Jump to content

Recommended Posts

Sei sicuro che il verricello non sia da 35 quintali?

 

Se vai da un venditore lui ti saprà consigliare, non ti servono cose particolari tipo doppio giunto omocinetico o simili, credo proprio che basti sceglierlo sufficiente per la potenza del trattore, che tra l'altro non credo impiegherai tutta..

 

 

ciao

:asd::asd: si ovvio 35quintali...35 tonellate sarebbero 350 quintali...se mai esistessero sarebbe un po troppo per il mio delfino...alla fine ho preso un categoria quattro che ha come potenza massima trasmissibile a 540 giri proprio 35 cavalli. Stamattina ho accorciato il cardano...e fatto il primo test...che è stato un disastro..ho tirato su un paio di piante..e la corda si è già accavallata, incastrata e ritorta...ora vado a leggere alcuni post fa dove mi sembra si parlasse proprio di questo...

 

domani sento il venditore.....che consigliate comunque per disincastrare la corta? ancorare la fune a qualcosa di solido e quindi camminare lentamente con il trattore? oppure faccio danni?

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...
  • Replies 212
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Però questo ha la ridotta e 130 metri di corda da 11 compattata.. cmq guardando in rete siamo in un range 1300-2200 come prezzi   Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

  • 3 months later...

Ciao ragazzi mi è da poco arrivato il mio ultimo acquisto: krpan 5,5 ER! Attaccato al mio powermondial fa la sua sporca figura, l'ho provato un paio di volte finora (non sono un professionista) e mi ha fatto un'ottima impressione. Adesso volevo acquistare altre 2 catene, vorrei chiedere ai più esperti che tipo di catene prendere, ovvero se da 7mm (probabilmente più leggere da trasportare) o da 8 mm (servono più resistenti?) e la lunghezza che mi consigliate, ora ne ho una da 1,5m (troppo corta ma me l'hanno regalata...) e una da 4 (la usavo prima di avere il verro).

Può capitare da fare dei fasci di legna - forse è meglio optare per quelle da 3 metri - oppure una da 3 e una da 2,5m.... Le ho trovate in internet su sollevamentoshop.it e mi sembrano a buon mercato!!

Un'ultima domanda: con il verricello che tipo di cardano usate? Normale o spinato su 3 lati? Di che classe? Io intanto ne sto utilizzando uno vecchio ma ho le plastiche di protezione che girano e me ne voglio liberare il prima possibile.... Non si sa mai...

grazie ciao

Edited by dado85xl
Link to post
Share on other sites
Ciao ragazzi mi è da poco arrivato il mio ultimo acquisto: krpan 5,5 ER! Attaccato al mio powermondial fa la sua sporca figura, l'ho provato un paio di volte finora (non sono un professionista) e mi ha fatto un'ottima impressione. Adesso volevo acquistare altre 2 catene, vorrei chiedere ai più esperti che tipo di catene prendere, ovvero se da 7mm (probabilmente più leggere da trasportare) o da 8 mm (servono più resistenti?) e la lunghezza che mi consigliate, ora ne ho una da 1,5m (troppo corta ma me l'hanno regalata...) e una da 4 (la usavo prima di avere il verro).

Può capitare da fare dei fasci di legna - forse è meglio optare per quelle da 3 metri - oppure una da 3 e una da 2,5m.... Le ho trovate in internet su sollevamentoshop.it e mi sembrano a buon mercato!!

Un'ultima domanda: con il verricello che tipo di cardano usate? Normale o spinato su 3 lati? Di che classe? Io intanto ne sto utilizzando uno vecchio ma ho le plastiche di protezione che girano e me ne voglio liberare il prima possibile.... Non si sa mai...

grazie ciao

 

Ciao, io ti consiglierei quelle da 7 mm per due metri.

le catene pesano e la differenza la senti.

poi il verricello non è esagerato, quindi non dovresti avere problemi.

calcola che ci sono sia rosse che blu.

blu costano di piu', ma la resistenza di una 7 mm blu mi pare sia uguale a una 8 mm rossa, e hai un be vantaggio in peso.

due metri di solito bastano, dopo quando sono troppo lunghe ti impicciano sia come peso sia quando leghi.

Catene da 8 mm di tre metri le ho usate, e francamente ti ammazzano.

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

[ATTACH=CONFIG]15482[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]15483[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]15484[/ATTACH]

 

 

Questo è il mio verricello che mi è arrivato a inizio settimana. Manca l' idraulica ma purtroppo costava il triplo e quest' anno non siamo riusciti a comprarlo più accessoriato visto l' arrivo di attrezzatura piuttosto cara. Non l' ho ancora provato causa mal tempo e lavoro. Appena lo farò vi dirò come funzionano questi nuovi modelli che dovrebbero essere più robusti.

Link to post
Share on other sites

Bel mezzo, l'ho visto in fiera a Forlener la settimana scorsa, mi è anche piaciuto il maxwald che ha il freno a disco e si puo' usare anche per il carrello della mini teleferica... Mi sono fatto fare anche alcuni prezzi e 100 euri piu' 100 euri meno a pari caratteristiche sono tutti li... Pero' a dirla tutta sto valutando l'acquisto di un cingolato 60 cv con apripista, che andrebbe a sostituire il landini 4000, e credo che valutero' di mettere il vericello staffato, qualcuno di voi conosce qualche produttore valevole????

Link to post
Share on other sites

Prova a vedere gli interforst. Solo che costano un era di dio.. Oppure prova quelli artigianali. La maxward è un po' debole... Va bene da teleferica . Questo l' ho già fatto equipaggiare con la doppia velocità per poterlo usare da teleferica con 300 metri di cavo da 8 mm. Il freno a disco non saprei.. Mai visto e utilizzato.. Ho sentito solo qualche commento in rete ed erano contrastanti!

Link to post
Share on other sites

Se non sono troppo indiscreto quanto hai speso? Costa tanto di piu' con la doppia velocità? Io ho chiesto al rappresentante che c'era a forlener e mi ha detto che non si poteva usare con il carrello della teleferica non si poteva usare perchè non aveva un sistema frenante che fosse progressivo... Ho anche studiato di eliminare i bracci del sollevatore del cingolo e farmi fare da un fabbro un sistema piu' robusto, e piu' ben ancorato al cingolo, con dei pistoni idraulici a doppio effetto che non solo alzino il vericello ma che facciano peso sulla lama di esso ... Cosi' avrei sia il vericello da tiro sia da usare con il carrello della teleferica...

Link to post
Share on other sites

Mi serbra che ivato con cardano e due catene la fattura sia di 4200 euro o poco più. La doppia velocità è rappresentata dal fatto che può funzionare a 0.6 m/s come tutti gli altri oppure a 1.5 m/s. Sul fatto del freno che andrebbe progressivo hai ragione. Difatti quelli nuovi sono registrabili nello scatto. A me del freno non interessa perchè tanto lo usere a tirare a valle quindi con l' altro verricello più piccolo fermo e faccio andare a monte il carrello e con quello tiro la legna a valle. Quello che ha di comodo è che ci stanno molti metri di fune.

Per la savall sono sui 15 mila ma non ha l' esbosco a valle. Per ora andremo cosi... Poi tra qualche annetto si vedrà. Magari una piccola teleferica della Valentini.

Link to post
Share on other sites

oggi il nostrovericello tajfun egv45a ha smesso di tirare. Ho provato a registrare il bullone grosso sul posteriore ma non ha iniziato a funzionare anzi a un certo punto il cavo non si mollava più anzi si tirava un pò da solo, ma senza che io toccassi la cordicella. Portao a casa e smontato sul fondo è pieno di limatura di ferro. oggi con la luce ho smontato anche la corona, il disco della frizione e quello sopra di lui sono sbbastanza malmessi e non si riusciva a staccarli. Abbiamo provveduto ha ordinare tutto nuovo

Edited by texwiller
Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...
  • 2 weeks later...

Io nel mio idem, 100 metri di cavo da 12 compattato e certe volte sono pochi, comunque è vero, si vede la differenza nella struttura da un 50 a un 75q, sopratutto, ho notato, dove agganci le catene per tirare i tronchi. Noto la mancanza dei blocchetti centrali che ti permettono di agganciare il tronco in modo da evitare che il tronco ti spinga quando curvi (molto comodo credetemi). In ogni caso con 50 q ne tiri già abbastanza di roba. Se hai a disposizione un altro trattore magari più vecchiotto e meno fiammante attaccagli quello. Io l' ho attaccato su un Same leopard 85 Dt per il pregio della sua frizione idraulica e del passo piuttosto lungo che quando tiri aiuta notevolmente. E poi per il fatto che non c'è plastica che si rompe con un rametto. A giudicare dalla foto si direbbe un kubota il trattore su cui è attaccato vero? Attento che non sembra ma con 50 q il muso del trattore te lo alza, soprattutto se di quelli nuovi e di fascia leggera.

Link to post
Share on other sites

ero abituato a tirare con un falcon 50 e quello si che lo alzava ma anche perchè avevo un verricello senza lama.... alla fine per adesso il verricello si è solo sgranchito le ossa,più avanti lo metterò sotto bene..... purtroppo per il trattore ho solo quello quindi gli tocca a lui....

Link to post
Share on other sites

Beh credimi, un trattore vale l' altro per tirare con il verricello, certo se è più pesante si pianta meglio, però per solo far girare il verricello non serve molta potenza. Il trattore buono si vede quando hai le piante attaccate dietro e le vuoi tirare con il trattore.. E' lì che serve potenza. Io all' inizio tiravo con un jd 2130 trazione semplice per cui figurati. Poi dopo qualche anno abbiamo rivoluzionato un po' il tutto... Però è inutile prendere macchinari sovradimensionati al tuo utilizzo. Io ho dovuto prenderne uno grosso perchè spesso le piante superano anche il metro di diametro e di parecchio (vecchi castagni secolari). Eh io conosco un paio di persone che hanno mezzi con verricelli senza lama però devono pesare un bel po' (sopra i 60 q almeno) e poi non sempre basta, dove sono io ora, talmente è gelato il terreno non pianto neanche lo scudo e quindi spesso devo tirare solo un paio di piante per volta, altrimenti è il trattore che si avvicina alle piante!

Link to post
Share on other sites
  • 1 year later...

Rispolvero questo argomento perchè ho bisogno di un info... Devo acquistare un verricello per il mio cingolo 60 cv, le ho pensate tutte ed ho visto quelli che monta la ditta Tollot con il guida fune, sono gli stessi che monta Pivotti, purtroppo per questione di distanze non sono ancora andato a vederli, e vorrei sapere da voi come si comportano, mi incuriosisce il guidafune... Voi ne sapete qualcosa di piu'??? Su che prezzi si aggireranno??? In attesa di poter telefonare domani mi sapete dire di piu'????Attrezzature3.jpgallestimento2_g.jpg

Link to post
Share on other sites

Grazie lo stesso... Io ne ho già usati di fissi e tirano fino a quando c'è motore... Pero'hanno la pecca della corda che si raccoglie male per questo ero interessato a questi... Poi con una lama che scende cosi' tiri su il mondo con un cingolato....

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

Avete già sentito parlare dei verricelli Krasser, sono prodotti da un artigiano austriaco, e a detta del venditore sono migliori dei classici Krpan e fratelli, hanno la frizione piu' grossa e spessa, 4 cm di diametro in piu' e spessore di oltre un cm, doppio codino centrale per la doppia velicità di raccolta cosi' la presa di forza lavora meglio e hanno anche il guida fune come i Bernardi... Visti o provati, qualsiasi consiglio mi è utile...

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Ciao

 

avrei bisogno di sapere il funzionamento di un verricello idraulico forestale.

Cioè mi servirebbe sapere come agiscono i pistoni che attuano la frizione e il freno e in che modo, ad esempio se devo tirare una pianta e dò il comando di tirare, il pistone della frizione attacca la frizione cioè dà pressione al cilindro o la toglie?

 

nello stesso momento il freno drovrebbe staccarsi e quindi spingere il pistone del freno?

giusto...

grazie

Link to post
Share on other sites
Ciao

 

avrei bisogno di sapere il funzionamento di un verricello idraulico forestale.

Cioè mi servirebbe sapere come agiscono i pistoni che attuano la frizione e il freno e in che modo, ad esempio se devo tirare una pianta e dò il comando di tirare, il pistone della frizione attacca la frizione cioè dà pressione al cilindro o la toglie?

 

nello stesso momento il freno drovrebbe staccarsi e quindi spingere il pistone del freno?

giusto...

grazie

 

Ciao, il pistone della frizione da pressione, in contemporanea, c'è un leveraggio che apre il freno, il pistone resta come se fosse frenato ma un leveraggio apre il nastro in modo che non freni, e quando rilasci la frizione si frena automaticamente, dovrebbe essere cosi'... Chiedi conferma a qualcun altro ma dovrebbe essere cosi'....

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...