Jump to content
Gian81

Falciatrinciacaricatrici

Qual è la falciatrinciacaricatrice che preferite?  

249 members have voted

  1. 1. Qual è la falciatrinciacaricatrice che preferite?

    • Claas
      92
    • John Deere
      51
    • Krone
      61
    • New Holland
      45


Recommended Posts

Ti riferisci al nuovo rotore V-max montato sulla nuova serie 900 (modelli dalla 930 alla 980)?

Non le ho ancora viste lavorare da vicino e perciò è l'ultima che sento,che problemi ci sono stati?

Dicono su quel tipo di rotore che le lame durano meno rispetto a prima e che comunque ha meno forza di inerzia del vecchio... ma sai queste sono voci di corridoio.... però in germania la serie precedente nel 2007 è stata la più venduta perchè nessuno voleva quel tipo di rotore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premessa la mia totale inesperienza nel settore, volevo chiedere a titolo informativo se qualcuno ha notizie sulla new holland fr9060. Oggi ne ho vista una dal vivo, perchè causa nebbia sul tragitto, hanno chiesto "asilo" ad un mio amico e ce l'ha in capannone fino a domani...ovviamente mi ha chiamato a vederla...è una roba monumentale. Forse l'effetto è diverso da quelle viste in fiera, perchè nel capannone e vicino alla tx64 ho avuto di più la percezione dell'imponenza della macchina, che, se rispecchia le capacità operative, dovrebbe cavarsela bene. ho visto al cabina di guida e mi sembra ampia e confortevole, però è una sensazione che non ha riscontri pratici o termini di paragone, ed ecco il perchè della curiosità nel chiedere a chi se ne intende di queste macchine.

Domani se la riportano via e spero di poterla sentire in moto...peccato non avere qualche fila di mais da trinciare :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

La rincia nuova NH è veramente uno studio nato da esperienze fatte nel settore e quindi segue lo stesso filone tecnico progettuale delle marche più in voga.

 

Noi l'abbiamo vista "lavorare" (lo considero un termine improprio perchè il mais non era di quelli da mettere in crisi la meccanica di una macchina da 700cv e il cantiere era costituito da un rimorchio perlomeno discutibile, zaccaria 2 assi senza sovrasponde, e uno umano due assi con doppia file di sponde) però devo dire che quando la usava il teester non ha mai impegnato completamente la barra e dava solo del gran gas per fare scena e correre.

Quando l'ha presa in mano un operatore allora la macchina ha avuto un attimo di esitazione per poi riprendersi alla grande, peccato che questo che sembrava avvezzo all'utilizzo in condizioni operative abbia fatto solo una passata.

 

Per quanto riguarda la macchina mi ha lasciato perplesso il tempo di modifica necessario a variare la lunghezza di taglio (direi quaranta minuti un'enormità), ma potrebbe pure dipendere dalla imperizia degli operatori anche se dubito perchè quello che la portava era lo stesso operatore che faceva le dimostrazioni in giro per l'europa.

 

Andrebbe vista in un campo serio insomma, però promette bene.

 

 

P.s. mi stupisce che la Krone ha tanti voti quante trince hanno venduto in Italia praticamente tutti i propietari sono iscritti al forum......:asd::asd::asd:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi l'abbiamo vista \"lavorare\" (lo considero un termine improprio perchè il mais non era di quelli da mettere in crisi la meccanica di una macchina da 700cv e il cantiere era costituito da un rimorchio perlomeno discutibile, zaccaria 2 assi senza sovrasponde, e uno umano due assi con doppia file di sponde) però devo dire che quando la usava il teester non ha mai impegnato completamente la barra e dava solo del gran gas per fare scena e correre.

Quando l'ha presa in mano un operatore allora la macchina ha avuto un attimo di esitazione per poi riprendersi alla grande, peccato che questo che sembrava avvezzo all'utilizzo in condizioni operative abbia fatto solo una passata.

 

Per quanto riguarda la macchina mi ha lasciato perplesso il tempo di modifica necessario a variare la lunghezza di taglio (direi quaranta minuti un'enormità), ma potrebbe pure dipendere dalla imperizia degli operatori anche se dubito perchè quello che la portava era lo stesso operatore che faceva le dimostrazioni in giro per l'europa.

 

Andrebbe vista in un campo serio insomma, però promette bene.

Peccato solo che quel campo non era dei migliori il giorno dopo il mais era sui 4m... e la trincia oltre hai 5,5km orari non andava... per i dumper nè abbiamo usati tutti e tre anche perchè il primo giorno la critica era che nn andavamo... comunque la regolazione del taglio ci vuole meno di 1 sec.... quand'è che ci impiega 40minuti!!!!! anche nella vecchia serie FX bastava ruotare una manopola che la lunghezza di taglio veniva modificata in tempo reale in movimento della macchina senza alcun problema... semmai i 40 minuti servivano per creare tempi morti... per far vedere la macchina:asd: e per buttare a terra un pò di mais....:nutkick:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa giovane ma quando si sono fermati e sono entrati nell macchina hanno detto che era per fare delle regolazioni sulla lunghezza di taglio e che per variare da una regolazione a un'altra bisognava agire di chiave inglese dentro la macchina.

 

Siccome stiamo stati li a controllare cosa facevano i due giovanotti olandesi abbiamo visto che smacchinavano per modificare il range di taglio selezionabile con la manopola sapientone.

 

Per il resto non c'è che dire il mais è il tuo e anche se ne buttavano un pò in giro tuo padre si vedeva che non si arrabbiava:nutkick::nutkick::nutkick::nutkick::tickedoff::tickedoff::tickedoff::tickedoff::crashpc::crashpc::knuppel2::knuppel2::knuppel2::umorenero::umorenero::umorenero::grrr::grrr::grrr:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Peccato solo che quel campo non era dei migliori il giorno dopo il mais era sui 4m

 

sarò un po' O.T. e me ne scuso ma mais 4mt mi interesserebbe tanto averlo si può sapere la marca di tale monumento

grazie per la risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites

SI dai ha esagerato un pò col pesce ma devi sapere che non è difficile trovare dei mais così nella pianura irrigua, in certe zone del piemonte vanno di 180q.li a ettaro che è un piacere.

 

Ti stupirà la cosa ma non è inverosimile, anche da noi quando trinciano il mais passa QUASI la cabina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

però non è sata ironica la domanda a me interessa veramente visto che per ora sono limitato come terreni, quest'anno abbiamo seminato piooner e il trattore è 280 cm e li superava abbondantemente.

comunque scusate ancora l'O.T., questa sera c'è un incontro con dei rappresentanti pioneer voglio vedere cosa ci presentano.

Apriamo una discussione sulla coltivazione del mais da insilato tipo preparazione del terreno concimazione e semina? specifica per l'insilato se la maggior parte di noi lo facciamo sennò è inutile.

 

grazie infinite per la risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Scusa giovane ma quando si sono fermati e sono entrati nell macchina hanno detto che era per fare delle regolazioni sulla lunghezza di taglio e che per variare da una regolazione a un'altra bisognava agire di chiave inglese dentro la macchina.

 

Siccome stiamo stati li a controllare cosa facevano i due giovanotti olandesi abbiamo visto che smacchinavano per modificare il range di taglio selezionabile con la manopola sapientone.

 

Per il resto non c'è che dire il mais è il tuo e anche se ne buttavano un pò in giro tuo padre si vedeva che non si arrabbiava

Bè la macchina è rimasta in provincia di Piacenza per 15gg e quindi la si è usata molto bene... comunque il perchè sono dovuti entrare è perchè la macchina (pre-serie) aveva problemi all'impianto idraulico risolti il lunedì mattina con i pezzi di ricambio arrivati direttamente dal Belgio; quindi la macchina e la sua regolazioni erano fatte in tempo reale sulla cabina se vuoi ti dò il numero di cellulare del ragazzo che l'ha usata per fartelo raccontar da lui.... sia come larghezza del rompigranella sia di quello della lunghezza di taglio.... anche perchè il loro sisitema è stato brevettato nel 2002 quando è stato prodotto in concomitanza della serie Fx a funzionamento totalmente idraulico rispetto a tutti i rinvii a cardano....

Per il mais buttato... si vedevano solo poche le sue incazzature:2funny::2funny::2funny:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Apriamo una discussione sulla coltivazione del mais da insilato tipo preparazione del terreno concimazione e semina? specifica per l'insilato se la maggior parte di noi lo facciamo sennò è inutile.

 

grazie infinite per la risposta

 

 

Vi è la discussione generica per il mais http://www.tractorum.it/forum/coltivazioni-erbacee-f21/mais-114/ , ma se ritieni puoi aprirne una specifica per il mais da insilato :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

YouTube - PRO-DX II en action

 

Dopo avere visto questo video nella discussione "Video segnalazioni dal Web - Stranezze, Particolarità, Curiosità ecc" gradirei ricevere informazioni riguardo questa trincia e sapere se è stata venduta in Italia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dopo avere visto questo video nella discussione \"Video segnalazioni dal Web - Stranezze, Particolarità, Curiosità ecc\" gradirei ricevere informazioni riguardo questa trincia e sapere se è stata venduta in Italia...

Bè se ti ricordi 20anni fà c'è stata la Hesston con la 7730 con il cassone di recupero.... mentre attualmente c'è la Claas con la Jaguar e la Krone con le Big X (su quest'ultima non sò se ha importato in italia qualche macchina).... per quella macchina del video non sò mi sembra un ditta Olandese o Belga a giudicare dai pneumatici montati.... però non sò altro....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ricordo della Hesston e so anche della Jaguar Field Shuttle e della Krone.Però queste sono tutte macchine costruite partendo da una trincia conosciuta,la Pro DX II che macchina è?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra una CMC, non mi intendo particolarmente di queste macchine e la sigla indicata non mi dice nulla, ma comunque somiglia a varie macchine viste nel net della CMC appunto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest albe 86

Interessante questa macchina che, oltre ad essere articolata, ha anche la sterzatura al posteriore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Interessante questa macchina che, oltre ad essere articolata, ha anche la sterzatura al posteriore.

Grazie, a queste due articolazioni, riesce ad avanzare di traverso, senza sovrapporre le traccie delle ruote.

Nell altro video che avevo postato (quello nel pantano), si muoveva come una lucertola:asd:

Comunque, le uniche notizie su questa macchina belga, le ho trovate sul forum di farmphoto:

 

Agri-Service, the professionals! - Page 1 [FP#337376 / 337376]

 

P.S.

Ho trovato altra roba:

http://agriservice.molenbaix.com/

http://www.notele.be/index.php?option=com_content&task=view&id=1957&Itemid=31

Edited by Twin Spark
inserimento link

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal video presente nell'ultimo link si vede il rotore di trinciatura simile (se non lo stesso) a quello delle trince Claas.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si spesso i piccoli costruttori utilizzano la componentistica dei grandi marchi per un fatto di costi e per avere una buona reperibilità dei ricambi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si spesso i piccoli costruttori utilizzano la componentistica dei grandi marchi per un fatto di costi e per avere una buona reperibilità dei ricambi.

 

 

Da quel che sono riuscito a capire, la macchina, è di costruzione artigianale, ed è arrivata alla terza versione (in fase di costruzione).

La prima era dotata di motore Iveco da 520 CV (suppongo sia l' 8V di 17174cc) e l' apparato trinciante di derivazione industriale;

La seconda, che è quella ripresa nei video, ha un motore caterpillar 3408(V8 da oltre 18000cc) con 640 CV, e l' apparto trinciante Claas;

La terza versione, sarà dotata di un rotore Claas, e presumo motore Mercedes (si vede in una delle foto).

Sul forum di Farmphoto, ho letto che potrebbe essere dotata di cingoli.

Edited by Filippo B
messa citazione sennò non si capiva piu nulla visto l'unione di un altro argomento

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che si possa cominciare con lo specificare le caratteristiche principali di tutte queste macchine....

 

claas jaguar serie 900, john deere serie 7050, new holland serie fr9000

 

 

io vi dico subito che di queste macchine so poco e niente e proprio per questo ho deciso di parlarne in questa discussione per imparare qualche cosa....

ciao e grazie a tutti....

Edited by Filippo B
unito

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vediamo un pò.....iniziamo con il prendere in considerazione i modelli di punta Jaguar 980, FR 9090 e JD 7850 (anche se quest'ultima ha quasi 200cv in meno delle concorrenti, quindi non terrei in considerazione i cv)....

 

Dimensione dei rotori:

 

Jaguar 980: Larghezza 750mm Diametro 630mm

FR 9090: L 900mm D 710mm

JD 7850: L 805mm D 610mm

Tipologia dei coltelli:

 

Jaguar e FR hanno entrambe una collocazione a V

Jd invece adotta un sistema coltello singolo con 4 coltelli sfalzati sulla lunghezza.

 

Peso macchina:

Jaguar 980: 136qli

FR9090: 131qli

JD 7850: 129.60qli

 

Quest'ultimo dato mi lascia molto perplesso....:cheazz::cheazz::cheazz:....la JD essendo una macchina non provvista di doppio motore come fà a pesare solo 2qli in meno della FR..avendo questa un doppio motore ed un rotore enorme??????

Ho in JD non badano al ferro o in NH ci guardano e come.......a voi i pareri....

Share this post


Link to post
Share on other sites

la new holland non ha il doppio motore

ha un V8 iveco vector

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' vero ho fatto confusione......comunque resta il fatto della minima differenza di peso....:leggi::leggi::leggi:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra la Jaguar 980 e la 7850 ci sono oltre 6q di differenza,non credo che il peso di un motore si discosti molto da tale valore.

 

Che ne dite di prendere in considerazione anche la Krone Big X 800,che ha sostituito la Big X V12?

Si tratta di una macchina bimotore (coma la Big X 1000),con rotore da 800mm di larghezza e 660mm di diametro.La disposizione dei coltelli è a V come sulla Claas e sulla New Holland.

 

Altra caratteristica principale di Claas e Krone è il fatto di avere il motore montato trasversalmente rispetto alla direzione di avanzamento,con trasmissione diretta agli organi trincianti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Tra la Jaguar 980 e la 7850 ci sono oltre 6q di differenza,non credo che il peso di un motore si discosti molto da tale valore..

 

Si infatti io dicevo tra le due a motore singolo, eppure la FR a vista d'occhio mi sembra di mole più elevata rispetto alla JD.....però magari è solo un'impressione....

 

Che ne dite di prendere in considerazione anche la Krone Big X 800,che ha sostituito la Big X V12?..

 

Yes...è vero mi son dimenticato la Nuova serie BigX, volevo fare una domanda della nuova serie girano gi nelle vostre zone qualche macchina?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...