Jump to content

Recommended Posts

l'anno scorso c'era il video del prototipo ed adesso la hanno presentata ufficialmente

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, ho questo dubbio amletico sulla distanza tra le fila di patate:

 

premesso che dovrò coltivare un ettaro di patate, (non l'ha detto il dottore.. ma l'agronomo per far quadrare le rotazione del biologico) e l'ho fatto solo con la vanga...

Non capisco perchè mi si consigliano righe distanti 80 in questa zona , e distanza 40 sulla riga.

 

Non ci vedo nessuna motivazione agronoma, ma soltanto la necessità di far passare agevolmente le ruote del trattore.

 

Corretto ?

Perchè se così fosse, posso cambiare le interfila continuando ad usare il piccolo trattore da frutteto che pensavo di prendere che ha ruote e dimensioni diverse ?

O mi sto sbagliando completamente ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le patate vanno rincalzate, + le file sono vicine + i colmi vengono bassi, potrwti farli anche alti, ma alla prima pioggia ti trovi le patate fuori dal terreno, serve una certa quantità di terra per fare un colmo fatto bene. Infatti seminarle a 90 secondo me vengono ancora meglio, comunque 40cm sulla fila mi sembrano tanti, sai già che calibro sarà il seme?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco , non ci avevo pensato! Questa motivazione mi sembra abbia più senso della mia. A mano se manca un pò di terra la prendi...

 

Il calibro è abbastanza obbligato , perchè speravo di usare i piantabulbi che ho per zafferano ed aglio che hanno calibro 40

 

Se seguo le indicazioni che mi hanno dato pianterò(1/3 1/3 !/3 Kennebec a pasta bianca, Laura a buccia rossa e Jelly a pasta gialla, tutte con calibro 28 / 35 che credo sia la calbratura commerciale.

 

Mi han detto di aspettarmi una resa sui 33 quintali/ha con queste varietà

 

Visto che andrò a qualche mercato a venderle ai privati, perchè se le vendo solo all'ingrosso non conviene, mi piaceva dare una scelta, anche visiva ai possibili clienti

 

Se ne trovo a sufficienza,di questa dimensione. ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In alternativa puoi usare calibri un po' più grandi (35-45) e le tagli.. Con 40 sull'interfila forse fai dei ciabattoni...ma non potendo tanto concimare la pianta non viene vigorosa e 0 problemi...è da provare. A zappare vai comodo però. Rincalzare è essenziale, anche due volte se è possibile! Forse volevi dire 300 q/h di resa :asd:

Edited by daniel5720

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è poco, forse con varietà produttive si riesce. Io di media faccio dai 450-500 q concimando e sfruttando il sistema idrico del consorzio, senza mettermi ad irrigare.

Dieci anni fa mi fu proposto il biologico ma...non fa per me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si è vero ahah ma già che c'era, gli abbiamo spiegato.

Per ulteriori chiarimenti sarebbe meglio andare sulla discussione dedicata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo. Se ti servono informazioni sulle tecniche colturali della patata, vai su "coltivazioni erbacee" e ci trovi sulla discussione iniziata :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altre realta', secondo me queste macchine da noi sono totalmente inutili, raccogliere ulteriormente un prodotto gia raccolto con eventuale rovina di esso, buncher e bins sono la soluzione migliore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già su certe macchine le patate fanno salti della madonna sui bins, figuriamoci in questi casi. Filosofia prettamente industriale. Ho visto tanti filmati girati in America e Oceania in cui lavorano con sistemi simili

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bisogna vedere se le patate sono da mensa o per altri scopi.

La fecola di patate la usano anche per fare la carta......

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bisogna vedere se le patate sono da mensa o per altri scopi.

La fecola di patate la usano anche per fare la carta......

 

Esatto, probabilmente i danni esteriori sono poco rilevanti per la destinazione d'uso. È come se raccogliessero sassi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok, credo di aver individuato la macchinetta che fa per me considerando che con la stessa macchinetta devo raccogliere Patate, Aglio e i bulbi di zafferano:

 

Che ne dite ?

 

il video l'hanno fatto "correre" eh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...