avendo il carro raccolta da mettere a norma ed avendo fatto i conti che per fare tale operazione andrei a spendere circa 5000 euro. Sono andato l'altra domenica in fiera a Verona e mi sono fermato presso lo stand di FESTI costruttore di carri raccolta della provincia di Ferrara, per un preventivo. Il titolare, mi informava che a Ferrara con il nuovo PSR davano il 40% a fondo perduto per l'acquisto del carro. Non mi sembrava vero. Essendo della provincia di Modena ho pensato stavolta mi daranno qualcosa e invece, in associazione mi hanno risposto che contrariamente a Ferrara Modena ha destinato le risorse in altro modo. Ho pensato anche stavolta è andata male. Morale: Perchè non usare allora, il forum per aiutare quelli sfortunati come me a prendere qualche quattrino?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Per il fatto che bisogna cercarsi il tempo da pardere concordo pienamente,però ripeto secondo me il gioco vale la candela.NNa88 il psr varia da regione a regione,da me hai diritto ad un premio di insediamento di 10mila euro poi sulle spese per i mezzi hai da subito un rimborso del 50 per cento e sei mesi dopo il 20.Mi sono state riconosciute tali misure perchè sono nuova azienda,percio in teoria parto da 0 e inoltre rientro in vari parametri produttivi.Per chi ha gia un azienda e fa miglioramento mi pare che la quaota arrivi al 40 per cento di rimborso.Comunque so di altre realtà regionali dove il premio iniziale è molto piu alto e i rimborsi in minore percentuale

 

Si hai ragione e di certo non devi giustificarti eh...Infatti da me danno 30000 per il primo insediamento( io non posso farlo avendo la partita iva aperta dal 2007:muro:) e poi il 60 % sulle macchine ovviamente c'è un limite di spesa in base al tipo di azienda( questo accade nelle aree che rientrano nelle zone montane e fortemente svantaggiate)...confermo che comunque gli aiuti li danno per carità però non c'è chiarezza nelle procedure, i primi a non essere chiari sono proprio le associazioni di categoria e quelli che si chiamano "tecnici" e che dovrebbero essere loro ad informarti mentre spesso succede il contrario, almeno a me capita questo

Share this post


Link to post
Share on other sites

nna88 non ti preoccupare era per essere chiaro sulla mia situazione,come vedi da te funziona in maniera diversa ma all fine l aiuto cè.Le procedure sono un po intricate e piene di trabocchetti,basta sbaglaire una data o fare qualcosa di sbagliato e perdi tutto.L unica maniera è avere attenzione e anche fortuna

 

Alfieri mi dispiace molto che tu non riesca a trovare la maniera di far valere quello che da un lato è anche un diritto visto che hai un azienda.Io per mia esperienza ti posso dire che i miei nonni erano con coldiretti e secondo loro non c erano mai fondi a cui accedere e oltretutto erano tutt altro che efficenti.Io invece sono con cia e mi trovo molto molto bene come assistenza e organizzazione.Questo è un esempio per dirti che su ogni territorio c è sempre una associazione che lavora meglio delle altre perciò prova a rivolgerti anche solo a titolo informativo a qualcun altro e sentire cosa dicono

Edited by Malakian

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho fatto domanda di primo insediamento (solo misura 112) a settembre e il 15 febbraio è uscita la graduatoria e sono 5° poichè in zona svantaggiata e relativi investimenti-psa eccetera eccetera io sono con coldiretti perchè mio nonno era il presidente della sezione qualche anno fa (quindi sono avvantaggiato!!!) comunque mi trovo bene e i tecnici sono competenti. si è vero sono troppe scartoffie per poche cose concrete ma alla fine son contento!! Prendo 40.000 € a fondo perduto!!!!!!!!

Fra poco presenterò anche domanda per la 121 ammodernamento aziende agricole ma qui da noi è facile che accettino domande perchè chi è della pianura non viene calcolato e in collina ci siamo in tre o quattro e ci sono molti fondi più quelli avanzati dalle precedenti graduatorie!!

Da noi la 121 funziona così : per aree svantaggiate 35 % sui macchinari e 45% sui fabbricati (50 se abbianta a primo insediamento).

Investimento minimo 120.000 € e i macchinari non devono superare il 40 % della spesa totale!

Es: il mio piano è trattore con caricatore nuovo 60.000 + fienile e ricovero attrezzi 110.000= 170.000 € (dove il trattore è circa il 33% della spesa totale) il tutto al netto di ive e spese oridnarie.

Edited by FalcoTK

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io non volevo assolutamente screditare alcuna associazione eh!Intendevo solo che in ogni zona c è quella che lavora meglio per tanti motivi.Anche da me è molto facile,anzi scontato che venga accettato un piano nonostante non si rientri in zone definite svantaggiate,l agricoltura non è una delle attività ritenute principali anche se dà ottimi risultati sia tecnici che economici(fortunatamente per noi).Con l esperianza di persone di regioni diverse in questa discussione abbiamo già tirato fuori metodi davvero molto diversi di applicazione dei piani!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona sera... oggi mi hanno chiamato per firmare la domanda primo insediamento,prima di firmare ho chiesto se avrei avuto delle possibilità' ad avere il premio,mi ha risposto che se non passo ora, sicuramente a giugno nella 3 fase! io di punti ne ho 39 e la prima fase si sono fermati a 42 punti, visto che hanno raddoppiato i soldi e domande non sono molte dovremmo farcela..:fiufiu:speriamo..sono 35000€ come inizio non è niente........:):asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate la domanda che ad alcuni sembrerà stupida, so che essendo giovane dovrei saperle ste cose...ma per accedere a questi contributi es. il primo insediamento, occorre oltre ad intestarsi l'azienda, e a dimostrare che almeno il 50% del reddito lo ricavi dall'azienda (se ho ben capito eh), c'e anche un numero minimo di ettari da coltivare o gestire?

o un numero minimo di giornate lavorative da fare in un anno? ( che poi si calcolano con gli ettari e le colture che ci sono giusto?)

se si, qualcuno sa come calcolare questa cosa o ci si deve rivolgere in associazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...