Jump to content

Recommended Posts

Cari amici che decespugliatore usate????

 

Io uso un echo 50cc spalleggiato, mi ha dato un sacco di rogne sempre sistemate in garanzia anche oltre il limite della stessa e devo dire che adesso ha cominciato a girare come si deve.

 

I alternativa abbiamo preso un 20cc per fare le bordure del giardino e i piccoli lavoretti, una marca giapponese impronunciabile ma va una cannonata appena torno a casa aggiorno sulla marca.

 

Voi che dece usate??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stihl fr450, che cambierei solo per un altro fr450. Macchina spalleggiata. Ho prvato anche il 480, ma ciuccia di più, e non ha questa gran resa in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un Castor 41

Ha circa 5 anni è ha sempre svolto egregiamente il suo dovere!

Non ha moltissimi giri, ma ad oggi sono sempre riuscito a pulire terreni incolti e sottobosco in modo più che soddisfacente.

Parte sempre al primo colpo e non ha mai avuto bisogno di particolari cure.

Lo uso circa un centinaio di ore l'anno.

Mi piacerebbe provare uno dei marchi più blasonati tipo Sthil o Echo.

 

Quali sono secondo Voi i criteri per la scelta di un decespugliatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me è molto importante che tipo di lavoro devi eseguire e in che condizioni ti trovi ad operare.

 

Mi spiego meglio io per esempio lavoro su scarpate e posti abbastanza scomodi, quindi su erbacce e rovi oltre che nel taglio di erba quindi ho scelto una macchina robusta con un motore generoso ma specialmente spalleggiato perchè meno stancante lavorando in pendenza.

 

Per il lavori su erba e di rifinitura dece piccolo con tracolla e impugnatura manuale.

 

Ho avuto anche un dece con l'impugnatura a corno di bue ma si è rivelato scomodissimo oltre che una ciofeca (la macchina era mckullock gran cesso), della stessa marca giusto per non farci mancare niente abbiamo anche usato un dece con l'asta piegata verso il basso ma anche questo non ha rilevato grossi vantaggi (tra l'altro della stessa marca di cui sopra e il giudizio è lo stesso).

 

Secondo me i fattori che influenzano la scelta sono:

cosa devi tagliare

quante ore ci fai

tipo di terreno nel senso pendenza o meno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho un BLUE BIRD spallegiato da 50cc circa 49 per la precisione, allestito da CARRATU' il motore va che è una cannonata, (alla faccia della roba fatta all'estero questo l'hanno fatto vicino Vicenza) parte quasi sempre al primo colpo, lo scorso anno per la prima volta gli ho fatto dare una controllata a fondo io l'ho preso in seconda mano da un'amico, con lo stesso motore ci faccio decespugliazione, potatura piante e raccolta olive, naturalmente cambiano accessori, insomma non gli faccio rovinare la miscela nel serbatoio, ogni tanto lo richiamo al dovere.

 

Per le rifiniture sono daccordo con johndin meglio uno piccoletto con tracolla, avendone uno solo diciamoio mi adatto al mezzo e sopperisco alla mancanza, sempre meglio che farlo a mano.

Edited by MCT

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vedo che nessuno ha un 4 tempi. Che ne pensate ?

 

Io ho un Honda UMK 4 tempi. Che dire ? Nessun problema anche a distanza di parecchi anni, niente miscela da preparare, silenzioso, poche vibrazioni...

Peccato solo per la cilindrata non molto alta (circa 38cc). Mi sembra che oltre non si spingano.

Quali altri costruttori propongono dei 4 tempi ?

Edited by Mapomac

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vedo che nessuno ha un 4 tempi. Che ne pensate ?

 

Io ho un Honda UMK 4 tempi. Che dire ? Nessun problema anche a distanza di parecchi anni, niente miscela da preparare, silenzioso, poche vibrazioni...

Peccato solo per la cilindrata non molto alta (circa 38cc). Mi sembra che oltre non si spigano.

Quali altri costruttori propongono dei 4 tempi ?

 

La stihl, ha il suo sistema particolare 4-mix, non sò se lo conosci.

Abbastanza rinomati, sono anche i Kawasaki 4 tempi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma quante vecchie conoscenze:AAAAH:

Sono felice di avervi ritrovati:clapclap:

 

Io di norma utilizzo un decespugliatore efco 8530 (52,5cc - 2,8hp) con impugnatura a manubrio, un vero mulo, robusto come pochi e potente.

a guidarmi nella scelta furono alcuni conoscenti che lo utilizzavano per lavoro, il vederlo adottato dal comune dove risiedo con ottimi risultati e scarsa manutenzione, poi ovviamente la presenza di molti centri assistenza in zona e un buon prezzo.

 

Da ottobre sono anche in possesso di un active 4.5 BIG spalleggiato (42cc circa - 2,6hp) e devo dire che spno rimasto veramente colpito, è pepatissimo, ben costruito, robusto ecc ecc O0

 

poi beh ne ho provati tanti altri e posso concordare con johndin che i McChulloch come schifenza non li batte nessuno:asd:

 

Tommy sei sicuro che la kawa faccia dece 4T??? a me non risulta proprio:cheazz:

i 4-mix come anche i 4C sono una via di mezzo tra i 2T e i 4T, praticamente sono 2T che funzionano secondo ciclo otto.

 

a costruire motori per dece 4T sono anche Subaru e Robin:)

 

per la i criteri di scelta del dece aggiungo a quanto già detto da voi: guardate la vicinanza dei centri assistenza e la disponibilità di ricambiO0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tommy sei sicuro che la kawa faccia dece 4T??? a me non risulta proprio:cheazz:

 

Una volta mi dissero così. Poi io sono più ferrato sulla roba forestale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora si devono essere sbagliati, la kawa produce ottimi dece 2T ed anche motori 4T che monta su molti rider e trattorini ma non su dece.

 

Qualcuno di voi ha mai avuto la fortuna di provare un dece active 6.5? si tratta del modello da 62cc con la bellezza di 4,5hp di potenza, una belva, a mio parere fin troppo.

mi da poi da pensare l'allestimento, che è lo stesso dei suoi fratelli minori 4.5 e 5.5, mah... impressioni?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo sostituire il decespugliatore, un vecchio echo spalleggiatto, di circa 15 anni.

Oggi ho visionato dal rivenditore uno schindaiwa modello BP 45 a € 585 iva compresa.

Una cosa che non mi piace particolarmente e' la struttura dello zaino, mi sembra povera e poco confortevole, mentre per il resto, non avendolo mai usato, posso solo fidarmi di quello chi mi dice il venditore, il quale mi dice che e' tra i migliori prodotti sul mercato.

Cosa ne dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites

SI nome di tutto rispetto per i decespugliatori. Il prezzo non è male per nulla cilindrata e potenza??

Share this post


Link to post
Share on other sites

data la mia ignoranza in materia sarei curioso di sapere come funziona un decespugliatore spalleggiato da quel poco che ho capito il motore lo tieni a mò di zaino?io comuque ho un elco 8350(è una cinesata o no?perchè lo ha preso mio padre barattando il mio vecchio motorino scassato:azz::azz::azz:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Elco??? Forse Efco?

 

Se efco non è per niente una cinesata, è una bella macchina.

 

Il dece spalleggiato funziona che tu hai lo zainetto con su il motore che tramite un tubo flessibile, porta il moto alla parte della barra rigida che aziona la testina.

 

Io lo trovo molto comodo se non lavori in piano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
SI nome di tutto rispetto per i decespugliatori. Il prezzo non è male per nulla cilindrata e potenza??

Ecco alcuni dati che ho trovato sul sito di un rivenditore, stranamente sul sito ufficiale della schindaiwa, questo modello non e' presente.

Cilindrata:41.5

Potenza:2.3/7.500 cv/rpm

Regime max:11.500

Capacità serbatoio: 1.40lt

Peso a secco: 10.5 kg

 

SHINDAIWA_BP_45.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
Devo sostituire il decespugliatore, un vecchio echo spalleggiatto, di circa 15 anni.

Oggi ho visionato dal rivenditore uno schindaiwa modello BP 45 a € 585 iva compresa.

Una cosa che non mi piace particolarmente e' la struttura dello zaino, mi sembra povera e poco confortevole, mentre per il resto, non avendolo mai usato, posso solo fidarmi di quello chi mi dice il venditore, il quale mi dice che e' tra i migliori prodotti sul mercato.

Cosa ne dite?

Ciao Mikis,

La shindaiwa è una buona marca, qui in liguria i dece spalleggiati che vanno per la maggiore sono Stihl, Efco e Shindaiwa e se la giapponese è tra questi ci dovrà pur essere un motivo:) sono dece affidabili e robusti, anche se personalmente li reputo un pò troppo datati.

infatti (anche se quello che conta alla fine è il sistema ammortizzato che regge il motore) ritengo che lo zaino non sia proprio il massimo del confort e il serbatoio sopra il motore mi preoccupa non poco, tantopiù dopo che ho visto con i miei occhi un uomo con in mano una camicia mezza bruciata portare in officina il suo zenoah spalleggiato (con serbatoio sopra il motore), le possibilità che avvenga una cosa del genere sono remote, ma a me preoccupa non poco il fatto.

Comunque accantonando questi ragionamenti lo shindaiwa bp 45 è un buon dece, con un motore abbastanza potente e sempre pronto. poi il serbatoio è molto capiente e ti permette una buona autonomia.

il prezzo secondo me è nella media ma nulla di particolare, proverei a guardare anche verso altre marche / rivenditori.

Di spalleggiati ne ho provati alcuni e posso dirti che efco/oleomac fa ottime macchine, robuste e potenti, lo zaino è di una comodità impressionante ma a lavorare con il caldo si sudia come bestie perchè è molto imbottito.

Gli zenoah sono molto potenti, consumano poco e lavorano egregiamente, stanno prendendo parecchio campo anche loro qui in zona.

Gli stihl sono potenti ed affidabili, che dire... costano!

Una marca italiana da non sottovalutare secondo me è la active, fino a l'estate scorsa a me sconosciuta si è rivalata molto valida, posseggo un active 4.5 big (spalleggiato, 42cc , 2,6hp ) e devo dire che mi ha davvero stupito, il motore è mooolto pepato e ha potenza da vendere, consuma il giusto e per il momento non mi ha dato il minimo problema. di bello ha il sistema rotofix che ti permette di ruotare l'asta di 360° mantenendo ferma l'impugnatura, cosa che si è rivelata molto comoda nella pulizia di muri e zone davvero ripide. poi se vuoi puoi pure mettere l'attrezzo potatore o tosasiepi cambiando l'asta ( tipo il sistema kombi della stihl, solo che quello non permette la rotazione dell'asta).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che consigli anche Oleo mac, e posseggo gia' un atomizzatore spalleggiato di questa marca e mi trovo anche bene, vedro' se qualche rivenditore della zona lo ha in casa per visionarlo.

Grazie miscela per il tuo intervento molto utile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso uno spallegiato della Carratù il motore è di fabbricazione italiana per la precisione è fabbricato a Zanè in provincia di Vicenza la marca è Blue Bird circa 50cc non ricordo la potenza, il mio ha 10 anni ho cambiato una volta una molletta della frizione centrifuga per il resto va molto bene parte bene anche dopo molto tempo che è fermo, poi una volta in uso se viene spento alla ripartenza non fa capricci mettendosi in moto senza problemi, sono molto contento poi come miscela anch'io ci monto il potatore o lo scuotitore per le olive, problemi seri solo uno un paio d'anni fa, mi si è spento e non voleva più ripartire, pesnavo fosse partita la bobina invece era un contatto che andava alla bobina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Visto che consigli anche Oleo mac, e posseggo gia' un atomizzatore spalleggiato di questa marca e mi trovo anche bene, vedro' se qualche rivenditore della zona lo ha in casa per visionarlo.

Grazie miscela per il tuo intervento molto utile.

 

Mha, io ho usato parecchio un oleomac, e non mi ha entusiasmato. Era uno spalleggiato, non ricordo la cilindrata, ma o un 45 o un 50, il più grosso che c'era. Bè, mi sembra pesante, abbastanza comodo lo schienale ma gli spallacci sono rigidi e abbastanza scomodi, il motore è abbastanza addormentato, impugnatura dell'accelleratore scomoda e fragile, e l'altra, per me è un pò scomoda.

(p.s. soffiatore oleomac, ottima potenza, ma spacca le spalle!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il peso di Oleo Mac, posso solo fare il confronto con l'atomizzatore spalleggiato, che a pieno carico (macchina + 14 lt di prodotto), spacca veramente la schiena,

Grazie Tommy, controllero'/valutero' per bene i punti che indichi come difetti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

A quanto sembra finora sono l'unico ad avere un Tanaka, nessuno lo conosce?

Il mio è il modello 441isp cilindrata 42cc è giapponese ed è distribuito da ibea

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mha, io ho usato parecchio un oleomac, e non mi ha entusiasmato. Era uno spalleggiato, non ricordo la cilindrata, ma o un 45 o un 50, il più grosso che c'era. Bè, mi sembra pesante, abbastanza comodo lo schienale ma gli spallacci sono rigidi e abbastanza scomodi, il motore è abbastanza addormentato, impugnatura dell'accelleratore scomoda e fragile, e l'altra, per me è un pò scomoda.

(p.s. soffiatore oleomac, ottima potenza, ma spacca le spalle!)

-tra il 45 ed il 50 c'è una differenza abissale... non sono paragonabili neppure lontanamente, il 45 ad alti regimi è buono ma nelle vie di mezzo ha mooolta meno coppia.

-umpugnatura scomoda e fragile?! :cheazz: motore addormentato e spallacci scomodi?

Ma:

1) in che anno è stato comprato?

2) quanto lavoro ha fatto (es: uso semi prof oppure usato da una ditta ore su ore al giorno)

 

perchè fino al 2005( mi pare, forse anche più in la) la efco e oleomac non producevano ancora la linea "ERGO" e i dece spalleggiati da 45 e 50 erano ancora equipaggiati con gruppo comandi e impugnatura vecchio tipo, e pure lo zaino.

quindi si spiegherebbero un bel po' di cose.

 

Comunque ci sono motori più vispi degli oleo-efco, che in quanto a potenza non credo manchi proprio nulla, tutt'al più alcune cilindrate sono un po' meno fulminee di altre nel prendere giri.

 

 

A quanto sembra finora sono l'unico ad avere un Tanaka, nessuno lo conosce?

Il mio è il modello 441isp cilindrata 42cc è giapponese ed è distribuito da ibea

La tanaka la conosco si, come molti altri qui del forum credo.

non ho ben presente però il tuo modello:cheazz:

Share this post


Link to post
Share on other sites
-tra il 45 ed il 50 c'è una differenza abissale... non sono paragonabili neppure lontanamente, il 45 ad alti regimi è buono ma nelle vie di mezzo ha mooolta meno coppia.

-umpugnatura scomoda e fragile?! :cheazz: motore addormentato e spallacci scomodi?

Ma:

1) in che anno è stato comprato?

2) quanto lavoro ha fatto (es: uso semi prof oppure usato da una ditta ore su ore al giorno)

 

perchè fino al 2005( mi pare, forse anche più in la) la efco e oleomac non producevano ancora la linea \"ERGO\" e i dece spalleggiati da 45 e 50 erano ancora equipaggiati con gruppo comandi e impugnatura vecchio tipo, e pure lo zaino.

quindi si spiegherebbero un bel po' di cose.

 

Comunque ci sono motori più vispi degli oleo-efco, che in quanto a potenza non credo manchi proprio nulla, tutt'al più alcune cilindrate sono un po' meno fulminee di altre nel prendere giri.

 

 

 

Il modello è il 453, ed è già della linea ergo. Per la poca differenza di prezzo che ha, ci sono macchine parecchio più performanti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il modello è il 453, ed è già della linea ergo. Per la poca differenza di prezzo che ha, ci sono macchine parecchio più performanti

 

dipene cosa intendi per performante.. certo che se compro uno zenoah stratocharged 50cc non gli sta dietro nessuno.. ma di listino siamo già oltre i 780€

io l'ho trovato a 650€ ma è sempre 100€ più costoso del 53cc oleo, e posso garantire che il lavoro lo fai uguale con entrambi... certo uno costa di più, consuma un po' meno e il motore è più fulmineo nel prendere giri.

a meno che non si tratti di un operatore professionisa che lo usa ore e ore filate tutti i giorni credo che quei 100 euro siano mal spesi... poi ognuno è libero di fare dei suoi soldi quello che vuole:)

ps: per gli spallacci imbottiti allora posso solo dire che in effetti potrebbero risultare un po' scomodi, ma credo che tanto dipenda sopratutto dalla conformazione del corpo, che invece facciano sudare parecchio e che potevano usare un po' meno splastica è un fatto universalmente riconosciuto:2funny:

 

riguardo alla fragilità delle impugnatura non so che dire, a me quell'impressione non l'ha data per niente e non ho mai avuto problemi, ne conosco nessuno che li abbia avuti... boh...

 

comunque a livello di motore l'unica pecca che credo gli si possa attribuire è giusto che non è un fulmine nell'accellerazione ma la potenza c'è... e non è poca...

 

Un motore che mi ha stupito davvero è l'active 4.5

Share this post


Link to post
Share on other sites
certo che se compro uno zenoah stratocharged 50cc non gli sta dietro nessuno.. ma di listino siamo già oltre i 780€

io l'ho trovato a 650€ ma è sempre 100€ più costoso del 53cc

Si può tirare giù ancora, perciò se vogliamo, la differenza si assottiglia ancora di più

 

posso garantire che il lavoro lo fai uguale con entrambi... certo uno costa di più, consuma un po' meno e il motore è più fulmineo nel prendere giri.

Allora se vogliamo, i lavori li fai uguali con qualunque decespugliatore. Ma quelle che dici sotto, sono differenze! Certo, il lavoro lo fai uguale, ma cambiano anche altri fattori importanti

 

a meno che non si tratti di un operatore professionisa che lo usa ore e ore filate tutti i giorni credo che quei 100 euro siano mal spesi... poi ognuno è libero di fare dei suoi soldi quello che vuole:)

Chi spende più di 500 euro per una macchina, è perchè vuole una macchina fatta come si deve. Se poi ci si trova con una macchina che non soddisfa, girano le scatole. Su 500 euro, non sono i 100 che fanno la differenza

 

 

comunque a livello di motore l'unica pecca che credo gli si possa attribuire è giusto che non è un fulmine nell'accellerazione ma la potenza c'è... e non è poca...

Si siede molto più facilmente di modelli anche di minore cilindrata di altre marche

 

Un motore che mi ha stupito davvero è l'active 4.5

Ok, abbiamo capito che l'active ti piace, anche dall'avatar! Non c'è bisogno di scriverlo in ogni post

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...