Jump to content

Recommended Posts

Spaccare due scavapatate, di patate ne taglio qualche secchio purtroppo.

 

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

SAlve a tutti

Ieri finalmente ho provato il scavapatate e devo dire che lavora bene, l'unica cosa che non va bene per le mie patate dolci e la profondità di lavoro

ora la profondità massima di lavoro è circa 15/18cm ma io ho bisogno di lavorare minimo 25 cm, ed ora soto studiando il modo per allungare i vomeri.

Devo dire che comunque a quelle profondità bisogna far lavorare il nastro a velocità molto elevata altrimenti non riesco a scaricare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno a tutti.

Dato l'aumento delle quantità di patate prodotte, stavo valutando l'acquisto di una scavaraccogli patate.

Attualmente ho visto (non provato) tre modelli che potrebbero fare al caso mio:

1) modello Special della IMAC (del quale sto aspettando il preventivo)

2) modello Junior della SPEDO

3) modello Green 650/5 della CARLOTTI

 

Avete avuto modo di usarle ?

Se sì, come si comportano in presenza di erba ?

Insomma, quale consigliate ?

Patate come produzione (vedibile) si sa sui 90-120 qli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ne o uno se vuoi , scavapatate a gabbietta con cardano , te lo lascio x 300 euro

Share this post


Link to post
Share on other sites

io o una carlotti super294 , e un modello vecchio e verde , devo dire che va bene , io ne semino circa 8 ha e in tutti questi anni non si e mai tirata indietro, bisogna vedere che tipo di terreno che hai, io lavoro sulla sabbia , magari su terra un po piu tenace non va bene. vicino da me lavorano con le imac a 2 file e ne raccolgono anche mille q.li al giorno[ATTACH=CONFIG]18452[/ATTACH]la mia e come questa

Edited by kubota7001

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il terreno è abbastanza sabbioso.

Io attualmente ho una macchina della Krukowiak (o simile come nome) polacca.

Con i nastri, ma scava e butta a terra. E visto che lo faccio di secondo lavoro... Cercavo un modo di poter fare prima la raccolta.

Ho visto, appunto queste tre macchine e mi sembrano simili. Così chiedo a voi se le conoscete direttamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se lo fai di secondo lavoro non penso che tu ne metta tanti ha, penso che una carlotti vada benissimo , anche quella senza scarico bins , di sicuro tu le raccogli e fai direttamente cassettine ?quindi le prendi dai nastri e lasci cadere lo sporco che rimane a terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da noi lo si chiama trenino quel tipo di cavapatate... Secondo me cerca un usato... 120 qli son trenta bins... E spendere soldi sul nuovo... Mah...

Share this post


Link to post
Share on other sites

appunto , comprare una macchina nuova solo x pochi q.li non ne vale la pena, con una buona gabbietta vai tranquilloO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa intendi per "Gabbietta" ?

Sì, confermo che la mia macchina ( che è questa http://www.krukowiak.com.pl/index.php/en/oferta/maszyny-do-ziemniakow/jednorzedowa) le scava e le butta a terra, e poi si passa con le cassette.

Superficie non è tanta, sarà... un ettaro circa.

Le ho cercate usate, e hanno o 15/20 anni e chiedono cifre "strane" tipo 3/4 del prezzo al nuovo ( e inoltre con problemi di trasporto su strada),

o sono macchine molto grandi.

Per quello chiedevo.

 

Grazie ancora per i consigli e la disponibilità !

Edited by TomCat

Share this post


Link to post
Share on other sites

gabbietta intendo quella che hai tu che butta a terra

Share this post


Link to post
Share on other sites

di questi ne o visti in romania ma x me e molto meglio la semplice gabbia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo anch'io.

Non ho un esperienza di prima mano su macchine simili, ma a sensazione....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di scavapatate posso dire di averne visto di tutte le forme, dalla semplice griglia fissa, alla griglia che vibra avanti e indietro (tipo quelli per motocoltivatore), ai vagli oscillanti, a quelle del video sopra, al rincalzatore a stecche anzichè pieno, alle varie scavapatate, più o meno complesse, a nastro.

 

Nella terra leggera, asciuttissima, senza sassi, senza erba, vanno bene tutte, peccato che quando si fa sul serio solo due funzionano veramente:

- quelle a vagli oscillanti laterali, che sono le migliori in caso di terra che fatica a sgranare perchè anche con poca superficie sgranano bene la terra, ma risentono dell'erba e delle radici, ma che sono destinate a rompersi (è meccanica, non si scappa dalle rotture a fatica)

- quelle a nastro, le migliori, anche se quest'anno per la prima volta ho rimpianto la scavapatate a vagli oscillanti, infatti le ultime patate le ho raccolte con quella, che riesce a lavorare anche con terreno bagnato.

 

 

Dopo che sono partito dalla cara e vecchia zappa fino a tre scavapatate diverse (2 a vagli oscillanti più una a nastro+vaglio oscillante posteriore), dopo tutte le rotture, i problemi e gli intasamenti che ho avuto, ho deciso che il costo di acquisto di una scavapatate è insignificante rispetto al tempo e alle fatiche sprecate per riuscire a lavorare al massimo delle potenzialità: si fa già abbastanza fatica a raccogliere le patate, io voglio una macchina che quando è in campo non faccia altro che sfornare patate a tutto spiano, che passi tanta terra in poco tempo, e che richieda meno preparazione possibile della coltura alla raccolta. Non voglio più assolutamente andare in campo avendo già la saldatrice pronta a casa che "speriamo di riuscire a finire oggi senza troppi problemi".

 

Vedremo come andrà quest'anno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

concordo in pieno tutto cio che hai dettoO0

made in romania Edited by kubota7001

Share this post


Link to post
Share on other sites

E aggiungo, vedendo questo video che hai postato, non dimentichiamo la sicurezza, che le mani là dentro io non ce le metterò mai.

 

Un paio di dita mie valgono (per me ovviamente) più di qualsiasi scavapatate, poi ognuno con il suo fa quello che vuole.

 

Nel mio dialetto si dice che certi attrezzi "i vive de carne de coion", purtroppo stare attenti non basta..

Share this post


Link to post
Share on other sites
io ne o uno se vuoi , scavapatate a gabbietta con cardano , te lo lascio x 300 euro

posso avere una foto ?

va bene per trattorino ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

va benissimo x il trattorino ma ora non sono in italia, torno a fine maggio e ti metto lle foto, io la tiravo con il kubota che vedi nella mia foto ,21 cv, la gabbietta e seminuova ma ferma da anni, basta ripulirla e verniciarla, se vuoi aggiungimi su fb ,, abakus il conte,,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok

appena puoi fammi vere le foto

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, volevo chiedere quanto fosse efficace il sistema a vaglio oscillante se applicato ad un motocoltivatore, in questo caso un pasquali 946 con 19 cv, in quanto volevo provare a costruirne uno giusto per aiutare i nonni a raccogliere 1/3 di ettaro...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve, volevo chiedere quanto fosse efficace il sistema a vaglio oscillante se applicato ad un motocoltivatore, in questo caso un pasquali 946 con 19 cv, in quanto volevo provare a costruirne uno giusto per aiutare i nonni a raccogliere 1/3 di ettaro...

 

Il vaglio che oscilla avanti e indietro? se non c'è erba ed il terreno è asciutto funziona sufficientemente, non aspettarti grandi cose, ma è sempre meglio che lavorare con la zappa..

 

poi se chiedi a chi li vende (evito di nominare una marca in particolare) ti fa vedere dei video dove lavorano benone pure con l'erba, peccato che poi alla prova pratica non funzioni..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il vaglio che oscilla avanti e indietro? se non c'è erba ed il terreno è asciutto funziona sufficientemente, non aspettarti grandi cose, ma è sempre meglio che lavorare con la zappa..

 

poi se chiedi a chi li vende (evito di nominare una marca in particolare) ti fa vedere dei video dove lavorano benone pure con l'erba, peccato che poi alla prova pratica non funzioni..

si io intendevo quello, per fare l'idea è come quello nel primo post ma applicato ad un motocoltivatore, nel mio caso il lavoro sarebbe da zappa ma avendo i nonni 80 anni e studiando ingegneria volevo magari applicare un minimo ciò che studio... leggendo ho visto che hai una notevole esperienza in merito, quindi secondo te quali altri sistemi potrebbero essere più efficienti?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il motocoltivatore di sistema c'è solo quello, ti dico subito che ci vuole molto tempo a sfalciare le piante e l'erba cresciuta e ripulire il terreno, una volta che hai pulito bene se la terra è asciutta funziona abbastanza bene..

 

Immagino tu sappia cosa sia la fatica meccanica, beh, questi attrezzi ci vanno a nozze..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Immagino tu sappia cosa sia la fatica meccanica, beh, questi attrezzi ci vanno a nozze..

 

 

Cinematismo biellla manovella rulez!!! :nutkick::yeah::thrasher:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...