Jump to content

Passaggio di proprietà,reimmatricolazione,ecc riguardo macchine agricole


Recommended Posts

Ho sentito pareri contrastanti sul fatto che per acquistare un trattore bisogna avere o meno la partita iva;la domanda è questa:quali sono i requisiti per potersi intestare un trattore (nuovo o usato),sia andando da un privato che da un concessionario ?

 

Un saluto

Link to post
Share on other sites
  • Replies 411
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

si puoi circolare 

L' assicurazione è come tutte a nome dell' intestatario del mezzo. È per intestarselo che serve la partita. Inviato dal mio SM-J330FN utilizzando Tapatalk

No non basta leggere il contratto dell`assicurazione perché il problema è a monte del contratto di assicurazione. Parte addirittura dal codice della strada per poi passare per la legislazione fiscale.

La partita IVA puo' essere anche quella per il reddito dominicale, in teoria basta possedere un pezzetto di terra.

Qui in provincia di PD, per il passaggio di proprietà basta appunto tale P.Iva, si va in Motorizzazione con documento di acquisto (sufficiente anche scrittura privata, se compravendita eseguita tra privati), la spesa esatta al momento non la ricordo (ci son dei bollettini postali da versare), ma staremo sui 50-60 euro.

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...
La partita IVA puo' essere anche quella per il reddito dominicale, in teoria basta possedere un pezzetto di terra.

Qui in provincia di PD, per il passaggio di proprietà basta appunto tale P.Iva, si va in Motorizzazione con documento di acquisto (sufficiente anche scrittura privata, se compravendita eseguita tra privati), la spesa esatta al momento non la ricordo (ci son dei bollettini postali da versare), ma staremo sui 50-60 euro.

 

Ma è sufficiente recarsi alla motorizazzione con la dichiarazione di vendita privata o è necessaria la presenza anche del precedente proprietario??

Devo consegnare i documenti originali al momento in cui si dichiara il passaggio di proprietà??(perchè se è cosi allora mi va benissimo anche che resti intestata a chiunque...materialemnte è a casa mia..)

 

ciao e grazie

Link to post
Share on other sites

Io per intestarmi il nuovo trattore (partendo da zero) ho fatto cosi:

1-ho comprato il mezzo con dichiarazione di vendita privata e quietanza sull'avvenuto pagamento;

2-mi sono recato alla Coldiretti e mio padre, ha aperto una Partita Iva Dominicale, costo totale 26,40 euro, tutti per la coldiretti (se andavo a farmela personalmente non spendevo niente) tempo di attesa circa 4 giorni mi pare (non mi è stato chiesto di dichiarare di avere del terreno o nientaltro, solo 2 firme e fotocopia carta d' identità)

3-ci siamo recati in MCTC a mestre, con il vecchio libretto, la dichiarazione di vendita (che non mi hanno richiesto), la visura di inizio attività agricola ed abbiamo fatto l' autodichiarazione che il mezzo è nostro (anzi tecnicamente è di mio mio padre anche se l ho pagato io:AAAAH:). Abbiamo fatto due versamenti in bollettino per un totale di 41 euro. Abbiamo consegnato il vecchio libretto ed ora abbiamo i lfoglio di via con cui possiamo circolare, tra circa 6 mesi (mi ha detto gente che ne è gia passata) avrò il mio libretto bello nuovo (anche se preferivo l'originale).

 

p.s. se dovete fare un passaggio vi conviene andare di persona perchè diversamente mi erano stati richiesti 129 euro:AAAAH: mentre cosi ne ho spesi solo 41O0

 

Ciao, MartinoO0

 

p.s.

(perchè se è cosi allora mi va benissimo anche che resti intestata a chiunque...materialemnte è a casa mia..)

Come ti ho gia detto di persona, io me lo intesterei comunque, anche se non dovessi circolare. Spendi 40 euro ma almeno sei sicuro che il mezzo è tuo e solamente tuo, e non è intestato ad altre persone nel libretto e nelle carte di qua e di la... se qualcuno dovesse mai contestartelo tu gli sbatti in faccia il libretto dove cè il tuo nome e cognome e sei piu che tranquillo.

Link to post
Share on other sites
Ma è sufficiente recarsi alla motorizazzione con la dichiarazione di vendita privata o è necessaria la presenza anche del precedente proprietario??

 

Avendo notato che ogni Motorizzazione è un caso a sè stante, posso riferirti solo cio' che avviene in quel di Pd.

Basta che il nuovo intestatario vada in Motorizzazione con libretto di circolazione, documento di identità valido, e documento di vendita (fattura, scrittura privata).

 

Non serve presenza precedente proprietario.

 

Se ti scassa andare di persona in Motorizzazione puoi rivolgerti ad un agenzia.

 

Occhio che potrebbero ritirarti il libretto originale per rifarlo (quindi ti consiglio di fotocopiarti il vecchio per conservare i dati in esso contenuti)

 

 

Devo consegnare i documenti originali al momento in cui si dichiara il passaggio di proprietà??(perchè se è cosi allora mi va benissimo anche che resti intestata a chiunque...materialemnte è a casa mia..)

 

 

Si devi consegnare il libretto che viene aggiornato col nuovo proprietario o sostituito.

 

Tanto non devi circolare per strada. quindi se hai un documento che attesta l'avvenuta compravendita puoi anche evitarti il passaggio.

Link to post
Share on other sites

2-mi sono recato alla Coldiretti e mio padre, ha aperto una Partita Iva Dominicale, costo totale 26,40 euro, tutti per la coldiretti (se andavo a farmela personalmente non spendevo niente) tempo di attesa circa 4 giorni mi pare (non mi è stato chiesto di dichiarare di avere del terreno o nientaltro, solo 2 firme e fotocopia carta d' identità)

 

Non ti hanno chiesto se avevi terreno però il fatto di presentare la P.I. con reddito dominicale credo che sottintenda il fatto che la terra ce l'hai, perchè avendo un reddito dominicale, se non erro sta a significare che hai anche la terra.

 

Un'altro dubbio volevo chiedere di dipanare se potete, ma avendo solo terra in comodato o in affitto è possibile avere una partita iva e comprare un trattore effettuando il relativo passaggio di prorpietà?

Link to post
Share on other sites

 

Occhio che potrebbero ritirarti il libretto originale per rifarlo (quindi ti consiglio di fotocopiarti il vecchio per conservare i dati in esso contenuti)

Si devi consegnare il libretto che viene aggiornato col nuovo proprietario o sostituito.

 

e se io dichiarassi "documenti smarriti" sarebbe un valido pretesto per tenermi il libretto originale?(apparte che comunque è stato duplicato nel 72 per deterioramento dell'originale)

...perchè è il bello del trattore avere anche il vecchio libretto con la copertina rossa..no no non me lo faccio portare via...per legge per me può essere di chi vogliono, il mezzo è a casa mia, abbiamo fatto la compravendita e siamo tutti d'accordo cosi...il mezzo non deve e non dovrà mai circolare (non vedo il perchè di tanta gente che vuole circolare con i trattori d'epoca...non si può stop e chiuso, che poi non ti dicano niente non lo metto in dubbio ma se succede qualcosa secondo me son rogne...)

 

Saluti (p.s. se consegnate i libretti vecchi per quelli nuovi al momento del passaggio di proprietà siete dei senza cuore che occultano la storia dei propri mezzi:asd::asd:)

Link to post
Share on other sites
Non ti hanno chiesto se avevi terreno però il fatto di presentare la P.I. con reddito dominicale credo che sottintenda il fatto che la terra ce l'hai, perchè avendo un reddito dominicale, se non erro sta a significare che hai anche la terra.

 

Un'altro dubbio volevo chiedere di dipanare se potete, ma avendo solo terra in comodato o in affitto è possibile avere una partita iva e comprare un trattore effettuando il relativo passaggio di prorpietà?

Ceto che si può,basta avere un contratto di affitto o comodato registrato e ti assegnano la partita iva.Io ho cominciato cosi l attività

Link to post
Share on other sites
Ceto che si può,basta avere un contratto di affitto o comodato registrato e ti assegnano la partita iva.Io ho cominciato cosi l attività

 

Ma a me non hanno chiesto niente, e su tipo di attività è scritto:

coltivazione cereali (escluso il riso) ma non ho dovuto dimostrare di avere terreni, ne in proprietà, ne in affitto ne in comodato...

Link to post
Share on other sites

Il commercialista da cui mi servo mi ha fatto registrare i contratti (250 euro l uno)e poi mi ha iscritto alla camera di commercio come impresa agricola-ditta individuale per la coltivazione mista di cereali e altri seminativi.Oltretutto senza contratti registrati non puoi accedere ai carburanti agevolati ne agli aiuti pac

Link to post
Share on other sites

X Giacomo. Il fatto di dichiarare di aver smarrito i documenti, si chiama denuncia di smarrimento e la fai davanti ai carabinieri, assumendoti le tue responsabilità...non è che basta dirlo in motorizzazione. Comunque, come hanno detto già in molti, la carta di circolazione deve essere obbligatoriamente aggiornata col nuovo proprietario solo se circoli, in quanto non è quella che comprova la proprietà. Il fatto stesso di avere in mano un libretto originale, una scrittura privata, avere il mezzo a casa con le chiavi, di per sè valgono più di un pdp (hai il possesso e anche i titoli).

Edited by Denis.Z
tolto pezzo su p.iva :-)
Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Ciao a tutti,

 

volevo porVi un quesito.... un amico mi ha detto che è uscita (o sta per uscire) una legge che dice di dover mettere sul sedile una cintura di sicurezza omologata con riavvolgitore. Io ho un trattore del 1996 e quindi ne è sprovvisto, invece quelli che escono ora ce l'hanno di serie. Ho cercato la legge, ma nn l'ho trovata! Qualcuno di voi ne sa di più? magari sa il link dove posso trovare tale decreto? Grazie

Link to post
Share on other sites
Ciao a tutti,

 

volevo porVi un quesito.... un amico mi ha detto che è uscita (o sta per uscire) una legge che dice di dover mettere sul sedile una cintura di sicurezza omologata con riavvolgitore. Io ho un trattore del 1996 e quindi ne è sprovvisto, invece quelli che escono ora ce l'hanno di serie. Ho cercato la legge, ma nn l'ho trovata! Qualcuno di voi ne sa di più? magari sa il link dove posso trovare tale decreto? Grazie

 

Visita questa discussione, è scritto tutto http://www.tractorum.it/forum/normative-agricole-pac-ecc-f25/circolazione-trattore-ante-74-a-709/

Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi,

vi sottopongo il mio quesito: non so se qualcuno se ne ricorda, ma tempo fa acquistai da un signore vicino casa mia un vecchio CARRARO 7000DT. Con il precedente proprietario facemmo un atto notarile che attestava la vendita (ne io ne lui siamo titolari di partita IVA) per cui credo di poter asserire con certezza che io sono proprietario del trattore. Il discorso è questo: il precedente proprietario mi disse che aveva anche il libretto di circolazione (quello rosso) in un cassetto e che appena possibile me lo avrebbe dato. Come il più classico dei casi, il libretto non si trova più!!! L'unica cosa che ha è una vecchia fotocopia della pagina rosa (quella dove sono i dati tecnici) e della mezza pagina in cui ci sono i suoi dati (nome cognome e residenza). Il problema è questo: in motorizzazione non riescono a trovare la scheda tecnica del trattore e quindi, a detta loro, per rilasciare un nuovo libretto, serve il collaudo!!! Essendo praticamente impossibile che un trattore del genere passi tale collaudo (non ha frecce, non ha telaio di sicurezza ecc. ecc.) ho chiesto al funzionario se c'era qualche modo (legale, sia chiaro!!) in cui potessi evitarlo e lui mi ha detto che andrebbe bene anche una fotocopia del vecchio libretto!!!!!! Ma possibile????!!!! Mi sembra francamente molto strano che si possa rilasciare un duplicato di una carta di circolazione semplicemente esibendo il certificato di proprietà ed una fotocopia del vecchio libretto!!!! Sapete, vorrei essere sicuro di non fare una cosa fuori legge!!

Ragazzi, secondo voi che devo fare?? Non è che sto funzionario mi sta incasinando??

Grazie mille anticipatamente

Apozzo

Link to post
Share on other sites

Apozzo, confermo che quanto ti è stato detto corrisponde a cio' che è stato detto a me in un caso analogo al tuo.

 

Il problema è il seguente:per rilasciare nuova carta di circolazione servono i numeri di omologazione. Se manca totalmente il libretto questi numeri di omologazione attualmente non sanno dove andarli a cercare, in quanto il loro database cartaceo non è stato informatizzato (parlo delle vecchie macchine). Se si tratta di macchine di una certa diffusione il problema non sussiste, se invece si tratta di esemplari rari o marchi non particolarmente diffusi il discorso cambia.

La tua unica speranza è chiedere se la macchina era registrata all'Uma e se per caso loro possono fornirti copia dei dati del mezzo.

 

Se ti serve, posso fornirti tutti i numeri di omologazione del carraro 7000 (fari freni etc etc) ma non so se in MTC saranno disponibili.

Edited by Filippo B
Link to post
Share on other sites
Apozzo, confermo che quanto ti è stato detto corrisponde a cio' che è stato detto a me in un caso analogo al tuo.

 

Il problema è il seguente:per rilasciare nuova carta di circolazione servono i numeri di omologazione. Se manca totalmente il libretto questi numeri di omologazione attualmente non sanno dove andarli a cercare, in quanto il loro database cartaceo non è stato informatizzato (parlo delle vecchie macchine). Se si tratta di macchine di una certa diffusione il problema non sussiste, se invece si tratta di esemplari rari o marchi non particolarmente diffusi il discorso cambia.

La tua unica speranza è chiedere se la macchina era registrata all'Uma e se per caso loro possono fornirti copia dei dati del mezzo.

 

Se ti serve, posso fornirti tutti i numeri di omologazione del carraro 7000 (fari freni etc etc) ma non so se in MTC saranno disponibili.

 

Ciao Filippo,

quando mi parli di numeri di omologazione a cosa ti riferisci? Se stiamo parlando di passo, dimensioni, pesi e tutto il resto, questi sono tutti visibili nelle fotocopie del vecchio librretto: la pagina fotocopiata è infatti proprio quella dei dati tecnici! Ciò di cui io non sono sicuro è che si possa esibire la fotocopia del vecchio libretto come documento valido per rifarne uno nuovo....che ne pensi? La mia preoccupazione è piuttosto che sulle fotocopie non è ben visibile (o meglio non si vede quasi più!) il numero del libretto, quello che si trova di solito stampato sulla prima pagina (quella rossa) e sul fondo di tutte le altre pagine. Tale numero è fondamentale oppure se ne può fare a meno?

Scusami per le domande un pò sconclusionate ma non vorrei rischiare di fare cavolate o peggio ancora cose non legali.

Un saluto a tutti

apozzo

Link to post
Share on other sites

Il nuemro di omologazione dovrebbe essere il numero "della pratica" (concedetemi il termine) con il quale la motorizzazione ha concesso l'omologazione di quella macchina alla casa costruttrice. QUindi per macchine uguali dovrebbe essere uguale (così mi hanno detto, correggetemi se sbaglio). Se nel tuo libretto si vede quel numero, sanno di che macchina si tratta (visto che se c'è il numero di omologazione i dati e tutto ci sarà anche il numero di targa). Quindi vedono il numero di targa che corrisponderà a quella materiale che hai tu sul trattore, vedono il numero di omologazione di quel tipo di mezzo, perchè non concedere la copia del libretto? Non cambierebbe poi molto se loro avessero la copia del libretto, visto che la carta di circolazione serve solo per circolare, e quindi una volta visto che il numero di omologazione c'è, la macchina può avere il suo libretto...questo per quel che riguarda la prassi burocratica, poi è assurdo che anche sul mio OM con libretto fresco fresco (copia rilasciata a dicembre u.s.) scrivano impianto luci a norma !!!!!!!!??????

Apozzo quello che tu chiami atto notarile penso sia una scrittura privata autenticata, giusto?

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...