Jump to content

Recommended Posts

Grubber se vuoi togliere bene le infestanti serve 3file di ancore, con v-ring. Packer no, perché non lascia passare abbastanza terreno e ti solleva l'attrezzo

Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk


3 file dubito bastino 110cv su sodo


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Link to post
Share on other sites
  • Replies 2.7k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Qui da noi chi fa girasoli in secondo raccolto dopo pisello da industria, negli ultimi anni ha ridotto drasticamente le lavorazioni. Prima facevano ripper+rotante, poi sono passati a erpice a dischi+

Io ero uno che lavorava 20 cm con ripper. Da due anni passo l’erpice a dischi che scende al massimo 7 cm, faccio il doppio del lavoro spendendo la metà e la produzione di soia è identica. E vedo che t

Nuova pubblicazione di Veneto Agicoltua con le prove su sodo di questi ultimi anni Agricoltura Conservativa: 8 anni di esperienze in Veneto. On-line la Pubblicazione

Posted Images

2 file unico decente è lemken smaragd con la alette trimix, ma si fa tirare poco meno di un tre file. Grubber senza alette ha poco senso. A quel punto meglio continuare con l'erpice a dischi, che assorbe meno potenza

Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Io sono andato a vedere un awemak obalix, tre metri, sette ancore con alette larghe 45...due file di dischi e rullo packer...l unico dilemma è se riesco a stare sugli 8-9 all' ora di velocità con il mio valmet 160cv ma tira di più di un normale 160...Devo andare a 15-20 cm massimo

Link to post
Share on other sites
Io sono andato a vedere un awemak obalix, tre metri, sette ancore con alette larghe 45...due file di dischi e rullo packer...l unico dilemma è se riesco a stare sugli 8-9 all' ora di velocità con il mio valmet 160cv ma tira di più di un normale 160...Devo andare a 15-20 cm massimo
Bisognerebbe vedere come lavora, comunque 160cv per due file a 15cm ce la fa a tirarlo

Inviato dal mio RMX1971 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...

Buon giorno, gradirei  dei pareri, vorrei produrre miscugli foraggeri per fieno e fasciato. Userei miscugli di avena, frumento, loieto, segale, vecchia, trifoglio inc, pisello da foraggio, tuto di semina autunna. Il obbiettivo e di fare un grande sfalcio in primavera, poi eventualmente si potrebbe mettere qualche cover estivo.  Quello che non so e come seminarli pero il sistema deve essere semplice, veloce e non costoso. in mente mi viene

1. semina a spaglio, preparazione del terreno e interramento seme con carrier, controllo dele infestanti con carrier o falciatrice

2. semina direta con seminatrice diretissima( meno cara su agriaffaires), controllo infestanti con rullo crimper o falciatrice. un po mi preoccupa la distanza trai elementi di semina...

che ne pensate, qualche altra idea...

grazzie 

 

Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, mike1987 ha scritto:

Buon giorno, gradirei  dei pareri, vorrei produrre miscugli foraggeri per fieno e fasciato. Userei miscugli di avena, frumento, loieto, segale, vecchia, trifoglio inc, pisello da foraggio, tuto di semina autunna. Il obbiettivo e di fare un grande sfalcio in primavera, poi eventualmente si potrebbe mettere qualche cover estivo.  Quello che non so e come seminarli pero il sistema deve essere semplice, veloce e non costoso. in mente mi viene

1. semina a spaglio, preparazione del terreno e interramento seme con carrier, controllo dele infestanti con carrier o falciatrice

2. semina direta con seminatrice diretissima( meno cara su agriaffaires), controllo infestanti con rullo crimper o falciatrice. un po mi preoccupa la distanza trai elementi di semina...

che ne pensate, qualche altra idea...

grazzie 

 

Quanti ettari e che tipo di terreno hai? Che trattori hai a Disposizione? Per quanto riguarda la fase iniziale (lavorazioni e semina) Fai tutto da solo o chiami un terzista?
 Facendo tutto da solo potresti valutare una seminatrice rapisarda, Raciti, siderman 

puoi usarle sia su sodo che su lavorato... non sono precise come quelle a dischi, ma funzionano molto bene lo stesso. Con queste ti serve un mezzo da almeno 90/100 cavalli 

Link to post
Share on other sites

terreni medio impasto, facciamo tutto da soli, all anno al incirca 40ha da seminare, trattore 90cv. 

Sembrano belle machine, quanto costano machine usate in buono stato? Un po mi preoccupa le ancore che potrebbero avere problemi se ci sono residui in superficie. Sarebbero capaci di seminare loietto in vecchi  medicai? o prati stabili?

Link to post
Share on other sites
7 ore fa, mike1987 ha scritto:

terreni medio impasto, facciamo tutto da soli, all anno al incirca 40ha da seminare, trattore 90cv. 

Sembrano belle machine, quanto costano machine usate in buono stato? Un po mi preoccupa le ancore che potrebbero avere problemi se ci sono residui in superficie. Sarebbero capaci di seminare loietto in vecchi  medicai? o prati stabili?

Se sonic intendeva una idraulica  raciti, rapisarda tipo quella che ha fabio colacicco qua sul forum, si fai tutto da solo. Lavorazione superficiale con vibro o estirptore, oppure ripuntatura ( un 5 ancore per un 90 cv lo trovi anche usato ) e poi diserbo e semini. Puoi usare le zappette a lancia o modificarle e mettere tipo quelle dei vibro. Puoi lavorare su sodo anche ma con terreno in tempera è meglio anche se metti semi fini, magari su medicaio è meglio se passi il ripper e diserbi però per il resto mai vista ingolfata dai residui. Cioè per ingolfarla devi proprio entrare in campi che non gli hai raccolto la paglia.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
13 ore fa, superbilly1973 ha scritto:

Se sonic intendeva una idraulica  raciti, rapisarda tipo quella che ha fabio colacicco qua sul forum, si fai tutto da solo. Lavorazione superficiale con vibro o estirptore, oppure ripuntatura ( un 5 ancore per un 90 cv lo trovi anche usato ) e poi diserbo e semini. Puoi usare le zappette a lancia o modificarle e mettere tipo quelle dei vibro. Puoi lavorare su sodo anche ma con terreno in tempera è meglio anche se metti semi fini, magari su medicaio è meglio se passi il ripper e diserbi però per il resto mai vista ingolfata dai residui. Cioè per ingolfarla devi proprio entrare in campi che non gli hai raccolto la paglia.

Grazie per le info. La prendo un considerazione.

Che qualcuno che usa la diretissima e puo dare informazioni? Come si comporta con i semi piccoli tipo medica e trifoglio? E possibile impostare la seminatrice a seminare piu superficialmente tipo a uno centimetro? 

 

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...
  • 2 weeks later...

Qualcuno ha esperienza di semina su sodo di soia dopo frumento su terra di medio impasto. Qui prima era dura come la roccia e non riusciva a mettere in profondità il seme. Poi sono venuti 25 mm sabato. Oggi abbiamo provato e non chiude il solco di semina e lascia il seme scoperto. Non vorrei che aspettando poi si secca tutto nuovamente. La seminatrice in questione è la vaderstaad tempo. Il terzista non mi sembra molto esperto. 

Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, jd3130 ha scritto:

Qualcuno ha esperienza di semina su sodo di soia dopo frumento su terra di medio impasto. Qui prima era dura come la roccia e non riusciva a mettere in profondità il seme. Poi sono venuti 25 mm sabato. Oggi abbiamo provato e non chiude il solco di semina e lascia il seme scoperto. Non vorrei che aspettando poi si secca tutto nuovamente. La seminatrice in questione è la vaderstaad tempo. Il terzista non mi sembra molto esperto. 

Io personalmente no ma ho visto degli esperimenti veramente poco riusciti in cui c'era soia nata bene soia non nata specie nelle cappezzagne dove c'è più pestato soia poco uniforme tutta a onde o meglio pezzi alti e pezzi bassi, soia che faticava a svilupparsi e restava bassina e piuttosto gialla....per me la semina su sodo dopo frumento con terreni piuttosto duri e pestati non è la scelta ottimale infatti vedo che chi ha provato l'anno successivo è passato a una minima lavorazione anche veramente leggera con una soia a occhio molto migliore ma come produzione non so ti dico la verità...

Link to post
Share on other sites

Io lo faccio sempre, di solito viene il terzista con una semplice matermacc a dischi, se è secco semina in superficie e poi irrigo con il rotolone, se non chiude il taglio aspetto un attimo e entro il giorno dopo. Come produzione sono allineato a quelli che lavorano il terreno, tanto anche a loro tocca irrigare.
Mi sembra strano che con la tempo non si riesca a chiudere il taglio, forse andrebbe regolata meglio.
Se hai tanto seme scoperto potresti provare a passare un rullo Cambridge.

Inviato dal mio YAL-L21 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites

L ho fatto con seminatrice da sodo ,chiusura del solco sempre buona.comunque rispetto a quella seminata con minima lavorazione parte molto peggio, più lentamemente

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Boh, il seme e tutto scoperto, si vede il taglio nella terra con tutti semi al sole. Domani riproviamo è la prima stagione che hanno questa macchina, forse non sanno usarla al meglio. Mi ha detto che ha provato in un terreno più leggero e abbassando la pressione degli elementi ha iniziato a chiudere i solchi. Qui ci vuole qualcuno che conosce la macchina. Appena ho saputo che aveva comprato questa macchina ero molto tentato ora mi sto un po' pentendo alla fine se facevo come al solito lavorando la terra avevo già quasi finito.

Edited by jd3130
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Oggi riprovato, ma mi sembra migliorato poco. Comunque lo lascio fare poi vedremo se nasce o no.

IMG_20210706_143101_322.jpg

IMG_20210706_143157_900.jpg

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Oggi riprovato, ma mi sembra migliorato poco. Comunque lo lascio fare poi vedremo se nasce o no.
IMG_20210706_143101_322.thumb.jpg.ffc0aafe705f60a65490947828761c77.jpg
IMG_20210706_143157_900.thumb.jpg.0edef560c217ca426ceb51fb33d41215.jpg
Io sinceramente dei bei campi seminati su sodo ne ho visti ben pochi in questi anni. Non lo consiglio mai, non mi piace xké cmq le piante hanno bisogno di un minimo di terreno soffice, anche le colture più rustiche se trattate bene producono molto di più. Anche la soia, in molti qui danno solo erpice a dischi in secondi raccolto ma più per una questione di tempi, quando possono usano anche un artiglio e smuovono meglio, e i risultati si vedono. Figurati su sodo cosa si può pretendere, se diventa alta una spanna è già un miracolo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Visto così sembra che le ruote di chiusura non lavorino bene. Fra l'altro sul sito Vaderstad negli accessori vedo disponibili per la "Tempo" solo ruote gommate e non le ruote in ghisa come sulla "Magica", che trovo lavorino molto meglio delle gommate.

La semina diretta, che come in questo caso dopo un temporale può sembrare conveniente, presenta il problema quando si va irrigare. Le ormaie della trebbia e se non si è tagliato alto e trinciato si devono sommare anche quelle della pressa e deli trattori che raccolgono i balloni. Se anche dai 10 mm nelle ormaie l'acqua fa pozzanghera, la soia diventa asfittica.

La semina diretta, che riviste e prove in campo la fan vedere estiva dopo grano viene meglio in primavera su crosta dopo glifo.

Comunque se anche non dovesse seminare perfetto mal che vada gli dai una irrigata veloce e i canali si chiudono.

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
8 minuti fa, Caja ha scritto:

Visto così sembra che le ruote di chiusura non lavorino bene. Fra l'altro sul sito Vaderstad negli accessori vedo disponibili per la "Tempo" solo ruote gommate e non le ruote in ghisa come sulla "Magica", che trovo lavorino molto meglio delle gommate.

La semina diretta, che come in questo caso dopo un temporale può sembrare conveniente, presenta il problema quando si va irrigare. Le ormaie della trebbia e se non si è tagliato alto e trinciato si devono sommare anche quelle della pressa e deli trattori che raccolgono i balloni. Se anche dai 10 mm nelle ormaie l'acqua fa pozzanghera, la soia diventa asfittica.

La semina diretta, che riviste e prove in campo la fan vedere estiva dopo grano viene meglio in primavera su crosta dopo glifo.

Comunque se anche non dovesse seminare perfetto mal che vada gli dai una irrigata veloce e i canali si chiudono.

Io irrigo a scorrimento, ma comunque mettono acqua giovedì. I ruotini dietro mi sembrano larghi se fossero più stretti lavorerebbe già meglio. Quando ho trebbiato c'era così duro che la trebbia e i carri delle balle non han fatto nemmeno il segno

Edited by jd3130
Link to post
Share on other sites

La semina su sodo ha bisogno di determinati accorgimenti.

Se vuoi fare un secondo raccolto innanzitutto conviene scegliere varietà che permettano di precocizzare la trebbiatura dell’autunno vernino.

Trebbiare quando c’è secco ed evitare di fare ormaie.

Trinciare la paglia con la mietitrebbia ed entrare prima possibile con seminatrice da sodo per non perdere l’umidità residua.

Con questi accorgimenti e casomai una irrigazione si arriva ad una produzione come quella del lavorato.

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
La semina su sodo ha bisogno di determinati accorgimenti.
Se vuoi fare un secondo raccolto innanzitutto conviene scegliere varietà che permettano di precocizzare la trebbiatura dell’autunno vernino.
Trebbiare quando c’è secco ed evitare di fare ormaie.
Trinciare la paglia con la mietitrebbia ed entrare prima possibile con seminatrice da sodo per non perdere l’umidità residua.
Con questi accorgimenti e casomai una irrigazione si arriva ad una produzione come quella del lavorato.
 
Io posso non crederci??? Come fa una pianta a crescere nel duro uguale ad altra che trova 20cm di terreno soffice??? La ritenzione idrica non è paragonabile e in estate praticamente è il fattore principale. Oltretutto se nel sodo si è costretti a fare una irrigata in più, ecco che ci siamo già mangiati quel minimo di risparmio che avevamo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Gianni il Folle ha scritto:

Terreni sciolti, semina a 13-26cm interfila e ranger che va avanti e indietro per il campo. 

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Gianni il Folle ha scritto:

Io posso non crederci??? Come fa una pianta a crescere nel duro uguale ad altra che trova 20cm di terreno soffice??? La ritenzione idrica non è paragonabile e in estate praticamente è il fattore principale. Oltretutto se nel sodo si è costretti a fare una irrigata in più, ecco che ci siamo già mangiati quel minimo di risparmio che avevamo.

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk
 

Concordo al 100%...io faccio minima da diversi anni e mi trovo veramente bene ma la semina su sodo veramente faccio fatica a concepirla specie in seconda semina dove comunque il terreno pur con tutte le accortezze è sempre duro e compattato.... forse in prima semina dopo un'adeguata cover ma comunque lavoracci

  • Like 2
Link to post
Share on other sites
Concordo al 100%...io faccio minima da diversi anni e mi trovo veramente bene ma la semina su sodo veramente faccio fatica a concepirla specie in seconda semina dove comunque il terreno pur con tutte le accortezze è sempre duro e compattato.... forse in prima semina dopo un'adeguata cover ma comunque lavoracci
Ma di fatti non ha molto senso. Come ho già avuto modo di scrivere, la concepisco solo in caso di grandi aziende dove manca sempre il tempo per fare le lavorazioni e quindi diventa l'unico modo per arrivarci dietro. Ma sanno benissimo anche loro che perdono in produttività, diciamo che scelgono il male minore. Chi ha uno sputo di terra come me, ha l'obbligo di puntare al massimo. Poi magari per mille ragioni non si raggiunge, xo se si parte già col piede sbagliato allora addio

Inviato dal mio M2007J17G utilizzando Tapatalk


  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Dipende dai terreni che hai

Se i miei terreni li lavori adesso ti viene su un lotto che non lo distruggi neanche con le bombe.

Domani faccio foto a terreno lavorato a minima e seminato con pneumatica

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...