Jump to content

Recommended Posts

si, si, tutte queste considerazioni le avevo messe in conto, devo dire che devo solo fare il mea culpa. sinceramente li sul momento credevo che la fortuna mi avesse perdonato il fatale errore. la retro non è entrata perchè avevo la frizione pigiata. se silverone è in ascolto, vorrei chiederli se anche nel suo trattore la 6a è così vicino all'inversore, e poi devo dire che essendo una marcia che non uso quasi mai è veramente dura da innestare. comunque ragazzi datemi la mazzata finale, non lasciatemi così agonizante, altrimenti vi denuncio alla protezione per gli animali, a cosa vado incontro ?, cosa si può essere rotto ?, cosa mi chiederà l'officina sdf che già è cara per piccole cose ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

o lo aggiusti o lo cambi non romperti la testa, vai in officina chiedi, informati, ma lo devi aggiustare e fai fare il lavoro a regola d'arte !

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti fai fare un preventivo, poi ci pensi un attimo, magari è solo qualche cuscinetto o qualche forcella del sincronizzatore e te la cavi con poco, è inutile fare supposizioni se nn si sa la reale entità del danno

Share this post


Link to post
Share on other sites
si, si, tutte queste considerazioni le avevo messe in conto, devo dire che devo solo fare il mea culpa. sinceramente li sul momento credevo che la fortuna mi avesse perdonato il fatale errore. la retro non è entrata perchè avevo la frizione pigiata. se silverone è in ascolto, vorrei chiederli se anche nel suo trattore la 6a è così vicino all'inversore, e poi devo dire che essendo una marcia che non uso quasi mai è veramente dura da innestare. comunque ragazzi datemi la mazzata finale, non lasciatemi così agonizante, altrimenti vi denuncio alla protezione per gli animali, a cosa vado incontro ?, cosa si può essere rotto ?, cosa mi chiederà l'officina sdf che già è cara per piccole cose ?

 

ciao, si posono essere rotte tante cose...quasi sicuramente bisognerà smontare il cambio, che sul formula è una cosa "abbastanza facile" in confronto ad altri trattori...le cose che si possono romprere sono tantissime, basta anche un dente rotto di una ruota dentata...purtroppo muovere la leva dell'inversore a ad "alte" velocià dai una bella botta al cambio, significa cambiare senso di rotazione ad alcuni organi che magari giravano a 1000 giri/min...puoi anche aver stortato qualche albero...

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie ragazzi per le vostre risposte, anche se l'ordine delle cose non cambia, diciamo che ho un pò di coraggio in più. il problema è che non posso chiedere un preventivo di primo achito, perchè loro mi diranno sicuramente che bisogna smontare per aprezzare il danno, e una volta smontato non posso andare altrove se il preventivo è troppo alto. insomma mi devo fidare dell'officina sdf che di solito è più cara delle officine non ufficiali. comunque se qualche esperto di cambi è in ascolto sa dirmi una cifra orientativa ? io metto in conto dalle 3 alle 4000 euro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

dipende se hai il cambio 24 + 12 come ho io che se tocchi l'inversore verso dietro quando se su strada entra in miniriduttore e al cambio non succede niente perchè la marca rallenta di posto mentre se hai 72+72 non so ma già il fatto che non è entrata la retromarcia è una sicurezza perchè sei entrato in folle altrimenti avresti avuto un'inchiodata e saresti volto dal cristallo anteriore, comunque anche io ho aperto il cambio poco tempo fa per colpa di un cuscinetto e un paraolio della campana del cambio ed eravamo insieme ai dischi della frizione sui 3000 euro quindi Marco calma e sangue freddo può darsi che te la cavi anche con meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie gianluigi della tua risposta, lunedi chiamerò all'amico A......... e gli chiederò di interesarsi della cosa, anche se non è compito suo, ti mando un msg per chiederti se sai chi ti ha smontato il cambio . ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non chiedere ad A. vai tu direttamente e cerca Sandro in officina o Franco

Share this post


Link to post
Share on other sites

si avevo già pensato a franco, visto che conosce il mio formula, so che i lavori della revisione li ha fatti lui .

Share this post


Link to post
Share on other sites

rosso o bianco siamo nella stessa famiglia, solo che il bianco ha una marcia in più,................................................la sesta :2funny::muro:

Share this post


Link to post
Share on other sites

posso buttare li una supposizione: magari la sventura che ti è capitata nn centra nulla con questa rottura, e visto che la retro nn è entrata sarebbe pure plausibile, forse probabilmente si sono consumate le forcelle che inseriscono le marce......... una cosa simile miera capitata a me sull'explorer che si erano smangiate le forcelle dell'iversore (meccanico) e le marce nn stavano più dentro.......... se il danno è questo te la cavi con poco..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccola precisazione: Chi è la mente fulgida che ha inventato i nomi dei nuovi Lamborghini?

Share this post


Link to post
Share on other sites

I nomi devono subito identificare il segmento di appartenenza,St. Mach,snack punch ma cosa sono?

Share this post


Link to post
Share on other sites
posso buttare li una supposizione: magari la sventura che ti è capitata nn centra nulla con questa rottura, e visto che la retro nn è entrata sarebbe pure plausibile, forse probabilmente si sono consumate le forcelle che inseriscono le marce......... una cosa simile miera capitata a me sull'explorer che si erano smangiate le forcelle dell'iversore (meccanico) e le marce nn stavano più dentro.......... se il danno è questo te la cavi con poco..

allora agrofarm, speriamo che la tua teoria sia azecata, però devo dire che nel mio caso entrano tutte le marce tranquilamente e ci restano, solo la sesta sgrana e non riamane agrapata, mandando il trattore in folle. ti ringrazio per il tuo interessamento, se hai dei consigli, sono ben aceti, ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora...parto con il presupposto che le forcelle del cambio non si mangiano così per caso.....tutto inizia (soprattutto su inversore) quando il sincronizzatore che si usura inizia a grattare e quindi il pattino non frrenado più fa diventare dura la leva......questo è il primo sintomo......se uno fa l'orecchi da mercante e continua a lavorare pur sentendo la leva dura, gira che ti rigira si usura la forcella e in molti casi si rompe non facendo più entrare la retro o la marcia che sia......quindi prima di crocifiggere il santo diamogli tempo di sapere che è successo ......una risonaza magnetica non si può fare e nememno una rettoscopia....quindi prima si apre e poi si valuta!

Share this post


Link to post
Share on other sites
allora...parto con il presupposto che le forcelle del cambio non si mangiano così per caso.....tutto inizia (soprattutto su inversore) quando il sincronizzatore che si usura inizia a grattare e quindi il pattino non frrenado più fa diventare dura la leva......questo è il primo sintomo......se uno fa l'orecchi da mercante e continua a lavorare pur sentendo la leva dura, gira che ti rigira si usura la forcella e in molti casi si rompe non facendo più entrare la retro o la marcia che sia......quindi prima di crocifiggere il santo diamogli tempo di sapere che è successo ......una risonaza magnetica non si può fare e nememno una rettoscopia....quindi prima si apre e poi si valuta!

si, san64, in effetti la 6a marcia è sempre stata dura nell'innesto, ma l'inversore no, l'unica marcia dura era la sesta, che non usavo quasi mai, in occasione dei trasporti di uva alla cantina ho dovuto farne uso. n on so se hai letto tutti gli interventi a riguardo, e se si può mettere in rellazione il fatto che portando le semmenze dal consorzio ho ( per sabglio oviamente ) cercato l'inversore anzichè la leva della marcia per innestare la sesta che sono quasi atacate.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma la retro si è innestata anche se poi non hai alzato la frizione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma la retro si è innestata anche se poi non hai alzato la frizione?

allora, secondo me no, infatti è andata a vuoto, a fatto come se era in folle.

 

allora, secondo me no, infatti è andata a vuoto, a fatto come se era in folle.

all'inversore non ha niente, va bene sia in retro che avanti, solo la 6a sgrana mettendosi in folle

Edited by Toso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Piccola precisazione: Chi è la mente fulgida che ha inventato i nomi dei nuovi Lamborghini?

 

infatti il nome nitro è azzeccatissimo ma gli altri hai ragione non sono veramente il massimo!!!

sai 450V quasi quasi conviene aprire un forum solo per consigliare alle case come chiamare le proprie serie:2funny:

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque sia la macchina è da smontare......non so che formula sia, ma per essere a 6 marce o un 115 o un 135......cè da tirare via la cabina e separarlo tra motore e frizione.....poi se ha il multispeed tirar via quel gruppo ed infine staccare il cambio dal gruppo riduzione finale.......come ore di lavoro in base a come mi ha detto il mio meccanico di fiducia, si parla di 40/50 ore.....ora non so da te che tariffa applicano......poi se come si presume sia partito il gruppo sicronizzatore della 6a, quello costa circa 600 euro e nel caso in cui la forcella fosse da cambiare metti in conto altre 150 euro circa....questo è quanto.....ma questa macchina quante ore ha?.....perché una volta che si è arrivati ad aprire un cambio, bisogna anche vedere il resto come è messo!......il lavoro maggiore è la manodopera

Share this post


Link to post
Share on other sites

si tratta del formula 135 multispeed, il cambio è tutto nuovo all'interno, revisionato dall'off. sdf 3 anni fa, solo la sesta è stata sempre dura nell'nnesto, devi veramente dare uno strapone per innestare. comunque oggi porterò il tarttore in officina, rimango inattesa frenetica del responso. da quello che mi ha detto il mec. potrebbe essere solo questione di leveraggio, ma bisogna vederlo, quindi si vedrà,........................chwe dio me la mandi buona, ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
comunque sia la macchina è da smontare......non so che formula sia, ma per essere a 6 marce o un 115 o un 135......cè da tirare via la cabina e separarlo tra motore e frizione.....poi se ha il multispeed tirar via quel gruppo ed infine staccare il cambio dal gruppo riduzione finale.......come ore di lavoro in base a come mi ha detto il mio meccanico di fiducia, si parla di 40/50 ore.....ora non so da te che tariffa applicano......poi se come si presume sia partito il gruppo sicronizzatore della 6a, quello costa circa 600 euro e nel caso in cui la forcella fosse da cambiare metti in conto altre 150 euro circa....questo è quanto.....ma questa macchina quante ore ha?.....perché una volta che si è arrivati ad aprire un cambio, bisogna anche vedere il resto come è messo!......il lavoro maggiore è la manodopera

 

sicuro che bisogna smontare la cabina? sui silver explorer ecc si mettono dei supporti per tenerla su e si sfila il cambio con tutto il gruppo sollevatore e riduttori...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...